Unire, Chasedown vittoria nella listed di Napoli galoppo

Chasedown (Dario Vargiu) vince l'Unire a Napoli galoppo  Chasedown (Dario Vargiu) vince l'Unire a Napoli galoppo Gennaro Giorgio

Come previsto è stato un match tra i tre allievi di Alduino Botti. Il premio Unire, listed sui 2250 metri andata in scena a Napoli galoppo nella domenica prenatalizia,  ha visto nella prima parte della corsa il vantaggio di Aethos. Poi, nei 350 metri finali passava in vantaggio Chasedown che prima di tagliare il traguardo toccava Dirk nei 200 finali. I commissari, sentiti i fantini Dario Vargiu Fabio Branca, non hanno però ritenuto di dover retrocedere Chesedown convalidandone la vittoria. Il portacolori della scuderia Effevi, montato da Dario Vargiu, si è confermato un cavallo in gran forma, favorito sia dalla distanza che dal terreno pesante. Ordine di arrivo: 2 (Chasedown) - 3 (Dirk, 2 lunghezze e 1/4) - 5 (Shamshad, 2 lunghezze) - 4 (Keplero, incollatura­). Trofei d'onore offerti da Ippodromi Partenopei e Anac consegnati da Pier Luigi e Luca D'angelo con Massimo Torchia al delegato Effevi/Botti Luca Giovenale. Arrivi http://www.ippodromipartenopei.it/ufficiotecnicogaloppo/arrivi. Nel premio Nastro D'Argento si è imposto Potala con Pasquale Borrelli (proprietario Nazzareno Marchetti allenatore Lg Di Dio), mentre nella finale del circuito Agnano Sprint Cup vittoria di Gelida Manina montato da Dario Vargiu (proprietario Carlo Giordano, allenatore Valentina Matrullo).

foto credit Gennar­o Giorgio

Ultima modifica il Lunedì, 18 Dicembre 2017 15:06
Lorena Sivo

classe 1968, giornalista dal 1992, Odg, Ussi, Gus Gruppo Giornalisti Uffici Stampa (FNSI), dal 1998 Ufficio Stampa e Comunicazione Ippodromo di Agnano Napoli

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.