Zidane Grif verso il Derby a tempo di record.

Zidane Grif (A. Gocciadoro) vincitore della batteria di qualificazione del 91° Derby del trotto. Zidane Grif (A. Gocciadoro) vincitore della batteria di qualificazione del 91° Derby del trotto. © photo Domenico Savi

Dalla batteria "b" si qualificano per la finale delle Oaks del Trotto (domenica 23 settembre ad Agnano, gruppo 1, euro 253.000 metri 1600 per femmine indigene di 3 anni), la vincitrice Zoe Grif Italia della scuderia Mistero di Giorgio Sandi, allenata e guidata da Massimo Barbini in 11.9 al km, Zia Paola Jet, Zona Ok e Zacapa Bi (seconda, terza e quarta classificate, ordine di arrivo 5-4-7-12). Le altre quattro cavalle, qualificate dalla batteria "c" che accederanno alla finale del 23 settembre, sono Zabriskie Ok della scuderia Horses Our Passion, vincitrice con la guida di Alessandro Gocciadoro in 1.12.5, Zuffle Wise As, Zanzara Fas e Zealand As (ordine di arrivo 2-5-1-6).
Super prestazione nella batteria del Derby disputata ad Agnano, del favorito Zidane Grif guidato da Alessandro Gocciadoro che ha percorso  2000 metri in un eccezionale 1.12 al km, record della generazione 2015. Al secondo posto si è classificato Zarenne Fas che ha strappato la qualificazione insieme a Zelig Jet. Questi tre cavalli sono ammessi alla finale del 91° Derby Italiano del Trotto (Gr. 1, metri 2100 € 1.001.000 per cavalli indigeni di 3 anni), alla quale parteciperanno anche i tre cavalli qualificatisi ieri a Torino capeggiati da Zlatan e altri otto campioni (primo tra tutti il figlio di Varenne Zefir Gar), ammessi in base alla classifica dei gran premi finora disputati.

foto credit Domenico Savi

Ultima modifica il Lunedì, 10 Settembre 2018 16:47
Lorena Sivo

classe 1968, giornalista dal 1992, Odg, Ussi, Gus Gruppo Giornalisti Uffici Stampa (FNSI), dal 1998 Ufficio Stampa e Comunicazione Ippodromo di Agnano Napoli

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.