top ad

1° CORSA:
Scandalo Font non ha mai vinto in carriera ma ha frequentato  compagnie superiori, sembra l’ occasione giusta per cogliere il primo successo in carriera, o quantomeno aggiungere un altro piazzamento allo score. Il potente Sir Wood Sm continua a sbagliare, malgrado avesse effettuato una riqualifica promettente, a quota appetibile si può tentare. San Pio Gm è abbastanza duttile, conta parecchio Selene d’ Ete che l’ altro giorno deve interrompere anzitempo la propria corsa a causa di un rotabile sgonfio. Sexy Model ha mezzi ma anche una meccanica al limite.

2° CORSA:
Corsa piuttosto aperta in cui le possibili protagoniste sono diverse: SolitarYou Sm scende di categoria ma c’ è qualche dubbio sulla forma recente, Silvia Guida continua, imperterrita, a non allinearsi ma nelle gambe ha una misura intorno al 2.02. Spenta Cas viene da una serie di risultati sufficienti, per una piazza ci sta, Sayonara ha vinto in bello stile all’ultima, non può essere tralasciata. Attenzione anche alla debuttante SybylleInn Ronco, molto qualitativa ed a SheelaDagy, per il fatto che è per la prima volta “tufanata “. Samba Rivarco è sempre attesa ma non riesce a concretizzare.
3° CORSA:
Orione Vil ha impressionato nelle ultime due uscite, sembra tornato agli antichi splendori,  inoltre la sua interprete è ogni volta inappuntabile, favorito. In prima fila, proverà a sfuggire a tutti MillionaireDany, riproposto in condizione accettabile, OnlyOne Diamond sa partire forte e seguire anche le andature sostenute. Lancillotto Zen ad Aversa ha trovato da correre solo negli ultimi metri, se gli viene bene può competere con i migliori. L’ ospite Polka Bi presenta dei discreti riferimenti ed è ben posizionata, OrlofStarlight viene presentato dal training di Finetti per la prima volta, My Little Boss la sorpresa.
4° CORSA:
Solo d’ Asolo, contro Selenio, ha sbagliato sulla curva conclusiva, a causa di difficoltà di meccanica da non sottovalutare, dando però dimostrazione di rara potenza, a percorso netto può vincere. Deve andare a prendere soprattutto Sansone Bar, soggetto in costante progresso. St John Verynice, con l’ ausilio della corda, vale un buon piazzamento. Ruolo importante può recitare anche la qualitativa Sveva d’ Ete, Smart alza un po’ il tiro sulla scorta di un netto successo retrodatato. Attenzione anche a Stand By Me che ha solo bisogno di sbloccarsi nella meccanica per attuare le proprie potenzialità.
5° CORSA:
Pietro di Jesolo, al rientro, ha vinto e convinto, nella versione “ tufanata “ ha una buona occasione per bissare. La posizione di Offensore Op, ritirato domenica per l’ assenza del gentleman, è tale da poter cercare subito la testa della corsa e magari dare strada proprio a Pietro di Jesolo. Ozono duKras, nella migliore versione, darebbe filo da torcere a tutti, Oriente corre sempre bene ma non riesce a concretizzare, forse ha solo bisogno di un po’ di fortuna.  Intriga la posizione inziale di OllierBreed, Pericle avrebbe corso in meno di due minuti, senza rottura sulla curva conclusiva ma corre anche mercoledì ad Aversa.
6° CORSA:
Bella ed intrigante questa condizionata per anziani, programmata sulla distanza inedita dei duemilaseicento metri: uno svolgimento selettivo metterebbe Oxford Street  nelle condizioni di essere ancora protagonista, come accaduto all’ ultima uscita. Davanti dovrebbe andarci Mega Lest, “ tufanata “ per poi mandare il compagno di training Picasso Ll, scelta di Antonio Di Nardo e ciò la scia immaginare che sia competitivo al massimo. OrlanDechiari e LovelyStarlight sono due attendisti in splendida condizione, per loro sarà fondamentale uno schema ad hoc. Mauro di Jesolo e Prado As le sorprese.
7° CORSA:
Revelino Jet avrà il problema della partenza con i nastri, una novità per lui, per il resto è un cavallo dai limiti ancora indefiniti, l’ ultima volta sbaglia per un inciampone. Rever Le Bar ha rotto tre volte di seguito, segno che c’ è qualche problema ma i mezzi sono importanti. Potrebbe vincere anche Renoir Gar se solo cancellasse l’ ultima di Taranto, non all’ altezza delle sue potenzialità. Un altro che ha deluso gravemente all’ ultima è Raffaele Om, in precedenza aveva impressionato. Rally Regal e Roby Regal puntano ad un piazzamento marginale.
8° CORSA:
Ramona K d’Ete ha subito colpito alla prima con la regia di Tufano, destando una buona impressione. La corsa non si prospetta semplice ma le possibilità di vincere ancora sono evidenti.Opposizione formata da Razellegrif, positiva di recente e Rapida Jet che non corre da fine gennaio, quando aveva mostrato discrete potenzialità.  La stessa Roulette Russa può aspirare al podio anche se è abituata a correre nelle prime posizioni, qualche possibilità va accordata a Reginella, in pista con il nuovo training di Giuseppe Trinchillo. Rising New Star sfrutterà la velocità inziale ed il numero alla corda per strappare un compenso.

1° CORSA: 2 Scandalo Font+++
12 Sir Wood Sm
  7 San Pio Gm++
8 Selene d’ Ete
                10 Sexy Model+
3 Sartilia Mail

2° CORSA:                           10 SolitarYou Sm+++
4Silvia Guida
   6 Spenta Cas++
            12 Sayonara
  9Sybylle del Ronco+
5SiryaSonyc

3° CORSA:         11 OrioneVil+++
5 Millionaire Dany
6 Only One Diamond++
                               9 Lancillotto Zen
              4 Polka Bi+
             3 Orlof Starlight

4° CORSA:                  6 Solo d’ Asolo+++
  4Sansone Bar
1 St John Verynice++
5Sveva d’ Ete
                                                    10 Smart+
                                                      2 Stand By Me

5° CORSA:        7Pietro di Jesolo+++
  3 Offensore Op
 11Ozono duKras++
13Oriente
                2 OllierBreed+
  4 Pericle

6° CORSA:                 10 Oxford Street+++
  6 Picasso Ll
  8OrlanDechiari++
  9Lovely Starlight
4 Mega Lest+
2 Prado As

7° CORSA:       6 Revelino Jet+++
           11 Rever Le Bar
9 Renoir Gar++
  1 Raffaele Om
      10Rally Regal+
              3 Roby Regal

8° CORSA:          11 Ramona K d’ Ete+++
               10 Roulette Russa
                6 Rapida Jet++
                    9RazelleGrif
                   13 Reginella+
                1Rising New Star

EMILIO MIGLIACCIO

bottom ad
Articolo precedentela voce dei protagonisti delle corse di giovedì 27
Articolo successivoil resoconto delle corse giovedì 27
Emilio Migliaccio classe '71, ex driver, dal 2012 è il corrispondente da Napoli per Trotto & Turf. Collabora come opinionista con Ippodromi Partenopei ed Ippodromi Meridionali.