top ad

Si apre con una debuttanti per 10, proviamo Lope De Chimax stimato Lope De Vega presentato da un team che quest’anno con i puledri sta facendo cose egregie. Dentro anche Special Reason, un griffato Affé che nel periodo sa molto di garanzia. Power Basque è la scelta di Mario Giorgi e mettiamo anche lui. Ce ne sono due di casa Di Dio, per la monta ci teniamo Hosios ma non si mai che Bravo Donald sia quello giusto. Tra gli altri occhio a Naila presentata dal team Ducci oppure a Flanagans che è un altro che gioca in casa; mettiamo dentro anche Cuore Ardente ritirato a Roma per fare questa. Insomma, difficilissima e occhio al terreno che potrebbe mischiare ancor di più le carte in tavola.

Reclamare per tre anni ed oltre andiamo con la chance di Sun Son, male a Roma ma qui trova occasione ghiotta per tornare al successo visti anche i 4 kg di vantaggio sul rivale più accreditato, quel Mujahidofcaffenina che è un po’ che non vince ma vista la forma ultima qui se non è primo è secondo. Un gradino sotto i primi Sympathyforzedevil da attendere in progresso dopo un rientro che qualche perplessità ha lasciato. Sorpresa Speramusu che piano piano sta trovando la miglior condizione ma qui trova ingaggio ostico.

Handicap per i giovanissimi dove spicca la chance di Kainecamacho piuttosto anonima nell’ultimo ingaggio sulla pista ma in una categoria migliore di questa e oggi pur con peso impegnativo ha tutto per rifarsi. Di contro Halo’s Star che a Grosseto è andata il giusto e su quella linea oggi vale il marcatore. A ruota dei primi Easy Fly che di corsa in corsa sta crescendo e, vista la categoria, oggi potrebbe essere giusta. Sorprese le due di scuderia capeggiate da Scoiattolina non benissimo al rientro ma da attendere in crescita. Occhio al pesino La Fonte che a Corridonia ha dimostrato di essere svelta.

Periziata per i tre anni, ci affidiamo a Swiiss che nel rientro romano in buona categoria ha fatto tutto giusto per 1200 metri, se la corsa l’ha portato avanti oggi ha un colpo in canna. Non mancano le alternative a partire da Pompea Silla che lì in mezzo alla scala intriga vista anche l’attitudine al tracciato. Con il pesino osservato speciale Il Malandrino però da verificare su un possibile terreno pesante. Chilli Pepper è fresco di vittoria romana ma non ha riferimenti in erba. Allora un’idea potrebbe essere Miss Love che il suo lo fa sempre e non ha problemi di fondo. Infine Pietra Filosofale alterno nel rendimento ma di potenziale.

Volata sui 1000 metri per sei, su tutti Shining Diamond che sta andando forte e l’ultima prestazione non gli rende troppo giustizia, se trova schema lineare può fare la differenza. Di contro Airdryer che a Roma il 27/10 è arrivata a non correre, considerando che si trattava di un rientro oggi c’è da aspettarsi un bel passo avanti. Occhio a Mord che sul pesante trova i motivi migliori, se di luna buona (vedi Roma 28/04) ci sta che vada in testa e si renda intangibile. A ruota dei primi Bushalem fresca di vittoria ma qui cambia registro; un gradino sotto Yubris alla ricerca della miglior forma e Applecream che sembra più solida in sabbia.

Altra periziata stavolta i tre anni sui 1000 metri, carta alla mano la base è Sanblas che viene da un secondo posto in condizionata dove si è pedalato forte, 63 sono tanti ma sullo standard ultimo ha ancora margine. Avrebbe peso interessante il compagno di colori Nabilah ma la forma latita. Allora avanti con To Be Brave che sale di categoria ma viene da una vittoria talmente facile che il salto in avanti ci sta tutto. Si rivede Come From se ha mantenuto la forma estiva qui con lo steccato basso vale il marcatore. Sorpresa Witch Castle che a Tagliacozzo ha fatto bene ma qui cambia registro. Occhio alla probabile battistrada Pure Grace che sulla pista non è rientrata affato male ad Agosto .

bottom ad
Articolo precedenteCopia di resoconto trotto Agnano domenica 5 novembre, a cura di Emilio Migliaccio
Articolo successivotrotto Agnano venerdì 10 novembre ore 15.00, tris e pronostici di Emilio Migliaccio
classe 1976, vive a Fermo. Esperto di corse al galoppo, dal 2013 è corrispondente di UnireTV e Trotto&Turf.