top ad

Si apre con una condizionata “slim” per i tre anni sul chilometro dove spicca nettissima la chance di Elusive Queen che carta alla mano se dà la linea delle ultime non può temere questi rivali. L’unica alternativa plausibile sembra Sanblas che nel periodo si è espresso sempre su livelli discreti. Un gradino sotto Nabilah che all’ultima non ha brillato e qui trova compagnia ostica. Moral Man debutta e lo aspettiamo per le prossime.

Coral Fast fresca di vittoria pisana è chiamata a confermarsi in questo scarno handicap in pista dritta, unico neo: 62 kg per una femmina possono rivelarsi troppi. Allora ci sarebbe Hosios terzo di maiden, ha peso scomodo ma la linea acquisita sulla pista non è male e qui è atteso protagonista. Clonee nel periodo ne ha fatta una giusta ma a Grosseto con 63 lo mettiamo tra le sorprese e gli anteponiamo il veloce Controcorrente che accorcia la distanza e potrebbe essere subito giusto visto che a reclamare si era ben comportato.

Piccola condizionata per i due anni dove spicca piuttosto nettamente Ballat Fox che in Irlanda ha provato pure con i buoni e in Italia ha corso onorevolmente il Criterium di Pisa, se ripete lo standard qui fa davvero fatica a perdere. In alternativa tra tutti chi intriga di più è Lord Nikkel secondo finendo in spinta in una debuttanti, la linea è tutta da scoprire ma la sensazione è che il motore ci sia. A ruota Irish Flying valutabile sullo standard della vittoria al rientro visto che l’ultima con peso improbo non dovrebbe far testo. Pepao discreto in maiden punta al marcatore. Sorpresa Flanagans finito in crescendo in maiden e oggi allunga il metraggio.

Ultima chiamata per Passaggio, vuoi pure che gli anni passano e che magari ha perso un po’ di smalto ma in un ex 8.800 è protagonista annunciato, visto anche lo standard espresso in condizionata. Roman Spectrum è gravato ma rispetto all’ultima vittoria scende di categoria ci sta che abbia un secondo colpo in canna anche vista la forma di scuderia. A ruota dei primi Mujahidofcaffeina che ha forma rodata ma su distanza inusuale. Sorprese Orleans a suo agio sul tracciato e The Best Of Paloma che non è sempre lineare nel rendimento, ma di potenziale.

Finale del circuito miglio Rosa dove saranno in otto, pur con peso impegnativo da battere Tropicana Jasmine che a Pisa ha corso con i buoni e qui torna in handicap di minima per cui… Di contro Mery Cockerill che sulla pista è sempre sul pezzo e Tramoza che ha la forma giusta per essere un fattore a patto di non trovare un terreno impossibile. Jamesonia dopo due corse di rientro oggi dovrebbe essere giusta. Mujaesce se trova il terreno buono vista la forma lontana non arriva. Sorprese Spirit Of Fall in crescita di forma e Magia Nera che con il pesino è sempre una mina vagante.

Si chiude con un handicap per i tre anni di minima sui 1600 metri, messo lì a 56 ½ ha un secondo colpo in canna Starry Sky dopo il brillante successo alla prima con il nuovo training. Prince Monolulu guadagna 4 chili e visto come è finito all’ultima oggi è atteso protagonista. Ferruccio ha preso le misure a vendere se ripete qui lontano non arriva. Sorprese Love Freez che si è appena levata la qualifica di maiden ma la linea è tutta da verificare e Inkass che, accorciando il tiro, puo’ venire molto avanti. Raffa Gold se regge il miglio in questo contesto vale il marcatore.

bottom ad
Articolo precedenteUnire, Chasedown vittoria nella listed di Napoli galoppo
Articolo successivoXmas Race, stelle al trotto per Unicef, show benefico all’ippodromo di Agnano 22 dicembre ore 13
classe 1976, vive a Fermo. Esperto di corse al galoppo, dal 2013 è corrispondente di UnireTV e Trotto&Turf.