top ad

PRONOSTICI CON I NUMERI DA GIOCARE

1° CORSA:
Apertura riservata ai gentlemen non vincitori di quaranta corse in carriera, alla guida di anziani appartenenti alla categoria F: complicatissima, proviamo con Thiago d’Ete, sperando che non faccia capricci in avvio. Seneca Grif è alterno per motivi fisici, nella versione migliore sarebbe sicuramente protagonista. Utavian del Ronco, più per i trascorsi che per la forma recente, Trofal Zack per la regolarità ed il numero di partenza, Zelig jet per la classe, sono altre idee possibili. Sabot Joyeuse e Ugly Op fanno bene la distanza ma contano un po’ tutti.2° CORSA:
Al via le femmine di tre anni: è piaciuto il debutto di Baucina Luis che non ha vinto solo a causa di una difesa caratteriale, però spendendo molto nella prima fase. Brillaz ha finalmente fatto un buon percorso, anche dispendioso, e quindi si propone come possibile protagonista, al pari di Blerta Col che l’ha battuta, restando però alla finestra ed in assetto AP. Bessiesmith Ferm può in qualsiasi momento ribaltare il nostro pronostico ma rimane estremamente inaffidabile. Baltimora Zack, Bonita Alter e Blenda Mp le sorprese.

3° CORSA:
Condizionata per femmine anziane sulla distanza del miglio: Valchiria Op non ha demeritato l’ultima volta, la categoria era la stessa ma lo svolgimento è stato dispendioso, sembra una chiara favorita. La lotta per la piazza d’onore sembra limitata a tre cavalle tra le quali quella più rodata dovrebbe essere Zanzara Fas. Unica Grif e Uma del Ronco sono le altre due, entrambe dal rendimento esemplare e capaci di mettere in discussione la nostra selezione.

4° CORSA:
Condizionata per quattro anni sul doppio chilometro: non esageriamo dicendo che possono vincere almeno in sei, forzando l’esclusione di Aramis Grif che di recente ha viaggiato a corrente alternata. Adone d’Alvio è uscito vincitore dall’ultimo confronto che vedeva impegnati sia Air Force One Fas, in errore quando era in vantaggio e Alexandros Gar, secondo dopo percorso esterno. Diamo maggiore credito alla duttilità del figlio di Igor Font. Ma ce ne sono altri: Avant Op può crescere di molto, Jody Dragon trova distanza gradita, Astag Sonic è stato giocato tanto al rientro.

5° CORSA:
Condizionata per anziani: la Velina Wise As apprezzata all’ultima uscita non dovrebbe avere difficoltà ad imporsi, ha la faccia della cavalla più netta del pomeriggio. Talent Bi non è quello di una volta ma il rendimento è tornato apprezzabile, sistemandosi in scia alla favorita dovrebbe avere chance di conquistare la piazza d’onore. Ufo Robot Hp attraversa un gran momento ma stavolta non sarà facile. Potrebbe far bene Solo Caf, la forma è discreta, dovrà trovare un treno di corse sollecito che ne esalti lo spunto. Vanto Gifar e Semont Your Sm le sorprese.

6° CORSA:
Clou del pomeriggio riservato a soggetti di quattro anni: si ritrovano Ariel Grif, Allstar Again ed Ayrton Treb, l’ultima volta non c’è stata partita perché l’allievo di Ehlert ha sbagliato dopo la giravolta. E’ certo o quasi che Ariel Grif possa anticipare il principale avversario al via, mentre il compagno d’allenamento è lento in avvio, soprattutto un passista. In sede di pronostico la differenza la fa la duttilità della femmina affidata a Raf Palomba ma Ayrton Treb ha dimostrato di avere un potenziale notevole, pertanto si preannuncia una sfida spettacolare. Impossibile giudicare l’ultima versione di Allegra Wf.

7° CORSA:
Il convegno si conclude con una “ maiden “ per tre anni: Bacoli Wf, pur con numero difficoltoso, sembra in grado di togliersi la scomoda qualifica, anche perché sul doppio chilometro pare riesca a dare il meglio. Sta crescendo Balto, ha caratteristiche di passista ma il numero gli da comunque una mano. Passiamo poi a quelli che hanno un po’ deluso nell’inizio di carriera, ne fanno parte Brancaleon Jet e Braveheart Grif che però hanno tutto il tempo di riscattarsi. Anche Bucefalo Pal Ferm avrebbe dovuto far meglio l’ultima volta, mentre Bay John Truppo ha esordito in maniera promettente.

1° CORSA: 8 Thiago d’Ete+++
5 Seneca Grif
6 Utavian del Ronco++
1 Trofal Zack
9 Zelig Jet+
11 Sabot Joyeuse

2° CORSA: 3 Baucina Luis+++
1 Brillaz
5 Blerta Col++
8 Bessiesmith Ferm
4 Baltimora Zack+
2 Bonita Alter

3° CORSA: 2 Valchiria Op+++
3 Zanzara Fas
1 Unica Grif++
4 Uma del Ronco+

4° CORSA: 2 Adone d’Alvio+++
10 Alexandros Gar
6 Air Force One Fas++
12 Avant Op
5 Jody Dragon+
11 Astag Sonic

5° CORSA: 5 Velina Wise As+++
3 Talent Bi
12 Ufo Robot Hp++
2 Solo Caf
1 Vanto Gifar+
6 Semont Your Sm

6° CORSA: 3 Ariel Grif+++
4 Ayrton Treb
2 Allstar Again++
1 Alessandro Bar+

7° CORSA: 14 Bacoli Wf+++
3 Balto
6 Brancaleon Jet++
10 Braveheart Grif
15 Bucefalo Pal Ferm+
8 Bay John Truppo

bottom ad
Articolo precedente“Ippo Party” feste esclusive per bimbi all’Ippodromo di Agnano.
Articolo successivoresoconto corse trotto domenica 16
Emilio Migliaccio classe '71, ex driver, dal 2012 è il corrispondente da Napoli per Trotto & Turf. Collabora come opinionista con Ippodromi Partenopei ed Ippodromi Meridionali.