top ad

Riuscitissima prova per esordienti, eleggiamo favorito Caotico, un Pounced griffe Alduino e Stefano Botti che sa molto di garanzia. Dall’hangar di Sebastiano Guerrieri muoverà  Selfie, ma qualcosa potrebbe ancora  mancare, allora ecco pronta Draga Flower una Full Drago del team Botti-Brivio. Dentro anche Gerlida, un Higleand Rebel inviata da Luigi Di Dio. Sorprese le compagne Autre Etape e Low Risk con il vantaggio di conoscere il tracciato, poi Longlife Elisir, Donna Paola e Smokem Force.

Proviamo favorita Into The Life che dopo l’ultimo secondo posto potrebbe venire giusta in un handicap di minima come questo. Di contro Lowlors con peso ancora possibile, e Time Bless che all’ultima in pista dritta è andata meglio di quanto dica la carta. Dentro anche Sidebyside che non ha carta recente ma solitamente sulla pista migliora, poi Rosa’s Beauty, Fleche Royal e il pesino Crudelia Du Mon.

Clean Emperor è cresciuto di corsa in corsa e viste le ultime due qui con 60 ½ può avere un terzo colpo in canna. Il contro è Dollface che ha corso di recente ma qui scala. Dentro anche Incantatrice in crescita costante di rendimento ma 60 kg nel contesto forse sono troppi. Ed ecco pronto uno come Scrummaster che conosce il tracciato a memoria, oppure Sebazo o Blu D’Incanto. Sorpresa Assalto che riallunga la distanza e Blonde Queen che ha pagato il 4% per fare questa.

Enjoy Lucrezia è già seconda di maiden e a regola qui se non vince ci va molto vicino. Di contro Cute Babies migliorata con l’ausilio del paraocchi (che porta anche oggi) e passibile di ulteriore passo avanti. Dentro anche Viola Del Campo piaciuta all’ultima romana e con il vantaggio di conoscere il tracciato, poi Lenox Hill che però rientra da oltre 6 mesi. Sorprese Kumquat alla prima con il nuovo training e i due inediti Stairway To Sugar (che ha il vantaggio di conoscere il tracciato) e Diddo.

Zona Cesarini è rientrato vincente e pur con peso complicato nel contesto può avere un secondo colpo in canna, ma la regolarità non è il suo forte. Tante le alternative a partire dalla finisseur Donna Ines in costante crescita, oppure Amabel una che a Napoli solitamente migliora una categoria. Un altro che ha un gran feeling con il tracciato è Private Equity che ha il peso giusto per puntare al marcatore. Sorprese Fiore del Drago, Petra Rooer che allunga la distanza, il metronomo Soffio Del Vento e lo scarico Nottingham.

Scarna prova in pista dritta, spicca su tutti la chance di Silver Tail piaciuto senza riserve nell’ultima prova alle Capannelle. In alternativa ecco pronta Unicorn Queen che potrebbe gestire in avanti, oppure la scarica The Sing Song. Sorprese la carica Simply Beautiful che scende di categoria ma non ha forma e il veloce Al Kibir.

bottom ad
Articolo precedenteRiunione del 12 Giugno 2021 – Trotto
Articolo successivoRiunione del 15 Giugno 2021 – Galoppo
classe 1976, vive a Fermo. Esperto di corse al galoppo, dal 2013 è corrispondente di UnireTV e Trotto&Turf.