top ad
PRONOSTICI CON I NUMERI DA GIOCARE
1° CORSA:
Convegno interessante che inizia con un’affollata condizionata di quattro anni: Boko è un soggetto molto caratteriale che se ha voglia di correre non teme minimamente questi avversari, favorito. Ben Hur Ll, con il problema di liberarsi dalla trappola della posizione alla corda, e Becky Falu, piuttosto valida l’ultima, sono le prime alternative. Di categoria, conta parecchio Boato Clemar ma il numero di partenza non lo aiuta, almeno alla carta. Bliss del Circeo può essere la classica piazzata di quota, stesso discorso per Bea di Dario, soprattutto se riuscisse a non scatenarsi, come accaduto l’ultima volta. Benhur Jet è anch’esso limitato dal numero.

2° CORSA:
Dream Axe, pur fallendo il successo, all’esordio si è fatto conoscere come soggetto di ottime prospettive. Il figlio di Love You non dovrebbe temere il numero al largo della prima fila, sia perché sa partire molto sollecito, sia perché potrebbe sfruttare diversamente la potente progressione di cui è in possesso, chiaro favorito. Invece, dobbiamo ancora scoprire gli altri: è piaciuta la qualifica di Dunquerke Lg, preferibile di poco a Dante Grif, discreto all’esordio. Devil Op ha approcciato con prudenza, senza però demeritare. Drake ha fisico importante ma deve ancora incamerare parecchio carattere.
3° CORSA:
Darkangel Fi, dopo la splendida qualifica e lo sfortunato debutto, merita altre possibilità, potesse agire al comando, evento probabile, avrebbe buone chance di vincere. Anche Damisela si era qualificata con il piglio della cavalla interessante ma ha sbagliato al via all’esordio, il numero le concede la possibilità di rifarsi. Il debutto di Dama Ac Regal va tarato intorno al 2.03, essendo partita molto arretrata, conta parecchio. Occhio pure a Dalia dei Ronchi che era partente il 16 luglio ed è stata ritirata, il primo approccio era stato promettente. Sorpresa Demimoore Treb che non ha demeritato alla prima apparizione.
4° CORSA:
Corsa nella quale ogni ipotesi può essere contraddetta, l’unica più probabile è che verrà fuori una fase iniziale incandescente e sul doppio km i concorrenti coinvolti rischiano di arrivare a corto di argomenti. Per questo motivo ci siamo rivolti al rientrante Zarbon, affiatato con il suo interprete e in possesso di spunto risolutivo. Tornado del Pino rimane un pretendente importante, poi Caruso Volsin, in forma, i vecchi  Solo Caf e Point Lavec Canf, sempre generosi nei loro percorsi. E’ evidente che un Travail Ferm in condizione avrebbe molto da dire ma di recente non lo è sembrato. Non escludiamo altri inserimenti.
5° CORSA:
Ziosauro Jet, docile all’uscita dai nastri l’ultima volta, ha scherzato con gli avversari nelle due corse disputate fin’ora, insomma sembra che dal punto di vista del potenziale possa dare ancora molto. Qualche dubbio l’ha lasciata la meccanica, era molto su di una guida. C’è da andare a prendere Ultra di Casei, al quale diamo una lieve preferenza perché potrebbe sfilare al comando, magari sul lesto Volton Jet che va coinvolto nel pronostico, almeno per una piazza. Avvoltore Mdm potrebbe ridurre la doppia penalità essendo svelto a girare, Vagabondo e Roger degli Ulivi completano la nostra selezione.
6° CORSA:
Il promettente Cobra Killer Gar calca per la prima volta il tracciato partenopeo: per il figlio di Readly Express è stato scelto un percorso alternativo alle corse di gruppo, con l’intento di lasciarlo maturare tranquillamente, in prospettiva Derby. Nessuna discussione per quanto concerne il risultato, vediamo a che punto è la crescita complessiva, specialmente la meccanica. Cicerone Jet ha realizzato quattro successi consecutivi, è lui il secondo cavallo, dovrà fare i conti soprattutto con Cervantonpridegar che ha margini di progresso interessanti.
7° CORSA:
Bardo di Poggio è alla prima uscita per Gocciadoro, circa cinquanta giorni dopo l’ultima con il precedente training. Siccome la percentuale di mancati miglioramenti è piuttosto bassa e già la versione Bondo basterebbe per vederlo protagonista, è facile dedurne che il figlio di Trixton sia il cavallo da battere. Le alternative non mancano, soprattutto Big Band Lf che al traino vale 2.28 o anche meno, da protagonista qualcosa in più, e Barone Gas. Quest’ ultimo ha rifiutato l’allineamento lunedì scorso al Garigliano, se avesse voglia di correre sarebbe un bel “ canarino “. Brivido Jet, Baldwin e Berlino As gli altri.
1° CORSA:
4 Boko+++
                                                                       9 Ben Hur Ll
                                                                     10 Becky Falu++
                                                                     13 Boato Clemar
                                                                       1 Bliss del Circeo+
                                                                       5 Bea di Dario
2° CORSA:
8 Dream Axe+++
                                                                       6 Dunquerke Lg
                                                                       5 Dante Grif++
                                                                       1 Devil Op
3° CORSA:
1 Darkangel Fi+++
                                                                       3 Damisela
                                                                       4 Dama Ac Regal++
                                                                       9 Dalia dei Ronchi
                                                                       8 Demimoore Treb+
4° CORSA:
12 Zarbon+++
                                                                       6 Tornado del Pino
                                                                       7 Caruso Volsin++
                                                                     10 Solo Caf
                                                                     13 Point Lavec Canf+
                                                                       5 Travail Ferm
5° CORSA:
9 Ultra di Casei+++
                                                                     10 Ziosauro Jet
                                                                     13 Avvoltore Mdm++
                                                                       5 Volton Jet
                                                                       7 Vagabondo+
                                                                       1 Roger degli Ulivi
6° CORSA:
6 Cobra Killer Gar+++
                                                                       2 Cicerone Jet
                                                                       1 Cervantonpridegar++
7° CORSA:
10 Bardo di Poggio+++
                                                                      4 Big Band Lf
                                                                      9 Barone Gas++
                                                                      8 Brivido Jet
                                                                      1 Baldwin+
                                                                      3 Berlino As
bottom ad
Articolo precedenteRiunione del 28 Luglio 2021 – Galoppo
Articolo successivoRiunione del 30 Luglio 2021 – Trotto
Emilio Migliaccio classe '71, ex driver, dal 2012 è il corrispondente da Napoli per Trotto & Turf. Collabora come opinionista con Ippodromi Partenopei ed Ippodromi Meridionali.