top ad

Scarna reclamare per i 3 anni in pista dritta. La carta chiama Berta, già seconda in categoria similare ma i 1000 in pista dritta le possono rimanere brevi. Chi sulla distanza dovrebbe andare a nozze è Camurria che se c’è ancora oggi deve per forza fare l’arrivo. Fountaine D’Argent, troppo brutta per essere vera nelle ultime (tutte su tracciati con la curva), tornando in dritta può avere notevoli margini. Più dura per la veloce Sippia Star e Luna Romantica. Hedgehog è uno che sulla pista sbaglia poco e pur dovendo peso a tutti è ancora quello da battere in questo HL non semplice da leggere. Di contro il tre anni Infinity Light, bene alla prima sulla pista e stavolta con situazione ponderale favorevole, oppure Intense Life uno che sul tracciato si trova alla grande e potrebbe avere margini di crescita con il paraocchi. Doctor Reid non corre da tre mesi ma sulla forma di Aprile vale un posto nel marcatore, poi il regolare Astragalus e il pesino Comeatchoo da attendere in notevole progresso alla prima sulla velocità.

La carta parla a favore di Noramoon che stavolta allunga la distanza e potrebbe palesare margini di progresso. Top Diligence, troppo brutta all’ultima per essere vero, merita la prova d’appello visto il brillante debutto sulla pista. Torna a Napoli Princess Torrian che rispetto al debutto è da attendere in cospicuo progresso. Curiosità per la toscana Lady Of Quality che ci riprova dopo un debutto non troppo veritiero vista la vista fin troppo pesante. Sorprese le esordienti Redistherose e Rose Garden.

Handicap di non semplice lettura, stuzzica il pesino Il Carbonaro che va più forte di quanto dica la carta e rispetto all’ultima sulla pista può essere venuto avanti. Dentro Kalamazzo da attendere in progresso con l’allungarsi della distanza e la passista Great Chatrine. Sorprese Margaut che paga la forma in sabbia e sul tracciato è tutto da scoprire, Signor Esse, il pesino Opa Loca e Kumquat che alla seconda dopo la castrazione può venire avanti in termini di rendimento.

Enmasala ha vinto e convinto in maiden e 55 ½ ci sta che abbia un secondo colpo in canna. Di contro ecco pronta Acerenza al limite con i metri che sul tracciato ha già vinto battendo gli anziani, il top-weight Time Out che ha corso male all’ultima ma in sabbia, mentre sul tracciato ha vinto e convinto e su quello standard lontano non arriva. Dentro anche il pesino Mandrillo che deve riscattare un’ultima prestazione sotto tono, poi l’ospite toscana Solo Mia che ha situazione ponderale possibile e infine Lenox Hill.

Proviamo favorita Amabel che all’ultima ha subìto più lo schema che i rivali e oggi trova un’occasione per rifarsi. Di contro, in primis, Geometria che di corsa in corsa sta sempre migliorando, poi il passista Changouro Basc con situazione ponderale possibile e il pesino Fast Pulchra una che sulla pista si trova alla grande. Sorprese il regolare Private Equity con 53 ½, Casale Bottone da attendere in progresso dopo il rientro soft e la novità per il tracciato Rebel Soldier Boy. Discorso a parte per il top-weight Prince Red che avrebbe ancora un peso possibile ma non corre da due mesi.

 

bottom ad
Articolo precedenteRiunione del 7 Agosto 2021 – Galoppo
Articolo successivoRiunione del 11 Agosto 2021 – Galoppo
classe 1976, vive a Fermo. Esperto di corse al galoppo, dal 2013 è corrispondente di UnireTV e Trotto&Turf.