top ad

1° CORSA:
Diabolik Nap ha fatto uno sproposito inaspettato nel Criterium, questa non potrebbe proprio perderla ma, vista la distanza, vi confessiamo che saremmo più tranquilli se non aprisse al via. Dorotea Luis si è rivelata, a chi non la conosceva, con ottocento finali in poco più di un minuto, promette parecchio. Dallas Spav non ha ancora trovato il giusto assetto, però può correre la distanza in 2.36. Dandy Mail è stato sfortunato nelle due corse disputate, i mezzi non gli mancano. Potrebbero sorprendere il rientrante Daimon Jvs, Daino Capar, Drupi Ferm e Dorella Caf.
2° CORSA:
Charlotte Gar può risolverla in diversi modi, valutata la difficoltosa posizione iniziale, ipotizziamo che venga impiegata da dietro, sfruttando il notevole parziale di cui dispone,oppure sfilando sul primo rallentamento. Celeste Breed ha forma super ma perché renda al massimo ha bisogno che ci sia un’andatura costante. Connemara As mette in campo un’invidiabile regolarità di rendimento, Cindy Model vale più di quanto mostrato fin’ora. In second’ ordine ma non tagliate fuori Chimberly Jet, solo perché a Foggia ha corso male e Carola Jet in quanto è alla ricomparsa.
3° CORSA:
Abel del Ronco ha raccolto meno di quanto, effettivamente, meritasse, corre anche mercoledì a Roma e su quella performance si potrà fare poi una valutazione decisiva, comunque la chance è consistente. Arianuova Op è tornata ad un rendimento valido, rende di più quando può agire nelle prime posizioni, pertanto il suo interprete dovrà rischiare un po’ al via, come accaduto nella vittoriosa sortita pugliese. Ago Docè un altro possibile protagonista, poi il passista Attost e le possibili sorprese che corrispondono ai nomi di Albiol Filmont, Adone d’Alvio, Albay Dibielle, Al Capone e Zolferino Jet.
4° CORSA:
Al via dovrebbe esserci gran lotta tra due partitrici provette quali Belen Hall Fas, ripresentata in ottime condizioni dopo poco entusiasmante campagna svedese e Beautiful Day che ha un ruolino di marcia, ai massimi livelli, veramente invidiabile. Nonostante un mese e mezzo di inattività, la chiara favorita rimane Brezza du Kras che invece ha tratto giovamento dal periodo trascorso in Svezia, dove ha inanellato record su record. Tra l’altro, la figlia di Irving Rivarco, all’occorrenza, sa pure scattare come poche al via. Sorpresa Basic Gar.
5° CORSA:
Il danese Dumbo ( Dk ) sembra un soggetto più che discreto, in questa circostanza dovrà svincolarsi dal traffico e lanciare la caccia a Theodor Grif che recentemente sta andando di lusso. Non lontano nella valutazione Ziosauro Jet che potrebbe agire in scia all’allievo di Gocciadoro, sperando di trovarlo in difficoltà all’epilogo. Non finisce qua, perché c’è una serie di soggetti in forma, leggermente al di sotto dei primi che sono pronti a sfruttarne eventuali defaillance: ci riferiamo a Ulberto, Zeus Rivarco Op, Axel degli Ulivi, Ultra di Casei, Armando Ido, Vireo Jet e Saphire Horse.
6° CORSA:
Sulla scorta della strepitosa performance di domenica, Cervantopridegar va considerato il cavallo da battere ma anche in quella circostanza ha evidenziato difficoltà di meccanica e d’impiego, inoltre c’è pure il dubbio dell’impegno ravvicinato. Dietro l’allievo di Gallo c’è un campo piuttosto omogeneo che comprende quasi tutti i partecipanti: Loyal Cash era in gran forma prima dello stop, Celeste Dante ha trovato la continuità che le mancava, Cornaro Gas stava volando prima di sbagliare l’ultima. Anche Cociss Gb, Calico’ Skies e Costumenazional hanno le qualità per essere protagonisti.
7° CORSA:
Pur senza fare grande velocità, la prima di Bravo di Ruggi per Gocciadoro è stata vincente e convincente, soprattutto è piaciuta la meccanica che in passato aveva condizionato il potente figlio di Varenne, all’occorrenza svelto a mettersi in azione. Sottolineiamo questo passaggio perché se dovesse respingere Brest dei Greppi in partenza, tutto diverrebbe più semplice. Quest’ ultimo è diventato un gran bel cavallo, grintoso e coraggioso, capace di giocarsela in ogni modo. Terza scelta il passista Benedetto Laser che trarrebbe giovamento da lotte premature, poi Bacoli Wf e Biancaneve Sm.

1° CORSA: 8 Diabolik Nap+++
6 Dorotea Luis
12 Dallas Spav++
7 Daimon Jvs
9 Dandy Mail+
1 Daino Capar

2° CORSA: 8 Charlotte Gar+++
4 Celeste Breed
2 Connemara As++
5 Cindy Model+

3° CORSA: 7 Abel del Ronco+++
5 Arianuova Op
10 AgoDoc++
6 Attost
3 Albiol Filmont+
4 Adone d’Alvio

4° CORSA: 7 Brezza du Kras++
5 Beautiful Day
4 Belen Hall Fas++
3 Basic Gar+

5° CORSA: 11 Dumbo ( Dk )++
1 Theodor Grif
12 Ziosauro Jet++
3 Ulberto
9 Zeus Rivarco Op+
10 Axel degli Ulivi

6° CORSA: 5 Cervantonpridegar+++
1 Loyal Cash
3 Celeste Dante++
2 Cornaro Gas+

7° CORSA: 4 Bravo di Ruggi+++
6 Brest dei Greppi
3 Benedetto Laser++
5 Bacoli Wf+

 

bottom ad
Articolo precedenteRiunione del 15 Ottobre 2021 – Trotto
Articolo successivoNovembre, calendario corse trotto e galoppo Ippodromo Agnano, Napoli.
Lorena Sivo classe 1968, giornalista dal 1992, Odg, Ussi, Gus Gruppo Giornalisti Uffici Stampa (FNSI), dal 1998 Ufficio Stampa e Comunicazione Ippodromo di Agnano Napoli l.sivo@ippodromipartenopei.it