top ad

1° CORSA:
Campo abbastanza equilibrato, potrebbe emergere Crystal Grif che potrebbe aver beneficiato di un mese e mezzo di riposo. L’allieva di Gallo non teme corsie onerose, qualunque sia lo schema sa adattarsi, è importante che sia in forma. Cleo Ors dovrebbe venire avanti rispetto al comunque positivo rientro, se non fa le bizze in avvio se la gioca. E’ più duttile Clitumno Sl che sa partire con sollecitudine e si esprime meglio al traino. Chimera Caf avrebbe i mezzi ma poche volte riesce ad esprimersi compiutamente.
2° CORSA:
Arrow degli Ulivi e Anvedi Jet hanno fornito delle ricomparse convincenti: il primo è un po’ caratteriale ma se trova il giusto feeling con il suo interprete può essere protagonista fin dalle fasi iniziali, il secondo è più duttile e farà valere le sue ragioni. Per Ayrton Treb la musica è sempre la stessa, può vincere se va liscio ma solitamente sbaglia. Roger degli Ulivi e Zoe Horse, ad Aversa, sono stati penalizzati da uno svolgimento tattico, in questo caso le cose dovrebbero andare diversamente ma la distanza è breve, stesso discorso per Valzer Spin.
3° CORSA:
Crediamo di non esagerare dicendo che possono vincere tutte, in ogni caso una selezione va fatta anche se la differenza è minima: Amelie Mabel e Aurora Bieffe non sono delle velociste fa sul migliore standard avrebbero qualcosa in più rispetto alle altre. Zanna dei Venti ed Averla Jet saranno protagoniste della fase iniziale e spendendo il giusto potrebbero resistere fino in fondo. Acquattata alla corda, Zara Bieffe cercherà di sfruttare forma e posizione, Zattera Jet ritrova il “ Ragioniere “ con il quale si trova a meraviglia, Americanwinnerfas ha perso un po’ di mordente.
4° CORSA:
L’imbattuta Doroty degli Dei dovrebbe aver partita facile contro avversarie che, al momento, non hanno nelle gambe parziali dello stesso spessore, chiara favorita. Forse Dalia dei Ronchi è l’unica che potenzialmente non è lontana dall’allieva di Ehlert ma la meccanica non le permette ancora di partire in maniera sollecita. Faranno partenza in diverse: Daisy Grif, al traino, può rendere di più, Dunya Mil non è dispiaciuta alla seconda uscita in carriera, costantemente al largo sul percorso, Darkangel Fi migliora di corsa in corsa. Donner Amour è la classica cavalla nascosta.
5° CORSA
Altra corsa aperta a diverse soluzioni: proviamo con Arianuova Op che si sta esprimendo a discreti livelli, pur sapendo che soggetti complessi quali Air Force One Fas ed Aliante Ido, nel caso fossero disponibili, avrebbero i mezzi per dominare. Incuriosisce Al Capone, l’ultima non è male però ricordiamo anch’esso come cavallo molto irregolare. Andrea Speed ha scatto iniziale e disponibilità ma le ultime due volte ha corso in chiaro regresso. Angelica viene da serie di rotture, tornasse a trottare avrebbe un discreto potenziale.
6° CORSA:
Diabolik Nap può contare su un curriculum valido, inoltre ha la capacità di adattarsi alle evenienze tattiche, pertanto lo consideriamo il cavallo da battere. Un eventuale percorso netto di Dakovo Mail, sfortunato di recente, darebbe luogo, sicuramente, ad una performance di spessore che potrebbe coincidere con un successo. Delfo Nobel è svelto a partire e diligente, Daiano Cielle sta crescendo, Dante Fas dovrà ovviare a scomode posizioni di partenza. Ci aspettiamo un progresso rispetto ai sufficienti rientri da parte di Dilan di Dario e Drop Jet. Diamante di Casei, per ora, non ha mostrato nulla ma appartiene ad un team d’eccellenza.
7° CORSA:
Calvados Grif viene da tre piazzamenti consecutivi ma le sue performance non sono state del tutto convincenti, comunque lo standard recente potrebbe anche bastare, scende di categoria. Celeste Breed è in grado di vincere se non è chiamata a fare diversi passaggi, Crowning Kronos sa partire veloce ma difetta un pizzico d’incisività, Calico’ Skies trova distanza ideale per le sue caratteristiche ma sembra avere di nuovo qualche problema di meccanica. Cosimo degli Ulivi rientra da campagna svedese, può sorprendere, Chanteclair Jet non ha convinto alla ricomparsa.
8° CORSA:
Si conclude la giornata con un handicap per quattro anni che ha diversi pretendenti alla vittoria: lo specialista dovrebbe rivelarsi Benhur Jet che con i nastri tradizionali gira sollecito, dovrebbe fare lo stesso con quelli alla tedesca. Il tipo di partenza dovrebbe agevolare il passista Barracuda Gar che sta raccogliendo meno di quanto effettivamente meriti. Sullo stesso livello poniamo il “ volante “ Bigvarenne Fas che in prima fila sarebbe stato il favorito. Può vincere pure Bibbo Sm, difficile ipotizzare come si districherà nei nastri ma le ultime due sono da urlo.

1° CORSA: 4 Crystal Grif+++
3 Cleo Ors
2 Clitumno Sl++
5 Chimera Caf+

2° CORSA: 1 Arrow degli Ulivi+++
5 Anvedi Jet
8 Ayrton Treb++
3 Roger degli Ulivi
7 Zoe Horse+
10 Valzer Spin

3° CORSA: 4 Amelie Mabel+++
8 Aurora Bieffe
5 Zanna dei Venti++
7 Averla Jet+

4° CORSA: 5 Doroty degli Dei++
6 Dalia dei Ronchi
1 Daisy Grif++
3 Dunya Mil
4 Darkangel Fi+
7 Donner Amour

5° CORSA: 7 Arianuova Op++
11 Aliante Ido
4 Air Force One Fas++
2 Al Capone
5 Andrea Speed+
9 Angelica

6° CORSA: 1 Diabolik Nap+++
2 Dakovo Mail
3 Delfo Nobel++
5 Daiano Cielle
7 Dante Fas+
8 Drop Jet

7° CORSA: 1 Calvados Grif+++
3 Celeste Breed
7 Crowning Kronos++
10 Cosimo degli Ulivi
5 Chanteclair Jet+
11 Calico’ Skies

8° CORSA: 3 Benhur Jet+++
5 Barracuda Gar
7 Bigvarenne Fas++
9 Bibbo Sm
2 Boato Clemar+
11 Bacoli Wf

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

bottom ad
Articolo precedenteRiunione del 29 Ottobre 2021 – Trotto
Articolo successivoAgnano Trotto domenica 31 ottobre (ore 14.45) pronostici di Emilio Migliaccio.
Lorena Sivo classe 1968, giornalista dal 1992, Odg, Ussi, Gus Gruppo Giornalisti Uffici Stampa (FNSI), dal 1998 Ufficio Stampa e Comunicazione Ippodromo di Agnano Napoli l.sivo@ippodromipartenopei.it