top ad

1° CORSA:
Va fatta la solita premessa e cioè che alcuni di questi si sono qualificati parecchio tempo fa, per cui, nel frattempo, potrebbero aver fatto progressi impensabili. Tra quelli che sono scesi in pista di recente hanno mostrato di avere stoffa l’ospite Diablo di Venere, Di Frank Breed, il sorprendente Dominik Av e Drake Grif, tutti con genealogie che incuriosiscono, chi per un verso, chi per un altro. Donald Spav e Doha pure si sono mossi bene, potrebbero avere margini Domus Aurea Par, Doha e Derby Par.
2° CORSA:
Corsa molto equilibrata, anche perché i più attesi avranno da superare diverse insidie tattiche: sono le solite quelle di Capitanomail, valido l’ultima volta al Cirigliano e Camillo Gec, strettamente legate alla loro lentezza iniziale. Stesso discorso vale pure per Cardine Luis che avrebbe gradito il doppio chilometro e Cres Mail, quest’ultimo sicuramente il più in forma di tutti, l’ultima uscita è stata veramente notevole. E’ probabile che nelle fasi iniziali i veloci Cleofe Col e Caos Ll cerchino di approfittarne. Può essere della partita pure Crash Bandicoot.
3° CORSA:
Doni Maker e Dalia dei Ronchi hanno convinto entrambe nelle rispettive prove di rientro, l’allieva di Di Nardo è anche più rodata, avendone effettuate due. La domanda a cui dare una risposta è: << Chi delle due è più sollecita a presentarsi sulle veloci Dea Ors e Divina degliulivi, sicuramente disposte a lasciar passare >>? Teoricamente Doni Maker che ha caratteristiche da velocista ma qualche dubbio ci è venuto osservando l’ultima partenza prudente di quest’ultima ed i contemporanei progressi di Dalia dei Ronchi nella meccanica. Dea Ors deve migliorare l’andatura sulle curve, Divina degliulivi sta correndo bene.
4° CORSA:
Ricompare Charlotte Gar che, nonostante le ultime poco brillanti, consideriamo comunque la cavalla da battere. La più in forma del lotto è sicuramente Crowning Kronos, migliorata tanto con il training di Battistini, che dovrà ovviare ad una sistemazione scomoda. Eventualmente dovesse andare Chiara degliulivi al comando il compito della romana si semplificherebbe perché potrebbe sfilare sull’avversaria. Cassandra Laser non è svelta in partenza ma se lottano prematuramente può metterle tutte d’accordo, la stessa Chiara degliulivi e Chimberly Jet valgono una piazza.
5° CORSA:
Il rientrante Uno Italia, passato nelle scuderie di Antonio Improda, va rispettato per i trascorsi, inoltre, il fatto che sia stato chiamato Minnucci ad interpretarlo lascia intuire che la condizione possa essere già a buon punto. Il periodo di assenza dall’attività agonistica potrebbe aver ritemprato la veloce Alteaz, più incisiva quando si esprime al traino. Alvaro scende di categoria rispetto alle ultime ma c’è il rischio che abbia perso la forma di qualche mese fa, comunque conta. Zampillo Jet è un altro pronto ad inserirsi nella lotta per il podio.
6° CORSA:
Biagio Jet è stato deludente al rientro, in seguito ha provato il Citta’ di Taranto nel quale ha sbagliato al via. Per questi motivi è difficile farne una valutazione precisa ma se fosse in condizione avrebbe grosse chance di successo. I tre penalizzati sono tutti in grado di far bene: Virtuoso Luis, pur con forma incerta, è molto sollecito all’uscita dai nastri, lo preferiamo di poco a Tornado del Pino e Zeus Rivarco Op. Occhio pure allo specialista della giravolta Abracadabra Effe, rientrato in sordina, ad Aria Jet e Ultra di Casei.
7° CORSA
Contano in quattro ma non è facile metterli in ordine di preferenza: scegliamo favorito Bonito Feg che può scavalcare Bonaparte Grif ma poi deve dimostrare di tenere, al comando, il doppio chilometro. Brillantissime è il passista per eccellenza e sabato ad Aversa ha corso alla grande, però esprimersi per due giri al largo e vincere non è facile, se non si verifica un consistente strappo iniziale. Bonaparte Grif è un passista veloce, per cui, al comando o da dietro non cambia, importante che non ci siano tatticismi. Brest dei Greppi deve ritrovarsi, Bloody Mary è in ripresa.

1° CORSA: 8 Diablo di Venere+++
1 Di Frank Breed
7 Dominik Av++
2 Drake Grif
9 Donald Spav+
12 Domus Aurea Par

2° CORSA: 1 Capitanomail++
5 Camillo Gec

9 Cres Mail++
10 Cardine Luis
3 Caos Ll+
6 Cleofe Col

3° CORSA: 4 Dalia dei Ronchi+++
6 Doni Maker
3 Dea Ors++
7 Divina degliulivi+
4° CORSA: 2 Charlotte Gar+++
7 Crowning Kronos
1 Cassandra Laser++
5 Chiara degliulivi
4 Chimberly Jet+

5° CORSA: 8 Uno Italia+++
6 Alteaz
1 Alvaro++
5 Zampillo Jet+

6° CORSA: 4 Biagio Jet+++
10 Virtuoso Luis
8 Tornado del Pino++
7 Aria Jet
9 Zeus Rivarco Op+
3 Abracadabra Effe

7° CORSA: 3 Bonito Feg+++
7 Brillantissime
2 Bonaparte Grif++
6 Brest dei Greppi+

 

 

 

 

 

 

 

bottom ad
Articolo precedenteRiunione del 16 Gennaio 2022 – Galoppo
Articolo successivoRiunione del 18 Gennaio 2022 – Trotto
Lorena Sivo classe 1968, giornalista dal 1992, Odg, Ussi, Gus Gruppo Giornalisti Uffici Stampa (FNSI), dal 1998 Ufficio Stampa e Comunicazione Ippodromo di Agnano Napoli l.sivo@ippodromipartenopei.it