top ad

Nel premio Guido Ruffo della Scaletta – hp “c” € 18.700 per cavalli di 4 anni e oltre sui 1000 metri in pista dritta – vittoria di Hedgehog per i colori della scuderia napoletana Nepenta di Gennaro Riccio, montato da Francesco Dettori e allenato da Barbara Matrullo premiati da Guido Ruffo della Scaletta e Massimo Torchia della ippodromi Partenopei.
9 Hedgehog – 8 Astragalus (testa) – 4 Django (1 e 1/2) – 3 Puerto Princesa (1) – 11 Filo Boy (testa).
Francesco Dettori, fantino: “Ho fatto il passeggero: mi sono trovato tra le prime posizioni, da 400 metri sono venuto in progressione, il cavallo ha sempre reagito bene, a 150 metri ha cambiato azione per vincere e mi ha regalato il Ruffo della Scaletta. É in fase di crescita, fa bene il tracciato e aveva il peso giusto per vincere”.
Gennaro Riccio scuderia Nepenta: “Vincere a Napoli dove è nata la Nepenta mi rende particolarmente felice. Come recita un vecchio proverbio – chi ben comincia è a metà dell’opera – dico che il nuovo anno è iniziato sotto i migliori auspici con la vittoria di Hedgehog”.

Nel premio San Gennaro trofeo Ruler of the World – ho “c” € 18.700 per cavalli di 3 anni sui 1800 metri – vittoria di Soligo per i colori romani e il training di Andrea Renzi e la monta di Mirko Mimmocchi premiati da Paola Gaetano e Massimo Torchia.
12 Soligo – 3 Romagna Mia (incollatura) – 8 Super Drago (2 e 1/2) – 5 Autre Etape (incollatura) – 4 Arsenio (1 e 1/4).
Mirko Mimmocchi, fantino. “Il cavallo è in netto progresso, oggi ha provato il salto di qualità, si è difeso molto bene, ha ancora margini di miglioramento. É un bel cavallo, aveva già debuttato a Napoli, ho trovato il terreno scorrevole anche se lo avrei preferito più morbido, ma è andata bene così!”.

Nel premio Agnano trofeo Cappella Sansevero – hp “c” € 18.700 per cavalli di 4 anni e oltre sui 2000 – vittoria di Flam per i colori romani di Fabio Antonini, il training di Luciano Bietolini e la monta di Manuel Porcu, premiati da Massimo Torchia della Ippodromi Partenopei.
15 Flam – 9 Mr Gualano (3 e 1/4) – 12 Puo Succede (incollatura) – 6 Frenkbit (corto testa) – 4 Convivio (1).
Manuel Porcu, fantino. “Flam è andato molto bene, è venuta una corsa perfetta, ha una lunga progressione, gli ultimi 200 metri ancora mi ha allungato e col pesino ha vinto facile. È un cavallo che queste corse le fa molto bene”.
Fabio Antonini, proprietario. “Ci contavamo, il cavallo dopo anni ha raggiunto una buona condizione, è stato sempre un po’ altalenante, due anni fa vinse il San Gennaro e questa corsa ci ha ridato fiducia in lui. Siamo contenti”.

 

bottom ad
Articolo precedente30 gennaio 2022 -Hedgehog, Soligo e Flam negli hp Ruffo, San Gennaro e Agnano.
Articolo successivoAgnano Galoppo martedi 1 febbraio (14.00), pronostici di Federico Raccichini.
Lorena Sivo classe 1968, giornalista dal 1992, Odg, Ussi, Gus Gruppo Giornalisti Uffici Stampa (FNSI), dal 1998 Ufficio Stampa e Comunicazione Ippodromo di Agnano Napoli l.sivo@ippodromipartenopei.it