top ad

PRIMA CORSA
Si apre con una condizionata per tre anni inesperti, vincitori di mille euro in carriera, 2.02 è una misura ottimistica per chi vince.
Proviamo a dar fiducia al qualitativo Dad del Ronco, forse ancora acerbo ma valido al debutto. Non è dispiaciuto il “ nuovo “ esordio di Di Martino Grif, anche se troppo lento in partenza. Darkstar Gar ha sbagliato, venerdì scorso, nel tentativo di avviarsi più sollecito, i mezzi non gli mancano. Dominio Bi, Diletta Luis e Davidiscristoforo altri nomi utili.

SECONDA CORSA
Condizionata per quattro anni, non vincitori di 12mila euro in carriera, interpretati dai gentlemen, sulla distanza del doppio km.
Potrebbe risolversi in un match tra Calogero Rg e Camillo Gec, il primo più passista, il secondo veloce al via e meno portato per la distanza, ma con la possibilità di gestire sul percorso. I due non dovranno sbagliare i parziali perché Cars dei Daltri e Cleo Ors, entrambi in forma, sono pronti ad approfittarne. Prima sorpresa Cascor Indal.
1 – 6 – 11 – 4 – 9 – 12

TERZA CORSA
Condizionata per tre anni non vincitori di un primo premio in carriera frequentata da soggetti discreti, in grado di correre intorno al 2.01.
Diogene Laser si è qualificato con il piglio del cavallo discreto, lo rischiamo favorito. Donnasummer Treb è in grado di migliorare il suo standard attuale, lo stesso può fare De Luisa che però ha posizione non semplice. Dutunfum Jet è poco tenace ma sarà subito nel vivo della gara, Day Love Dipa sta crescendo in maniera esponenziale.
4 – 2 – 5 – 6 – 7 – 11

QUARTA CORSA
Al via le femmine di quattro anni vincitrici da 6 a 22mila euro in carriera.
Forma e caratteristiche di Chimeragal ne fanno la cavalla da battere. Le veloci Clever Band Lf, Cinecittà Par e Corral Arc Italia si contendono le prime posizioni al via e un posto sul podio. Cora Indal, valida a Roma e Cassandra Lg, impressionante ad Aversa, sperano in uno svolgimento movimentato. Sorpresa di quota Cool Feelling.
6 – 3 – 2 – 1 – 7 – 11

QUINTA CORSA
Condizionata per 5 e 6 anni, vincitori da 5 a 45mila euro in carriera, penalità di venti metri ai vincitori di 20mila euro in carriera.
I principali pretendenti alla vittoria sono Black Out Pax e Ben Hur Lic, con una lieve preferenza per il primo che ha già maturato una buona esperienza nella partenza con i nastri. Il rientrante Bye Bye John Truppo ha una caratura superiore rispetto alle pur valide e regolari Bella Ciao, Bahamas As, Ariel Cup e Better As.

5 – 4 – 8 – 2 – 7 – 6

SESTA CORSA
Condizionata per femmine di cinque e sei anni vincitrici da 15 a 55mila euro in carriera, sui due giri di pista.
Bithia di Casei non è una specialista della distanza ma ha forma notevole, la proviamo favorita. Un discorso simile vale pure per Assia Luis, più incisiva di spunto. Altre che possono interferire nel discorso vittoria sono Anastasia dei Rum e Azure Ferm, sorpresa la rientrante Borboletta ( training di Domenico Minopoli ) che avrebbe titoli superiori.
7 – 3 – 4 – 8
SETTIMA CORSA
Condizionata per quattro anni vincitori da 12 a 38mila euro in carriera. Corsa che risulta aperta a svariate soluzioni.
I più veloci, alla chiusura delle ali, saranno Callisto Leone e Chapeau Losapio che potrebbero evitare di darsele tra loro per conservare energie per il tratto finale di gara, li segnaliamo nell’ordine. In caso di andatura sostenuta, potrebbero emergere gli attendisti Tyrion e Crash’Em All, oppure il passista Csi Lj. Cindy Model possibile sorpresa.
5 – 6 – 1 – 8 – 4 – 10
OTTAVA CORSA:
TQQ: invito per anziani, alla pari, sulla distanza del doppio km. Prova ben riuscita che promette spettacolo.
Per Aura non sarà facile risalire ma il suo parziale “ terrific “ potrebbe fare la differenza. Banteng Jet è in grado di sfilare a condurre e imporre ritmo selettivo, ciò favorirebbe anche Amazing Caf e Aiello Jet. Va’ preso atto della forma super di Zelante Op, l’ultima che accomuna Ziosauro Jet e Belgiacomino Park è eccellente.
19 – 6 – 4 – 2 – 18 – 9

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

bottom ad
Articolo precedenteRiunione del 27 Marzo 2022 – Trotto
Articolo successivoAgnano, Pasquetta all’ippodromo 18 aprile (10.30/18.00): parco, prato, food e corse al trotto.
Lorena Sivo classe 1968, giornalista dal 1992, Odg, Ussi, Gus Gruppo Giornalisti Uffici Stampa (FNSI), dal 1998 Ufficio Stampa e Comunicazione Ippodromo di Agnano Napoli l.sivo@ippodromipartenopei.it