top ad

PRIMA CORSA
Si comincia con una condizionata per tre anni, vincitori da 2 a 10mila euro in carriera, sul doppio km.
Per quello che abbiamo visto di recente, Dolce Viky corre contro se stesso: il figlio di Adrian Chip ha messo in mostra mezzi notevoli ed ha la possibilità di andare subito davanti. Duel Gar va più forte di quanto dica la carta ed è uno specialista della distanza. Dolly Wind, Donner Lunare, Darione Jepson e Diabolik Dvs completano la selezione.
6 – 8 – 5 – 12 – 7 – 9

SECONDA CORSA
Condizionata per anziani vincitori da 10 a 25mila euro nei dodici mesi, non vincitori di 7.200,00 euro dal 1^ aprile, guidati dai gentlemen – proprietari.
Corsa molto aperta, una prima parte di gara movimentata, esalterebbe le caratteristiche dell’ottimo Zigulì dei Greppi. Bonetto Star ha mostrato, a più riprese, di andare veramente forte, Bon Jovi Jet ha corso in ripresa. Altri nomi utili la velocissima Benedetta Effesse, Vireo Jet, Von Wise As, prima per Siddi, e Top Gun America.

9 – 10 – 11 – 3 – 2 – 1

TERZA CORSA
Gran Premio Regione Campania, prova di Gruppo II riservata alle femmine europee di quattro anni, sui due giri completi di pista.
Si ripropone il duello ammirato a Torino tra la veloce Chance Ek, rodata dalla forma invernale e la passista Clarissa che rispetto ad un mese fa dovrebbe avere una condizione più rodata, lieve preferenza alla seconda. Anche Crystal Pan, terza in quell’occasione, dovrebbe essere più pronta e competitiva. Credit Cash ha numero favorevole.
2 – 6 – 5 – 1 – 7 – 8

QUARTA CORSA
Al via le femmine di tre anni vincitrici da 5 a 18mila euro nella carriera. Corsa aperta a svariate soluzioni.
Damisela era andata di lusso, in due circostanza, la volta successiva ha deluso ma Gocciadoro ha dichiarato che fosse malata, le diamo una lieve preferenza nei confronti di Dea Sprint Bar, velocissima figlia di Lana del Rio, Donata Jet che vale più di quanto dica la carta e Dolcezza Sergio, molto temibile se al meglio. Doodoo Jet e Philadelphia Bo le altre in corsa.
6 – 2 – 3 – 7

QUINTA CORSA
G.P. Freccia d’Europa – Memorial Gianni Campili, prova di Gruppo I, riservata ai “ free for all “ di quattro anni ed oltre, sulla distanza del miglio.
Forma e numero sono dalla parte di Blackflash Bar ma il miglior Bengurion Jet sarebbe in grado di risolverla comunque, per cui diamo una lieve preferenza all’allievo di Gocciadoro. Grand Art è veloce e duttile, potrebbe approfittare di eventuali lotte premature, Bleff Dipa ha fatto una performance straordinaria a Torino, poi Amon You Sm.

6 – 5 – 4 – 2 – 7 – 10

SESTA CORSA
Condizionata per quattro anni, vincitori da 12 a 40mila euro in carriera. Memorial Pietro Paolo Fatale.
Condor Ors ha sorteggiato il numero peggiore ma vi assicuriamo che va veramente forte, non sarà semplice ma rimane il nostro favorito. Cardoso Dr sarà, probabilmente, il favorito a quota fissa, ha la possibilità di andare davanti ed avere la gara in pugno. Ole Bo ha mostrato uno sprazzo interessante proprio a Napoli, Cralgido Sm l’altro possibile protagonista.
8 – 3 – 5 – 6

SETTIMA CORSA
G.P. Regione Campania, prova di gruppo II, riservata ai maschi europei di quattro anni, sui due giri completi di pista. TQQ.
Il derby winner Charmant du Zack è penalizzato dal numero esterno ma il contesto pare abbastanza agevole, dopo il lavoro in 1.54.5 è il chiaro favorito. Ognuno degli altri partecipanti ha un motivo per sperare, noi abbiamo scelto Caronte Trebì, protagonista dell’inverno, Callisto, tornato al top, poi Croizeross, Cash Maker, Capovento Pax e Carosone Luis.
8 – 4 – 5 – 6 – 7 – 3

OTTAVA CORSA
Condizionata per cinque e sei anni vincitori da 5 a 35mila euro in carriera, penalità di venti metri ai vincitori di 18mila euro in carriera.
Black Out Pax va fortissimo ed è un fenomeno nei nastri, lo valutiamo il cavallo del giorno. Basel Vl ha fallito da favorito all’ultima ma la corsa gli è venuta male, rimane uno dei migliori. Brio Ferm è un possibile piazzato, sa fare tutto tranne che i passaggi. Bocciolo del Sud ed il penalizzato Belvolo, dotato di molto fondo, completano la nostra selezione.

10 – 11 – 3 – 9 – 5 – 8

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

bottom ad
Articolo precedenteEventi Napoli. “L’universo delle farfalle” in mostra al parco ippodromo Agnano fino al 5 giugno.
Articolo successivoAgnano Trotto al 100% con i gp Freccia e Regione Campania e svago nel parco (8 maggio dalle 10).
Lorena Sivo classe 1968, giornalista dal 1992, Odg, Ussi, Gus Gruppo Giornalisti Uffici Stampa (FNSI), dal 1998 Ufficio Stampa e Comunicazione Ippodromo di Agnano Napoli l.sivo@ippodromipartenopei.it