top ad

Gran Premio Regione Campania femmine (gr. 2 €66.000 mt. 2100 per europee di 4 anni) vittoria di Clarissa in 1.11.6 guidata e allenata da Alessandro Gocciadoro per i colori di Leopoldo Canton e l’allevamento di Sofia Ricci. Ordine di arrivo 2-5-6-1-4.
Alessandro Gocciadoro, guidatore: “È partita bene, é venuta una corsa lineare, mossa, una bella frazione i primi 500 metri, quando hanno rallentato sono riuscito ad andare accanto al primo e poi ha fatto valere la sua forza, la sua potenza. Abbiamo vinto in modo molto facile, molto netto, non ho neanche levato i tappi, ha fatto un bellissimo tempo. Sono molto soddisfatto della prestazione, della meccanica della cavalla e affronto i 4 anni con tanta fiducia”.

Gran Premio Regione Campania maschi (gr. 2 €66.000 mt. 2100 europei di 4 anni) vittoria di Callisto in 1.13.1 guidato da Vincenzo Luongo per i colori della scuderia Santese e il training di Eric Bondo. Ordine di arrivo 5-6-14-8-10.
Vincenzo Luongo, driver: “Non è stato un percorso facile e la corsa è andata male, il cavallo ha vinto perché ha corso veramente bene e ha dato un’ottima prestazione, faccio i complimenti all’allenatore che lo ha plasmato e a tutto il team”.

bottom ad
Articolo precedenteRiunione del 8 Maggio 2022 – Trotto – G.P. Freccia D’Europa
Articolo successivoBleff Dipa, Clarissa e Callisto nei gp ad Agnano trotto.
Lorena Sivo classe 1968, giornalista dal 1992, Odg, Ussi, Gus Gruppo Giornalisti Uffici Stampa (FNSI), dal 1998 Ufficio Stampa e Comunicazione Ippodromo di Agnano Napoli l.sivo@ippodromipartenopei.it