top ad

Si apre la stagione primavera estate 2022 con una prova per femmine di 2 anni Al debutto. Quattro al via ma non semplice trovare un favorito, alla fine ci affidiamo a Queen Serenity, una Sioux Nation presentata da un team in forma come quello che fa capo a Vincenzo Fazio. Di contro le due di scuderia capeggiate da Eccellenza stimata dal team e con il vantaggio di correre sulla pista di casa, poi Balayage (altra che in lavoro qualcosa ha fatto vedere ma per lei il dubbio distanza vista la carta). Sorpresa Cor Valentinae.

I favori del pronostico li affidiamo al veloce Claptrap a patto che riesca sfilare in avanti (schema nel quale rende al meglio). New Ela ha sistemazione ponderale più che possibile ed è la prima delle alternative. Poi la passista Anshamina che ha forma nebulosa ma se in giornata qui li mette tutti in riga, e infine la finisseur Catherinepiper.

Forma che latita un po’ per tutti, per questo ci affidammo a Fortunale che in pista dritta sembra aver trovato una sua dimensione e con il peso minimo ha tutto per mettersi in luce. Sigfrido, meglio di quanto dica la carta all’ultima, è la prima delle alternative ma da verificare sui 1000 di Napoli sui quali non ha mai corso. Poi Thiago Fleyer che non ha carta eloquente ma è presentato da un team in forma per cui va tenuto in considerazione. Sorprese Rainbow Crystal alla prima in handicap con peso possibile ma non corre da Dicembre.

Pochi ma buoni in questa condizionata dove non è facile trovare un favorito. La forma chiama Los Andes che all’ultima sul sintetico è andato veramente forte, ma dare peso a tutti non sembra cosa facile. Per questo il ruolo di favorito lo affidiamo alle femmine: Windy Dance alla prima sulla pista ma con forma rodata (l’ultima di Roma in Hp è da leggere tra le righe) e Galway Girl che, vero alla ricomparsa, ma sul tracciato prediletto il suo lo fa sempre e lo schema ridotto potrebbe essere un vantaggio. Sorpresa il regolare Thunderflash.

Maiden per otto 3 anni sui 1700 metri. Il pronostico lo affidiamo a Gilly Bear, sempre costante nel rendimento e trova contesto ampiamente alla sua portata (a patto che ripeta lo standard delle ultime due). La prima delle alternative è Dangerous Subject piaciuto senza riserve all’ultima in un handicap e su quella linea qui lontano non arriva. Un filo sotto sono valutabili Fantic Power che va più forte di quanto dica la carta, l’importato Grand Nembo Kid (30,0 Valeur) e l’esordiente di buona carta Bad Liar. Sorprese Zabljak, Mitica Magic e il debuttante Brazen Boy.

Si chiude con un handicap sul miglio non semplice da decifrare. Bessy Dei Grif di fatto rientra (all’ultima è caduta) ma sul tracciato rende sempre al meglio e per questo gli diamo la prima citazione. Di contro ecco pronta Pernulla che ha forma rodata ( a penultima è una vittoria in bello stile) e situazione ponderale ancora possibile. Messo a 51 kg conta per forza di cose Zirakpur un altro che sul tracciato sa sempre rendere al meglio. Dentro anche Faroujah che nel contesto scala, ma 62 ½ potrebbero essere troppi, poi il pesino Diablo Rocho. Sorprese Monza City alla ricerca di una forma accettabile e Karaki.

 

bottom ad
Articolo precedenteAgnano Galoppo al via dal 19 maggio al 2 settembre.
Articolo successivoRiunione del 19 Maggio 2022 – Galoppo
Lorena Sivo classe 1968, giornalista dal 1992, Odg, Ussi, Gus Gruppo Giornalisti Uffici Stampa (FNSI), dal 1998 Ufficio Stampa e Comunicazione Ippodromo di Agnano Napoli l.sivo@ippodromipartenopei.it