top ad

1° CORSA Premio SPAGNA
Si apre il pomeriggio per una prova per esordienti dove proviamo favorito l’ospite capitolino Tooldhaar (Adaay) presentato dal team Affè. Degna di nota è la chance di Conte Di Tirolo (Le Vie Infinite) che avrà il vantaggio di giocare in casa e in lavoro si è mosso bene. Fattore campo da far valere anche per Sinibaldo. Poi Best Secret (team Di Chio), Sunday in Paris e Cap D’Antibes.

2° CORSA Premio SIVIGLIA
Royal Rachel è reduce dal quarto posto di un Perrone molto qualitativo e questo fa di lei la favorita della corsa, unico dubbio il tracciato mai affrontato. Di contro in primis Balayage da attendere in progresso dopo un secondo posto al debutto, poi Naas Sweety piaciuta in una qualitativa maiden alle Capannelle. Sorprese Eccellenza, molto dispersiva al debutto ma con possibili margini e l’esordiente Madame Queen.

3° CORSA Premio BARCELLONA
Prova in pista dritta dove stuzzica la chance del “botton weight” Lucan Abbey uno che non vince spesso ma se riesce a correre alla massima attesa nel contesto se non vince ci va vicino. Little Prince alla prima in pista dritta (ma sui 1200) è andato di lusso, se ripete lo standard nel contesto è un fattore. Dentro anche Balthassar che deve chili ma sulla pista rende il doppio, poi Thiago Fleyer che dopo un successo a lunghezze prova ad alzare il tiro. Sorprese Larix che torna sulla distanza d’elezione e Lethal Grey.

4° CORSA Premio LA CORUNA
Proviamo favorita Summer Kirana che tutto sommato nel contesto scende di categoria e l’ultima sulla pista è una prestazione molto buona. One Smart Cookie deve fare i conti con 65 kg che forse sono troppi ma nel contesto scala e sulla pista di Napoli rende al meglio (due vittorie in carriera e tutte sul tracciato flegreo) quindi occhio. Dentro anche Monza City che alla terza dal rientro dovrebbe aver preso la forma giusta, e il pesino Diablo Rocho da attendere in progresso dopo il rientro. Sorpresa Not To Day che scala e ha forma poco leggibile e Arthur Conan Doyle.

5° CORSA Premio LLRET DE MAR
Reclamare per anziani sui 1400 metri dove spicca Windy Dancer che sulla pista ha già fatto seconda in condizionata e su quello standard è lei quella da battere. Pur con 63 kg in sella è ancora dentro Assalto che sul tracciato offre sempre buoni standard. Sorprese Checkmark che dovrebbe gradire il passaggio dalla sabbia (poco gradita nelle ultime) all’erba, poi April Galaxy da verificare sul tracciato mai affrontato (ha corso una volta a Napoli ma in pista dritta) ed infine l’importato Clegane che alla terza in Italia potrebbe essere competitivo.

6° CORSA Premio PAMPLONA (TQQ)
Si chiude il pomeriggio con un handicap per i cavalli di 3 anni ed oltre sui 1800 metri dove sono stati dichiarati partenti in 12. La forma chiama Blonde Queen, fresca vincitrice a Firenze e con situazione ponderale per un bis. Yes We Can sulla pista ha saputo già far bene in contesto similare e per questo entra nella rosa sei favoriti, come Luigi Pirandello che va più forte di quanto dica la carta e può far valere la situazione di peso favorevole. Tra i pesini da tenere in considerazione Akoniton che, rispetto alle ultime sale, ma Napoli è il suo tracciato d’elezione. Ancora Gansteroflove al rientro, ma è un esperto di questi schemi, Winning Generation però con il dubbio terreno scorrevole. Poi Davagna con forma in crescita, Sonova Beach e Jllary.

bottom ad
Articolo precedenteGiugno, calendario corse galoppo e trotto Ippodromo Agnano (Napoli).
Articolo successivoRiunione del 3 Giugno 2022 – Galoppo
Lorena Sivo classe 1968, giornalista dal 1992, Odg, Ussi, Gus Gruppo Giornalisti Uffici Stampa (FNSI), dal 1998 Ufficio Stampa e Comunicazione Ippodromo di Agnano Napoli l.sivo@ippodromipartenopei.it