top ad

PRIMA CORSA
Condizionata per due anni, internazionali, debuttanti nella carriera . Mt 1.600.
Er Bomber Ors e Ernest Jet sono quelli che maggiormente hanno impressionato nelle qualifiche, anche se realizzate oltre un mese fa. Hanno una valutazione uguale ma il gioco dei numeri avvantaggia quello di Minopoli. Eleganza Av, lesta a mettersi in azione, pure si è mossa bene, Eletta Star vale parecchio meno della misura realizzata.
2 – 3 – 1 – 4
SECONDA CORSA
Condizionata per quattro anni internazionali vincitori da 20 a 60mila euro nella carriera, affidati ai gentlemen. Mt 1.600.
Colosseuss ha una marcia in più rispetto agli avversari, a patto che sia convincente come l’ultima volta, anche perché sarà improvvisato da un gentlemen bravo, ma pur sempre un gentlemen su un cavallo non semplice. Cebreno degli Dei è la prima alternativa, poi Csi Lj, Canarino Jet, Callisto Leone, un po’ tutti valgono un posto sul podio.
7 – 6 – 2 – 8 – 9 – 4
TERZA CORSA
Condizionata per femmine di due anni, internazionali, debuttanti nella carriera. Mt 1.600.
La qualifica di Electricity Mdm è quella più datata, l’impressione è stata positiva, lotterà per la vittoria. Evita Peron Lj è lesta e in possesso di parziale valido, Ermione Pel deve sveltirsi un po’, Evelyn Cas già lo è ma parte da posizione non semplice. Sono competitive entrambe le portacolori della Usque, più svelta Elidex, più potente Elettrica Av.
3 – 4 – 2 – 7 – 8 – 9
QUARTA CORSA
Condizionata per tre anni internazionali vincitori da 5 a 10mila euro nella carriera. Mt 2.100
Corsa ingarbugliata, diamo fiducia a Drago Mac che potrebbe sfilare a condurre, nei confronti dei ben sistemati e in forma Diablo di Venere e Disma Jet. Un po’ di movimento nella fase iniziale metterebbe nelle migliori condizioni i passisti Duel Gar e Deus Ek, Dolomite Wf ha corso meglio di quanto dica il risultato all’ultima. Anche gli altri hanno possibilità di inserimento.
3 – 1 – 2 – 11 – 13 – 5

QUINTA CORSA
Campionato femminile delle quattro anni, eliminatoria sud. Condizionata per femmine di quattro anni, allevate in Italia, vincitrici di almeno 15mila euro o con record di 1.15.5 o migliore nella carriera. Mt 2.100
Collier va considerata la cavalla da battere, sia per i trascorsi che per l’ottimo rientro, il rotolo individuale è stato di 1.54.5. Nella stessa corsa Credit Cash As è finita nelle retrovie ma dopo percorso oneroso, mentre Charlotte Gar, sempre alla corda, ha confuso il passo all’altezza del chilometro. Caterina non è da escludere, a svolgimento movimentato.
4 – 6 – 1 – 2

SESTA CORSA
Condizionata per internazionali di sette anni ed oltre, vincitori da 6 a 15mila euro nei dodici mesi, non vincitori di 5mila e quattrocento euro nel bimestre. Mt 1.600
Al buio, ci orientiamo su Vicino Mec, prima per Gocciadoro e Zefiro Gual, prima per Casillo, con leggera preferenza per il primo che, al via, potrebbe avere maggiore campo d’azione. Un Besito va forte e potrebbe trovare il via libera, Terror Caf è ben messo, Zara è andata di lusso in TQQ, Victory Nord Fro e Victor Chuc Sm se la giocheranno di spunto.
11 – 9 – 5 – 1 – 10 – 2
SETTIMA CORSA
Campionato femminile delle 3 anni, eliminatoria sud. Condizionata per femmine di tre anni allevate in Italia, vincitrici di almeno 5mila euro cinquecento euro o con record di 1.16.5 o migliore nella carriera. Mt 2.100
La distanza mischia le carte, Daughter As potrebbe presentarsi una volta delineate le posizioni e ottenere il via libera, la scegliamo favorita. Diverse le avversarie in grado di metterle il bastone tra le ruote, la più adatta alla distanza è Diva del Ronco ma possono essere protagoniste Doni Maker, Dolcezza Sergio e Diana Jet. Sorprese Donnavittoria Par e Damisela.
6 – 3 – 4 – 2 – 7 – 1

OTTAVA CORSA
Condizionata per tre anni, internazionali, vincitori da 15 a 35mila euro nella carriera. Mt 1.600. Corsa molto equilibrata.
Ci affidiamo a Dante Clemar, in gran forma seppur in salita di categoria, e Diamante Fks, valido nel Città di Napoli, insomma quelli che sembrano più velocisti. Non dimentichiamo affatto Dexter Ors che l’ultima volta ha fallito l’esperimento di togliere i ferri e Drake Wind, passista sempre apprezzabile nella nuova versione. Sorpresa Decimomeridio Gpd.

7 – 3 – 2 – 1
NONA CORSA
Si chiude con un’affollatissima, ben venti i concorrenti al via, “ maiden “ per tre anni. Mt 1.600
La miglior condizione è dell’esperto Don’T Give Up Lj ma c’è il rischio che gli sfugga Diadema di No, nel caso quest’ultima dovesse esprimersi sui livelli dell’esordio. Anche Diamantina Fas non ha confermato l’ottimo rientro ma stavolta parte in prima fila. Dark Shadow, sfortunato l’altro giorno, dovrà far fronte ad uno scomodo numero. Dancer Gar ha mezzi importanti.
6 – 3 – 9 – 18 – 15 – 13

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

bottom ad
Articolo precedenteRiunione del 22 Luglio 2022 – Galoppo
Articolo successivoAgnano Trotto, sabato sera le qualificazioni del Campionato Femminile 3 e 4 anni, parco con pizzeria e musica
Lorena Sivo classe 1968, giornalista dal 1992, Odg, Ussi, Gus Gruppo Giornalisti Uffici Stampa (FNSI), dal 1998 Ufficio Stampa e Comunicazione Ippodromo di Agnano Napoli l.sivo@ippodromipartenopei.it