Robert Bi a segno nel 86° Derby del Trotto ad Agnano

L’86° Derby Italiano del Trotto, classicissima del calendario ippico nazionale riservata ai migliori cavalli indigeni di 3 anni (gruppo 1, € 770.000,00 metri 2100), eccezionalmente disputata all’Ippodromo di Agnano di Napoli nella giornata festiva di Santo Stefano a causa della

chiusura del trotter romano di Tor di Valle, è stato vinto in 1.12.7 dal favorito Robert Bi guidato dal driver Robin Bakker, olandese come il proprietario e l’allenatore del cavallo (il 3 anni figlio di Toss Out è nato in Italia e acquistato alle aste dalla scuderia olandese Bijkerk). Secondo Rod Stewart guidato da Enrico Bellei, terzo Royal Blessed guidato da Lorenzo Baldi (arrivo 5-3-9-12-6). Complessivamente sulla giornata di corse di Napoli Trotto, che comprendeva oltre al 86° Derby anche il Gala Internazionale del Trotto Turilli e i GP Oaks, Allevatori e Filly, sono stati scommessi € 900.000,00 di cui 97.000,00 sul campo comprensivi di € 30.000,00 a quota fissa. Nelle altre corse vittoria di Mack Grace Sm che dopo il Lotteria mette in tasca anche l'internazionale Gp Turilli (gruppo 1 € 297.000,00) con il tempo di 1.14 e la guida di Roberto Andreghetti, mentre nel Derby delle femmine, Gp Oaks del Trotto, si è imposta la figlia di Varenne, Red Rose America, portata al traguardo in 1.12.9 dal top driver toscano Enrico Bellei. Nel Gp Allevatori trionfo di Sceicco con Andrea Guzzinati (1.15.3) mentre nel Filly vince Saba Del Ronco con Enrico Bellei (1.14.6).

lorena sivo