Ringostarr Treb, una freccia su Agnano.

Ringostarr Treb, una freccia su Agnano. Gerard Forni

Una freccia sulla pista di Agnano, Ringostarr Treb ha confermato domenica a Napoli il pronostico di favorito del gran premio di gruppo 1 (Uet Master Series) dominando la corsa sin dall'inizio. Presentato in ottima forma da Holger Ehlert e guidato senza indugio da Roberto Vecchione, Ringostarr ha messo in tasca la terza vittoria classica dell'anno, dopo il Città di Montecatini e il Campionato Europeo, siglando il secondo miglior tempo (1.11.1), dopo quello di Napoleon Bar (1.10.7. nel 2014). In festa la scuderia Scarton Stable.
Dietro il vincitore, per il secondo posto, una notevole Sharon Gar che ha preceduto Trendy Ok, terza, mentre finisce quarta Radiofreccia Fi, partita lenta. Solo un quinto posto per Moses Rob che ha inseguito Ringostarr Treb ma senza riuscire a sprintare. Ordine di arrivo Gran Premio Freccia d'Europa (gruppo 1, metri 1600): 1 Ringostarr Treb (R. Vecchione 1.11.1), 6 Sharon Gar, 11 Trendy Ok, 4 Radiofreccia Fi.
foto Fabio Autore _ Gerard Forni

Ultima modifica il Lunedì, 24 Ottobre 2016 13:34
Lorena Sivo

classe 1968, giornalista dal 1992, Odg, Ussi, Gus Gruppo Giornalisti Uffici Stampa (FNSI), dal 1998 Ufficio Stampa e Comunicazione Ippodromo di Agnano Napoli

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.