Freccia d'Europa ore 17.05, ci riprova Arazi Boko domenica 20 ottobre ippodromo agnano trotto

Super Star Reaf (D. Di Stefano 1.11.3) batte Arazi Boko che ci riprova domenica nel Freccia d'Europa. Super Star Reaf (D. Di Stefano 1.11.3) batte Arazi Boko che ci riprova domenica nel Freccia d'Europa. © photo Domenico Savi per IP (archivio)

Alle ore 17.05 6^ corsa domenica 20 ottobre ad Agnano, il gran premio Freccia d'Europa (gruppo 2 € 88.000 per cavalli di 4 anni ed oltre di ogni paese sui 1600 metri) con 9 al via dietro le ali della macchina: 1 Arazi Boko (Alessandro Gocciadoro), 2 Visa As (Federico Esposito), 3 Uragano Trebi (Roberto Vecchione), 4 Sonia (René Legati), 5 Very Joy (Antonio Di Nardo), 6 Vernissage Grif (Lorenzo Baldi), 7 Vincent Sm (Mario Minopoli jr), 8 Universo Jet (Vincenzo Luongo), 9 Toscarella (Giuseppe Amitrano) https://www.ippodromipartenopei.it/ufficiotecnicotrotto. Il team Ehlert-Vecchione reduce dalla straordinaria vittoria americana di Zacon Giò nell'International Trot, è in pista con Uragano Trebì. Sonia, terza nel Freccia dello scorso anno, proprio dietro ad Arazi Boko, che ci riprova quest'anno, entrambi sconfitti dal vincitore Super Star Reaf, (la figlia di Varenne guidata da Davide Di Stefano al tempo di 1.11.3, nella foto).Inizio corse ore 14.30, cancelli aperti con ingresso gratuito dalle ore 10 con attività nel parco, mercato bio, giochi, animazione e food.

Ultima modifica il Venerdì, 18 Ottobre 2019 14:19
Lorena Sivo

classe 1968, giornalista dal 1992, Odg, Ussi, Gus Gruppo Giornalisti Uffici Stampa (FNSI), dal 1998 Ufficio Stampa e Comunicazione Ippodromo di Agnano Napoli

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.