Ippica, trotto. Ad Agnano il gp Allevamento Mipaaf per i campioni del futuro.

L'edizione 2019 vinta da Bristol Cr L'edizione 2019 vinta da Bristol Cr © photo IP Ippodromi Partenopei (archivio)

Torna ad Agnano sabato 28 novembre il gran premio Allevamento Mipaaf e filly, due corse di gruppo 1 per trottatori indigeni di 2 anni divisi per sesso, 14 femmine e 14 maschi.
Ventotto futuri campioni i cui nomi cominciano con la lettera "c", ovvero i cavalli nati nel 2018. Due corse molto aperte, tra le femmine (filly ore 15.30) si preannuncia il match tra Cindy Truppo, tra le recorder della generazione e Caramel Club e tra le sorprese Candy Bar, Coco Mil, Chris Ever Treb e Connie Francis. Per i maschi (ore 16.00) il favorito è l'imbattuto Capital Mail del team Minopoli che dovrà fare attenzione a Cris Mail, vincitore del gp Anact, ma anche a Callmethebreeze, la carta di Gocciadoro, e al compagno di allenamento Condor Pasa Gar, tra le sorprese Croizeross che ha corso molto bene a Milano vincendo il Criterium Ambrosiano.
Inizio corse ore 13.30 a porte chiuse, senza pubblico, senza scommesse ed accesso consentito ai soli addetti ai lavori. Trasmissione sul canale 220 del bouquet Sky sport e gioco online sui siti di settore.
Programma ufficiale https://www.ippodromipartenopei.it/ufficiotecnicotrotto/ 

Lorena Sivo

classe 1968, giornalista dal 1992, Odg, Ussi, Gus Gruppo Giornalisti Uffici Stampa (FNSI), dal 1998 Ufficio Stampa e Comunicazione Ippodromo di Agnano Napoli

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.