martedì 22 ottobre 2013 - il Gioco

Ci affidiamo a Vincenzo Luongo, l’ Omino di Agnano artisticamente parlando, per analizzare il convegno infrasettimanale in programma sulla pista partenopea. Il giovane driver cresciuto, ma non troppo in altezza, al sole del rione Traiano, avrà quattro impegni nel pomeriggio, a partire da Runner Grif nel miglio per discreti tre anni: << E’ un cavallo di buona qualità che non corre dal 18 luglio, il trainer Mattia Orlando mi riferisce che in lavoro si è mosso bene così come la compagna di colori Rebecca Grif. Si tratta comunque di un rientro per entrambi, anche la femmina non corre da un mese e giocoforza ci toccherà interpretarli con cautela. C’ è fiducia per un piazzamento >>.

Miss Chip Fas corre spesso ma il suo dovere lo fa sempre.. << Si, effettivamente è molto generosa. La corsa è molto aperta per la presenza di diversi soggetti in forma come Nellison e Miglio ma anche Oxford Street ha corso alla grande il giorno del Lotteria. Noi comunque faremo la nostra parte con discrete aspettative >>.
La settima corsa vedrà al via le femmine di quattro anni ed il nostro interlocutore salirà in sulky a Panarea Luis: << L’ ho guidata in due occasione e mi ha fatto un’ impressione positiva. Certo che partire dal quattordici non sarà semplice ma è importante sapere di poter contare su una cavalla in forma. Secondo me la favorita deve essere Pat Hall, anche dalla seconda fila >>.
In chiusura, quella che forse è la miglior chance di giornata, con Mannu del Pino.. << Questo è un cavallo letteralmente di ferro che mi ha dato tante soddisfazioni, a lui sono particolarmente legato. Ha corso giovedì scorso concludendo al quarto posto e trottando in 2.28, in questa circostanza scende a reclamare e può essere protagonista. Gli avversari? Se ripete la prestazione sarà difficile tenergli testa >>.

Ultima modifica il Domenica, 27 Ottobre 2013 22:27
Emilio Migliaccio

classe '71, ex driver, dal 2012 è il corrispondente da Napoli per Trotto & Turf.
Collabora come opinionista con Ippodromi Partenopei ed Ippodromi Meridionali.

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.