resoconto trotto Agnano corse domenica 9 dicembre

la premiazione del Mipaaft Allevamento Filly vinto da All Wise As di Peter Wilhelmsen la premiazione del Mipaaft Allevamento Filly vinto da All Wise As di Peter Wilhelmsen © photo Fabio Autore

Il pomeriggio partenopeo, malgrado non vi fossero le migliori condizioni ambientali, ha riscosso un buon successo, in termini di presenze all’ippodromo, di gioco e soprattutto di spettacolo in pista. La prova d’apertura è stata riportata con naturalezza da un puledro promettente quale Admiral Effe, nonostante una sgambatura poco promettente. C’era attesa per la prima uscita di Zibibbio Mdm con il training di Alex Gocciadoro: sul figlio di Ideale Luis c’erano voci importanti che sono state pienamente confermate in pista con un percorso di testa ultimato a media di 1.12.1. Molto soddisfatto il suo interprete nel dopo corsa: <<
Zibibbio Mdm ero curioso di vederlo in corsa, era la prima volta che lo interpretavo, e debbo dire che ne ho ricevuto un’impressione molto positiva. E’ serio e duttile, oltre che velocissimo al via. Un’altra freccia nell’arco per la prossima annata >>. L’altra prova di contorno di una certa importanza era quella di fine giornata, abbinata alla TQQ: la pista si è ancora una volta tinta di giallo, merito di Pocahontas Diamant che è riuscita a sfilare al comando in seicento metri dalla terza fila, tanto da arrivare al primo chilometro in 1.11.7 e poi vincere con margine rassicurante nei confronti di Ultras Grif e Venere Breed, a media finale di 1.13.1.
Tra discreti quattro anni, Vedette del Ronco, pennellata da Mario Minopoli, ha confermato la splendida prestazione di Pontecagnano, emergendo nel tratto conclusivo nei confronti del favorito Vai Mo’ Blessed, comunque autore di prestazione valida.
Doppia gioia per la famiglia Gallo che in giornata ha visto primeggiare sia Filippo, valido gentlemen, in sulky a Uefa Jet, allenata dal papà Saverio, che Vincenzo, promettente allievo, interprete di Serrada Alor per il training di Bevilacqua – Squeglia.

1° corsa:
Admiral Effe spende per sfilare a condurre su A Sexystar Par ma la supremazia è tale da non risentirne. Antonio Di Nardo in sulky usa un po’ di prudenza dopo la rottura in curva, evidenziata nella sgambatura di primo pomeriggio. A Sexystar Par sciupa un buon percorso con l’errore all’ingresso in retta, ne approfitta Alvin Superstar che conquista la piazza d’onore.
- Gioco:
Quasi l’intero montante va su Admiral Effe, proposto a 1,40. L’unica eccezione è rappresentata da A Sexystar Par, più piazzata a 1,90 che vincente a 6,00.

2° corsa:
Travolta Treb al comando attaccato prima da Urlo di Poggio e poi da Tale Inno che non resiste in seconda pariglia e insofferente, costringe Piscuoglio a muovere in terza ruota. Lo svolgimento movimentato favorisce Serrada Alor che risale gradualmente dalle retrovie e in retta prende chiaramente la meglio su un generoso Travolta Treb.
- Vincenzo Gallo ( 1° ):
Serrada Alor mi è stata affidata al top della condizione da Nunzio Squeglia. A Roma siamo stati danneggiati da un agganciamento tra due concorrenti che ci precedevano, oggi lo svolgimento è stato favorevole e siamo stati pronti ad approfittarne.
- Gioco:
Proposto a 2,25, Tale Inno ne prende veramente tanti. In alternativa, vengono seguiti Travolta Treb, salito da 3 a 3,50, e Serrada Alor ( 5,25 e 1,75 ). Qualcosa pure su Ramada piazzata, a 4,60.

3° corsa:
Impressionante la prima per Gocciadoro di Zibibbio Mdm che va davanti e corre in solitaria, a media di 1.12.1, 58.8 gli ottocento iniziali e 56.6 quelli conclusivi, un missile. La corsa degli altri è vinta da Ziva Ek, risalita bene nella seconda parte, precedendo Zorba And Glory. Fuori quadro Zippy Freedom Lf.
- Gioco:
Un solo provider prende oltre ottomila euro di Zibibbio Mdm, aperto alla pari e sceso a 1,30. Ai piazzati è abbastanza sostenuto Zorba And Glory, a 3,25.

4° corsa:
- Gioco:
Un solo provider raccoglie circa undicimila euro complessivi tra vincente a 2,20 e piazzato a 1,40 di Alcatraz Stecca. Gioco consistente anche su All Wise As che apre 7,30 vincente  e scende a 3,50, mentre piazzata è offerta inizialmente a 2,20 per poi scendere a 1,80. E non mancano gli estimatori di A Sexygirl Par, a 16,00 e 4,00.

5° corsa:
- Gioco:
Sono in tre a dividersi il consistente movimento della punta, in parti quasi uguali: Granon Vedaquais a 3,20, Axl Rose a 3,00 e Acciaio, quando sale da 3,30 a 4,00. Ai piazzati seguiti un po’ tutti i partecipanti.

6° corsa:
Verdicchio Mdm è il più sollecito alla chiusura delle ali e tiene ritmo spedito ma cala presto. Il favorito Vai Mo’ Blessed risale al largo, trascinandosi Vedette del Ronco che prova ad agganciarlo, riuscendoci ai cento finali, momento in cui avviene il sorpasso. Arrivano forte Valzer Spin all’interno che sale sull’ultimo gradino del podio e Vireo Jet al largo che si abbandona all’errore.
- Gioco:
Ne scendono tanti su Vai Mo’ Blessed, proposto a 1,70 e 1,25. Non si tirano indietro i sostenitori di Vedette del Ronco, a 6,00 e Viola Jet, a 3,80.

7° corsa:
- Gioco:
 La punta si dirige spedita su Trendy Ok, a 2,50 e 1,50. Molto appoggiate anche Super Star Reaf a 3,00 e Sonia, 9,00 e 2,10. Pochi spiccioli raccoglie Tessa Ob Sonic ( 6,60 ) e Vaniti Bar, esclusivamente piazzata, a 4,60.

8° corsa:
Sfonda Ulisse Effe, seguito sul percorso da Uefa Jet che ai seicento conclusivi muove al largo del leader e in retta d’arrivo lo sottomette chiaramente. Sul calante Ulisse Effe interviene anche Ulrich Pisano a strappargli la piazza d’onore.
- Filippo Gallo ( 1° ):
Oggi la corsa è venuta bene, soprattutto si è rivelata fondamentale l’andatura sostenuta scandita da Ulisse Effe e la cavalla si è esaltata, senza risentire dei diversi impegni dell’ultimo periodo.
- Gioco:
La punta, non in maniera eclatante, si orienta su Uefa Jet, aperta a 2,50. Sostenuti pure Utavian del Ronco ( 2,75 ), Tango Bar ( 8,00 ), Ulisse Effe ( 6,00 ).

9° corsa:
Non ce n’è per nessuno, Pocahontas Diamant parte sollecita dalla terza fila e in seicento metri è al comando, pur con spesa notevole. L’allieva di Gocciadoro percorre il primo chilometro, ufficialmente, in 1.11.7 e conclude il doppio chilometro a media di 1.13.1, senza alcun affanno. Tano Fohle Bsm va in difficoltà d’andatura e sbaglia quando è in seconda posizione. Gran percorso di Ultras Grif che conquista la seconda moneta, precedendo Venere Breed, Ranymede Fas ed u sempre più sorprendente Roby.
- Gioco:
Tano Fohle Bsm, proposto a 2,70 e 1,50, ne raccoglie proprio tanti. Non di molto inferiori le cifre che riguardano Pocahontas Diamant, a 4,00 e 1,75. Per il resto solo qualche spicciolo puntato su Venere Breed piazzata, a 3,30.

Emilio Migliaccio

classe '71, ex driver, dal 2012 è il corrispondente da Napoli per Trotto & Turf.
Collabora come opinionista con Ippodromi Partenopei ed Ippodromi Meridionali.

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.