trotto Agnano martedì 22 gennaio ore 15.30, pronostici di Emilio Migliaccio

Trotto ad Agnano Trotto ad Agnano © photo Domenico Savi

I PRONOSTICI CON I NUMERI DA GIOCARE.

1° CORSA:
Striminzito handicap per quattro anni, divisi su due nastri: a Zambesi Mail, di certo, non mancano i mezzi ma ha ripreso a sbagliare e questo è un elemento che va tenuto in debita considerazione, anche se rimane il favorito. Zoli Mede Sm, con un elemento in meno nel nastro, potrebbe sfruttare al meglio la lestezza iniziale ed anticipare i principali avversari, tra cui Zig Zag Bi, autore di rientro discreto. Zibaldone Jet deve dimostrare di valere questa categoria, Zulux Verynice non ha corso male di recente.
2° CORSA:
Miglio per anziani di categoria E, affidati ai gentlemen – proprietari: non c’è uno che non conta, Un Vero Hbd è arrivato in spinta sabato ad Aversa, in un contesto, forse, superiore a questo e merita il pronostico. Redford Trgf potrebbe essere il battistrada e disposto a provarci al comando, schema attuato vittoriosamente all’ultima uscita. Rorimac Baba non è continuo nel rendimento ma va sempre temuto in quanto dotato di classe, Trofal Zack è tra i migliori ma, solitamente, corre meglio in prof. Gli altri nel ruolo di sorprese.
3° CORSA:
Condizionata per quattro anni, clou del pomeriggio: Zibibbio Mdm, dopo aver vinto in modo eccellente alla prima uscita per il training di Gocciadoro, ha sbagliato a Vincennes . Il figlio di Ideale Luis dovrebbe andare al comando e tenere a bada gli avversari ma saprebbe adattarsi anche ad altri schemi, favorito netto. Le ultime due indicano in chiara ripresa il regolare Zerozerosette Gar che vale il ruolo di alternativa, più di Zelig Jet che rientra da una prova incolore di metà novembre.
4° CORSA:
Condizionata per tre anni sul doppio chilometro: Argento Vivo si è imposto in maniera strepitosa ad Aversa, costantemente al largo della battistrada, fino a metterla di passo ed andarsene per proprio conto. L’allievo di Minopoli è il cavallo da battere per due buoni soggetti come Antartico Jet e Allstar Again, il primo ancora di difficile impiego, il secondo disponibile ma poco propenso a fare i passaggi. Tra gli altri, quello che vale di più in questo momento è Airbag San.
5° CORSA:
Condizionata per quattro anni: Zambesia Dany ha vinto entrambe le corse disputate in italia, la seconda sicuramente più convincente, sia per la misura realizzata che per la meccanica. La femmina di Gocciadoro si gioca una chance importante contro il falloso Zen Pal Ferm, capace di esprimersi poco al di sopra dell’ 1.59, a percorso netto. E’ valido potenzialmente pure Zotico Gio, però piuttosto lento al via e dalla meccanica perfettibile. Completiamo la nostra selezione con il rientrante Zibibbio e l’inespresso Zeno Luis.
6° CORSA:
Miglio per anziani di categoria F: il rientrante Ultra di Casei possiede classe e caratteristiche per sopperire alla lunga assenza ma, necessariamente, va osservato in sgambatura. Vincy d’Or ha le qualità per far bene, però la forma recente non lo raccomanda affatto. Unity di Poggio è disponibile a sprazzi ma i mezzi sono considerevoli e attenzione a Suprise Ek che l’ultima volta ha corso in maniera strepitosa. Shrek La Sol è piaciuto ad Aversa, ben in categoria Tartufo Bianco anche se una settimana fa non trottava al meglio.
7° CORSA:
TQQ abbinata ad un miglio per anziani di categoria G: prova incertissima, regna il massimo equilibrio. Vogliamo concedere un’ulteriore chance a Vidal Zs che, senza errori, potrebbe sfilare ed imporsi, almeno questo è il nostro pensiero. Come alternativa scegliamo un altro soggetto falloso che risponde al nome di Valderrama As. Poco disponibile anche la terza scelta, Uragano Pizz, bisognoso di metri per trovare l’azione giusta. Urasì avrebbe validi argomenti in questa categoria ma la forma è deficitaria. Completiamo la nostra selezione con Vispa Jet e Verne del Ronco.

1° CORSA:                                                      5 Zambesi Mail+++            
                                                                        3 Zoli Mede Sm
                                                                        4 Zig Zag Bi++
                                                                        1 Zibaldone Jet+
                                                                      
2° CORSA:                                                      4 Un Vero Hbd+++
                                                                        6 Redford Trgf
                                                                        1 Rorimac Baba++
                                                                        7 Trofal Zack+
                                                                      
3° CORSA:                                                      1 Zibibbio Mdm+++           
                                                                        3 Zerozerosette Gar++
                                                                        5 Zelig Jet+
                                                                        



4° CORSA:                                                      4 Argento Vivo+++
                                                                        5 Allstar Again
                                                                        6 Antartico Jet++
                                                                        2 Airbag San+
                                                                 
5° CORSA:                                                      2 Zambesia Dany+++
                                                                        8 Zen Pal Ferm
                                                                        3 Zotico Gio++
                                                                        1 Zibibbio+
                                                                 
6° CORSA:                                                      4 Ultra di Casei+++          
                                                                        1 Vincy d’Or
                                                                        5 Surprise Ek++
                                                                        2 Unity di Poggio+
                                                                       
7° CORSA:                                                      7 Vidal Zs+++
                                                                      12 Valderrama As
                                                                        8 Uragano Pizz++
I PROTAGONISTI DELLA PISTA.

1° corsa                 Giorgio D’Alessandro Jr:
Lascio a mio padre le guide di Zibellino Aby, anche per permettergli di correre con più frequenza ed a me viene affidato Zibaldone Jet che l’ultima volta ha accusato problemi respiratori ed adesso mi viene annunciato in ordine.
2° corsa                 Giorgio D’Alessandro Jr:
Rorimac Baba non è prontissimo ma può già correre bene in quanto fisicamente l’ho visto in ripresa. Un Vero Hbd ha forma rodata, anche sabato ad Aversa ha corso molto bene, con un po’ di fortuna potrebbe vincere.
3° corsa                 Catello Panico:
Siamo preoccupati, molti cavalli hanno preso l’influenza, anche se dura solo un paio di giorni. Zivago Gifar e Zelig Jet correranno soprattutto per migliorare la condizione, al cospetto di cavalli pronti quali Zibibbio Mdm e Zerozerosette Gar.
4° corsa                 Catello Panico:
Antartico Jet sta migliorando di corsa in corsa, soprattutto nel carattere e ne consegue che inizia ad essere concreto, anche se mi aspetto che faccia molto meglio. Mi auguro che non accusi strascichi d’influenza.
5° corsa                 Giorgio D’Alessandro Jr:
Zanetti è alla prima uscita da quando è arrivato in scuderia, ha lavorato discretamente, in 2.03 e sono curioso di valutarlo in corsa. Dal punto di vista cronometrico mi aspetto un progresso rispetto alla prova sostenuta.
6° corsa                 Giorgio D’Alessandro Jr:
Ubi Mayor Regal parte da posizione fortemente penalizzante, sono intenzionato a ritrarmi nel lancio sperando che davanti ci sia battaglia, in modo da trovarne qualcuno in difficoltà all’epilogo. Un piazzamento marginale è l’obiettivo.
7° corsa                 Catello Panico:
Vidal Zs è uno di quelli che fin’ora non è stato toccato dall’influenza, a meno che non arrivi nelle ore che mancano alla corsa. Ha lavorato bene e può essere protagonista, l’impegno sembra alla sua portata.

TRIS QUARTE' QUINTE'

 7       Vidal Zs
Insistiamo a dargli fiducia, crediamo possa far bene in qualunque schema, importante è che faccia il netto.
12       Valderrama As
Continua a sbagliare ma se va via liscia è in grado di mettere tutti d’accordo.
 8       Uragano Pizz
Avrebbe preferito il doppio chilometro, è un po’ problematico ma possiede mezzi rilevanti.
 2       Urasì
A suo agio nella categoria, sa partire con sollecitudine, quello che mette dei dubbi è la forma recente.
10       Vispa Jet
Sabato ad Aversa ha fatto un buon percorso dopo aver sbagliato nei preliminari.
 4       Verne del Ronco
Molto bene l’ultima volta, con i nastri. L’autostart le crea qualche difficoltà, di spunto, può inserirsi.
 6       Vision dei Veltri
Non sempre disponibile, possiede parziale valido nella categoria, appartiene a team in forma.
 3       Vitesse Mabel
Velocista di livello sufficiente, può lottare per l’ingresso nel marcatore ampio.
 9       Vernaccia Font
Quando rimane arroccata alla corda riesce a piazzare uno spunto relativamente valido, da sistemi.
 1       Urago Caf
Sa partire con sollecitudine e restando arroccato alla corda vale un piazzamento marginale.
11       Utile Op
In qualche occasione seguito al gioco, quasi sempre sbaglia in avvio. Intriga un po’ per il training.
13       Ultrasuono Ral
Di recente qualche occasione per mettersi in mostra l’ha avuta ma non è riuscito a sfruttarla. Adesso è messo male.
 5       Viburno Spin
E’ stato ritirato sabato ad Aversa, non sappiamo se è stato allontanato o meno. In ogni caso, è un outsider.

ANALISI DEL GIOCO.

Ospite d’eccezione per il martedì partenopeo: la presenza di Alex Gocciadoro è sempre un motivo d’attrazione e d’interesse, anche se i suoi allievi sempre più spesso risultano declassati e vincenti. Va comunque considerato il fatto che in diverse occasioni, questa compresa, i due cavalli portati in trasferta difendono colori napoletani. Si tratta di Zibibbio Mdm, chiaro favorito del clou del pomeriggio e Zambesia Dany che ha vinto due corse su due disputate da quando è in Italia, dopo un inizio carriera svedese agli ordini di Goop. La femmina da Varenne non è netta ma comunque in possesso di chance corposa. Incerta, la prova d’apertura, un handicap per quattro anni: dar fiducia a Zoli Mede Sm potrebbe risultare un’idea valida, innanzitutto al gioco dei piazzati e qualche spicciolo pure per il vincente, sperando che Zambesi Mail non sia in giornata. Nella gentlemen ci rifugiamo ancora in un piazzato, il vecchio Rorimac Baba che a fresco potrebbe risultare più incisivo. La quarta corsa è una prova per tre anni di buoni prospettive: Argento Vivo viene da due prestazioni di altissimo livello, può perdere solo se corre in regresso. Antartico Jet e Allstar Again sono due alternative plausibili. La categoria E è nei piedi di Ultra di Casei, al rientro da giugno e capace di emergere se già all’ 80% della condizione. L’allievo di Improda in passato è stato condizionato da problemi di meccanica, per cui un occhio alla sgambatura va dato. Riguardo agli avversari, non è facile trovare quello migliore, in linea di massima sono tutti temibili. Il convegno si chiude con una categoria G, abbinata alla TQQ: può succedere di tutto, quelli più potenti sono, nello stesso tempo, i più fallosi. Alla fine, proviamo con Vidal Zs vincente.

Emilio Migliaccio

classe '71, ex driver, dal 2012 è il corrispondente da Napoli per Trotto & Turf.
Collabora come opinionista con Ippodromi Partenopei ed Ippodromi Meridionali.

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.