trotto Agnano venerdì 8 febbraio ore 15.25, pronostici di Emilio Migliaccio

Corse di trotto ad Agnano Corse di trotto ad Agnano © photo Domenico Savi

I PROTAGONISTIN DELLA PISTA

1° corsa                 Catello Panico:
Tango Bar ha trovato uno svolgimento troppo oneroso quando ha corso a fine anno. Deve riacquistare la grinta dei giorni migliori, lo stiamo lavorando da dietro proprio per renderlo più aggressivo. Speriamo bene.
2° corsa                 Catello Panico:
Zelig Jet l’ultima volta, come avevo dichiarato preventivamente, non era affatto pronto e si è limitato ad una presa di contatto. Questa volta può fare senz’altro meglio, anche se trova soggetti con forma rodata.
3° corsa                 Raffaele Palomba:
Seduttrice alla carta è un’outsider ma non sta correndo affatto male, il problema è che ogni volta deve partire da posizioni scomode. Travail Ferm mi sembra un favorito evidente e Shrek La Sol il secondo cavallo.
4° corsa                 Giorgio D’Alessandro Jr:
Zamia Petral sta migliorando, nelle ultime cinque uscite è andata a premio quattro volte e credo che anche in questa circostanza possa fare la sua degna figura. Cercheremo di trovare posizione ed arrivare quanto più avanti possibile.
5° corsa                 Giuseppe Infimo:
Uriel mantiene un rendimento costante, anche l’ultima volta mi è piaciuta ed i lavori successivi sono stati soddisfacenti. Sa partire con sollecitudine ma anche adattarsi a correre in costruzione, sono ottimista.
6° corsa                 Catello Panico:
Tres Reinas ha vinto alla grande l’ultima volta, nella stessa categoria che affronta in questa circostanza. C’è da fare i conti con una posizione di partenza scomoda ma la reputo superiore a queste avversarie.
7° corsa                 Catello Panico:
Urogallo Jet è in condizione soddisfacente, rendere quaranta metri non sarà semplice ma credo che la distanza possa far si che il gap diventi minimo. Tra l’altro, i riferimenti passati lasciano ben sperare.

I PRONOSTICI CON I NUMERI DA GIOCARE.

1° CORSA:
Condizionata a “ riduzione “ per soggetti di sette anni ed oltre, affidati ai gentlemen: Tango Bar non è in gran momento ma in un contesto del genere dovrebbe riuscire ad esprimersi compiutamente.  La forma recente, la duttilità ed il numero di lancio sono aspetti favorevoli a Trofal Zack che però in gentlemen, solitamente, rende di meno. Avrebbe parecchio da dire pure Serafino Hp, nel caso offrisse la sua linea migliore. I due romani, Tuono Fez e Show di Casei, non vanno sottovalutati, forse meglio il primo, tenuto conto della favorevole posizione iniziale.
2° CORSA:
Limitata – invito per quattro anni: Zip A Dee Doo l’ultima volta ha surclassato gli avversari che erano, più o meno, dello stesso livello di quelli odierni, tra l’altro in assetto ferrato. L’allievo di Minopoli è il cavallo da battere per Zar Dangal che potrebbe anche provare, contrariamente al solito, un percorso di testa. Un’altra ipotesi possibile è che Zerozerosette Gar riesca a scavalcare Zip e vada a chiedere strada a Zar Dangal. In ogni caso, Zip A Dee Doo rimane un favorito attendibile. Riguardo a Zelig Jet, è probabile che abbia bisogno ancora di qualche corsa per essere pronto.
3° CORSA:
Miglio per soggetti di sette anni ed oltre appartenenti alla categoria G: Travail Ferm ha condizione, caratteristiche e numero di partenza per poter portare a termine un percorso vittorioso, insomma controindicazioni non sembrano essercene. Shrek La Sol potrebbe sfruttarne la scia per arrivare quanto più avanti possibile. Tony Pride è in gran forma ma deve ovviare ad una posizione difficoltosa, Sirdar Ferm pare il lieve progresso, Roby Alca dovrebbe venire avanti rispetto al rientro. Per le piazze ci stanno pure Top Model Par e Santiago Car.
4° CORSA:
Condizionata per femmine di quattro anni: campo omogeneo, la cavalla giusta potrebbe essere Zina Star ma non è che stia facendo sfracelli. Zamia Petral viene da due piazzamenti sufficienti e gode di posizione vantaggiosa, va considerata per un piazzamento, così come Zarax che di spunto può risultare particolarmente incisiva. Zilan Verynice  ha poca voglia di correre, sempre apatica, negligente, insomma svogliata, ma i mezzi non le mancano. Zita Risaia Trgf e Zarina Lz hanno sorteggiato numeri penalizzanti, forse è migliore quello di Zattera Jet.
5° CORSA:
Miglio per anziani di categoria E: immaginiamo che Terror Caf possa andare davanti e forse, tenuto conto della condizione appena sufficiente, dar strada a Uriel. In tal caso sarebbe loro due a contendersi il successo, in caso contrario aumenterebbero sensibilmente le possibilità di Pick And Go, piaciuto parecchio a Pontecagnano. A parte questi che sembrano avere qualcosa in più, potrebbero tentare un inserimento a sorpresa Richter del Ronco, Orlan Dechiari, Verdicchio Mdm e Robben Caf.
6° CORSA:
Al via le femmine anziane di categoria F: di recente sia Tres Reinas che Ubi Ek sono state autrici di prestazioni considerevoli, la prima è penalizzata dal numero di partenza ma sembra avere maggior prestanza e classe rispetto all’avversaria. Velvet Dany ha un numero migliore dell’ultima volta, conta almeno per un piazzamento. Reda Lod è tornata in forma, uno svolgimento movimentato la metterebbe in corsa, Rising New Star e Vinaigrette Font sono delle apprezzabili opportuniste alla ricerca di un ingresso nel marcatore.
7° CORSA:
TQQ: corsa riuscita anche se Toll Free Bi in prima fila, seppur nella posizione peggiore, evidenzia le solite pecche della chiamata ma una ci può pure stare. Piacciono Talete Deimar, a disagio l’ultima volta con i nastri tradizionali, ed Uccio d’Alvio, autore di prestazioni encomiabili recentemente. Crystal du Hidoux è capace di andare davanti e selezionare il gruppo, Urceus Mdm  ha preso un po’ fiato dopo un periodo “ mostruoso “. Usque Dl e Venale, quest’ultimo solo se senza anteriori, sono un azzardo ma vanno forte. Urogallo Jet è lo specialista della distanza, poi Ultras Grif, Salvatore Amaesta e Usengo Jet.

1° CORSA:                                                      4 Tango Bar+++            
                                                                        3 Trofal Zack
                                                                        5 Serafino Hp++
                                                                        1 Tuono Fez+
                                                                       
2° CORSA:                                                      4 Zip A Dee Doo+++
                                                                        3 Zar Dangal
                                                                        6 Zerozerosette Gar++
                                                                        5 Zelig Jet+
                                                                        
3° CORSA:                                                      2 Travail Ferm+++           
                                                                        3 Shrek La Sol
                                                                      10 Tony Pride++
                                                                        9 Sirdar Ferm
                                                                      14 Roby Alca+
                                                                        4 Top Model Par

4° CORSA:                                                      1 Zina Star+++
                                                                        2 Zamia Petral
                                                                        5 Zarax++
                                                                        6 Zilan Verynice
                                                                        7 Zita Risaia Trgf+
                                                                        8 Zarina Lz
                                                                    
5° CORSA:                                                      6 Uriel+++
                                                                        5 Terror Caf
                                                                        2 Pick And Go++
                                                                        7 Richter del Ronco
                                                                        4 Orlan Dechiari+
                                                                      11 Verdicchio Mdm
                                                                 
6° CORSA:                                                      8 Tres Reinas+++          
                                                                        4 Ubi Ek
                                                                        2 Velvet Dany++
                                                                      11 Reda Lod
                                                                      10 Vinaigrette Font+
                                                                        9 Rising New Star
                                                                       
7° CORSA:                                                      1 Toll Free Bi+++
                                                                      14 Talete Deimar
                                                                      21 Uccio d’Alvio++
                                                                        4 Crystal du Hidoux
                                                                      15 Urceus Mdm+
                                                                      20 Usque Dl
                                                                

TRIS QUARTE' QUINTE'

 1       Toll Free Bi
Non ha problemi di distanza, alza un po’ il tiro rispetto alle ultime ma riteniamo che sia il cavallo da battere.
14       Talete Deimar
A Foggia è stato incerto dopo la giravolta all’italiana, rendendo un gap notevole. Se la cava meglio alla tedesca, uno dei più in vista.
21       Uccio d’Alvio
Ha polmoni d’acciaio, la risalita non sarà semplice ma è capace di prestazioni incredibili, conta tanto.
 4       Crystal du Hidoux
Nel caso si facesse graduare un pochino in più, sarebbe un osso duro per tutti o quasi. In ogni caso, selezionerà la corsa.
15       Urceus Mdm
Schema e distanza non sono il massimo per le sue caratteristiche ma può sfruttare una condizione stratosferica.
20       Usque Dl
Cavallo che sa adattarsi a qualsiasi schema e distanza, di base rimane un passista e i tre giri di pista dovrebbero calzare a pennello.
18       Venale
Va più forte di quanto si possa sembrare, quando è senza ferri anteriori riesce ad essere maggiormente incisivo, fate attenzione alle variazioni.  
17       Urogallo Jet
Il rendimento recente potrebbe mettere qualche dubbio ma non quello sui tre chilometri, fin’ora peggior risultato terzo.
13       Ultras Grif
Vederlo esprimersi sulla breve potrebbe trarre in inganno, sa cavarsela molto bene anche su distanze selettive.
11       Salvatore Amaesta
Vale lo stesso discorso fatto per l’allievo di Vitagliano che però ha più potenza mentre lui è più agile ed ha un numero favorevole.

 7       Usengo Jet
Deve ovviare ad una sistemazione che nasconde delle insidie ma merita comunque attenzione, non se ne conoscono ancora i limiti.
 5       Ulrich Pisano
La posizione di partenza gli concede chance di inserimento, soprattutto se dovesse andare in corda con Crystal du Hidoux a tirar via.
19       Uconn Grif
Cavallo da tutto o niente, quando è giusto sa tirar fuori prestazioni speciali. L’ ultima volta aveva gas ma trottava poco.
16       Upper Dany
Nell’ultimo anno ha battagliato a livelli d’eccellenza, tirare un po’ il fiato potrebbe averla rigenerata, non va sottovalutata affatto.
 9       Noir d’Ete
Alla tenera età di dodici anni, tutto quello che fa è in più. Comunque sa ancora dichiararsela egregiamente.
10       Solo Caf
L’abbiamo periziato nelle retrovie ma non stupirebbe vederlo fare l’arrivo con i primi, in quanto possiede qualità apprezzabili.
12       Spitfire Gar
Eccellente partitore ed esperto degli handicap, si avvierà da posizione troppo scomoda per poterlo considerare seriamente.
 2       Ramada
Il primo pensiero è che tre giri possa farli in tre tappe ma a volte ci si sbaglia sulle caratteristiche dei cavalli e lei sa sorprendere.
 8       Tarek
Bravo, diligente, bello e quant’altro. In questa situazione ci vogliono capacità da fondista che non dovrebbe possedere.
 6       Volo Deargal
Molto migliorato negli ultimi tempi, si trova comunque ad affrontare un contesto complicato, difficile possa inserirsi.

 3       Udinì d’Or
Svelto nella giravolta, sale in sulky l’allenatore e questo ci fa pensare che possa limitarsi ad una comparsata, outsider.


IL GIOCO.

Tornano le corse al trotto ad Agnano dopo una settimana e più di fermo delle attività agonistiche, dovuto alla protesta delle categorie locali. Si comincia con una prova che vede protagonisti i gentlemen – proprietari: piace Tango Bar che potrebbe avere di fronte l’occasione giusta per tornare ad esprimersi compiutamente. Molto dipende dalla fase iniziale, se resta davanti diventa tutto più semplice. La prova di maggior dotazione è programmata come seconda corsa: pur prevedendo un progresso di Zelig Jet rispetto all’ultima ed una prova particolarmente valida di Zar Dangal, siamo ancora per Zip A Dee Doo, troppo bella l’ultima per non sceglierlo come favorito. Travail Ferm è il chiaro favorito della categoria G, difficile che esca sconfitto da un contesto così tanto alla sua portata, a meno che non sbagli ma questo nessuno può dirlo preventivamente. L’accoppiata si può fare con Shrek La Sol, oppure uno tra Sirdar Ferm e Tony Pride ma sarebbe troppo facile, meglio provarne una di quota con Santiago Car. Tra femmine di quattro anni, un’ indiziata di successo è Zina Star che sembra meno peggio delle altre partecipanti. In categoria E prendiamo Uriel come riferimento, aggiungendo che Pick And Go è piaciuto parecchio quando ha corso a Pontecagnano. Tres Reinas e Ubi Ek, sarebbe un match stretto in categoria F se dovessero ripetere le rispettive ultime uscite. Diamo, comunque, una preferenza all’allieva di Finetti, affidata a Minnucci. Il convegno ha nella TQQ l’evento conclusivo: corsa molto bella, sicuramente spettacolare, consigliamo Toll Free Bi, sperando che Marcello Vecchione durante lo sciopero abbia dedicato un po’ di tempo anche al suo portacolori.


























                                      
                                                            
                                                             
                                                                
                                                                  
                                                                    
                                                                   
                                                                
                                                                
                                                                
                                                               
                                                   

Emilio Migliaccio

classe '71, ex driver, dal 2012 è il corrispondente da Napoli per Trotto & Turf.
Collabora come opinionista con Ippodromi Partenopei ed Ippodromi Meridionali.

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.