resoconto corse 2 aprile

Corse di trotto ad Agnano Corse di trotto ad Agnano © photo archivio IP Ippodromi Partenopei

RESOCONTO CORSE DOMENICA 7 APRILE.

Il clou del pomeriggio festivo era riservato ai tre anni, impegnati sui due giri di  pista completi: da una parte abbiamo ritrovato le compagne di colori A Sexybomb Par e Amyra Effe che si sono classificate nelle prime due posizioni, dall’ altra abbiamo, momentaneamente, perso Antracite Jet e Arrow Wf che secondo noi hanno reso molto meno di quanto avessero fatto in precedenza. Può avere delle scusanti  Amour A Belle che rientrava ed ha avuto svolgimento avverso ma comunque, si è fermata troppo presto. Armando Ido ha sbagliato ad ottocento dal palo quando aveva molto da dare. Tornando alle prime due, A Sexybomb Par ( Yankee Slide e Vivacissima Par ), media di 1.15.1 sul doppio km, è tornata ad esprimersi sui livelli che l’avevano vista protagonista nel Mipaaft Filly, come ci ha confermato in premiazione Gaetano Di Nardo: << Negli ultimi tempi A Sexymomb Par ha accusato problemi respiratori che adesso sembrano risolti. Avevamo concordato con l’allenatore di impiegarla da dietro ma quando l’ho presa in mano, all’imbocco della prima piegata, non ne ha voluto sapere di farsi gestire ed allora ho preferito andare a ritmo spedito e fare selezione >>.

1° corsa:
Aznavour Font ( Daguet Rapide e Ninì Monamour ) va davanti e scandisce ritmo sollecito ( km 1.15.4 ), Akira Font si accoda secondo e Abete Jet avanza per gradi, seguito da Aramis Grif. Anzanour Font respinge i tentativi di Abete Jet e si va ad affermare, a media di 1.15.4, nei confronti di Aramis Grif ed Abete Jet.
Solo quinto Akira Font.
- Gioco:
Quello preso principalmente di mira è Aramis Grif, proposto a 4,00. Aznavour Ferm il suo movimento ce l’ha sempre, giocato a 3.05. Snobbato invece Abete Jet che si poteva giocare ad 11,50 e 3,50.

2° corsa:
Zeystone As comanda a piacimento per un km, percorso in un comodo 1.17.5, accompagnata da Zoe Morgana. Zenone Bar muove le acque nel tratto successivo ma il suo spunto si esaurisce in breve, allora è la volta di Zefiro Grif che va in quarta ruota, raggiunge la leader all’ingresso in retta e proprio in prossimità del traguardo la sottomette. Media di 1.16.2 per l’allievo di Chiaro, interpretato da Ciro Ciccarelli, colori della Furia Sas.
- Gioco:
Pochi i movimenti degni di nota, i principali riguardano il vincitore Zefiro Grif appoggiato a 4,50 e Zeystone As, in salita da 2,00 a 2,25.

3° corsa:
Zanymede Fas è la più veloce alla chiusura delle ali e dopo duecento metri da strada a Zaira Sm. L’allieva di Gallo tira via a media di 1.13.5, finche ne ha, poi arrivano i ritardatari. All’ingresso in retta passa Zeta Jones Gar, superata poi da Zanna dei Venti che a sua volta deve subire l’ultimo guizzo di Zanymede Fas. La vincitrice, Giorginho per Tufano e l’avvocato Gragnaniello, si esprime a media considerevole di 1.14.2.

4° corsa:
Corsa a tappe: il primo giro lo fanno Unity di Poggio ed il successivo battistrada Verdone Jet. Nella seconda parte avanza al largo Vireo Jet che demolisce un comunque valido Verdone Jet, miglio in 1.57.8 e passa all’ingresso in retta, dove scatta Via Col Vento Gar che ha ragione dell’allievo della Villani. Buona terza Volavia di No. Il vincitore bissa il successo di Capannelle, training e guida di Marcello Vecchione, media di 1.14.0 sui due giri di pista.
- Gioco:
Somme consistenti vengono messe su Valbondione Luis ( 4,70 e 1,80 ). Parecchio gioco pur su Ubaldo Many ( 4,20 e 1,60 ) e Vireo Jet ( 3,00 e 1,50 ).

5° corsa:
A Sexybomb da un capo all’altro: la figlia di Yankee Slide e Vivacissima Par cancella l’ultimo periodo negativo e disperde gli avversari per la pista, imponendosi a media di 1.15.0. Per il secondo posto emerge la compagna di scuderia Amyra Effe. Sfortunato Armando Ido, in errore agli ottocento finali per un contatto con la ruota del concorrente all’interno. quando sembrava potesse fare una prestazione considerevole.
- Gioco:
Antracite Jet chiaramente la più sostenuta al gioco, vincente a 2,50 e piazzata a 1,60. Movimenti meno consistenti su A Sexybomb Par ( 4,00 e 2,20 ), Armando Ido ( 6,50 e 2,80 ) e Amour A Belle ( 3,50 e 2,25 ).

6° corsa:
Zinniagal a scandire un ritmo sostenuto ( 59.6 gli ottocento ) nei confronti di Zibibbo che è fermo a palo lontano. Zakynthos costruisce al largo, raggiunge la leader al km e passa ma deve inchinarsi allo spunto di Zen Pal Ferm che bissa il recente successo di Aversa. Il vincitore, in sulky Peppe Lombardo per i colori della Indal ed il training di Massimo Di Muro, si esprime a media di 1.15.1.
- Gioco:
Pochi i movimenti degni di nota: proposti alla stessa quota Zibibbo e Zen Pal Ferm, 2,60. Qualche spicciolo raccoglie Zannetti Javier ( 7,00 e 2,00 ).

7° corsa:
Volimpia Slid Sm spende 42.9 per sfilare a condurre ed in breve arriva Vaughan Bi che le mette pressione. I due si staccano in lotta, la femmina da Yankee Slide respinge ancora chiaramente un comunque validissimo avversario, mentre per il terzo emerge un sorprendente Ugly Op. Volimpia Slid Sm, doppio per Giorginho da catch, viene accreditata di una media di 1.12.9, suo nuovo personale. Colori di Giuseppe Lazzazzara.
Quote:
Giocatissima  Olimpia Slide Sm ( 1,78 e 1,35 ). Di contro, seguono parecchio Volt Deimar ( 13,50 e 5,00 d’apertura ), poi Ulmus RL ( 6,50 ) e Vaughan Bi ( 10,00 ).

8° corsa:
Numero di Ubaldo Capar: prima uscita con Sabato Di Vincenzo trainer e driver, il figlio di Cantab Hall e Madame Capar va al comando e completa un vero e proprio assolo, a media di 1.13.6, precedente primato polverizzato. Per la seconda moneta emerge Sirdar Ferm che precede Turbo Bye Bye. Deludente la favorita Vinaigrette Font, solo quarta.
Quote:
Vinaigrette Font ne prende tanti a 2,80 ma c’è anche chi mette sul vincitore Ubaldo Capar, quotato 6,00 e 2,10.

Emilio Migliaccio

classe '71, ex driver, dal 2012 è il corrispondente da Napoli per Trotto & Turf.
Collabora come opinionista con Ippodromi Partenopei ed Ippodromi Meridionali.

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.