galoppo Agnano venerdì 28 giugno ore 17.45, pronostici di Federico Raccichini

Galoppo ad Agnano Galoppo ad Agnano © photo IP Ippodromi Partenopei (archivio)

Si apre con una prova per i “puri” dove proviamo favorito Damian Spirit che avrà perso lo smalto dei giorni belli ma sulla pista si trova alla grande e ha una sistemazione da sparo. Alternativa Racemifera con Gabriele Di Gennaro che di queste corse ne perde poche. A chiudere la rosa dei favoriti Swiiss che viene da un facile assunto in minima e cerca un “double up” con una sistemazione ponderale non semplicissima. A ruota dei primi Via Zano da attendere in progresso dopo il rientro in chiaro scuro. Poi i due di scuderia tra i quali preferiamo Marlyn M.

Handicap per sole femmine di non facile lettura vista la carta delle concorrenti. Qui la forma chiama Lovely Chocolate facile in categoria similare ma a Tagliacozzo, se esprime lo stesso standard in erba tanto non lontano non arriva. Può essere giusta Kalimnos, solo discreta all’ultima ma con delle attenuanti e oggi attesa in progresso. Nei tre favoriti va anche Black Window piaciuta in maiden in pista dritta. Sorprese Danza Del Vento che tutto sommato qualcosina ha fatto vedere e la retta lunga la avvantaggi, Santa Esmeralda che va di più di quanto dica la carta e la top-weight Zyryanka che fin qui non ha combinato nulla ma rispetto alle ultime scende due categorie.

La terza è un handicap veramente ben riuscito. Favorito di fiducia Sir Laurence, oggi per la prima volta con il paraocchi chiuso, che all’ultima è arrivato a non correre ma dando l’idea di avere del buono in mano. Akoniton correndo all’estrema attesa è tornato competitivo, se si ripete oggi è almeno da marcatore. Donna Ines seconda con finale in crescendo sulla pista e su quello standard oggi è più che mai dentro. A ruota dei primi Shiny Prince che ha peso impegnativo ma ha mostrato di gradire il tracciato e Inking Side piaciuto in un rientro tutto da leggere tra le righe. Un gradino sotto Sirtaki alla ricerca della forma e Via Condotti.

Dopo l’ultimo secondo posto in categoria similare il nome giusto per questa maiden potrebbe essere quello di Marybamby. L’avversario diretto è Ismael discreto nella sua prima uscita partenopea e oggi con notevoli margini di progresso. Carta alla mano, un gradino sotto gli altri, stuzzicano l’importato Running Tide troppo brutto per essere vero all’ultima, poi Numero Privato meglio in pista dritta che in sabbia ed Eva Nera. Sorpresa di quota Il Cielo che al debutto ha scartato un paio di volte dando l’idea di avere qualcosa in mano.

Condizionata per i due anni che in Mighty Rock ha la cavalla da battere visto con quale caparbietà ha vinto all’ultima proprio sulla pista. Valida alternativa Penelope Queen che dopo il debutto vincente punta un doppio possibilissimo, unico neo quel 5 di gabbia che potrebbe lasciarla “nasino al vento”. A ruota dei primi Lost In The Wind che a Milano ha dimostrato di valere questi contesti, poi  il veloce Baboon secondo correndo bene al debutto ma qui sembra solo un rincalzo.

Si chiude con una reclamare in pista dritta dove il nome giusto potrebbe essere quello di Pericolo Imminente che qui scende di categoria e se ancora c’è qui deve battere un colpo. Il Nabilah di Marzo in questi contesti ha un colpo in canna, ma non è supportato dalla forma allora gli preferiamo Beautiful Fast bene a Capannelle e in possibile ulteriore progresso sulla prediletta retta partenopea. A chiudere il gruppetto di papabili il cronometrico Le Cadre Scenic che dopo il mezzo rientro di un paio di settimane fa è da attendere in crescita. Tanto a Cross Out quanto a Genuiram va concesso il rientro.

Federico Raccichini

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.