galoppo Agnano mercoledì 24 luglio ore 18.30, pronostici di Federico Raccichini

Galoppo ad Agnano Galoppo ad Agnano © photo Gennaro Giorgio

Sympathyforzedevil dopo un rientro con i fiocchi non si è più ripetuto nelle successive e oggi merita l’ultima prova d’appello. Di contro in primis Lanoso la cui carta è da leggere tra le righe visto che le ultime sono tutti in sabbia e lui notoriamente a Napoli rende al meglio. Ad Harvey Bullock va concessa la prova d’appello dopo una prestazione troppo brutta per essere vera. Khalumbre scala a vendere ed è l’oggetto misterioso della corsa visto che le linee delle prime due in carriera non sono affatto male. A Lord Ballantines va concesso il rientro.

Maiden sui 1400 dove il nome caldo deve essere San Limperatrice dopo il secondo posto in categoria similare dell’ultima. Di contro Bridge Shanasand che accorciando la distanza dovrebbe migliorare il suo standard, poi Marybamby che ancora la sua maiden non l’ha pizzicata ma sono due volte che ci va veramente molto vicino. Sorprese Ismael che allunga il tiro e ci sta che migliori, il rientrante Nanga Jambu (chiacchierato sin dal debutto) e quella Il Cielo che all’ultima è andata da tutte le parti ma dimostrando di avere motore.

Prova per i due anni a vendere, per quello fatto fin qui la prima citazione spetta a Cuore Dipinto sfortunata all’ultima di Tagliacozzo dove ha mostrato discreta gamba. Angel Drawn ha steccato il debutto ma ci sta che scalando a vendere sia subito competitivo. Il terzo nome è quello di Rose From Desert che in erba a Capannelle non si era mossa male e sulla pista di casa ci sta che sia della partita. Sorprese April Galaxy che in erba dovrebbe migliorare lo standard delle ultime, e Giorno Di Neve in possibile progresso dopo l’esordio, poi Scendo Io.

Handicap Limitato in pista dritta dove spicca il nome di Elusive Queen che per come ha vinto l’ultima sulla pista nel contesto con tutti i 59 kg ha un secondo colpo in canna. Little O’Hara per categoria è dentro ma ha il problema terreno scorrevole, per questo gli preferiamo Yubris che è rientrata alla grande e oggi ha pescato lo steccato giusto per giocarsela da protagonista dal primo metro. Poi la lanciata Kelerougg che prova ad alzare il tiro dopo un franco successo sulla sabbia (no problem per l’erba è una vincitrice di Cloridano). Sorprese Beautiful Fast in possibile miglioramento sull’erba rispetto all’ultima in sabbia e Airdryer.

La forma chiama General Lilbourne che all’ultima si è levato la qualifica di maiden e potrebbe subito raddoppiare anche se 61 nel contesto sono un peso decisamente complicato. Chi ha i numeri per vincere questa corsa è Zirakpur che vanta discrete linee e in passato ha mostrato di gradire il tracciato. Baby Chriss sta ritrovando pian piano una forma accettabile e oggi ha peso giusto per puntare ai piani alti. Dune Buggy deve solo fare i conti con il suo carattere, se si impegna linearmente (vedi prestazione rientro di Capannelle) qui li mette in fila tutti. Rincalzi Passion Crown in crescita di condizione e Donna Cayetana rientrata male.

Josepenko non sta brillando di forma, ma per quanto fatto all’ultima proprio sulla pista in questo contesto è lui quello da battere. Scende di categoria Piccola Greta ma non ha forma, per questo gli preferiamo Caldanelle che dopo una bella vittoria sulla pista prova a ragione ad alzare l’asticella. Sorprese Zyryanka in costante crescita di forma, Edizione Limitata che accorcia la distanza (e potrebbe trarne notevole miglioramento) poi Dogana.

Federico Raccichini

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.