galoppo Agnano sabato 23 novembre, pronostici di Federico Raccichini

Galoppo ad Agnano Galoppo ad Agnano © photo Stefano Grasso per IP (archivio)

La forma recente porta a Divine Intuition visto in buon assetto alle Capannelle e su quello standard è lui la base solida della corsa. L’alternativa principale è Dragon Force che nel contesto scende di categoria e, dovesse ritrovare un briciolo di forma, con 57 ½ ha tutto per fare la differenza. Della partita anche il regolare Sanblas che non vince spesso ma in questi contesti è sempre da marcatore. A ruota Come From che ha pescato lo steccato perfetto, ma può avere il problema terreno pesante. Mina vagante Beautiful Fast che nell’ultima uscita non è uscita dalle gabbie, qui se va via liscia ha tutto per essere un fattore. Sorpresa Marybamby.

Maiden per sole femmine che ha in Plusbellelavie una favorita piuttosto attendibile, visto lo standard offerto nel debutto fiorentino (l’ultima milanese non è da prendere in considerazione). Madame Bovary (partente anche venerdì) a patto di ripetere la prestazione di sette giorni fà lontano non arriva. Born This Way a settembre aveva mostrato numeri interessanti ma poi nelle successive si è persa, dovesse ritrovarsi ne mette in fila tanti. Sorprese Lady Kerra discreta al debutto sulla pista, Ohboki alla prima con i nuovi colori e attesa in progresso. Poi l’inedita Royal Funtain.

Triticum Vulgare è quello da battere, anche se stavolta trova il terreno allentato che in passato ha mostrato di non gradire per cui favorito sì, ma con riserva. Allora avanti con “la novità” Mister Buzzword con forma da decifrare ma visto il contesto se si adatta al tracciato qui fa l’arrivo per forza. A chiudere la rosa dei più attesi Torukk Maktum (alla ricomparsa dopo 5 mesi) che a Napoli è sempre puntale come un orologio. Sorprese il rientrante Nomen Omen su distanza forse breve, e Endplate che dopo un successo in handicap prova a salire di categoria. Rincalzi gli altri.

Handicap per sole femmine nel quale proviamo la chance di Amabel, rivista già avanti di condizione nella ricomparsa romana e attesa ad un ulteriore passo avanti su una pista che ha mostrato di gradire. Edizione Limitata deve fare i conti con un peso complicato, ma sui numeri estivi nulla le è precluso. Vivimi, se di luna buona, ha il peso giusto per essere protagonisti. Le sorprese sono capeggiate da Balsamina con l’incognita adattabilità pista, poi la scarica Danza Haka. Classica mina vagante l’ospite Parnassus Girl.

Intrigato handicap sul miglio, Inking Side aveva chiuso la stagione estiva con forma in crescendo, se non risente dei 3 mesi di assenza dalle piste qui è lui quello da battere. Dentro anche He Rapper a suo agio sul terreno allentato e alle prese con un contesto possibile. A ruota i due di scuderia tra i quali scegliamo Zona Cesarini che non ha forma eloquente ma dovesse ritrovarsi qui può fare la differenza, poi Nanga Jambu che ha vinto e convinto in maiden, ma onestamente 58 ½ qui sembrano troppi. Sorprese il pesino Anacreonte meglio di quanto sembri all’ultima; Fiore Del Drago già a segno sulla pista; occhio a Pignolata, in caso di pesante severo le sue chance triplicherebbero.

Scarno handicap di chiusura nel quale spicca la chance di Baby Chriss rientrato bene sui 1800 otto giorni fà e passibile di miglioramento. In cerca della miglior forma è anche il top-weight Animalier in presumibile progresso dopo un’ultima prestazione da leggere tra le righe. Dune Buggy ha peso da sparo ma le ultime non lo raccomandano, dovesse ritrovarsi qui li mette in fila tutti. Sorprese Lucario a patto di dar lo spunto da vicino e Passion Crown che da troppo stenta a ritrovare la forma.

Federico Raccichini

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.