Stampa questa pagina

galoppo Agnano martedì 17 dicembre, pronostici di Federico Raccichini

Galoppo ad Agnano Galoppo ad Agnano © photo Gennaro Giorgio

Bloody Love non è uno che vince spesso (in carriera conta 2 successi), ma visto lo standard del Capannelle qui se si adatta al chilometro ha chance chiara e limpida. Elusive Queen sulla retta di Agnano è puntuale come un orologio e anche lei è la base solida della corsa. Intense Life, sfortunato terzo all’ultima uscita, è un altro di quelli che punta ai piani alti specialmente se il terreno dovesse asciugarsi. Vicino ai primi è valutabile Robranov con l’incognita dei mille secchi che per uno come lui possono essere brevi. Sorprese la metronoma Yubris con l’uno di steccato e Donnavventura che deve riscattare un’ultima prova troppo brutta per essere vera.

Dopo il discreto rientro su terreno contrario ha tutto per tornare protagonista Come From che rispetto alle ultime scende un filo di categoria. Nabilah all’ultima ha dato segni di ripresa, oggi con lo steccato basso ha tutto per tornare protagonista. Dentro anche Parole Infinite che a Capannelle ha mostrato standard interessanti. Sorprese Timelast che scala e torna in pista dritta, poi Grisham annunciato competitivo ma solo su terreno galoppabile. Più dura per Dream Ela fresca di vittoria ma qui trova contesto complicato e per la veloce Hypnotic Dancer che ha pesino da sparo ma la forma latita.

Handicap Limitato per 5 femmine di buona categoria. La forma del periodo porta dritti a Tempesta Rosa che in passato ha dimostrato di gradire la pista e non ha problemi di terreno. Despina rientra ma sulla pista non ha mai sbagliato un colpo pur con peso complicato è un'altra di quelle che contano. Messa lì a 54 vale un posto nel marcatore anche Thinking About You, unico neo le ultime due prestazioni sotto standard. Black horse Pink Sunrise che dal rientro ne ha fatte due una peggio dell’altra ma sul pesante, in caso di terreno galoppabile ci sta che migliori almeno un paio di categorie. Because The Night ha dalla sua il pesino ma sale di categoria.

Fog In The Desert sulla linea dell’ultimo secondo sulla pista nel contesto ha ben più di una categoria in mano, ma 67 ½ per un due anni sono decisamente troppi. Allora avanti con Weeds, sufficiente all’ultima ma ha dalla sua un pesino niente male e un probabile progresso con l’accorciarsi della distanza. Ohboki, male in maiden, può trovare subito riscatto nel contesto odierno. Mr Doberman alla prima in handicap per di più con il paraocchi è il classico cavallo da tutto o niente. Sorprese Insolita Musica alla prima in handicap con peso interessante e Feel Love che fin qui ha fatto vedere poco.

Inking Side sfortunatissimo sette giorni fa (rimasto chiuso in arrivo), oggi ha tutto per tornare al successo, a patto di non risentire dell’impegno ravvicinato. Sopran Maleyf a 1000 ha corso meglio di quanto dica la carta, tornando su metraggio consono alle sue caratteristiche ha notevoli margini di progresso. A ruota Piccola Greta che con le corse sta ritrovando la miglior condizione e Angel De Fineda che nell’ultima sulla pista ha espresso numeri interessanti. Sorprese la regolare The Evil Queen e Open Cage che fin qui non ha detto tutto di sé.

Chiusura sul miglio per nove dove va per il bis Twist And Shout che tutto sommato ha ancora un peso gestibile e ha dimostrato di gradire l’arrivo in salita. Dentro anche Che L’Inse che rispetto alle ultime torna in un contesto più che abbordabile. Il  “nonno” Mujahidofcaffeinaha perso un po’ di smalto ma in questi contesti sul terreno morbido/pesante vale sempre il marcatore. Sorprese Seby Fly che sulla pista sa sempre trovare i motivi migliori, il bisbetico Dune Buggy che all’ultima è tornato a fare prestazione e Gilontic che va più forte di quanto dica la carta, ma ogni volta ne trova una per non esprimersi.

Federico Raccichini

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.