galoppo Agnano lunedì 13 gennaio, pronostici di Federico Raccichini

Galoppo ad Agnano Galoppo ad Agnano © photo Gennaro Giorgio

Condizionata per 5 al via nella quale per forza di corse spicca il nome di Django alle prese con impegno più che possibile visto lo standard delle ultime e l’adattabilità al tracciato. Di contro la regolare Elusive Queen con il vantaggio tattico di poter gestire in avanti stavolta su un terreno gradito. Della partita anche la regolare Donnavventura fresca di vittoria sulla pista e la “matronama” Yubris con steccato complicato. Più dura per Beautiful Fast.
Handicap con pochi partenti ma di difficilissima lettura. Hedgehog sulla pista è puntuale come un orologio e pur con peso complicato rimane lui quello da battere. La prima alternativa è Akala fresca di vittoria in categoria similare e vista la forma con un secondo colpo in canna da sparare. Sorpresa con licenza di vincere Macho Wind che all’ultima ha dato segni di ripresa e messo lì con il due di steccato li può mettere in fila tutti. Intriga il pesino di Muldoon ma la gabbia larga gli complica la vita. Sunny Kodiac ha pescato lo steccato perfetto ma sale dagli handicap di minima.
Handicap di minima per i neo tre anni dove spicca piuttosto netta la chance di For You, bene nell’ultima di Capannelle e con sistemazione da sparo. Di contro Bessy Dei Grif che allunga il tiro e vista l’ultima può avere margini di progresso. Tra gli altri chance di piazzamento per Bridge Zaamavon che di corsa in corsa sta crescendo rispetto a Mr. Doberman con peso fin troppo severo e I Fell Love che fin qui non ha fatto vedere nulla.
Ultima chiamata per Medici Musician che scala ancora di categoria, se c’è in 5.500 sui graditi 2600 metri deve fare l’arrivo per forza. Albadorata ha peso complicato ma forma e distanza sono dalla sua. Dentro anche Estremoz che scende di categoria e Soffio del Vento piaciuto nelle ultime due. Sorprese Kjriel Note, a suo agio sulle lunghe distanze e Animalier che con le corse sta ritrovando un minimo di forma. Dubbio terreno per Uraxos che avrebbe situazione ponderale possibile.
Baldissero sul gradito tracciato può tornare sugli scudi visti il peso non proibitivo rispetto alla compagnia e lo standard delle ultime. Conta per forza di cose Inking Side, sfortunato all’ultima ma dalla forma in crescendo. Dentro anche Gilontic che sulle ali della forma prova a salire di categoria, cosa possibile con 53 ½ e con un Fiocchi nel motore. Sorprese Ismail già a suo agio sulla pista ma alla ricerca della miglior forma. Poi Endplate alle prese con un terreno che non gradisce troppo e Irish Flying che ha dato segni di ripresa all’ultima ma qui sale di categoria.
Va per il “Double Up” Piccola Greta che vista la forma ha ancora sistemazione ponderale più che fattibile. Josepenko, non troppo brillante all’ultima, qui scende ancora di categoria ed è protagonista annunciato. Ampio il ventaglio delle sorprese cominciando da Angel De Fineda che ha mostrato buona gamba, poi la scarica Ella Est Mimi e Danza Haka che non è mai troppo sincera, ma su gradito scorrevole nella categoria vale il marcatore. Discorso a parte per Yamamori che scala un paio di categorie (e l’ultima è meglio di quello che sembra) ma ha peso decisamente complicato.

Federico Raccichini

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.