Stampa questa pagina

galoppo Agnano martedi 11 febbraio, pronostici di Federico Raccichini

Galoppo ad Agnano Galoppo ad Agnano © photo Gennaro Giorgio

Si apre con una bella condizionata sul chilometro. Buonasera non corre da tre mesi ma se vicino alla miglior condizione qui, a peso base, è difficilmente battibile. Di contro in primis la regolarissima Elusive Queen con steccato perfetto per agire in avanti. Dentro anche Filo Boy che sulla pista ha mostrato di saperci fare davvero ma lo steccato largo gli complica la vita, allora avanti con Into The Wild che sta vivendo una seconda giovinezza e nel Ruffo è andato meglio di quanto non dica la carta. Sorprese Donnavventura che deve riscattarsi da un’ultima prestazione troppo brutta per essere vera, poi Mord alle prese con un terreno non proprio ideale.

Handicap per sole femmine dove proviamo favorita la regolare Because The Night che dovrebbe gradire e non poco l’accorciarsi della distanza. Conta per forza di cose Via Condotti, piaciuta senza riserve nell’ultima sulla pista. A ruota dei primi Edizione Limitata con peso complicato ma forma al top e la cronometrica Piccola Greta che in questi contesti vale sempre un posto nel marcatore. Sorprese Tale Of Tales forse ancora non al top dopo un rientro anonimo, poi in agguato il pesino Angel De Fineda.

Curva permettendo (ci ha corso solo una volta e male e Tagliacozzo) Villa Cortes per quello fatto fin qui sembra quella con la forma più solida. Prima alternativa l’ospite Boccon Divino meglio di quello che sembra al debutto e con l’idea che la corsa lo abbia portato molto avanti. Una che scende dalle maiden è Shalakabula e vista l’ultima qui è minimo da marcatore, dentro anche la compagna Bocasalina. Poi Carlito’s in prevedibile progresso dopo l’esordio e Carpe Diem.

Sirtaki ha toppato solo all’ultima per via dello schema, sulle precedenti è ancora lui quello da battere. Bridge Battlango, dopo un lungo periodo di rodaggio, è tornata competitiva e su quello standard qui ne batte tanti se non tutti. Terzo nome è Sopran Platone che viene da una prestazione che non gli rende giustizia (rimasto troppo lontano nella prima parte)e oggi potrebbe segnare un bel passo avanti. A ruota il pesino Sei Tu che non ha ancora trovato la sua corsa ma qui vale almeno il marcatore, poi Zona Cesarini che deve riscattare una prestazione troppo brutta per essere vera.  Sorprese Vivimi con peso complicato visto il contesto e The Dark Side alle prese con un terreno forse non ideale.

Complicata periziata sul doppio chilometro nella quale proviamo favorito Touch Grey in presumibile progresso dopo la vittoriosa ricomparsa in Gentleman. L’ultima di Billy Ruskin non dovrebbe far testo (steccato largo e parziali al contrario) ma sullo standard delle precedenti qui è un fattore. Conta per forza di cose anche il top-weight Blasius che nel periodo non ne ha sbagliata una e di corsa in corsa viene sempre avanti. Dentro anche il regolare Akoniton che sulla pista è puntuale come un orologio poi Spy Story meglio di quanto dica la carta in H.L. Sorpresa E Allora Dai con peso interessante ma con forma nebulosa, poi Private Equity.

Si chiude la II Tris abbinata ad un 4.400 sui 1400 metri. Proviamo favorita L’Immensita che sulla pista ha vinto e con convinto e con 57 potrebbe avere un secondo colpo in canna. Dune Buggy è sempre un soggetto da prendere con le molle ma se di luna buona nel contesto lotta la corsa. Tutto e niente può essere Triticum Vulgare che qui scende ancora di categoria ma la forma è nulla. Dopo il rientro c’è da aspettarsi un bel passo avanti da Donna Cayetana, unica controindicazione l’ultimo numero di steccato. Sorprese Seby Fly alla ricerca di una forma accettabile, il top-weight Escher alla prima con il nuovo team e I Whis Your Love con un Vargiu nel motore.

Federico Raccichini

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.