trotto Agnano venerdì 14 febbraio (14.45), pronostici di Emilio Migliaccio

Trotto ad Agnano Trotto ad Agnano © photo Marcello Perrucci

PRONOSTICI CON I NUMERI DA GIOCARE.

1° CORSA:
Si comincia con una condizionata riservata agli anziani, a resa di metri: Zippy Freedom Lf, rinfreschiamo i ricordi, è un vincitore di una batteria del Mangelli 2018. L’allievo di Mario Minopoli ha effettuato un rientro promettente, lo scegliamo come cavallo da battere. Zaccheo del Ronco è uno dei più attesi, anche se, onestamente, a noi non intriga molto. Dopo questi due, ci sono una serie di specialisti di questo tipo di corse, Pitango Jet, Usain Bolt e Tornado RL, pronti ad inserirsi nel caso di eventuali passi falsi dei più attesi.
2° CORSA:
Condizionata per quattro anni sul doppio chilometro: questa è una corsa molto equilibrata con l’eccezione dell’ospite Ari Lest che ha potenziale considerevole ma pure un carattere e una meccanica strettamente legati alle fasi lunari, in ogni caso si parte da lui. E’ cresciuto molto Aglianico Mdm, dotato di frazione finale incisiva, può essere inquadrato come principale alternativa al favorito, ma non si discostano più di tanto Amaranto Jet che torna in pista grande, Abracadabra Effe, in progresso esponenziale e Airbag San. Always Bi scende di livello ma non è piaciuto affatto di recente.
3° CORSA:
Condizionata per anziani: Zen Bi, pur non brillando nel periodo, si trova di fronte ad un compito particolarmente agevole, netto favorito. Vecio Fks, dopo il successo di Foggia, ha la possibilità di rodare la condizione e riproporsi a buoni livelli, sembra chiaramente il migliore degli altri. Terror Caf era sceso nei bassifondi, invece a fine anno ha risalito la china ed è tornato efficiente, può essere un’idea per le piazze. The King Grif e Tuono Caf possono sfruttare le rispettive posizioni di lancio per essere all’arrivo, Sir Robert deve progredire parecchio rispetto al rientro per essere della partita.
4° CORSA:
Condizionata per femmine di tre anni ancora inespresse: non è dispiaciuto il debutto di Bentley Gar, con un numero più centrale potrebbe partire più sollecita e recitare un ruolo da protagonista che pare nelle sue corde. Brezza Ll, pur chiudendo ai margini del marcatore a Foggia, ha acquisito una linea discreta, può essere in grado di correre in 2.03. Difficile inquadrare Basic Gar, la sorellastra di Obama Gar che debutta solo ora dopo essersi qualificata ad agosto,  con il piglio della cavalla interessante. Budur Lz e Beatrice Grif potrebbero risultare più incisive impiegate di spunto, stavolta sono obbligate a farlo dallo schema. Il debutto di Bea non era stato negativo.
5° CORSA:
Condizionata per cinque e sei anni, clou del pomeriggio: Zeppelin Kyu Bar ha vinto quattordici delle diciassette corse disputate in carriera, numeri notevoli che, automaticamente, ne fanno il favorito della corsa. Vaniti Bar e Zar Dangal cercheranno di rendergli la vita dura, la femmina di Minopoli si è piazzata sia nel Regione Sicilia che nelle Royal Mares, il maschio di Di Vincenzo corre costantemente a livelli molto alti. Vittoria Op cercherà di sfruttare al meglio la favorevole posizione iniziale, Viller la seguirà sul percorso. Numeri complicati per Zaffiro Top e Zio Salvio Jet.
6° CORSA:
Condizionata per quattro anni, affidati ai gentlemen:  Acerogal è in crescita esponenziale, inoltre Sorrentino lo ha interpretato vittoriosamente a Roma, è il nostro favorito. A Sexyqueen Par ha il limite di non essere una scattista ma rende al massimo proprio quando riesce a restare nelle prime posizioni, quindi la sua chance è legata alla partenza. Le quotazioni di Akab Wise As salirebbero parecchio se dovesse sgambare in maniera convincente, cosa che non ha fatto nell’ultimo periodo. Ariel Tor pare stia diventando più concreta, il potenziale non le manca affatto. Albiol Filmont e Arona op completano la nostra selezione.
7° CORSA:
Condizionata per tre anni, gran bella corsa: l’ultima di Belvedere Cla è positiva ma senza impressionare, riteniamo però che dia il meglio al comando, lo scegliamo favorito in una prova dove possono vincere almeno in cinque. Sono sullo stesso livello Blue Eyes Bar, altrettanto veloce al via e dalla genealogia importante, Bideale Par, autore di prestazioni veramente considerevoli e Beverly Star, un fratello di Pacific Model dotato di un cambio di marcia notevole. A questi potrebbe aggiungersi Bluejeans Bi che prima o poi farà il salto di qualità.

1° CORSA:                                                    6 Zippy Freedom Lf+++
                                                                      3 Zaccheo del Ronco
                                                                      1 Pitango Jet++
                                                                      2 Usain Bolt+
                                                                      
2° CORSA:                                                    3 Ari Lest+++
                                                                      1 Aglianico Mdm
                                                                      2 Amaranto Jet++
                                                                      8 Abracadabra Effe+
                                                                     
3° CORSA:                                                    8 Zen Bi+++
                                                                    10 Vecio Fks
                                                                    12 Terror Caf++
                                                                      1 The King Grif
                                                                      4 Tuono Caf+
                                                                      6 Sir Robert
                                                                      
4° CORSA:                                                    4 Bentley Gar+++
                                                                      8 Brezza Ll
                                                                      7 Basic Gar++
                                                                    12 Budur Lz
                                                                    14 Beatrice Grif+
                                                                      6 Bea
                                                                     
5° CORSA:                                                    2 Zeppelin Kyu Bar+++
                                                                      4 Vaniti Bar
                                                                      6 Zar Dangal++
                                                                      1 Vittoria Op
                                                                      9 Viller+
                                                                      8 Zio Salvio Jet
                                                                      
6° CORSA:                                                    5 Acerogal+++
                                                                      3 A Sexyqueen Par
                                                                      1 Akab Wise As++
                                                                      7 Ariel Tor
                                                                    10 Albiol Filmont+
                                                                      6 Arona Op

7° CORSA:                                                   5 Belvedere Cla+++
                                                                     8 Blue Eyes Bar
                                                                     3 Bideale Par++
                                                                   10 Beverly Star
                                                                     1 Blue Jeans Bi+
                                                                     4 Bruno Jet

                                             
I PROTAGONISTI DELLA PISTA.


1° corsa                 Alessandro Gocciadoro:
Zaccheo del Ronco si adatta bene alla giravolta ed è un soggetto disponibile. Probabilmente non è nel suo miglior momento, ha una condizione solo discreta, pertanto la sua chance è legata anche al valore degli avversari.
2° corsa                 Alessandro Gocciadoro:
Ari Lest non si è espresso al meglio a Vincennes, probabilmente perché il suo assetto non si adatta al fondo parigino. Ha lavorato in maniera convincente, tra l’altro rispetto al passato è più gestibile, ritengo sia in grado di fare una buona corsa.
3° corsa                 Alessandro Gocciadoro:
La prestazione di Zen Bi a Milano non è stata brillante ma va sottolineato che correva ferrato, mentre stavolta sarà nella versione migliore, AP. Il contesto sembra ampiamente alla sua portata, ho fiducia.
4° corsa                 Pasquale Palumbo:
Brezza Ll all’esordio ha sbagliato sulla piegata finale e la volta successiva ha ottenuto un piazzamento marginale ma valido, in virtù del fatto che non era pronta. Deve ovviare ad una sistemazione scomoda ma 2.02 può farla.
5° corsa                 Alessandro Gocciadoro:
Zeppelin Kyu Bar si sta esprimendo ad ottimi livelli e tra l’altro ha già saggiato positivamente il tracciato partenopeo. Quando sgamba non si concentra e qualche volta gli capita di divagare ma in corsa è un soldatino.
6° corsa                 Filippo Gallo:
Ariel Tor è passata in training a mio padre dopo l’ultima affermazione. C’è poco da aggiungere a quanto già si sa, la cavalla è in piena attività ed ha forma considerevole, può ottenere un risultato positivo.
7° corsa                 Giorgio D’Alessandro Jr:
Bluejeans Bi lo interpreto per la prima volta, mi viene affidato da Antonio Esposito. L’ho visto in azione e mi sembra un soggetto di qualità che ha solo bisogno della necessaria esperienza, può far bene.

IL GIOCO.                                                            

Alex Gocciadoro è l’ospite di spicco del convegno napoletano, quattro soggetti con cospicue chance di successo ma, gli avversari non staranno a guardare. Nella prova d’apertura Alex presenta Zaccheo del Ronco e qua noi gli preferiamo Zippy Freedom Lf che è piaciuto al rientro. L’allievo di Minopoli ha trascorsi classici che non possono essere dimenticati. Nella seconda corsa c’è Ari Lest che affronta un contesto decisamente alla sua portata, però prima di concedergli la massima fiducia, ad una quota che sarà sicuramente irrisoria, è meglio dare un occhio alla sgambatura visto che si tratta di un soggetto non sempre disponibile. In alternativa si può optare per la piazza di Aglianico Mdm. Nella prova successiva Zen Bi è un favorito quasi da no betting: a dire il vero l’ultima non è piaciuta affatto ma ci conforta il fatto che stavolta sarà senza ferri, inoltre scende di diverse categorie. L’avversario principale è Vecio Fks che sta crescendo. Più complicata la situazione con le femmine di tre anni, ancora inespresse: lanciamo tre nomi, Bentley Gar, non dispiaciuta al debutto, Brezza Ll, discreta a Foggia e passibile di progressi, la debuttante Basic Gar, autrice di qualifica promettente ad agosto. Il l clou del pomeriggio vede al via gli anziani e potrebbe venir fuori una corsa spettacolare: merita il pronostico Zeppelin Kyu Bar, un autentico panzer che solo tre volte in carriera non ha vinto ma tra gli avversari ce n’è qualcuna con prestazioni di tutto rispetto, come Vaniti Bar e Zar Dangal. Nella gentlemen siamo per Acerogal, il figlio di Merckx Ok è cresciuto tanto ed è affiatato con Sorrentino. Nella prova finale segnaliamo la piazza di Bideale Par.Alex Gocciadoro è l’ospite di spicco del convegno napoletano, quattro soggetti con cospicue chance di successo ma, gli avversari non staranno a guardare. Nella prova d’apertura Alex presenta Zaccheo del Ronco e qua noi gli preferiamo Zippy Freedom Lf che è piaciuto al rientro. L’allievo di Minopoli ha trascorsi classici che non possono essere dimenticati. Nella seconda corsa c’è Ari Lest che affronta un contesto decisamente alla sua portata, però prima di concedergli la massima fiducia, ad una quota che sarà sicuramente irrisoria, è meglio dare un occhio alla sgambatura visto che si tratta di un soggetto non sempre disponibile. In alternativa si può optare per la piazza di Aglianico Mdm. Nella prova successiva Zen Bi è un favorito quasi da no betting: a dire il vero l’ultima non è piaciuta affatto ma ci conforta il fatto che stavolta sarà senza ferri, inoltre scende di diverse categorie. L’avversario principale è Vecio Fks che sta crescendo. Più complicata la situazione con le femmine di tre anni, ancora inespresse: lanciamo tre nomi, Bentley Gar, non dispiaciuta al debutto, Brezza Ll, discreta a Foggia e passibile di progressi, la debuttante Basic Gar, autrice di qualifica promettente ad agosto. Il l clou del pomeriggio vede al via gli anziani e potrebbe venir fuori una corsa spettacolare: merita il pronostico Zeppelin Kyu Bar, un autentico panzer che solo tre volte in carriera non ha vinto ma tra gli avversari ce n’è qualcuna con prestazioni di tutto rispetto, come Vaniti Bar e Zar Dangal. Nella gentlemen siamo per Acerogal, il figlio di Merckx Ok è cresciuto tanto ed è affiatato con Sorrentino. Nella prova finale segnaliamo la piazza di Bideale Par.                                                   
                                                              
                                                              
                                                                 
                                     
                                                                
                                                            
                                                            
                                                      
                                                   
                                       
                                                     
                                                          
                                                       
                                                              
                                           
                                                       
                                                              
                                                   
                                                             
                                                       
                                                              
                                                              
                                   

Emilio Migliaccio

classe '71, ex driver, dal 2012 è il corrispondente da Napoli per Trotto & Turf.
Collabora come opinionista con Ippodromi Partenopei ed Ippodromi Meridionali.

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.