trotto Agnano venerdì 6 marzo (14.30), pronostici di Emilio Migliaccio

Zacon Gio a Napoli nel Regione Campania 2019 Zacon Gio a Napoli nel Regione Campania 2019 © photo Marcello Perrucci

PRONOSTICI CON I NUMERI DA GIOCARE.

1° CORSA:
Condizionata per femmine di tre anni: Bona Vita Pax aveva impiegato un po’ per superare la qualifica, al debutto invece subito si era messa in grande evidenza e la volta successiva ha ripreso a sbagliare. Comunque, la portacolori di Carlo Terracino sembra in grado di tener fede al ruolo di favorita, basterà un pizzico di prudenza nelle fasi iniziali. L’ospite Beren non è dispiaciuta affatto nelle sue recenti esibizioni, è piccola ma coraggiosa, vale un ruolo da protagonista. Babilonia Zack e Better As completano il nostro pronostico.
2° CORSA:
Condizionata per quattro anni, affidati ai gentlemen: sono solo in sette ma la corsa risulta molto equilibrata, la nostra scelta ricade su Agathos Par , tornato ad esprimersi su livelli eccellenti, che ha nella lentezza iniziale il tallone d’Achille. Girare di fuori a soggetti quali Aristide Dipa e Andre’ Shark Ors non sarà affatto semplice, a meno che non si sveltisca per l’occasione. Il primo, ospite toscano, è cresciuto tantissimo di recente; il secondo, tornato agli ordini di Peppino Tutino, ha trascorsi di rilievo. La sorpresa può arrivare dal dotato Amore di No.
3° CORSA:
Miglio per anziani di categoria E: Unjumbo Zs e Vettel Grif, citati in ordine di preferenza, sono stati entrambi autori di rientri soddisfacenti, vanno considerati quali principali pretendenti al successo. Uischy San sale un pizzico di categoria ma se ha vinto al comando l’ultima, significa che agendo al traino possa ancora far bene. Marlon Om è strepitoso, nonostante gli anni riesce comunque a tirar fuori prestazioni apprezzabili, non è escluso che lotti per vincere. Tutankhamon Mrs, al rientro e Ulmus Rl, in prevedibile progresso rispetto alla ricomparsa, non possono essere sottovalutati.
4° CORSA:
Condizionata per femmine di quattro anni: le due ospiti Adel dei Veltri e Azdora saranno protagoniste fin dalla fase iniziale, essendo entrambe veloci, e si dividono il pronostico. Per una questione di numeri diamo una lieve preferenza alla Pascià Lest affidata a Vecchione. Le quattro anni locali non staranno a guardare, anzi, nel caso vi fossero lotte premature sarebbero pronte ad intervenire un po’ tutte. Citiamo Aura davanti a Azure Ferm, ma pure Amelie Mabel, Alchimia di Casei, Allegra Luis e Angel degli Ulivi, nessuna esclusa.
5° CORSA:
Premio Telethon – Memorial Franco Renato: si rivede il campione del mondo Zacon Gio, subito di fronte ad un impegno severo, che può, comunque, portare a termine vittoriosamente. Allo start, sono autentici specialisti Vedette del Ronco e The Best Of Glory, la prima potrebbe incaricarsi di fare andatura e provare la fuga. Al nastro intermedio Vanvitelli e Pocahontas Diamant sono quelli più in vista, anche per la loro esperienza negli handicap. Oltre al favorito, ha una doppia penalità pure Vincent Sm, vincitore del Freccia d’Europa, non una corsa qualunque.
6° CORSA:
Condizionata per anziani sulla distanza dei duemilaseicento metri: Valchiria Op non è stata convincente all’ultima uscita ma ci fidiamo del suo allenatore che ne fa una questione di svolgimento, se può sparare il parziale da vicino la vince. Anche Usque Dl ha alternato una serie di prestazioni valide con un’ultima al di sotto delle attese, in ogni caso per noi rimane il principale antagonista dell’allieva di Ehlert. Roger degli Ulivi è stato condizionato dai nastri ma la forma sembra esserci, Ritmo di Poggio da sempre la sua linea, lo stesso fa pure Valzer Spin. Talia Axe la sorpresa.
7° CORSA:
Si chiude con un handicap a resa di metri per cinque e sei anni: Zero di Pippo ha fallito l’ultima ma in precedenza aveva fatto molto bene, non sarà semplice però è indubbiamente il cavallo da battere. Zolferino Jet è piaciuto senza riserve due settimane fa, l’unica incognita riguarda la partenza in seconda fila. Sullo stesso piano, più o meno, vanno messi Valerio San, in forma e svelto nella giravolta, e Zachary Gio, cresciuto molto di condizione e anch’esso portato per la partenza da fermo. Zefiro Moon, Zelandia e Zibaldone Jet completano la nostra selezione.

1° CORSA:                                                    2 Bona Vita Pax+++
                                                                      3 Beren
                                                                      5 Babilonia Zack++
                                                                      6 Better As+
                                                                
2° CORSA:                                                    3 Agathos Par+++
                                                                      4 Aristide Dipa
                                                                      6 Andre’ Shark Ors++
                                                                      7 Amore di No+

3° CORSA:                                                    6 Unjumbo Zs+++
                                                                      7 Vettel Grif
                                                                      4 Uischy San++
                                                                      1 Marlon Om
                                                                      8 Tutankhamon Mrs+
                                                                      9 Ulmus Rl

4° CORSA:                                                    6 Adel dei Veltri+++
                                                                      8 Azdora
                                                                      7 Aura++
                                                                      3 Azure Ferm
                                                                      1 Alchimia di Casei+
                                                                      
5° CORSA:                                                  10 Zacon Gio+++
                                                                      4 Vedette del Ronco
                                                                      2 The Best of Glory++
                                                                      9 Vincent Sm
                                                                      5 Vanvitelli+
                                                                      8 Pocahontas Diamant

6° CORSA:                                                  10 Valchiria Op+++
                                                                    11 Usque Dl
                                                                      9 Roger degli Ulivi++
                                                                      6 Ritmo di Poggio
                                                                      5 Valzer Spin+
                                                                      4 Talia Axe

7° CORSA:                                                   8 Zero di Pippo+++
                                                                     7 Zolferino Jet
                                                                     3 Valerio San++
                                                                     6 Zachary Gio’
                                                                     5 Zefiro Moon+
                                                                   10 Zelandia
                                                                  
I PROTAGONSITI DELLA PISTA.

1° corsa                 Vincenzo Gallo:
Bona Vita Pax ha sbagliato per motivi contingenti l’ultima volta ma il fatto che sia partita più sollecita del solito è un aspetto positivo. Ti assicuro che possiede un motore interessante, credo possa vincere.
2° corsa                 Filippo Gallo:
Agathos Par è un cavallo che guido con molto piacere perché ne ho sempre apprezzato le qualità, fin dagli esordi. A vedere le ultime uscite pare abbia ritrovato la condizione migliore, proviamo a vincere.
3° corsa                 Marcello Vecchione:
Unjumbo Zs è rientrato in maniera ottimale, preceduto da Zingaro dei Rum che quando sta bene ha pochi avversari sulla pista di Taranto. Inoltre credo che la condizione sia migliorata, l’avversario può essere Vettel Grif.
4° corsa                 Holger Ehlert:
Adel dei Veltri ha lavorato in maniera soddisfacente, in corsa è sempre generosa, senza difficoltà d’impiego e questo mi fa essere ottimista. Non conosco bene le avversarie ma lei è in grado di esprimersi sul suo standard abituale.
5° corsa                 Holger  Ehlert:
Zacon Gio ha gli occhi del mondo intero addosso, lo ritengo pronto a trottare in 2.24 ma non è detto che possa bastare per vincere, di certo ci proveremo. Santiago de Leon lo lavoro personalmente, Vanvitelli e The Best of Glory possono piazzarsi.
6° corsa                 Holger Ehlert:
Valchiria Op al momento ha delle caratteristiche ben definite, va impiegata sullo spunto secco, che sia un miglio o una distanza lunga. E’ chiaro che poi c’è da fare i conti con le evenienze tattiche, credo possa far bene.  
7° corsa                  Vincenzo Gallo:
Valerio San viene da due performance apprezzabili, in passato se l’è cavata bene in questo tipo di corse e speriamo di poter ottenere ancora un risultato valido. Corre senza posteriori, suo assetto migliore in questo momento.

IL GIOCO                                                            
       .
Il convegno di Agnano del venerdì è imperniato sulla disputa del premio Telethon – Memorial Renato Franco che prevede il rientro del Campione Zacon Gio dopo la vittoria dell’International Trot. Nelle prove di contorno non mancano spunti interessanti: si comincia con una prova per femmine di tre anni nella quale sarà necessario seguire le sgambature. Al momento siamo per Bona Vaita Pax vincente e Beren come principale alternativa. A seguire, saranno protagonisti i gentlemen: si prevede un match tra Agathos Par e Aristide Dipa, con il rischio di sottovalutare un cavallo dai trascorsi superiori come Andre’ Shark Ors. Molto potrebbe decidersi in partenza, pertanto anche in questa circostanza sarà necessario seguire il comportamento dei possibili protagonisti nelle false partenze. In categoria E siamo per Unjumbo Zs, senza dimenticare che si tratta di un cavallo un po’ lunatico, quindi occhio pure a Vettel Grif che è rientrato molto bene. E’ molto equilibrata la prova per femmine di quattro anni: non c’è dubbio che le favorite debbano essere le due ospiti, Adel dei Veltri e Azdora ma vi consigliamo di dare uno sguardo anche alle altre partecipanti, tutte possono accampare qualche chance di inserimento.  Nella corsa più attesa, quella che avrà addosso i riflettori del mondo intero, non possiamo che tifare per il cavallo che ha saputo tenere alto il Tricolore negli States. Tecnicamente vi segnaliamo la posizione favorevole di Vedette del Ronco, per le piazze conta tanto. Non abbiamo le idee chiare per quanto concerne la sesta corsa, una condizionata per anziani: vi consigliamo la piazza di Roger degli Ulivi che di recente è stato condizionato dalla aprtenza con i nastri ma che sembra avere la forma giusta per figurare. Nella prova conclusiva ci affidiamo a Zolferino Jet e Vincenzo Luongo.                                         
                                                              
                                                              
                                                                 
                                     
                                                                
                                                            
                                                            
                                                      
                                                   
                                       
                                                     
                                                          
                                                       
                                                              
                                           
                                                       
                                                              
                                                   
                                                             
                                                       
                                                              
                                                              
                                   

Emilio Migliaccio

classe '71, ex driver, dal 2012 è il corrispondente da Napoli per Trotto & Turf.
Collabora come opinionista con Ippodromi Partenopei ed Ippodromi Meridionali.

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.