Venerdì, 02 Novembre 2018 Scritto da in Pronostici e Commenti

LE VOCI DEI PROTAGONISTI.

1° corsa                 Sabato Di Vincenzo:
Uraniuss rimane sul secondo posto di Foggia, al seguito di Urceus Mdm che poi ha rivinto a media record, una linea da far valere in questa corsa. Gradisce la distanza, mi auguro solo che ci sia un’andatura almeno costante.
2° corsa                 Antonio Simioli:
Vain ha vinto molto bene a Foggia, risolvendo con un gran parziale. In questa circostanza bisogna fare i conti con Vol de Nuit Gar che sta andando forte ed ha il vantaggio della prima fila, è lei la principale avversaria.
3° corsa                Alessandro Gocciadoro:
Axl Rose è entrato in scuderia dopo la vittoria di Bologna, ho lavorato solo sul fondo ma il cavallo mi sembra in forma. Abbiamo scelto questa corsa perché era l’unica sul doppio km, in vista di una partecipazione al Mipaaft.
4° corsa                 Antonio Simioli:
Zinco doveva rientrare già dieci giorni fa ma non ha potuto farlo a causa dello sciopero. A lavori è pronto, potrebbe mancargli una corsa nelle gambe; il numero non è il massimo ma conto comunque di far bene.
5° corsa                Alessandro Gocciadoro:
Scintilla Caf ha vinto al comando l’ultima volta, segno di una condizione ritrovata. Il numero in seconda fila potrebbe rivelarsi un vantaggio perché si eviterà lo strappo iniziale, sono fiducioso.
6° corsa                Crescenzo Maione:
Ulaz ha una forma straordinaria, doveva correre la scorsa settimana ma lo sciopero lo ha impedito. Gira sollecita nei nastri e sono fiducioso, anche se non sarà facile andare a prendere Urogallo Jet, Taiga Jet e Serafino Hp.
7° corsa                Catello Panico:
Aereo Jet ha dovuto subire un’operazione qualche mese fa, per cui è in ritardo rispetto ai coetanei, anche se potrebbe già esprimersi vicino al 2.05. Akira Font ha lavorato discretamente, può ottenere un risultato positivo.

I PRONOSTICI CON I NUMERI DA GIOCARE.

1° CORSA:
Si comincia con una categoria E sulla distanza inedita dei duemilaseicento metri: Uraniuss ha trovato una certa continuità di rendimento, il metraggio è adatto alle sue caratteristiche, l’unico aspetto che potrebbe creargli delle difficoltà sarebbe un andamento tattico. Un avversario da non sottovalutare è Ubique Par che mangia pane e metri, più ne sono e meglio è. Tutankhamon Mrs è rientrato discretamente a Capannelle, progredendo un po’ avrebbe le sue carte da giocare. Non è tagliato fuori Trupiale Jet, se riuscirà a sfruttare il parziale breve ma intenso.
2° CORSA:
Condizionata per femmine di quattro anni: Vol de Nuit Gar, reduce da una serie di prestazioni rilevanti, ha ancora a disposizione un’occasione favorevole, dovrà guardarsi soprattutto da Vain, cavalla in grande crescita, dotata di parziale che da vicino può fare la differenza. Tutte le altre concorrenti hanno una valutazione, più o meno, simile: Vigata Grif ha brutto numero ma è preferibile comunque a Voilaletiz che gode dello steccato, Villari, rivista in ordine e Vongola Jet. Seguiamo con un po’ di curiosità anche il rientro della dotata Vault of Angel.
3° CORSA:
Condizionata per due anni, sul doppio chilometro: l’ospite Axl Rose ha natali importanti ed ha già mostrato parziali interessanti, affronta per la prima volta la distanza ed è la prima uscita per il training di Gocciadoro, netto favorito. Achille Blv è piaciuto parecchio l’ultima volta, lo scegliamo come principale alternativa, insieme a Alniyat Fks, dotato  ma ancora verde e Airbag San, passista di discreto livello, soprattutto se non corre da protagonista. Americio Jet per ora, ha fatto meno di quanto ci si aspettasse.
4° CORSA:
Condizionata per quattro anni, affidati ai gentlemen: Zoe Amg ha provato la qualificazione delle Oaks, successivamente è passata agli ordini di Raf Chiaro e si propone subito per un ruolo di primo piano, favorita. L’avversario più dotato è sicuramente Zinco che ne ha vinto quattro a seguire, di contro va detto che l’allievo di Simioli non corre da un po’ e non è stato fortunato con il numero di partenza. Può far bene pure Zeno Egral, soprattutto se, come pare probabile, riesca a trovare una sistemazione alla corda. Zabaione Spav deve riscattare la prova, non all’altezza, di Taranto.
5° CORSA:
Al via le femmine di quattro anni ed oltre, appartenenti alle categorie C – D: Therry Caf è in ottimo momento ed ha il vantaggio del numero in prima fila rispetto alla compagna di paddock Scintilla Caf, pericolosa se riesce a liberarsi presto dalla posizione d’avvio. Contano molto pure Tursiope Jet e Upper Dany, quest’ultima leggermente sotto tono di recente ma con il potenziale per emergere a disposizione. Twiggy Grif può inserirsi ma deve riuscire, al via, a scavalcare quelle all’interno. Incuriosisce la prima di Vaniti Bar con il training di Minopoli.
6° CORSA:
Handicap per anziani, divisi su tre nastri, corsa abbinata alla seconda tris: al nastro intermedio ci sono soggetti interessanti ma crediamo che la lotta per la vittoria sia circoscritta agli avvantaggiati, in particolar modo Urogallo Jet, in ottimo momento, Taiga Jet molto sollecita al via ed in forma, e Serafino Hp, altrettanto veloce e mai andato così forte. Ulaz più di tutti, poi Uccio d’Alvio e The Elegance Lf cercheranno un inserimento, unpo’ più difficile per Scarlatti Luis che parte da posizione scomoda. Grosse sorprese Understand e Sector.
7° CORSA:
Si chiude il convegno con una condizionata per due anni: è veramente complicato tirar fuori una selezione valida, ci proviamo comunque citando davanti a tutti il debuttante e qualitativo Asaf Ferm, autore di una qualifica promettente. Possibili alternative sono Andorra Jet ed Aurora Lake, la prima con qualche difficoltà di meccanica, la seconda più facile, almeno da quello che si è visto all’esordio. Altri in grado di far bene sono Akira Font, Ancoratu’ ed Aromatico, inferiore alle attese al debutto.

1° CORSA:                                                      7 Uraniuss+++            
                                                                        4 Ubique Par
                                                                        2 Tutankhamon Mrs++
                                                                        3 Trupiale Jet+
                                                                        
2° CORSA:                                                      2 Vol de Nuit Gar+++
                                                                        9 Vain
                                                                        8 Vigata Grif++
                                                                        1 Voilaletiz
                                                                        5 Villari+
                                                                        4 Vault of Angel
                                                                       
3° CORSA:                                                      1 Axl Rose+++           
                                                                        9 Achille Blv
                                                                        7 Alniyat Fks++
                                                                        8 Airbag San
                                                                        2 Americio Jet+
                                                                        
4° CORSA:                                                      6 Zoe Amg+++
                                                                        8 Zinco
                                                                        4 ZenoEgral++
                                                                      10 Zabaione Spav
                                                                        1 Zizan+
                                                                        9 Zona Jet
                                                                        
5° CORSA:                                                      5 Therry Caf+++
                                                                        9 Scintilla Caf
                                                                      10 Tursiope Jet++
                                                                        7 Upper Dany
                                                                        3 Twiggy Grif+
                                                                        8 Vaniti Bar
                                                                        
6° CORSA:                                                      6 Urogallo Jet+++          
                                                                        8 Taiga Jet
                                                                        7 Serafino Hp++
                                                                      10 Ulaz
                                                                      12 Uccio d’Alvio+
                                                                        9 Scarlatti Luis
                                                                    
7° CORSA:                                                    10 Asaf Ferm+++
                                                                        2 Andorra Jet
                                                                        6 Aurora Lake++
                                                                        8 Akira Font
                                                                        7 Ancoratu’+
                                                                      12 Aromatico

ANALISI DEL GIOCO.

Ci sarà qualche ospite a rendere più avvincente e spettacolare il convegno napoletano. Cominciamo la disamina dalla prova d’apertura, una categoria E sulla distanza dei duemilaseicento metri: siamo per Uraniuss che ha a disposizione un parziale considerevole, l’unico aspetto temibile è un eventuale andamento tattico ma il passista Ubique Par dovrebbe venire a correre ben presto e garantire una certa andatura. E’ proprio l’allievo di Tufano un’alternativa valida, essendo adatto a questo tipo di corse, mentre Tutankhamon Mrs e Trupiale Jet li valutiamo un gradino sotto, che non vuol dire inferiori, ai primi due. Nella prova per femmine di quattro anni avrà una quota particolarmente bassa, come è giusto che sia, Vol de Nuit Gar, difficile da scalzare del ruolo di battistrada. L’unico pericolo può essere Vain che ha gran condizione e che, in determinate condizioni tattiche, sarebbe insidiosa. Subito dopo entrerà in scena anche Alex Gocciadoro che presenta per la prima volta Axl Rose, già in evidenza con precedente training. Il figlio di Love You e dell’indimenticata Linda di Casei non dovrebbe avere grosse difficoltà ad imporsi, anche se affronta per la prima volta la distanza. Per l’accoppiata c’è da scegliere tra Achille Blv, Alniyat Fks e Airbag San. Più complicata di quanto possa sembrare a prima vista la prova riservata alle femmine di quattro anni ed oltre: contano in tanti, in prima fila soprattutto Therry Caf che ha forma e sa partire forte ma è possibile che la legge Gocciadoro venga applicata pure in questa circostanza, attraverso Scintilla Caf. Nella corsa con i nastri andiamo su Urogallo Jet, accoppiata possibile con Taiga Jet e Serafino Hp. Nell’ultima in programma proviamo con il debuttante Asaf Ferm.
                                                                  
                                                            
                                                             
                                                                
                                                                  
                                                                    
                                                                   
                                                                
                                                                
                                                                
                                                               
                                                   

Mercoledì, 17 Ottobre 2018 Scritto da in Pronostici e Commenti

I PROTAGONISTI DELLA PISTA.

1° corsa                 Filippo Gallo:
Veronica Jet la guida Alfredo Sorrentino perchè io sono appiedato. Ha vinto in maniera convincente a Foggia e credo che abbia le potenzialità per bissare, è importante che resti tranquilla nelle fasi iniziali.
2° corsa                 Gennaro Casillo:
Da “ Prove di Qualifica “ di Berti: Ares Gar ha effettuato una qualifica promettente, possiede sia fisico che potenzialità, c’è da mettere a punto qualcosa nella meccanica, dopodiché diverrà un buon cavallo.
3° corsa                Crescenzo Maione:
Ulaz sta andando veramente forte, ha ottenuto due vittorie in cinque giorni e credo che la seconda sia stata anche migliore, per le modalità, della prima. Proverò a scavalcare quelli di dentro con l’intento di andare davanti e restarci.
4° corsa                 Alessandro Gocciadoro:
Vallecchia Dr ha vinto molto bene sulla pista di Agnano ed in seguito ha lavorato in maniera convincente, motivi che mi fanno essere fiducioso. Le avversarie non mancano, in particolar modo Vipera Killer Gar e Volcada Bar.
5° corsa                 Giuseppe Maisto:
Zeria di Casei è in costante miglioramento, l’ultima volta perde metri preziosi nei nastri e sbaglia in arrivo, quando lottava per il terzo posto. Cercherò di trovare una posizione utile ed attenderò gli eventi.
6° corsa                 Giuseppe Maisto:
Terrible Blessed sta correndo sul suo abituale standard che però non è stato utile per andare a premio e temo che in questo caso la storia non cambi. Allo start Taiga Jet e Powell Jolly sembrano declassati.
7° corsa                 Alessandro Gocciadoro:
Zeppelin Kyu Bar ha debuttato tardi e per questo motivo ha ancora la possibilità di sfruttare il programma. Va forte, gli avversari sembrano malleabili, credo di avere grosse possibilità di vittoria.

I PRONOSTICI CON I NUMERI DA GIOCARE.

1° CORSA:
Apertura riservata ai quattro anni, affidati ai gentlemen: Veronica Jet, dopo la delusione del rientro, ha vinto e convinto a Foggia, può restare davanti e rendersi intangibile. Ha corso in chiaro progresso Valerio San, superando un periodo negativo, si propone come alternativa alla favorita insieme a Van Basten Regal, cavallo di posizione e Voiron che è piaciuto parecchio martedì sulla pista. Come grossa sorpresa citiamo Vlada Zg che potrebbe migliorare rispetto al rientro quando era fuori categoria.
2° CORSA:
Maiden per due anni: la maggior parte dei partecipanti debutta, orientarsi è veramente complicato. Proviamo con All Mail che nella qualifica di fine agosto era piaciuto parecchio, Alnair Fks, genealogia ottima e debutto datato, e Ares Gar, qualificatosi a Follonica con il piglio del cavallo interessante, anche se migliorabile dal punto di vista della velocità. Astro Iz, gratificato dal numero alla corda, può esordire con profitto, Adamello Dibielle non è dispiaciuto nel test di ammissione, Awake aveva esordito in maniera sufficiente. Attention Op e Aspromonte Jet gli altri.
3° CORSA:
Condizionata per anziani sulla distanza del miglio: corsa molto aperta, Teodoro pretende il pronostico in virtù di trascorsi superiori e di riferimenti recenti di una certa importanza. C’è un “ non partente “, un altro è possibile che si ritiri, si potrebbe ipotizzare che Ulaz, solo se senza ferri e Tornado Spritz riescano a sistemarsi nelle prime due posizioni e di conseguenza, rivelarsi possibili alternative al favorito. Cercheranno di smontare le nostre supposizioni Tedo Luis, tornato in forma splendida ed ex partitore, e Unjumbo Zs, altro temibile se in forma.
4° CORSA:
Clou del pomeriggio, al via le femmine di quattro anni: Vallecchia Dr è tornata al successo in maniera convincente e i fatti recenti ci insegnano che andare contro Gocciadoro è un quasi suicidio, ma le avversarie non mancano. Vipera Killer Gar sta correndo in modo divino, sarà all’altezza della situazionefin dalle battute iniziali. Le ultime di Volcada Bar sono in ripresa, eventuali lotte premature, ammesso che non partecipi allo strappo iniziale, potrebbero favorirla. Venere Breed sta lentamente migliorando, Venus Ferm ha ottime qualità ma in questo caso farà fatica.
5° CORSA:
Condizionata per tre anni di discreto livello: Zirconio Cr è piaciuto alla prima con il nuovo training di Casillo, la lentezza iniziale lo costringerà ad un percorso dispendioso ma, fenomeni a parte, dovrebbe riuscire ad imporsi. Come principale alternativa scegliamo Zelante Op, nonostante la recente delusione foggiana. Zodan d’Aghi ha corso in progresso, Zeria di Casei e Zeus Rivarco Op hanno una valutazione simile, la partenza sarà fondamentale per la loro sorte. Zenone Bar deve cancellare un’ultima proprio brutta.
6° CORSA:
Handicap per anziani, a resa di metri, distribuiti su tre nastri: severa la penalità per gli ultimi due, è probabile che si limitino ad una presa di contatto. Al nastro intermedio, Usain Bolt e Samantha Group hanno come aspirazione un piazzamento, allo start ci sono le chance pesanti: Taiga Jet e l’ospite Powell Jolly, le posizioni iniziali ci fanno propendere per la prima,  entrambi specialisti della partenza da fermo, sembrano declassati. Altri che possono interferire sono Umapupa ed il decaduto Tomcruise Treb, quest’ultimo con nuovo training.
7° CORSA:
Il convegno si conclude con una prova per tre anni in cui l’ospite Zeppelin Kyu Bar è un favorito senza quota. L’allievo di Gocciadoro ha mantenuto l’imbattibilità a Capannelle fornendo una prova entusiasmante, dalla partenza all’arrivo di fuori al battistrada. La lotta per la piazza d’onore potrebbe veder emergere il veloce Zagor Grif, sicuramente più a suo agio di rimessa ma ce ne sono altri in grado di far bene, ci riferiamo a Zabel Jet, Zorro Giulia, Zibellino Cr e la debuttante Zonda Grif.

1° CORSA:                                                      2 Veronica Jet+++            
                                                                        6 Valerio San
                                                                        4 Van Basten Regal++
                                                                        9 Voiron
                                                                        1 Vlada Zg+
                                                                      
2° CORSA:                                                    13 All Mail+++
                                                                        8 Alnair Fks
                                                                      14 Ares Gar++
                                                                        1 Astro Iz
                                                                        6 Adamello Dibielle+
                                                                        5 Awake

3° CORSA:                                                      9 Teodoro+++           
                                                                        8 Ulaz
                                                                        2 Tornado Spritz++
                                                                        4 Tedo Luis
                                                                        6 Unjumbo Zs+
4° CORSA:                                                      2 Vallecchia Dr+++
                                                                        3 Vipera Killer Gar
                                                                        4 Volcada Bar++
                                                                        
5° CORSA:                                                      8 Zirconio Cr+++
                                                                        4 Zelante Op
                                                                        7 Zodan d’Aghi++
                                                                        6 Zeria di Casei
                                                                        5 Zeus Rivarco Op+
                                                                     
6° CORSA:                                                      3 Taiga Jet+++          
                                                                        5 Powell Jolly
                                                                        2 Umapupa++
                                                                        9 Usain Bolt
                                                                      10 Samantha Group+
                                                                        7 Tomcruise Treb
                                                                        
7° CORSA:                                                      4 Zeppelin Kyu Bar+++
                                                                        3 Zagor Grif
                                                                        5 Zabel Jet++
                                                                        8 Zorro Giulia
                                                                        6 Zibellino Cr+
                                                                      10 Zonda Grif

ANALISI DEL GIOCO.

Sta diventando una costante la “ discesa “ a Napoli di ospiti provenienti dal nord, per la giornata di corse di venerdì è prevista la partecipazione di allievi di Gocciadoro e Casillo. La prova d’apertura vede al via i quattro anni, con in sulky i gentlemen: la nostra favorita è Veronica Jet che ha vinto la settimana scorsa a Foggia, dopo che aveva fallito in un’occasione napoletana in cui era stata sostenuta al gioco in maniera consistente. Passiamo alla prova successiva, un miglio per due anni “ maiden “: qui è veramente complicato districarsi, sarà fondamentale seguire con attenzione le sgambature, chiaramente per chi ne abbia la possibilità. Citiamo davanti a tutti due debuttanti che rispondono ai nomi di All Mail e Ares Gar, con l’aggiunta di Alnair Fks che aveva esordito in maniera dignitosa ad inizio luglio. Piuttosto aperta anche la condizionata per cinque e sei anni: siamo per Teodoro che scende un filo di categoria ma non partono battuti Ulaz, Tedo Luis, Tornado Spritz e pure Unjumbo Zs. Il clou del pomeriggio, riservato alle femmine di quattro anni non sfugge alla regola: siamo per Vallecchia Dr, anche perché, di questi tempi, ci riesce complicato andare contro Gocciadoro, ma va detto che Vipera Killer Gar ha una valutazione simile se non migliore. Inoltre, non è escluso che, in caso di lotte premature, possano intervenire Volcada Bar e Venere Breed. Se non emergono fenomeni, Zirconio Cr, dopo il promettente rientro di Milano, dovrebbe riuscire a portare a casa il successo  nella prova per quattro anni. Da dove potrebbe uscire quello capace di mettere in difficoltà il favorito? L’unico sembra Zelante Op, anche se recentemente ha convinto poco. Nell’handicap per anziani ci prendiamo Taiga Jet che trova però un avversario temibile allo start, anche se in seconda fila, si tratta di Powell Jolly. Nell’ultima prova in programma bisogna limitarsi a giocare l’accoppiata, perché il primo gradino del podio è prenotato da Zeppelin Kyu Bar, sicuramente senza quota. L’idea giusta potrebbe riguardare Zagor Grif ma pure Zabel Jet e Zorro Giulia sono in grado di interferire.
                                                                  
                                                            
                                                             
                                                                
                                                                  
                                                                    
                                                                   
                                                                
                                                                
                                                                
                                                               
                                                   

Mercoledì, 17 Ottobre 2018 Scritto da in Pronostici e Commenti

I PROTAGONISTI DELLA PISTA.

1° corsa                 Filippo Gallo:
Veronica Jet la guida Alfredo Sorrentino perchè io sono appiedato. Ha vinto in maniera convincente a Foggia e credo che abbia le potenzialità per bissare, è importante che resti tranquilla nelle fasi iniziali.
2° corsa                 Gennaro Casillo:
Da “ Prove di Qualifica “ di Berti: Ares Gar ha effettuato una qualifica promettente, possiede sia fisico che potenzialità, c’è da mettere a punto qualcosa nella meccanica, dopodiché diverrà un buon cavallo.
3° corsa                Crescenzo Maione:
Ulaz sta andando veramente forte, ha ottenuto due vittorie in cinque giorni e credo che la seconda sia stata anche migliore, per le modalità, della prima. Proverò a scavalcare quelli di dentro con l’intento di andare davanti e restarci.
4° corsa                 Alessandro Gocciadoro:
Vallecchia Dr ha vinto molto bene sulla pista di Agnano ed in seguito ha lavorato in maniera convincente, motivi che mi fanno essere fiducioso. Le avversarie non mancano, in particolar modo Vipera Killer Gar e Volcada Bar.
5° corsa                 Giuseppe Maisto:
Zeria di Casei è in costante miglioramento, l’ultima volta perde metri preziosi nei nastri e sbaglia in arrivo, quando lottava per il terzo posto. Cercherò di trovare una posizione utile ed attenderò gli eventi.
6° corsa                 Giuseppe Maisto:
Terrible Blessed sta correndo sul suo abituale standard che però non è stato utile per andare a premio e temo che in questo caso la storia non cambi. Allo start Taiga Jet e Powell Jolly sembrano declassati.
7° corsa                 Alessandro Gocciadoro:
Zeppelin Kyu Bar ha debuttato tardi e per questo motivo ha ancora la possibilità di sfruttare il programma. Va forte, gli avversari sembrano malleabili, credo di avere grosse possibilità di vittoria.

I PRONOSTICI CON I NUMERI DA GIOCARE.

1° CORSA:
Apertura riservata ai quattro anni, affidati ai gentlemen: Veronica Jet, dopo la delusione del rientro, ha vinto e convinto a Foggia, può restare davanti e rendersi intangibile. Ha corso in chiaro progresso Valerio San, superando un periodo negativo, si propone come alternativa alla favorita insieme a Van Basten Regal, cavallo di posizione e Voiron che è piaciuto parecchio martedì sulla pista. Come grossa sorpresa citiamo Vlada Zg che potrebbe migliorare rispetto al rientro quando era fuori categoria.
2° CORSA:
Maiden per due anni: la maggior parte dei partecipanti debutta, orientarsi è veramente complicato. Proviamo con All Mail che nella qualifica di fine agosto era piaciuto parecchio, Alnair Fks, genealogia ottima e debutto datato, e Ares Gar, qualificatosi a Follonica con il piglio del cavallo interessante, anche se migliorabile dal punto di vista della velocità. Astro Iz, gratificato dal numero alla corda, può esordire con profitto, Adamello Dibielle non è dispiaciuto nel test di ammissione, Awake aveva esordito in maniera sufficiente. Attention Op e Aspromonte Jet gli altri.
3° CORSA:
Condizionata per anziani sulla distanza del miglio: corsa molto aperta, Teodoro pretende il pronostico in virtù di trascorsi superiori e di riferimenti recenti di una certa importanza. C’è un “ non partente “, un altro è possibile che si ritiri, si potrebbe ipotizzare che Ulaz, solo se senza ferri e Tornado Spritz riescano a sistemarsi nelle prime due posizioni e di conseguenza, rivelarsi possibili alternative al favorito. Cercheranno di smontare le nostre supposizioni Tedo Luis, tornato in forma splendida ed ex partitore, e Unjumbo Zs, altro temibile se in forma.
4° CORSA:
Clou del pomeriggio, al via le femmine di quattro anni: Vallecchia Dr è tornata al successo in maniera convincente e i fatti recenti ci insegnano che andare contro Gocciadoro è un quasi suicidio, ma le avversarie non mancano. Vipera Killer Gar sta correndo in modo divino, sarà all’altezza della situazionefin dalle battute iniziali. Le ultime di Volcada Bar sono in ripresa, eventuali lotte premature, ammesso che non partecipi allo strappo iniziale, potrebbero favorirla. Venere Breed sta lentamente migliorando, Venus Ferm ha ottime qualità ma in questo caso farà fatica.
5° CORSA:
Condizionata per tre anni di discreto livello: Zirconio Cr è piaciuto alla prima con il nuovo training di Casillo, la lentezza iniziale lo costringerà ad un percorso dispendioso ma, fenomeni a parte, dovrebbe riuscire ad imporsi. Come principale alternativa scegliamo Zelante Op, nonostante la recente delusione foggiana. Zodan d’Aghi ha corso in progresso, Zeria di Casei e Zeus Rivarco Op hanno una valutazione simile, la partenza sarà fondamentale per la loro sorte. Zenone Bar deve cancellare un’ultima proprio brutta.
6° CORSA:
Handicap per anziani, a resa di metri, distribuiti su tre nastri: severa la penalità per gli ultimi due, è probabile che si limitino ad una presa di contatto. Al nastro intermedio, Usain Bolt e Samantha Group hanno come aspirazione un piazzamento, allo start ci sono le chance pesanti: Taiga Jet e l’ospite Powell Jolly, le posizioni iniziali ci fanno propendere per la prima,  entrambi specialisti della partenza da fermo, sembrano declassati. Altri che possono interferire sono Umapupa ed il decaduto Tomcruise Treb, quest’ultimo con nuovo training.
7° CORSA:
Il convegno si conclude con una prova per tre anni in cui l’ospite Zeppelin Kyu Bar è un favorito senza quota. L’allievo di Gocciadoro ha mantenuto l’imbattibilità a Capannelle fornendo una prova entusiasmante, dalla partenza all’arrivo di fuori al battistrada. La lotta per la piazza d’onore potrebbe veder emergere il veloce Zagor Grif, sicuramente più a suo agio di rimessa ma ce ne sono altri in grado di far bene, ci riferiamo a Zabel Jet, Zorro Giulia, Zibellino Cr e la debuttante Zonda Grif.

1° CORSA:                                                      2 Veronica Jet+++            
                                                                        6 Valerio San
                                                                        4 Van Basten Regal++
                                                                        9 Voiron
                                                                        1 Vlada Zg+
                                                                      
2° CORSA:                                                    13 All Mail+++
                                                                        8 Alnair Fks
                                                                      14 Ares Gar++
                                                                        1 Astro Iz
                                                                        6 Adamello Dibielle+
                                                                        5 Awake

3° CORSA:                                                      9 Teodoro+++           
                                                                        8 Ulaz
                                                                        2 Tornado Spritz++
                                                                        4 Tedo Luis
                                                                        6 Unjumbo Zs+
4° CORSA:                                                      2 Vallecchia Dr+++
                                                                        3 Vipera Killer Gar
                                                                        4 Volcada Bar++
                                                                        
5° CORSA:                                                      8 Zirconio Cr+++
                                                                        4 Zelante Op
                                                                        7 Zodan d’Aghi++
                                                                        6 Zeria di Casei
                                                                        5 Zeus Rivarco Op+
                                                                     
6° CORSA:                                                      3 Taiga Jet+++          
                                                                        5 Powell Jolly
                                                                        2 Umapupa++
                                                                        9 Usain Bolt
                                                                      10 Samantha Group+
                                                                        7 Tomcruise Treb
                                                                        
7° CORSA:                                                      4 Zeppelin Kyu Bar+++
                                                                        3 Zagor Grif
                                                                        5 Zabel Jet++
                                                                        8 Zorro Giulia
                                                                        6 Zibellino Cr+
                                                                      10 Zonda Grif

ANALISI DEL GIOCO.

Sta diventando una costante la “ discesa “ a Napoli di ospiti provenienti dal nord, per la giornata di corse di venerdì è prevista la partecipazione di allievi di Gocciadoro e Casillo. La prova d’apertura vede al via i quattro anni, con in sulky i gentlemen: la nostra favorita è Veronica Jet che ha vinto la settimana scorsa a Foggia, dopo che aveva fallito in un’occasione napoletana in cui era stata sostenuta al gioco in maniera consistente. Passiamo alla prova successiva, un miglio per due anni “ maiden “: qui è veramente complicato districarsi, sarà fondamentale seguire con attenzione le sgambature, chiaramente per chi ne abbia la possibilità. Citiamo davanti a tutti due debuttanti che rispondono ai nomi di All Mail e Ares Gar, con l’aggiunta di Alnair Fks che aveva esordito in maniera dignitosa ad inizio luglio. Piuttosto aperta anche la condizionata per cinque e sei anni: siamo per Teodoro che scende un filo di categoria ma non partono battuti Ulaz, Tedo Luis, Tornado Spritz e pure Unjumbo Zs. Il clou del pomeriggio, riservato alle femmine di quattro anni non sfugge alla regola: siamo per Vallecchia Dr, anche perché, di questi tempi, ci riesce complicato andare contro Gocciadoro, ma va detto che Vipera Killer Gar ha una valutazione simile se non migliore. Inoltre, non è escluso che, in caso di lotte premature, possano intervenire Volcada Bar e Venere Breed. Se non emergono fenomeni, Zirconio Cr, dopo il promettente rientro di Milano, dovrebbe riuscire a portare a casa il successo  nella prova per quattro anni. Da dove potrebbe uscire quello capace di mettere in difficoltà il favorito? L’unico sembra Zelante Op, anche se recentemente ha convinto poco. Nell’handicap per anziani ci prendiamo Taiga Jet che trova però un avversario temibile allo start, anche se in seconda fila, si tratta di Powell Jolly. Nell’ultima prova in programma bisogna limitarsi a giocare l’accoppiata, perché il primo gradino del podio è prenotato da Zeppelin Kyu Bar, sicuramente senza quota. L’idea giusta potrebbe riguardare Zagor Grif ma pure Zabel Jet e Zorro Giulia sono in grado di interferire.
                                                                  
                                                            
                                                             
                                                                
                                                                  
                                                                    
                                                                   
                                                                
                                                                
                                                                
                                                               
                                                   

Mercoledì, 17 Ottobre 2018 Scritto da in Pronostici e Commenti

1° corsa:
Incerto Always Bi che rimedia prima dello stacco e sbaglia sulla prima piegata. Al comando Arno dell’Est che guida tranquillo fino all’imbocco della piegata conclusiva dove comincia a confondere il passo fino a sbagliare, quando già era battuto. Amyra Effe vince facile con una chiusa in 43.7, media di 1.16.8. Always Bi è comunque secondo.
- Antonio Di Nardo ( R.P. ):
Arno dell’Est non mi ha dato problemi fino all’ingresso della curva finale dove ha cominciato ad accorciare l’azione fino allo sbagliare. La mia impressione è che abbia “ sentito “ la pista.
- Gioco:
La quota di 1.55, proposta per Arno dell’Est, non scoraggia gli scommettitori che hanno una gran voglia di mettere danaro sugli effettivi di Casillo. Un po’ di seguito lo trova pure Always Bi ( 3,25 e 1,5 ). Insomma, il banco mette fieno profumato in cascina.

2° corsa:
Zingaro Doc assume l’iniziativa e fa selezione, cercando di mettere in difficoltà il favorito Zirconium che si industria all’esterno. Primo chilometro in 1.14.8, accelerazione continua del leader che inscena la fuga giusta, concludendo a media notevole di 1.13.6, chapeau!  Zirconium, pur correndo bene, deve adeguarsi al secondo posto.
- Antonio Di Nardo ( 2° ):
Ci siamo imbattuti in un avversario che ha fatto il fenomeno, mai prima Zingaro Doc aveva mostrato di andare così. Zirconium avrebbe potuto insidiarlo solo nel caso fosse stato più pronto ma l’ultimo impegno risaliva ad un mese fa.
- Gioco:
Zirconium a 1.30 non lo “ annusa “ nessuno. Ad un certo punto c’è la marcia su Zingaro Doc che da 4,60 scende a 2,50, spingendo verso l’alto ( 1,50 ) la quota di Zirconium che, a questo punto, trova seguito.

3° corsa:
Patatrac Fez non da strada a Samurai Be che si accoda dopo il primo quarto in 28.4. Sul rallentamento del leader, l’allievo di Di Nardo ritorna al largo e mette pressione, passa di forza e poi respinge il tentativo dell’estremo outsider Roby, a media di 1.13.3. Quest’ultimo viene retrocesso al quarto posto per aver usufruito del passaggio all’interno di Timbuctu Bi, compagno di allenamento, art. 75 F del Regolamento.
- Antonio Di Nardo ( 1° ):
Samurai Be, come avevo già detto, affrontava un contesto alla sua portata. Certo, l’opposizione di Patatrac Fez ha complicato la situazione ma Samurai Be ha tirato fuori le unghie, riuscendo comunque a vincere.
- Gioco:
 Comincia la riscossa degli scommettitori, anche se il ritiro di Tango Bar manda molti al “ tot “. Chi gioca dopo il ritiro, trova comunque un’interessante 2,70 per Samurai Be vincente.

4° corsa:
Unicum Bi rimedia ad un’incertezza all’uscita dei nastri, restando però attardato. Udinì d’Or prende il comando e cerca, con una falsa andatura, di inscenare la fuga vincente ma deve inchinarsi alla progressione di Unicum Bi che, a media di 1.14.3, passa ai cinquanta finali. Al terzo The Elegance Lf.
- Antonio Di Nardo ( 1° ):
Unicum Bi va forte, ho preferito non rischiare alcunché all’uscita dei nastri e risalire con calma, avendo in serbo il parziale risolutivo che ha mostrato negli ultimi seicento metri.
- Gioco:
Non regge la quota iniziale, 2,50, di Unicum Bi, ne vengono messi tanti. Di contro, un po’ di movimento ai piazzati e qual cosina vincente su Toll Free Bi, Udini’ d’Or e pure The Elegance Lf.

5° corsa:
Tenax Club, in sulky l’ “ evergreen “ Vincenzo D’Alessandro in sostituzione di Luigi Farina, ritrova i migliori motivi: la femmina da Conway Hall è la più veloce alla chiusura delle ali e completa un percorso vittorioso a media di 1.13.4. Uefa Jet cambia tattica rispetto a domenica scorsa, agisce in scia ad Utavian del Ronco che guidava il treno esterno ed in retta avvicina sensibilmente la vincitrice, stessa media. Utavian del Ronco fa il massimo.
- Filippo Gallo ( 2° ):
Purtroppo Uefa Jet non avrebbe dovuto correre domenica e puntare decisamente su questa corsa. In retta d’arrivo ho dovuto spostarla molto gradualmente, senza mai poterla comandare a fondo, comunque sono soddisfatto.
- Gioco:
La vincitrice Tenax Club apre 3,30 e sale a 5,50, nessuna traccia di movimento. Utavian del Ronco è quello più seguito a 3,5, trovano sostenitori pure Understand ( 4,50 ) e Tornado Pizz ( 6,00 ).

6° corsa:
Urlo di Poggio fa subito intendere di voler correre al comando e Ribelle Op, rimasto di fuori, deve ritrarsi in penultima posizione. Il leader si trascina Vicino Mec che, servito a dovere, sposta solo in retta e si impone chiaramente a media di 1.11.9. Urlo di Poggio rende di più rispetto alle ultime e conquista agevolmente la seconda moneta.
- Antonio Di Nardo:
Il mio compito è stato secondario, Vicino Mec ha fatto tutto da solo e lo svolgimento meglio non poteva venire. E’ un gran cavallo, con ampi margini di miglioramento, non avrebbe avuto alcuna difficoltà a far meglio in termini di velocità.
- Gioco:
L’unico riferimento degli scommettitori è Vicino Mec, a 1,60 e 1,25. Appena qualche spicciolo viene messo su Steven del Ronco a 2,50 e Venale a 5,20, parliamo di piazzati chiaramente.

7° corsa:
Victor Iz e Voiron movimentano la prima parte di gara, con il secondo che resiste fino all’ingresso in retta, dove deve subire prima Veryimportant Par e Vialli Grif, poi Viola degli Ulivi. Si impone, a media di 1.14.9, l’allievo di Peppe Maisto , al secondo successo in carriera, il primo lo aveva realizzato proprio sulla pista partenopea circa un anno e mezzo fa.
- Gioco:
Tentato il colpaccio di Voiron a 20,00 vincente e 4,00 piazzato. Comunque, i più giocati sono Veryimportant Par ( 3,50 ), Vialli Grif ( 4,00 ) e Viola degli Ulivi ( 4,20 ).

Martedì, 16 Ottobre 2018 Scritto da in Pronostici e Commenti

PRONOSTICI CON I NUMERI DA GIOCARE

1° CORSA:
Condizionata per due anni già promettenti: l’ospite toscano Arno dell’Est, quando non ha sbagliato, ha messo in mostra qualità apprezzabili, l’abbiamo individuato come favorito della corsa. Il più esperto degli altri è Always Bi che sta maturando gradualmente, l’ultima è in chiaro progresso e in caso di svolgimento movimentato può farsi notare. Qualche carta da giocare ce l’hanno pure Albay Dibielle e Amyra Effe che sembrano in grado di aggiornare subito i rispettivi record. Assisi è duttile ma, forse, con dei limiti.
2° CORSA:
Condizionata per tre anni, sul doppio chilometro: Zirconium trova un impegno decisamente alla sua portata, il rientro milanese è stato positivo e può, senz’altro migliorare. L’unico dubbio, volendo trovare il classico “ pelo nell’uovo “, potrebbe riguardare l’inclinazione all’errore evidenziata in passato. Zorro Ido sta andando meno del suo standard abituale, in questa situazione può restare alla finestra e accontentarsi di prendere un piazzamento. Zingaro Doc va davanti e manda, è un candidato alla piazza d’onore insieme al progredito Zoom Op.
3° CORSA:
Categoria E per soggetti di quattro anni ed oltre: l’ospite Samurai Be è tornato in forma rilevante, l’ultima non fa testo perché non è adatto alla mano di un gentlemen, ma non sarà facile venire a capo di cavalli svelti e in grado di correre il miglio intorno all’1.58 come Uriel, Patatrac Fez e Tango Bar. I primi due sono allenati da Peppe Ruocco che, visti i numeri di partenza, cercherà di monopolizzarla tatticamente. Tango Bar dovrà decidere se entrare nello strappo iniziale oppure propendere per una soluzione diversa. Sorpresa il decaduto Timbuctu Bi.
4° CORSA:
Condizionata a “ riduzione “ per cinque e sei anni, a resa di metri: Udini’ d’Or davanti, Uraco Ferm al nastro intermedio e Toll Free Bi al terzo, sono quelli più svelti, ha qualche difficoltà invece Unicum Bi. Quest’ultimo possiede comunque un potenziale considerevole e rimane il nostro favorito. L’allievo di Vecchione ha bisogno di correre all’avanguardia e cercherà, in ogni modo, di raggiungere la testa del gruppo, quello di D’Alessandro si ritaglierà una posizione utile a ridosso dei primi. Udini’ d’Or è pronto per far bene, The Elegance Lf sta volando.
5° CORSA:
Ancora una condizionata a “ riduzione “ per  cinque e sei anni, questa volta sul miglio: contano, al massimo, cinque o sei partecipanti. Siamo attratti dalla chance di Utavian del Ronco che, quando evita l’errore iniziale, riesce a misurarsi anche ad un livello superiore a questo. Uefa Jet è tornata in buona condizione ma potrebbe risentire del gravoso impegno di domenica. Tenax Club è alla ricerca della forma migliore, in seconda fila è competitivo Understand che però si esprime al meglio quando può agire al comando o di fianco al leader.
6° CORSA:
Clou del pomeriggio, miglio per anziani di categoria B – C: Vicino Mec a Torino rientrava da sei mesi ed ha vinto in un contesto da prima categoria, divagazioni a parte merita chiaramente il ruolo di favorito limpido. Ribelle Op non va come qualche tempo fa ma rimane abbastanza valido per essere protagonista. Su Steven del Ronco grava un’ultima prestazione deludente, Venale, in gran forma, resterà alla finestra sperando che gli altri sbaglino qualcosa. Uragano Tor diverrebbe competitivo se riuscisse ad assumere l’iniziativa.
7° CORSA:
Limitata – invito per quattro anni: campo piuttosto omogeneo, la delusione romana  di Vialli Grif era dovuta ad un problema fisico riscontrato nel dopo corsa, se al meglio se la gioca alla grande. Viola degli Ulivi l’ultima volta ha chiuso con un finish ad affetto, ovviando ad una scomoda posizione iniziale. Altri candidati alla vittoria sono il bisbetico Veryimportant Par e la new – entry Vinaigre Grif, non male a Teatino. Ruolo di sorprese possibili per Videsutalta Amnis e Vettel Treb e Victor dei Pas.


1° CORSA:                                                      5 Arno dell’Est+++           
                                                                        1 Always Bi
                                                                        2 Albay Dibielle++
                                                                        4 Amyra Effe+
                                                                     
2° CORSA:                                                      3 Zirconium+++
                                                                        5 Zorro Ido
                                                                        2 Zingaro Doc++
                                                                        4 Zoom Op+
                                                                     
3° CORSA:                                                      7 Samurai Be+++          
                                                                        4 Uriel
                                                                        2 Patatrac Fez++
                                                                        5 Tango Bar+
                                                                      
                                                                      
4° CORSA:                                                      7 Unicum Bi+++
                                                                      10 Toll Free Bi
                                                                        8 Uraco Ferm++
                                                                        9 The Elegance Lf
                                                                        2 Udini’ d’Or+
                                                                        6 Umapupa
                                                                      
5° CORSA:                                                      7 Utavian del Ronco+++
                                                                        8 Uefa Jet
                                                                      11 Understand++
                                                                        4 Tenax Club
                                                                        9 Trofal Zack+
                                                                      12 Tornado Pizz
                                                                   
6° CORSA:                                                      1 Vicino Mec+++         
                                                                        6 Ribelle Op
                                                                        2 Steven del Ronco++
                                                                        7 Venale+
                                                                       
7° CORSA:                                                    13 Vialli Grif+++
                                                                        8 Viola degli Ulivi
                                                                        9 Veryimportant Par++
                                                                        7 Vinaigre Grif
                                                                      11 Vettel Treb+
                                                                        6 Videsutalta Amnis


ANALISI DEL GIOCO.

L’armata Casillo fa tappa a Napoli con ben cinque rappresentanti, tutti interpretati da Antonio Di Nardo che da qualche giorno ha consolidato il rapporto di lavoro già esistente con il trainer toscano d’adozione. Arno dell’Est apre le danze, in una corsa che sembra alla portata del figlio di Exploit Caf. In ogni caso, con i puledri è meglio usare un po’ di cautela dato che non è facile preventivare eventuali regressi e miglioramenti. La prima alternativa è Always Bi ma pure Albay Dibielle e Amyra Effe possono far bene. Secondo impegno del binomio Casillo – Di Nardo con Zirconium, autore di un rientro promettente a Milano e in grado di giocarsi una chance importante di successo. Terza corsa riservata agli anziani di categoria E e in questo caso, pur in possesso di buone possibilità di successo, Samurai Be dovrà sudarsela, a confronto con avversari che non vanno affatto piano come Uriel, Patatrac Fez e Tango Bar. Lo stesso Unicum Bi, partente nella condizionata per cinque e sei anni, a resa di metri, dovrà impegnarsi a fondo per venire a capo della situazione: se da un lato parliamo di un soggetto dotato di potenziale notevole, d’altra parte le sue difficoltà all’uscita dei nastri sono ben note. Toll Free Bi, Uraco Ferm e The Elegance Lf, ma pure l’avvantaggiato Udini’d’Or, cercheranno di mettere il bastone tra le ruote all’invasore. Incerta la gentlemen: non è semplice ipotizzare se Uefa Jet risenta o meno dell’impegno dispendioso di domenica e inoltre c’è un avversario come Utavian del Ronco che quando fa percorso netto da andare forte. Meglio non tralasciare Understand e Tenax Club. Il clou del pomeriggio è  riservato agli anziani di categoria B – C: di cavalli potenzialmente validi ce ne sono diversi ma la nostra impressione è che Vicino Mec, quello visto al rientro sulla pista di Torino, vada più forte. A fine convegno è programmata una prova per quattro anni molto incerta in cui proviamo a dar credito a Viola degli Ulivi, vista in ordine recentemente.

Martedì, 16 Ottobre 2018 Scritto da in Pronostici e Commenti

C’era attesa per il ritorno in pista di alcuni dei finalisti del Derby che, seppur sul doppio chilometro e con partenza tra i nastri, preparavano l’imminente Orsi Mangelli. Soprattutto, la curiosità dei tanti riguardava la prova di Zefir Gar, forse la più grossa delusione del  Nastro Azzurro: il figlio di Varenne e Georgette Gar, doppio per la fattrice dei D’Angelo, rappresentata vittoriosamente anche da Storm Gar, ha avuto fortuna nella fase iniziale, grazie alla rottura di diversi concorrenti si è potuto sistemare secondo, a circa venti metri dal fuggitivo Zelig Jet. A quest’ultimo non è bastato correre la distanza in 2.26.5 per portare a casa il successo perché nei cento conclusivi Zefir Gar ha preso chiaramente la meglio. Il rotolo personalizzato dell’allievo di Minopoli parla di un doppio chilometro completato, da start a start, in 2.24.8, 1.11.5 il primo giro e 1.13.3 il secondo. L’impressione è stata più che positiva anche se c’è da affinare ancora qualcosa, come, tra l’altro, il suo team aveva preannunciato e ribadito in premiazione: << I problemi accusati prima e dopo il Derby hanno lasciato qualche residuo che, per essere superato del tutto, ha bisogno ancora di qualche settimana. Mi sento di dire che abbia recuperato il 70% delle sue potenzialità >>. Ancor meglio ha fatto, dal punto di vista della velocità, Zarenne Fas che è partito parecchio arretrato: presentato per la prima volta dal nuovo trainer, non ufficiale, Vincenzo Tufano, il portacolori di Gragnaniello ha percorso il primo chilometro in 1.11.7 ed il secondo in 1.12.3, per un totale di 2.24.0. Quasi perfetto di meccanica, sicuramente la miglior versione vista fin’ora, il figlio di Varenne e Miss Muscle Fas è un altro candidato probante alle prossime prove di vertice riservate ai tre anni.

1° corsa:
Victoria Luis sbaglia all’uscita dei nastri come aveva già fatto nei preliminari. New Dream Rex va davanti e seleziona il gruppo, trascinandosi Nobile Gifar e Perche’ Si Jet . Le posizioni restano inalterate fino sulla piegata finale dove New Dream Rex se ne va per proprio conto, concludendo a media di 1.15.5 sul doppio km, mentre Perché Si Jet sottomette Nobile Gifar.
- Gioco:
Prende parecchio gioco Victoria Luis a 2,60, invece il vincitore New Dream Rex sale fino 5,25. Poco movimento sui piazzati, uno dei più seguiti è Perché Si Jet, appoggiato a 2,10.

2° corsa:
Molte le rotture, Andorra Jet chiede strada e pur con un’andatura caracollante, passa a condurre su Aina Chuck Sm, quest’ultima di galoppo poco dopo. Parte con circospezione il favorito Antony Leone che risale al largo, sfila dopo il chilometro in 1.17 e si allontana al traguardo a media considerevole di 1.16.2 sul doppio km. Air Force One Fas conquista la piazza d’onore ai danni di Andorra Jet.
- Saverio Gallo ( 3° ):
Andorra Jet ha sbagliato nelle false partenze e prima della partenza ho cercato di ovviare facendole tirare due buchi di freno. Per il momento è piuttosto acerba ma in prospettiva credo che possa essere discreta.
- Gioco:
Discreto movimento sul favorito Antony Leone, proposto a 1,75. Air Force One Fas e Andorra Jet trovano qualche stimatore al gioco dei vincenti, 5,50 e 8,00 le rispettive quote, ma sono seguiti soprattutto piazzati ( 1,65 e 2,10 ).

3° corsa:
Uefa Jet scavalca Unica Grif e poi deve subire le bordate di Tres Reinas. Uefa Jet sembra voler mandar via ma poi rimane davanti. All’altezza del chilometro scompaiono le prime due, dalla seconda pariglia scatta Ti Amo Petit e prende il largo, a media eccezionale di 1.12.4, seguita da Taiga Jet che conquista la piazza d’onore. Unica Grif ha trovato da correre solo ai trenta finali e non può andare oltre il terzo posto.
- Saverio Gallo ( 1° ):
Purtroppo sono rimasto di fuori e Esposito ha accettato di mandarmi, a patto che corressi davanti. In retta ha risentito della lotta prematura con Tres Reinas; ci riproveremo martedì, magari adottando una tattica diversa.
- Gioco:
 Movimenti importanti sui vincenti, specialmente Unica Grif, a 2,50 e Ti Amo Petit a 4,70. Un po’ di gioco su Treis Reinas in mattinata, a 6,00. Riguardo ai piazzati, appoggiate Unica Grif ( 1,35 ), Taiga Jet ( 1,70 ) e Ti Amo Petit ( 1,72 ).

4° corsa:
- Gioco:
A 2,35 e 1,65, Zefir Gar ne prende veramente tanti ma non manca il contraltare, rappresentato da Zelig Jet ( 2,30 e 1,65 ).

5° corsa:
Oxford Street sfila su Salvatore Amaesta e tiene ritmo di comodo, affiancato da Neander Jet che, all’imbocco della piegata finale, sospinto da Nicolas Bieffe in terza ruota, attacca il leader. All’ingresso in retta allunga Oxford Street, dalla sua scia si libera Salvatore Amaesta che in prossimità del traguardo prende la meglio, a media di 1.14.8. Fa un figurone pure Nicolas Bieffe.

- Gioco:
Il grosso del movimento va su Oxford Street, a 2,50 vincente, ma riescono un paio di colpi, quello relativo a Salvatore Amaesta vincente ( 5,15 ) e quello che riguarda Nicolas Bieffe piazzato ( 4,70 ).

6° corsa:
Venerina Jet, Voilaletiz e Verduzzo Jet danno vita ad una fase iniziale concitata. Dopo mezzo giro passa Verduzzo Jet e sul primo rallentamento muove Vip di Casei che raggiunge il leader e lo sottomette per vincere agevolmente nei confronti di Vicky Il Vichingo, a media di 1.13.1.
- Giuseppe Maisto ( 1° ):
Per Vip di Casei è stato il quarto successo nelle ultime cinque corse disputate, le ultime due con il sottoscritto alla guida. Mi era piaciuto a Pescara ma oggi è andato ancora meglio, è un cavallo poco sfruttato che ha margini di miglioramento.
- Gioco:
Proposto a 2,80 dopo il ritiro di Vedette del Ronco, Vip di Casei prende una barca di soldi. Di contro, vengono “ gettonati “ Vinicio Mail ( 6,30 ), Venerina Jet stessa quota, Verduzzo Jet ( 3,45 ) e Vicky Il Vichingo ( 6,00 ) le massime.

7° corsa:
Storm Gar sfila a condurre su Re Robintor e controlla l’avanzata di Ticket to Ride. Primo chilometro in 1.15.3 e secondo in 1.11.7, media di 1.13.2, giochi chiusi per la vittoria. Re Robintor sfrutta al meglio la schiena del vincitore per accaparrarsi un prezioso secondo posto, precedendo Smoke di Piaggia che ha un’incertezza ai cinquanta finali e deve accontentarsi.
- Antonio Simioli ( 1° ):
Il team Finetti – Panico mi aveva raccomandato di correre con fiducia, visto che l’ultima volta era rimasto chiuso in un contesto superiore a quello odierno. Non ho dovuto far altro che seguire le indicazioni, ottimo.
- Gioco:
Molto gioco su questa corsa, Storm Gar il più seguito a 3,00, parecchi sostenitori pure per Ticket to Ride ( 3,15 ), Roger degli Ulivi e Smoke di Piaggia, entrambi quotati a 8,00.

8° corsa:
La favorita Zanymede Fas va davanti e si esprime a media di 1.13.8 ma trova sulla sua strada Zimaria che le gira al largo per il giro conclusivo e la sopravanza a media di 1.13.7, che numero!
- Gioco:
All – in non riuscito su Zanymede Fas a 1,50. La vincitrice Zimaria ha pochi estimatori al vincente, proposta a 5,25, qualcuno in più per i piazzati, a 1,75.

Giovedì, 11 Ottobre 2018 Scritto da in Pronostici e Commenti

VOCI DI SCUDERIA

1° corsa                 Crescenzo Maione:
Temibile Ok è uno specialista dello schema ed attraversa un momento di forma apprezzabile. Correrà anche oggi ( mercoledì ) a Capannelle, se non risente dell’impegno ravvicinato può lottare per un buon compenso.
2° corsa                 Holger Ehlert:
Zola Wise L per un periodo non è stata in scuderia, è tornata due settimane prima dell’impegno di Treviso. In lavoro era andata fortissimo, invece in corsa mi ha deluso parecchio. Proverò ad apportare delle modifiche e vediamo che succede.
3° corsa                Ferruccio Capanna:
Armando Ido ha vinto in maniera convincente all’ultima, riscattando la brutta prestazione precedente. Il lavoro mi è piaciuto molto, credo che sia in grado di esprimersi intorno al 2.01, sono fiducioso.
4° corsa                 Holger Ehlert:
Amazing Gio si risparmia molto, fin’ora ha corso con il freno a mano tirato. Per l’occasione cambierò la briglia e se il tentativo dovesse andar bene,potrebbe già fare una misura vicina ai 2.00.
5° corsa                Sabato Di Vincenzo:
Roulette Russa il suo dovere lo fa sempre, forse è poco adatta a correre da protagonista, come ho fatto l’ultima volta, ma è veramente apprezzabile nel rendimento. Ben affiatata con il proprietario, un piazzamento è alla sua portata.
6° corsa                 Ferruccio Capanna:
Vernaccia Mdm ha sbagliato a Pescara quando mi aspettavo una prestazione di rilievo. Di Nardo mi ha riferito che la causa dell’errore è stato un avvallamento e di darla subito partente perché ne aveva tratto un’ impressione positiva.
7° corsa                 Holger Ehlert:
Amour Petit ha esordito a Milano, in un contesto impegnativo e Vecchione mi ha riferito che, visto il ritmo notevole della testa, ha preferito richiederla solo in retta d’arrivo, chiudendo con del buono in mano. Non parte veloce.
8° corsa                 Marcello Vecchione:
Zelig Bi è un cavallo in cui credo molto, ha debuttato tardi solo perché fermato da problemi burocratici. Deve gradualmente migliorare, i risultati recenti sono più che apprezzabili, puntiamo al successo malgrado la terza fila.

PRONOSTICI CON I NUMERI DA GIOCARE

1° CORSA:
Handicap per anziani, a resa di metri: il rientro, con nuovo training, di Unadimaggio è stato promettente, vista la posizione di partenza merita il pronostico. Di contro troviamo Speecial One Lf, uno specialista di questo tipo ci corse che può vantare una condizione considerevole. Un altro esperto è Sector che all’ultima uscita ha dato segnali di ripresa e non va sottovalutato nemmeno l’evergreen Nu Bleu, anche se nell’ultimo anno ha corso veramente poco. Temibile Ok va valutato in base alla prestazione che sosterrà mercoledì a Roma, poi Picasso Ll.
2° CORSA:
Condizionata per tre anni: campo piuttosto omogeneo, la differenza potrebbe farla Zambesi Mail, a patto che si impegni linearmente come ha fatto nell’ultima vittoriosa sortita. L’ospite Zola Wise L non ha carta recente probante ma è meglio seguirne i preliminari perché i mezzi non le mancano affatto. Zucchero Fas ci sta, va però sottolineato che l’ultima è proprio brutta. Altri in grado di interferire sono Zodan d’Aghi, il rientrante Zimox, la bisbetica Zucchero Model che trova una guida velenosa e Zenone Bar.
3° CORSA:
G.P. Anact – Eliminatoria maschi: Aramis Bar fin’ora ha deluso in una sola occasione, il 05.08, ma nell’uscita successiva si è pienamente riscattato, è il cavallo da battere. Armando Ido, come avevamo previsto, sta salendo decisamente di livello, vale il ruolo di alternativa. Merita considerazione Ariel Ferm che Minopoli ha usato con prudenza nelle prime tre uscite sostenute. Degli altri, il più pronto sembra Aristotele, anche se ha evidenziato delle difese caratteriali che ne hanno limitato i risultati.
4° CORSA:
G.P. Anact – Eliminatoria femmine: Atomica Fas, a tutt’oggi, è stata una delle più veloci e concrete della generazione, la seconda fila non è un problema visto che gradisce correre da dietro, favorita. Aura ha sorprendentemente impressionato nella vittoriosa sortita napoletana, quando è scattata velocissima al via. E’ piaciuto l’esordio di Amiral Top, sembra avere ampi margini la sorellastra di Vash Top. Amazing Gio va rispettata almeno per la genealogia, comunque potrebbe migliorare molto rispetto a quanto fatto fin’ora. Ben in corsa pure Antella Cla.
5° CORSA:
Miglio per anziani di categoria F, affidati ai gentlemen: Soffio corre spesso ad intervalli lunghi, i suoi rientri sono solitamente già validi ma siamo intenzionati ad anteporgli Reby di Celo che ha fatto un numero all’ultima uscita. Un altro rientrante tembiile è Semont Your Sm, mentre Roulette Russa, ben posizionato allo steccato, garantisce una riconosciuta regolarità. Uruk del Ronco non è soggetto semplice ma nella categoria può far bene, peccato per il numero di Oronte di Cesato perché è in chiara ripresa.
6° CORSA:
Condizionata per femmine di quattro anni: Varenna Fas sta andando di lusso nella versione Tufano, merita chiaramente il pronostico. L’opposizione è capeggiata da Vega, piaciuta al rientro, ma ce ne sono altre in grado di lottare almeno per un piazzamento: ci riferiamo a Vera Wise As, nell’insolito schema in costruzione, Viola Jet, rivista al meglio ma con numero penalizzante e Vernaccia Mdm “ vociferata “ a Pescara. Volavia di No ricompare, con nuovo allenatore, da prestazioni negative, potrebbe anche limitarsi ad una presa di contatto, poi Valencia Luis.
7° CORSA:
“ Maiden “ per femmine di due anni: ad una prima analisi, almeno dieci delle partecipanti hanno carte da giocare. Partiamo dall’ospite Amour Petit che all’esordio ha chiuso in spinta; Ariò ha corso da protagonista al debutto, con un pizzico di cautela può essere competitiva. Pur in seconda fila, le due allevate al Garigliano sono in grado di mettersi in mostra: Amelie ha esordito con una retta d’arrivo impressionante, Artemisia, sorella di Va’ Pensiero Gar, ha effettuato una qualifica promettente. Amelie Mabel e Amore Amg conpletano la nostra selezione.
8° CORSA:
Condizionata per tre anni di minima: il qualitativo Zelig Bi ha vinto e convinto nelle ultime due occasioni, la terza fila è sicuramente una difficoltà in più ma non ne pregiudica molto le chance di successo, favorito. In prima fila c’è Zingaro di Mare che dovrebbe avere uno standard quantificabile intorno al 2.02. Zole Hal Sm e Zabel Jet possiedono un potenziale che nella categoria può risultare valido ma sono piuttosto incline all’errore. Stesso discorso va fatto per Zakynthos che sta sciupando buone prestazioni con rotture finali. Poi Zilli Tor e Zivola Light.


1° CORSA:                                                      3 Unadimaggio+++                                                                                   9 Speecial One Lf
                                                                        6 Sector++
                                                                        4 Nu Bleu
                                                                        7 Temibile Ok+
                                                                        5 Picasso Ll
                                                                      
2° CORSA:                                                      6 Zambesi Mail+++
                                                                        1 Zola Wise L
                                                                        3 Zucchero Fas++
                                                                        8 Zodan d’Aghi
                                                                        2 Zimox+
                                                                        7 Zucchero Model

3° CORSA:                                                      6 Aramis Bar+++           
                                                                        1 Armando Ido
                                                                        2 Ariel Ferm++
                                                                        3 Aristotele+

                                                                       
4° CORSA:                                                      9 Atomica Fas+++

                                                                        7 Aura
                                                                        3 Amiral Top++
                                                                        1 Amazing Gio
                                                                        4 Antella Cla+
                                                                        2 Arrow Wf
                                                                   
5° CORSA:                                                    12 Reby di Celo+++
                                                                        6 Soffio
                                                                        4 Semont Your Sm++
                                                                        1 Roulette Russa
                                                                        3 Uruk del Ronco+
                                                                        8 Oronte di Cesato
                                                                    
6° CORSA:                                                      7 Varenna Fas+++          
                                                                      11 Vega
                                                                        9 Vera Wise As++
                                                                        8 Viola Jet
                                                                        6 Vernaccia Mdm+
                                                                      10 Volavia di No
                                                                        
7° CORSA:                                                      2 Amour Petit+++
                                                                        4 Ariò
                                                                        1 Armonia Cr++
                                                                      12 Artemisia Gar
                                                                      10 Amelie Gar+
                                                                        5 Amelie Mabel

8° CORSA:                                                    19 Zelig Bi+++
                                                                        6 Zingaro di Mare
                                                                        1 Zole Hal Sm++
                                                                      12 Zabel Jet
                                                                      16 Zakynthos+

ANALISI DEL GIOCO.

L’ippodromo di Napoli propone un convegno particolarmente interessante, incentrato sulla disputa delle eliminatorie del G.P. Anact, divise per sesso.  Tra le femmine potrebbe emergere l’esperienza di Atomica Fas, fin’ora tra le migliori della generazione. Le alternative non mancano, una delle quali è Aura, molto bene alla prima uscita sulla pista, ma pure Amiral Top e Amazing Gio possiedono le potenzialità per mettersi in mostra. Nella prova riservata ai maschi il discorso vittoria dovrebbe essere circoscritto a tre cavalli, con Aramis Bar, per quanto mostrato fin’ora, nelle vesti di favorito evidente e Armando Ido e Ariel Ferm quali più valide alternative. Passiamo alla programmazione ordinaria, cominciando dalla corsa d’apertura, un handicap per anziani: Unadimaggio ha ben esordito con il nuovo training e pare in grado di tener fede al ruolo di favorita. Speecial One Lf può essere un’idea valida al gioco dei piazzati se la quota dovesse avvicinarsi alla pari. Nella prova per discreti tre anni ci orientiamo verso Zambesi Mail che quando si impegna linearmente va forte. La seconda tris è abbinata alla quinta corsa, un miglio per anziani di categoria F: Soffio raccoglierà sicuramente molti consensi ma si tratta pur sempre di un rientro e quindi non è facile darne una valutazione precisa. Di contro, è presente Reby di Celo che l’ultima volta è andato di lusso e pure dalla seconda fila merita molta considerazione per la lotta alla vittoria. Varenna Fas si distingue nella prova riservata alle femmine di quattro anni, la figlia di Varenne dovrebbe essere in grado di venire a capo della contesa. Incerta, complicata, la corsa riservata alle femmine di due anni: l’ospite Amour Petit dovrebbe essere capace di recitare un ruolo importante, comunque ce ne sono altre “ prospettiche “, ad esempio Amelie Gar e Artemisia Gar, piaciute entrambe ai primi approcci agonistici. Si conclude la giornata di corse con una prova per tre anni di minima in cui Zelig Bi è il cavallo che ci piace di più.

Lunedì, 08 Ottobre 2018 Scritto da in Pronostici e Commenti

VOCI DI SCUDERIA

1° corsa                Giorgio D’Alessandro Jr:
Zoe dei Veltri ha sbagliato per colpa mia nella consolazione delle Oaks, nel tentativo di convergere alla corda ho tamponato la cavalla che mi precedeva. E’ in forma, gira bene con i nastri ma gli avversari sono impegnativi.
2° corsa                 Giorgio D’Alessandro Jr:
Anastasia Grif mi ha soddisfatto al rientro, si è espressa in 2.04 e credo che con le modifiche che intendo apportargli possa fare meglio. Sa partire con sollecitudine, non conosco bene le avversarie, una cavalla interessante sembra Air Force Gar.
3° corsa                Marcello Vecchione:
Urlo di Poggio non ha reso come mi attendevo negli ultimi tempi ma in questa categoria ha buone possibilità di ottenere un risultato apprezzabile. Il cavallo da battere è sicuramente Theodor Grif.
4° corsa                 Catello Panico:
Vol de Nuit Gar l’ultima volta si è ritrovata ad agire in uno schema inusuale, la prestazione ritengo sia stata addirittura superiore a quella del rientro. E’ piuttosto veloce al via, affrontiamo l’impegno con fiducia.
5° corsa                 Marcello Vecchione:
Vittoria Op va veramente forte, qualsiasi sia lo schema ha possibilità di lottare per il successo. Mi auguro di andare davanti e restarci, ha nelle gambe un miglio intorno all’1.55, bisogna provarci.
6° corsa                 Sabato Di Vincenzo:
Trofal Zack sa partire con sollecitudine e attraversa un eccellente momento di forma. A vedere la corsa dovrebbe essere Ulia di Risaia a prendere il comando ed io potrei rilevarla. Se non spendo troppo ci proverò davanti.
7° corsa                 Catello Panico:
Zolder As l’ultima volta ha dovuto rimediare ad una rottura effettuata dopo quattrocento metri, motivo per cui, dal punto di vista cronometrico la prestazione va ritenuta valida. Il miglio è un po’ breve per le sue caratteristiche, però la categoria è alla sua portata.

PRONOSTICI CON I NUMERI DA GIOCARE

1° CORSA:
Condizionata per tre anni a resa di metri: potrebbe esserci un ritirato, forse due, ma sono solo sensazioni. Zaire Wise As dovrebbe avere abbastanza spazio per girare agevolmente e puntare subito in avanti, è il nostro favorito. Zecchinodoro Fks è il secondo della consolazione del Derby, merita la massima considerazione- Zoe dei Veltri non è riuscita nel salto di categoria ma in questa categoria difende una chance di piazzamento. E’ piaciuto molto all’ultima Zeria di Casei ma non sembra agile nella giravolta, poi Zietta Jet che da dietro rende molto meno.
2° CORSA:
Condizionata per femmine di due anni: autentico rompicapo, una che ci incuriosisce è la debuttante All In Model, bel modello e prova di ammissione promettente, con chiusa in 1.00.5, un’altra è A Sexystar Par, ancora inconcludente ma lasciando intravedere cambio di marcia interessante. Anima si era ben qualificata ma ha fallito le due corse disputate, i  mezzi ci sono. Air France Gar potrebbe fare una prestazione di spessore se trottasse decentemente. Anastasia Grif e Alma Pan hanno evidenziato leggeri progressi, di sorprese possono essercene altre.
3° CORSA:
Al via anziani di categoria D, sulla distanza inedita dei duemilaseicento metri che, dodici giorni fa, ha visto netto vincitore Theodor Grif, con una prestazione impressionante. L’allievo di Ruocco ha mezzi fuori dal comune ma non è facile, ogni volta, “ sparare “ un primo chilometro in meno di 1.13 e arrivare invitti al traguardo; se si ripete vince, senza alcun dubbio. Urlo di Poggio non sta brillando ma scende di categoria, Ubique Par è uno specialista delle prove di fondo, Vecio Fks ha margini di miglioramento, Subsonica Grif ha seguito il favorito l’ultima volta.
4° CORSA:
Condizionata per quattro anni: Vol de Nuit Gar è piaciuta in entrambe le corse disputate agli ordini di Finetti, la seconda volta è stata penalizzata da svolgimento contrario ma in questa occasione dovrebbe andar davanti e chiudere i conti. Sono temibili le tre di scuderia, è sicuramente più pronta Vanilla Sky Font che è già rientrata e questa volta potrebbe esprimersi al traino. Vincnezo Amg, pur poco trottante, non è dispiaciuto all’ultima, Vichingo Clemar rende di più in prima fila, Viburno Spin e Vongola Jet sono altre due idee, limitatamente alle piazze.
5° CORSA:
Condizionata per quattro anni, clou del pomeriggio: Varietà Luis ha fatto un evidente miglioramento nelle due prove disputate il 22.09, soprattutto la seconda quando è sceso in pista senza anteriori, assetto necessario se vuole venire a capo di un soggetto in grande condizione come Vittoria Op, capace di andare davanti ed esprimersi intorno all’ 1.56. Degli altri vanno considerati Victory Wind, a Taranto secondo di Very Joy, e Vagabondo, capace di progredire dopo due corse che ne hanno rodato la condizione. Vasco Dany Grif deve tornare a trottare come due mesei fa.
6° CORSA:
Condizionata a riduzione per soggetti di 5 e 6 anni: come la mettiamo con Ulaz? Venerdì, la figlia di Ganymede si è imposta, in maniera impressionante, in un contesto superiore a questo, deve solo ripetersi per vincere. Trofal Zack è generoso, veloce in partenza ed in forma, vale almeno un piazzamento. Usain Bolt potrebbe risentire della “ tirata di collo “ della penultima, comunque, a percorso netto, può salire sul podio. Attenzione al momento super di Tartufo Bianco, Union Wise As dovrebbe migliorare rispetto al rientro, poi Ulia di Risaia.
7° CORSA:
Condizionata per tre anni, affidati ai gentlemen: difficile, pochi, anzi nessuno, da garanzie. Zolder As scende un filo di categoria ma non sta facendo molto, bisogna sperare che la guida di Elena Villani gli trasmetta un quid in più.  Zucco Jet è quello con i riferimenti migliori ma c’è pure da dire che l’ultima volta la corsa gli è venuta a “ pennello “. Zahara Fks, a schema favorevole, risulta competitive, il veloce Zemon Cc Sm può rendere di più da dietro. Qualche possibilità va accordata anche alla rientrante Zack Axe, alla duttile Zaffiro Giulia ed al progredito Zeus Forest.

1° CORSA:                                                      6 Zaire Wise As+++            
                                                                        7 Zecchinodoro Fks
                                                                        9 Zoe dei Veltri++
                                                                        1 Zeria di Casei
                                                                        8 Zietta Jet+
                                                                      
2° CORSA:                                                      2 All In Model+++
                                                                      13 A Sexystar Par
                                                                        8 Anima++
                                                                        6 Air France Gar
                                                                        4 Anastasia Grif+
                                                                      11 Alma Pan

3° CORSA:                                                      1 Theodor Grif+++           
                                                                        6 Urlo di Poggio
                                                                        4 Ubique Par++
                                                                        3 Vecio Fks+
4° CORSA:                                                      4 Vol de Nuit Gar+++
                                                                        3 Vanilla Sky Font
                                                                        5 Vincenzo Amg++
                                                                      11 Vichingo Allmar
                                                                        2 Viburno Spin+
                                                                        8 Vongola Jet
                                                                   
5° CORSA:                                                      6 Varietà Luis+++
                                                                        2 Vittoria Op
                                                                        7 Victory Wind++
                                                                        1 Vagabondo+
                                                                    
6° CORSA:                                                    11 Ulaz+++          
                                                                        6 Trofal Zack
                                                                        2 Usain Bolt++
                                                                        3 Unity di Poggio
                                                                      12 Tartufo Bianco+
                                                                        9 Union Wise As
                                                                        
7° CORSA:                                                    10 Zolder As+++
                                                                        7 Zucco Jet
                                                                        4 Zahara Fks++
                                                                        3 Zemon Cc Sm
                                                                        2 Zack Axe+
                                                                      11 Zaffiro Giulia



ANALISI DEL GIOCO

Ci prende gusto Alex Gocciadoro, torna sulla pista napoletana dopo la doppietta di venerdì scorso, ancora con due soli impegni mirati, anche in questo caso con buone chance: nella prova d’apertura la “ giubba gialla “ presenta Zaire Wise As, un figlio di Maharajah che ha disputato solo otto corse in carriera, realizzando cinque successi e due piazzamenti. Il tre anni ha già saggiato la partenza con i nastri e si trova a dover fronteggiare, soprattutto, il penalizzato Zecchinodoro Fks che ha ottenuto la piazza d’onore nella consolazione del Derby, insomma un curriculum di tutto rispetto che non va sottovalutato. A seguire, scenderanno in pista le femmine di due anni: pochissimi i riferimenti a nostra disposizione, quella che ha mostrato qualcosa di diverso in qualifica è la debuttante All In Model, bel modello, facilità d’azione, forse un filo ardente. Seguiremo con curiosità anche A Sexystar Par, non ha fatto nulla fin’ora ma sembra dotata. In categoria D, torna in pista Theodor Grif dopo lo show dell’ultima uscita: l’allievo di Peppe Ruocco e Giuseppe Infimo, vincitore di Allevatori a due anni, deve evitare di scatenarsi nella fase iniziale e l’unico modo per farlo è quello di partire discosto dalle ali. In caso contrario può rischiare qualcosa ma, sostanzialmente, è un favorito chiaro. Le alternative possono essere Urlo di Poggio e Ubique Par. Altra favorita attendibile risulta Vol de Nuit Gar nella prova per quattro anni: la figlia di Donato Hanover è sollecita al via e si esprime al massimo quando può correre davanti, evento più che possibile in questo caso. Si può tentare un’accoppiata con Vanilla Sky Font dalla quale ci attendiamo di più rispetto alla prova recentemente disputata. Il clou del pomeriggio è riservato ai quattro anni e promette spettacolo: torna in pista Varietà Luis dopo tre corse che sono servite ad affinarne la condizione. La nostra idea è che l’allievo di Gocciadoro possa venire a capo della situazione, malgrado, per lui, si prospetti uno svolgimento dispendioso, ma a patto che tolga i ferri anteriori. In caso contrario, preferiamo affidarci alla splendida Vittoria Op che parte sollecita, ha gran forma e chi vorrà batterla dovrà fare 1.55 a girare di fuori. Per le ultime due consigliamo Zucco Jet e Ulaz.


Pagina 3 di 145