Venerdì, 05 Ottobre 2018 Scritto da in Pronostici e Commenti

VOCI DI SCUDERIA

1° corsa                Giorgio D’Alessandro Jr:
Sia Allan che Armando Maradona hanno bisogno di correre per maturare e venire avanti di condizione, unica strada percorribile per renderli competitivi. Siamo a buon punto, una misura intorno al 2.05 la valgono entrambi.
2° corsa                Giorgio D’Alessandro Jr:
Van Basten Regal è un cavallo molto giornaliero, in alcune occasioni ti fa credere di essersi finalmente svegliato, in altre delude completamente. Il numero in seconda fila non ne agevole il compito, è solo una grossa sorpresa.
3° corsa                Giorgio D’Alessandro Jr:
Zeru Font ha effettuato un rientro tranquillo, in pratica ha fatto quello che mi aspettavo. Lo valuto in grado di correre il doppio chilometro in 2.34, forse qualcosa in meno, speriamo possa bastare per andare a premio.
4° corsa                Giorgio D’Alessandro Jr:
Zingaretti Grif sembra essere sulla strada giusta, a Capannelle mi è piaciuto parecchio. Lui ha mezzi importanti, deve migliorare nella maneggevolezza, imparare a cambiare passo. Mi auguro uno svolgimento movimentato che ne esalti lo spunto.
5° corsa                Giorgio D’Alessandro Jr:
Un Vero Hbd sta correndo meglio di quanto dicano i risultati, non ha avuto molta fortuna ultimamente. Il numero alla corda non è il massimo per le sue caratteristiche ma spero di non rimanere distante dai primi, un piazzamento l’obiettivo primario.
6° corsa                Giorgio D’Alessandro Jr:
Virdis Effe non ha difficoltà nella giravolta, l’intento è di andare davanti e rimanerci. Conto di giocarmela al comando perché lui è un cavallo di passo e in questo modo rende al massimo. Vicario e Virtuoso Luis quelli più temibili.
7° corsa                Giorgio D’Alessandro Jr:
Tuono delle Selve e Spitfire Gar sono entrambi in condizione ottimale, il primo è più sollecito in partenza e può entrare subito nel vivo della corsa. Nonostante il contesto abbastanza impegnativo, credo possano ottenere un risultato positivo.
 
PRONOSTICI CON I NUMERI DA GIOCARE

1° CORSA:
Si comincia con una maiden per due anni: pochi i riferimenti a disposizione, Albay Dibielle, veloce fin dalla partenza in qualifica, più prudente e poi in errore all’esordio, potrebbe avere nelle gambe una misura intorno al 2.04, lo scegliamo favorito. Anche Alce Fas si era qualificata in maniera promettente ma al debutto ha sbagliato,invece Amiga di Pioggia è rimasta chiusa per tutta la retta d’arrivo, anche lei è in grado di esprimersi vicino all’1.17.5. Argentina Jet deve mettere a posto la meccanica che per ora la limita un po’, Attila di No sembra un discreto prospetto.
2° CORSA:
Condizionata per quattro anni, in sulky gli allievi: condizionata per quattro anni, ci limitiamo a citare come sorprese Victor Dany Grif, impegnato anche giovedì a Pescara e comunque soggetto particolare, e Vervet Jet, sempre in errore di recente ma potenzialmente valido. Venus Canf è sembrata in regresso nelle ultime due disputate, Voodoo Grif non ha più confermato quanto di buono aveva fatto vedere a due anni. Ci rimangono i ben posizionati Veliero, probabile leader, Verner Lux, possibile piazzato e Vortice Rl, tutti in grado di correre intorno ai 2.00.
3° CORSA:
Condizionata per tre anni impegnati sul doppio chilometro: Zizzolo Jet è un favorito evidente ma non abbiamo ancora dimenticato le volte che ha sbagliato a corsa vinta, per cui è giusto usare un pizzico di prudenza. Zefiro d’Ete aveva vinto due volte di seguito, l’ultima ha subito un’interpretazione poco felice. Si è dimostrato un esimio regolarista Zodecar Verynice, vale almeno un piazzamento. Zulux Verynice, Zeus Dek, Zeus San e Zoom Jet hanno delle carte da giocare per la lotta ai piazzamenti.
4° CORSA:
Clou del pomeriggio, miglio per tre anni: campo piuttosto omogeneo, si distinguono leggermente Zin Wise As e Zezerosette Gar nel caso in cui dovessero sistemarsi uno dietro l’altro in partenza. La femmina di Gocciadoro potrebbe dar strada al rivale e insidiarlo nel tratto conclusivo, quello di De Vivo solo adesso sta intensificando gli impegni e sembra avere margini di progresso. Zingaro Doc parte sollecito e sa seguire tutte le andature, anche se, al momento di effettuare i sorpassi, è labile. Zelda Zack e Zingaretti Grif sperano in uno svolgimento movimentato.
5° CORSA:
Miglio per anziani di categoria C – D: scende di categoria, rispetto agli ultimi impegni, Upper Dany che non è dispiaciuta affatto nella Coppa d’Autunno. La femmina di Gragnaniello dovrà comunque impegnarsi dalla seconda fila, il che non è facile, visto che potrebbe sfilare a condurre Uragano Tor e tenere ritmo sollecito. L’appostato Usque Dl si trova nella posizione ideale per cancellare l’ultima prestazione negativa, condizionata da uno svolgimento sfavorevole. Roger degli Ulivi e Un Vero Hbd mettono in campo forma probante.
6° CORSA:
Condizionata per quattro anni, a resa di metri: il cavallo da battere è certamente Vicario, sfortunato il giorno del Derby, in errore quando sembrava dominare. Queste sono comunque corse insidiose, non esageriamo nel dire che la distanza potrebbe essere addirittura breve per il figlio di Love You, per cui c’è spazio anche per altre soluzioni. Una riguarda Virtuoso Luis, che sta andando di lusso nel periodo, un’altra può interessare Virdis Effe che farà selezione da leader. Non trascuriamo il ritrovato Vampire’S Night, atteso ad ulteriori progressi, dopo l’apprezzabile successo di Taranto.
7° CORSA:
Fine convegno con i gentlemen protagonisti, in sulky ad anziani di categoria E: è sicuramente la corsa più equilibrata della giornata, contano almeno in otto. Scegliamo Serafino Hp che può mettere in campo una forma eccellente ed una guida particolarmente ispirata, a patto che corra senza ferri, almeno anteriori. Saetero garantisce generosità e coraggio, alla fine dovrebbe salire sul podio. Buona la condizione di Tuono delle Selve, più avanti rimane in partenza meglio è. Solo Caf ci proverà di spunto, Spitfire Gar uguale, Uischy San la sorpresa ad alta quota.

1° CORSA:                                                      7 Albay Dibielle+++            
                                                                      12 Alce Fas
                                                                        2 Amiga Di Pioggia++
                                                                        9 Argentina Jet
                                                                        1 Attila di No+
                                                                        6 Ambuss
                                                                     
2° CORSA:                                                      4 Veliero+++
                                                                        3 Verner Lux
                                                                      10 Vortice Rl++
                                                                        9 Victor Dany Grif
                                                                        6 Venus Canf+
                                                                        7 Vervet Jet


3° CORSA:                                                      6 Zizzolo Jet+++           
                                                                      11 Zefiro d’Ete
                                                                        3 Zodecar Verynice++
                                                                        2 Zulux Verynice
                                                                        8 Zeus Dek+
                                                                      7 Zeus San
4° CORSA:                                                      5 Zerozerosette Gar+++
                                                                        1 Zin Wise As
                                                                        6 Zelda Zack++
                                                                        3 Zingaro Doc+
                                                                   
5° CORSA:                                                      9 Upper Dany+++
                                                                        6 Uragano Tor
                                                                        2 Usque Dl++
                                                                        8 Roger degli Ulivi
                                                                        1 Un Vero Hbd+
                                                                        
6° CORSA:                                                      9 Vicario+++          
                                                                        7 Virtuoso Luis
                                                                        3 Virdis Effe++
                                                                      10 Vampire’S Night
                                                                      12 Value Wise As+
                                                                      11 Verdicchio Mdm
                                                                        

7° CORSA:                                                      4 Serafino Hp+++
                                                                        6 Saetero
                                                                        1 Tuono delle Selve++
                                                                        5 Solo Caf
                                                                        2 Spitfire Gar+
                                                            3 Uischy San
                                                                 
                                                            
ANALISI DEL GIOCO.

Agnano ha in programma un convegno interlocutorio dove non mancano però spunti interessanti, a cominciare dalla presenza di un ospite d’eccezione, Alessandro Gocciadoro. L’allenatore più in vista degli ultimi anni si sposta sulla pista partenopea con due suoi allievi, Zin Wise As e Vicario, impegnati nelle corse più qualitative della giornata. Andiamo con ordine nell’analisi delle sette corse, cominciando dalla prova d’apertura, riservata ai due anni: le certezze sono ben poche, proviamo con Albay Dibielle che ha sbagliato al debutto, dopo qualifica promettente. Stesso discorso vale per Alce Fas, in seguito a qualifica valida, si è subito eliminata all’esordio. Altre idee possibili riguardano Amiga di Pioggia e Argentina Jet. A seguire, saranno protagonisti gli allievi in sulky a soggetti di quattro anni: anche qui non sarà semplice districarsi ma la piazza di Verver Lux dovrebbe avere fondate ambizioni di riuscita. Zizzolo Jet è il più atteso della prova per tre anni sul doppio chilometro: l’allievo di Finetti, nonostante l’ultimo eclatante successo, rimane un cavallo particolare che a volte si scatena e non rende, oppure sbaglia a corsa vinta. E’ chiaro che potenzialmente non ha nulla a che vedere con questi avversari ma nella valutazione della quota proposta, vanno considerati questi elementi. In alternativa, si può scegliere uno fra Zefiro d’Ete e Zodecar Verynice come piazzato. La quarta è il clou del pomeriggio, una corsa riservata a quattro anni di discreto livello: l’ospite Zin Wise As sa partire con estrema sollecitudine ma, forse, pecca un filo d’incisività quando spende molto nella fase iniziale. Non è facile prevedere quale sia il svolgimento, allo stacco della macchina se la giocheranno pure Zingaro Doc, Zivago Gifar e Zerozerosette Gar. Ipotizzando che quest’ultimo riesca a sfilare, lo valutiamo in linea con l’allieva di Gocciadoro che magari ha interesse a lasciargli il via libera. Invece, un’eventuale fase iniziale particolarmente movimentata aprirebbe la strada del successo anche a Zelda Zack e Zingaretti Grif. Promette spettacolo anche il miglio per anziani di categoria C – D: Upper Dany è piaciuta nella Coppa d’Autunno ma in questa circostanza dovrà impegnarsi della seconda fila, motivo che ne fa una favorita non netta. I principali avversari sembrerebbero Uragano Tor, candidato a correre davanti e Usque Dl, la cui ultima non fa testo visto lo svolgimento penalizzante.  Il potente Vicario ritorna sulla pista dove non ha avuto fortuna due settimane fa, in errore quando si apprestava a sorpassare tutti, per avviarsi ad una vittoria più che possibile, nell’handicap a resa di metri. I mezzi del figlio di Love You sono da formula uno, il  numero non è il massimo. Virtuoso Luis, Virdis Effe e Vampire’S Night proveranno a metterlo in difficoltà. Piuttosto incerta la prova conclusiva, un miglio per anziani di categoria E, affidati ai gentlemen: ci affidiamo alla forma probante di Serafino Hp e Alfredo Sorrentino ma le soluzioni possibili sono veramente tante.

                                                             
                                                                
                                                                  
                                                                    
                                                                   
                                                                
                                                                
                                                                
                                                               
                                                   

Lunedì, 01 Ottobre 2018 Scritto da in Pronostici e Commenti

Vittoria Op ritorna al successo nel clou del pomeriggio partenopeo e lo fa con una prestazione considerevole sotto tutti i punti di vista: la figlia di Ghiaccio del Nord, di proprietà del signor Luigi Lettieri, ha confermato di saperci fare anche su distanza diversa dal miglio che ne aveva caratterizzato la prima parte di carriera, completando il percorso di testa a media di 1.13.6 sul doppio chilometro. Il merito di questa maturazione va ascritto a Marcello Vecchione che la tiene al meglio della condizione ormai da inizio anno. Il trainer – driver aversano ha rilasciato le seguenti dichiarazioni nel dopo corsa: << Avevo intenzione di non insistere più di tanto nella fase iniziale, in quanto ritengo che possa essere molto più incisiva da dietro ma si è subito presentata l’occasione di sfilare al comando su Volton Jet e l’ho sfruttata. In seguito non ha avuto più nessuna difficoltà, la chiusa è stata veramente notevole. Sono convinto che abbia ampi margini di miglioramento, da anziana potrebbe essere buona per la prima categoria >>.
Si sono espressi su livelli notevoli anche Victor Chuc Sm e Venale, risaliti dalle retrovie, che hanno conquistato le rimanenti piazze. Non ancora al meglio Vaprio, rimasto scoperto ed in calo a traguardo lontano, e Vagabondo, in errore sulla piegata finale, quando lottava per il secondo posto.

1° corsa:
Zemon Cc Sm tiene ritmo brillante, intorno all’1.15, si trascina Zucco Jet che, servito a dovere, sposta all’ingresso in retta, passa e vince per distacco, a media di 1.15.8. Male i favoriti: Zolferino Jet, poco propenso ad impegnarsi, sbaglia ad ottocento dal traguardo. Zanna Bianca Bass si eclissa dopo una puntata in terza ruota, Zefiro d’Ete paga le scelte sbagliate del suo interprete.
- Giuseppe Paduano ( 1° ):
E’ la mia terza vittoria in carriera, la prima in sulky a Zucco Jet con il quale non ho mai avuto feeling, tanto che in precedenza mi rifiutavo di guidarlo e solo l’insistenza di mio padre mi aveva convinto a provarci. Al Garigliano chiusi al terzo posto ed oggi le cose sono andate anche meglio.
- Gioco:
Movimento abbastanza contenuto, si giocano un po’ di più Zolferino Jet a 3,50 e Zefiro d’Ete a 4,30. In mattinata attira qualche simpatia la quota di Zanna Bianca Bass ( 8,00 e 2,95 ).

2° corsa:
Aper Mede Sm a dettare il ritmo, Armando Ido si industria ai suoi fianchi e quando è il momento di fare sul serio, sottomette la leader e se ne va per proprio conto a media di 1.16.6. Il favorito Ariel Ferm viene impiegato con molta prudenza, risale in seconda pariglia e sbaglia all’ingresso in retta quando stava per piazzare lo spunto.
- Vincenzo Luongo ( 1° ):
Come ho dichiarato in altre circostanze, Armando Ido lo considero un soggetto interessante. Sta superando le prime difficoltà dovute all’inesperienza e i risultati si vedono. Ha margini di miglioramento.
- Gioco:
Ariel Ferm non regge all’1.85 d’apertura e scende a 1,50. Pochi spiccioli vengono investiti su Armando Ido, a 7,00 e 2,70, Aper Mede Sm, dal 3,00 iniziale a 3,70, e Aristotele ( 5,20 la massima ).

3° corsa:
Al comando ci va Zelante Op e dopo lo strappo iniziale riduce drasticamente il ritmo, permettendo a Zambesi Mail di avvicinarsi per gradi e cominciare un pressing efficace ai seicento conclusivi. Il Nad AlSheba di Mimmo Luongo, affidato a Gaetano Di Nardo, passa come e quando vuole, concludendo a media di 1.16.3 sul doppio km, mentre un sorprendente Zeria di Casei viene a sottomettere il battistrada per la piazza d’onore. Mai nel vivo della contesa il seguito Zil Down Slid Sm.
- Enrico Maisto ( 2° ):
Mi ha sorpreso favorevolmente Zeria di Casei che interpretavo per la prima volta: è un cavallo disponibile, di facile impiego, dotato di apprezzabile progressione conclusiva che ho cercato di sfruttare al meglio.
- Gioco:
 Si giocano tre cavalli: quello più seguito è Zelante Op, a 2,50, ma non mancano gli estimatori di Zambesi Mail ( 3,30 ) e Zil Down Slid Sm ( 3,85 ). Zeus Rivarco Op prende qualche spicciolo, esclusivamente piazzato, a 1,90.

4° corsa:
Ultimaluna Grif parte discretamente dalla seconda fila ma trova la ruota di Usain Bolt ad agganciarla. Triller Bio sfila a condurre e sembra inseguito dai carabinieri, sciorinando i seguenti parziali ( 42.3 – 57.7 – 1.12.7 ). A questo punto entra in scena Ulisse Effe che, dopo un agganciamento con TImbuctu Bi, riparte e si va ad imporre, a media di 1.14.1. Ad una lunghezza terminano il ritrovato Severino e la progredita Uefa Jet.
- Giorgio D’Alessandro Jr ( 1° ):
Ulisse Effe ha caratteristiche ben definite, è un passista veloce che non gradisce i rallentamenti perché impiega molto a ripartire. Oggi la corsa è venuta bene, anche se l’agganciamento con Timbuctu Bi, sulla piegata finale, ha rischiato di compromettere la prova.
- Gioco:
Poca decisione da parte degli scommettitori che spartiscono il montante su quasi tutti i partecipanti. L’unica che prende un po’ di gioco in più è Ultimaluna Grif, la massima quota sfruttabile è di 2,60.

5° corsa:
Eccellente Vittoria Op che va al comando e non si lascia mai avvicinare, concludendo a media di 1.13.6 sul doppio chilometro, dimostrando di non avere problemi di distanza. Altrettanto positive la prove di Victor Chuc Sm e Venale che risalgono molto bene dalle retrovie. Vaprio si eclissa per linee esterne, Vagabondo sbaglia a metà della piegata finale.
- Gioco:
Qui gli scommettitori fanno sul serio e tra Vagabondo ( 3,50 ), Vaprio ( 4,60 ), Victor Chuc Sm ( 3 ) e Vanvitelli ( 5,70 ) ne mettono veramente tanti. Pochi spiccioli sulla vincitrice Vittoria Op, a 7,20.

6° corsa:
Tornado Pizz perde l’allineamento e rimane lontano. Per una volta a Record Regal viene bene, in seconda pariglia dietro Sindal, sposta al chilometro e se ne va netto al traguardo, a media di 1.14.4. Tirabacion Si segue il vincitore sul percorso e si aggiudica la seconda moneta, nei confronti di Roulette Russa che ci ha provato da protagonista.
- Vincenzo Luongo ( 1° ):
Record Regal possiede un parziale impressionante di seicento metri, una volta sistematomi in seconda pariglia ho dovuto attendere solo il momento opportuno per lanciare lo spunto.
- Gioco:
Apertura  a 4,70, scendono i soldi veri su Roulette Russa. In seconda battuta, con quote in rialzo, vengono appoggiati Record Regal ( 5,15 ) e Tirabacion Si ( 6,30 ).

7° corsa:
Vivacità Bargal assume l’iniziativa nei confronti di Vernasso Jet che riesce a ritagliarsi un’insperata posizione alla corda. Avanza al largo Veryimportant Par che mette pressione alla leader. Sul calo di quest’ultimo, Vivacità Bargal prende vantaggio e lo mantiene fin sul traguardo, a media di 1.14.1. Buon secondo Vernasso Jet a precede Vesuvio Gar, emerso dalla terza fila.
- Crescenzo Maione ( 2° ):
Di più non potevo prendere, Vernasso Jet ha speso molto nella fase iniziale per sistemarsi secondo ed in seguito, comprensibilmente, non è riuscito a tenere il passo della vincitrice che ha fatto un numero.
- Gioco:
Dal 2,55 iniziale scende fino a 1,60 la vincitrice Vivacità Bargal che consente agli scommettitori di rientrare al termine di una giornata poco favorevole a loro. Tra glia altri, seguito Veryimportant Par a 5,50.

Venerdì, 28 Settembre 2018 Scritto da in Pronostici e Commenti

VOCI DI SCUDERIA.

1° corsa                Ferdinando Minopoli:
Zeta Cril non difetta di mezzi ma risulta poco affidabile. Più regolare e potente è Zenone Bar che però non corre da quasi due mesi. Il cavallo sta bene ma gli manca una corsa per essere al top, comunque non escludo che possa far bene.
2° corsa                Ferdinando Minopoli:
Aristotele è un cavallo bravo che si è già fatto notare in contesti impegnativi, sa partire ma se deve correre davanti ha bisogno del cavallo al fianco per non deconcentrarsi. Ariel Ferm è molto promettente, in grado di lottare per il successo.
3° corsa                Ferdinando Minopoli:
Sia Zil Down Slid Sm che Zorro Mibi stanno ottenendo dei risultati positivi; il primo è sicuramente più potente ma di non facile impiego, a percorso netto può vincere. Con Zorro Mibi si punta ad una piazza.
4° corsa                Ferdinando Minopoli:
Solar da Meda è al rientro da marzo, oltre sei mesi di assenza che, inevitabilmente, fanno si che non sia ancora al top, almeno in termini di velocità. Fisicamente il cavallo è in forma, mi risulta difficile dire se possa essere già competitivo.
5° corsa                Ferdinando Minopoli:
Victor Chuc Sm ha vinto alla grande l’ultima volta nonostante non fosse pronto, il suo mezzo giro finale ha fatto la differenza, sono ancora fiducioso. Vagabondo ha lavorato bene, anche lui vale un ruolo da protagonista.
6° corsa                Ferdinando Minopoli:
Guido da catch Point Lavec Canf, un cavallo generoso che spesso riesce ad essere al traguardo, anche se stavolta, vista la posizione iniziale, sarà più complicato. Tysonper, interpretato da Mario, l’ultima volta ha corso sotto tono.
7° corsa                Enrico Antonio Maisto:
Veryimportant Par è un soggetto particolare, molto potente ma piuttosto incline all’errore, soprattutto nelle fasi di partenza. Spero che sia di luna buona, in tal caso è in grado di lottare con i migliori.

PRONOSTICI CON I NUMERI DA GIOCARE.

1° CORSA:
Condizionata per quattro anni, affidati ai gentlemen: corsa molto aperta, Zolferino Jet è sicuramente il cavallo da battere ma, dalla seconda fila, il suo compito non sarà semplice. Dovrà vedersela innanzitutto con Zefiro d’Ete, due su due da quando è agli ordini di Squeglia, e Zucco Jet che sta ottenendo risultati rilevanti. Altra in evidenza all’ultima uscita, in maniera sorprendente, è Zanna Bianca Bass. Zenone Bar possiede i requisito per ben figurare ma non corre da due mesi. Sorprese di quota Zanzibar Font e Zig Zag Op.
2° CORSA:
Striminzita condizionata per due anni: quello che ispira di più, in prospettiva, è Ariel Ferm, vincitore al debutto e secondo la volta successiva, dopo essere rimasto chiuso. Sia Aristotele che Aper Mede Sm hanno fatto bene in contesti impegnativi: il primo è duttile e in caso di svolgimento movimentato ne può approfittare nella parte finale, la seconda sa partire con sollecitudine ma, forse, da dietro risulta più incisiva. Da non escludere un inserimento di Armando Ido, deludente l’ultima volta, molto bene in precedenza.
3° CORSA:
Condizionata per tre anni: corsa non facile da decifrare, un pretendente al successo è Zelante Op che torna in un contesto meno impegnativo dopo aver provato contro quelli buoni. Zar Kronos, per il momento, risulta inaffidabile, ha avuto un periodo che faceva ben sperare mai poi ha ripreso a sbagliare. Altri due che se evitano l’errore possono lottare per la vittoria sono il ben messo Zambesi Mail ed il nervoso Zil Down Slid Sm che gli partirà in schiena. Come sorpresa, limitatamente ad un piazzamento, citiamo Zorro Mibi.
4° CORSA:
Prova per anziani di categoria D ben frequentata: partiamo dalla declassata Ultimaluna Grif, alla ricomparsa ha sbagliato nel tentativo di sfilare a condurre, adesso può rifarsi. Ulisse Effe mette in campo regolarità ed una discreta velocità iniziale, non gradisce troppo le corse a strappi ma se rimane nelle prime posizioni, quanto meno, si piazza. Altro pretendente è Severino che  è stato rispettato al rientro, adesso dovrebbe essere venuto avanti. Solar da Meda rientra da marzo, difficile che si esprima già al meglio, Uefa Jet e Timbuctu Bi non vanno sottovalutati.
5° CORSA:
Condizionata per quattro anni, clou del pomeriggio: Victor Chuc Sm, ha impressionato al rientro, quando era annunciato non al massimo, il suo potente parziale può fare ancora la differenza. Non ha entusiasmato invece la ricomparsa di Vagabondo che però sembra essere venuto avanti, merita considerazione per i precedenti, così come Vaprio che dà l’impressione di essere più competitivo quando corre nelle corse importanti. La forma recente segnala invece Vittoria Op e Venale, grossa sorpresa Vanvitelli.
6° CORSA:
Intricato miglio per anziani di categoria F: l’ultima volta Tornado Pizz è tornato a trottare, forse non ha la potenza dello scorso anno ma se si ripete vale il successo. Record Regal viene da due rotture consecutive che valutiamo casuali, per cui attenzione all’ allievo di Capasso che sa chiudere forte. Roulette Russa, veloce, seria ed in forma, è un piazzato molto probabile. Altri in grado di figurare sono Tirabacion Si, atteso ma poco incisivo di recente, Trivi, forse meglio in prima fila, e Ubi Mayor Regal.
7° CORSA:
Condizionata per quattro anni: Vivacità Bargal è stata impressionante l’ultima volta, dovesse ripetersi sarebbe complicato andarla a prendere, anche perché l’avversario più credibile, Vernasso Jet, dovrà agire da una scomoda posizione iniziale. L’eclettico Veryimportant Par è riuscito a finire il percorso lunedì, se trova un po’ di continuità di rendimento può scalare diverse categorie. Vaduz Canf, tenuto conto di posizione e forma, è una seria candidata alle piazze, Sorprese Vesuvio Gar, rivisto concreto, e Vanto del Nord.

1° CORSA:                                                      9 Zolferino Jet+++            
                                                                      10 Zefiro d’Ete
                                                                        7 Zucco Jet++
                                                                      11 Zanna Bianca Bass
                                                                        4 Zenone Bar+
                                                                        2 Zanzibar Font
                                                                       
2° CORSA:                                                      6 Ariel Ferm+++
                                                                        4 Aper Mede Sm
                                                                        2 Aristotele++
                                                                        3 Armando Ido+

3° CORSA:                                                      6 Zelante Op+++           
                                                                        5 Zar Kronos
                                                                        1 Zambesi Mail++
                                                                        9 Zil Down Slid Sm
                                                                        2 Zeus Rivarco Op+
                                                                        4 Zorro Mib
4° CORSA:                                                    10 Ultimaluna Grif+++
                                                                        1 Ulisse Effe
                                                                      11 Severino ++
                                                                        7 Solar da Meda
                                                                        3 Uefa Jet+
                                                                        5 Timbuctu Bi
                                                                       
5° CORSA:                                                      7 Victor Chuc Sm+++
                                                                        2 Vagabondo
                                                                        4 Vaprio++
                                                                        8 Vittoria Op
                                                                        6 Venale+
                                                                        1 Vanvitelli

6° CORSA:                                                    14 Tornado Pizz+++          
                                                                      13 Record Regal
                                                                        5 Roulette Russa++
                                                                        3 Tirabacion Si
                                                                      11 Trivi+
                                                                      12 Ubi Mayor Regal
                                                                        
7° CORSA:                                                      6 Vivacità Bargal+++
                                                                        8 Vernasso Jet
                                                                      10 Very Important Par++
                                                                        3 Vaduz Canf
                                                                      17 Vesuvio Gar+
                                                                        7 Vanto del Nord
ANALISI DEL GIOCO.

Al centro del convegno napoletano c’è una prova per quattro anni di discreto livello, ben riuscita: il nostro pronostico va a Victor Chuc Sm, troppo buona l’ultima, quando non era annunciato al massimo, per non prenderlo in seria considerazione. Tra l’altro, il figlio di Cc’S Chuckie T rende di più sul doppio chilometro, avendo a disposizione una potente frazione conclusiva. La prova d’apertura vede in pista i gentlemen: si tratta di una corsa molto aperta, da battere c’è Zolferino Jet che però dovrà agire dalla seconda fila, stesso discorso vale per Zefiro d’Ete, messosi in evidenza, di recente, in contesti meno impegnativi. Contano pure gli altri, soprattutto Zucco Jet e Zanna Bianca Bass. A seguire, saranno di scena i due anni: al momento, non c’è un divario evidente tra i sei partecipanti, scegliamo come riferimento Ariel Ferm che ha corso di meno, quindi in condizioni di maggiore freschezza, e può contare su una buona qualità di base. Nella condizionata per quattro anni la scelta non è facile: Zar Kronos è troppo difficoltoso per continuare a prenderlo in seria considerazione, Zelante Op può risultare quale idea valida, stesso discorso per Zambesi Mail, da seguire nei preliminari. In categoria D, rimane immutata la nostra fiducia per Ultimaluna Grif, nonostante il rientro viziato da rottura nelle fasi iniziali. Tornado Pizz potrebbe riassaporare il successo in categoria F, anche se ci intrigano pure Record Regal e Roulette Russa, quest’ultima possibile piazzata di posizione. Il convegno si conclude con una prova per quattro anni in cui dovrebbe farla da padrone Vivacità Bargal, sorprendente vincitrice al Garigliano. Vaduz Canf è una piazzata attendibile, Veryimportant Par la mina vagante.

                                                                  
                                                            
                                                             
                                                                
                                                                  
                                                                    
                                                                   
                                                                
                                                                
                                                                
                                                               
                                                   

Venerdì, 28 Settembre 2018 Scritto da in Pronostici e Commenti

PRONOSTICI CON I NUMERI DA GIOCARE

1° CORSA:
Condizionata per quattro anni, affidati ai gentlemen: ci riprova da favorito Veliero dopo la rottura al via di lunedì, in questo caso con numero più semplice. Verynice Gifar ha avuto percorso troppo oneroso all’ultima uscita, con un po’ di fortuna può far l’arrivo con i primi. Villari non è nel suo miglior momento ma la prestazione di lunedì, dopo errore al via, lascia pensare che possa invertire la rotta. Anche Vinette del Ronco e Valerio San possono starci a patto che evitino l’errore, mentre Veronica Jet può essere un’idea di piazzamento.
2° CORSA:
Condizionata per femmine di due anni: il debutto di Azure Ferm è stato promettente, crediamo che possa vincere  a patto che la seconda fila non le crei difficoltà, si tratta pur sempre di soggetti alle prime armi. Aina Chuck Sm sembra possedere un discreto potenziale, può darsi che Gallucci le abbia preso le misure l’ultima volta; anche le due compagne di scuderia hanno qualche carta da giocare. Ambra Lj e Anima sono sollecite in partenza, trovando posizione aspirano ad un piazzamento, Atena Op si è piazzata in una corsa “ vera “, Ariò è piaciuta in qualifica.
3° CORSA:
Condizionata per femmine di tre anni: Zelandia e Zoe Dl formano una coppia affiatata ed in possesso di chance corposa, anche se entrambe non corrono da un po’, la prima dovrebbe avere qualcosa in più. Meritano considerazione i recenti progressi di Zeta Jones Gar, Zarina Daniel e Zaira Daniel quando evitano l’errore sanno essere competitive in contesti del genere, Zenobiagal ha mostrato una tempra fuori dal comune ma, probabilmente, non è ancora matura per affrontare avversarie di questo livello.
4° CORSA:
Condizionata per due anni, sul doppio chilometro: i potenti Alniyat Fks e Airbag San si adattano meglio di tutti alla distanza, il primo non ha ancora mostrato appieno i suoi mezzi ma la genealogia impone di considerarlo, il secondo ha appena vinto, mostrando di poter progredire appena si sarà assicurato di meccanica. Un altro da inquadrare ancora del tutto è Anvedi Jet, il potenziale appare discreto. Danno qualche garanzia in più A Sexylady Par e Antony Leone, la femmina competitiva in contesti impegnativi, il maschio facile vincitore a Taranto, e pure l’ospite Aurea Wise L.
5° CORSA:
Condizionata per tre anni di minima: il cavallo che intriga maggiormente è Zelig Bi, un fratello di Twister Bi ancora inespresso e inesperto, anche se, a tratti, si sono visti mezzi apprezzabili. Merita il ruolo di favorito Zakynthos, in errore al Garigliano quando sarebbe arrivato secondo, a media considerevole. Un potenziale protagonista è pure Zampillo Jet, la lentezza iniziale è il suo “ tallone d’Achille “. Zulux Verynice ha vinto, al rientro, la sua prima corsa in carriera e vale un progresso, Zorro Giulia trotta poco ma ha motore.  
6° CORSA:
Al via anziani di categoria E sui duemilaseicento metri: la distanza dovrebbe acuire la differenza di categoria tra i vari Noir d’Ete, Theodor Grif, Tuono Cros ed il resto della compagnia. Il sauro affidato a Tony Young è piaciuto parecchio al rientro, è il nostro favorito, preferito a Theodor Grif che ha sbagliato nei nastri domenica, e Tuono Cros, sempre competitivo quando è in forma. L’ eclettica Unity di Poggio è in grado di interferire, poi citiamo Top Model Par e Roby, due con forma al top ma in salita di categoria.
7° CORSA:
TQQ: handicap per anziani ben riuscito, gli estremi penalizzati Umberto Axe e Uccio d’Alvio, citati in ordine di preferenza, pur con la dovuta cautela, sembrano in grado di risalire la china ed imporsi. Allo start vediamo competitivi Tatanka As, ottimo vincitore al rientro con il nuovo training di Finetti, e Tacoper, a suo agio nello schema. Tornado Rl gira bene, ha ritrovato una condizione apprezzabile ma non gradisce troppo i passaggi, cosa che sa fare invece Temibile Ok. Segnaliamo come sorprese Ti Amo Petit, Ucci Sharl Sm e Uruguay Grif.


1° CORSA:                                                      5 Veliero+++            
                                                                        9 Very Nice Gifar
                                                                        1 Villari++
                                                                        8 Vincenzo Amg
                                                                     2 Veronica Jet+
                                                                        3 Vinette del Ronco
                                                                       
2° CORSA:                                                    10 Azure Ferm+++
                                                                        2 Aina Chuck Sm
                                                                        4 Ambra Lj++
                                                                      11 Atena Op
                                                                        1 Ariò+
                                                                        3 Anima
                                                                        
3° CORSA:                                                      1 Zelandia+++           
                                                                        3 Zoe Dl
                                                                        5 Zeta Jones Gar++
                                                                        4 Zarina Daniel
                                                                        9 Zaira Daniel+
                                                                        8 Zenobiagal
                                                                       
4° CORSA:                                                      7 Alniyat Fks+++
                                                                        8 Airbag San
                                                                        2 A Sexylady Par++
                                                                        6 Anvedi Jet
                                                                        9 Antony Leone+
                                                                      10 Aurea Wise L
                                                                       
5° CORSA:                                                      2 Zakynthos+++
                                                                        4 Zampillo Jet
                                                                        6 ZeligI
                                                                        9 Zulux Verynice
                                                                      15 Zorro Giulia+
                                                                        8 Zole Hal Sm

6° CORSA:                                                    10 Noir d’Ete+++          
                                                                      11 Theodor Grif
                                                                        8 Tuono Cros++
                                                                        1 Unity di Poggio
                                                                        4 Top Model Par+
                                                                        2 Roby
                                                                        
7° CORSA:                                                    17 Umberto Axe+++
                                                                      16 Uccio d’Alvio
                                                                        1 Tatanka As++
                                                                        6 Tacoper
                                                                      12 Tornado Rl+
                                                                      14 Ti Amo Petit

VOCI DI SCUDERIA

1° corsa                Raffaele Forino:
Very Nice Gifar mi è piaciuto molto all’ultima uscita, costretto a costruire ai lati del battistrada e ancora valido in retta d’arrivo. Credo che se un po’ gliela fanno, possa ritrovarsi in lotta per il successo.
2° corsa                Vincenzo Luongo:
Atena Op è una puledra in cui credo parecchio, la sto guidando con molta prudenza, proprio per farle superare le difficoltà dovute all’inesperienza ma credo che possa ben figurare.
3° corsa                Raffaele Forino:
Zelandia non corre da un mese, ha avuto un breve periodo di riposo dopo la lunga campagna estiva. Mattia Orlando mi ha riferito che la cavalla è in ordine, per cui correrò con fiducia, in un contesto alla sua portata.
4° corsa                Raffaele Forino:
Come avevo già dichiarato in occasione del debutto, Airbag San possiede un potenziale di prim’ordine; deve solo assicurarsi in camminata e la recente affermazione lascia ben sperare, la fiducia non manca.
5° corsa                Raffaele Forino:
Zanna Caf mi fa impazzire: è da un anno, dai tempi della qualifica, che nessun veterinario riesce a raddrizzarmela, peccato perché va forte. Proverò ad adottare un finimento particolare che potrebbe renderla più sicura di camminata.
6° corsa                Raffaele Forino:
Twitter Gifar ha sbagliato al Garigliano perché agganciatosi con un altro concorrente, la forma è buona e l’adattabilità alla distanza è garantita. Va anche detto che il contesto sembra abbastanza impegnativo, comunque ci proviamo.
7° corsa                Raffaele Forino:
Tatanka As mi viene affidato ancora da Finetti dopo la vittoria ottenuta al rientro. Debbo dire che in sgambatura non mi aveva impressionato ma in corsa è andato veramente forte. Conta parecchio.

TQQ   
17       Umberto Axe
L’ultima potrebbe essere valutata come d’avvicinamento alla condizione migliore, lo proviamo favorito.
16       Uccio d’Alvio
Sta andando come un treno, nei nastri sa districarsi la meglio, in possesso di chance corposa.
 1       Tatanka As
Sorprendente al rientro quando si è imposto con disinvoltura, ha il potenziale per replicare.
 6       Tacoper
Particolarmente a suo agio nello schema, deve trovare una posizione favorevole dopo la giravolta.
12       Tornado Rl
Vista la forma recente, merita di essere inserito tra i migliori, ma va detto che preferisce i percorsi in linea.
14       Ti Amo Petit
Alla grande in handicap al Garigliano, non si è confermata la volta dopo in schema diverso. Meglio non sottovalutarla.
10       Temibile Ok
E’ diventato uno specialista di questo tipo di corse, anche se non vince riesce spesso a centrare il marcatore, può farlo ancora.
11       Ucci Sharl Sm
Sembra un velocista ma in passato ha saputo sorprendere in corse similari. Rientra e vale il ruolo di sorpresa.
 4       Toreador Gifont
Gira discretamente ed ha caratteristiche di passista, per contare deve restare nelle prime posizioni.
 7       Uruguay Grif
Diligente, sa cavarsela in situazioni tattiche diverse, da inserire nei sistemi a largo raggio.
 9       Tuono delle Selve
Anche lui è un cavallo duttile, nonostante la penalità non va escluso dal marcatore largo.
15       Urla Jepson
Oltre nove mesi di inattività e la perizia complicata ci fanno pensare che si limiti ad una presa di contatto.
 2       Terrible Blessed
Ultimamente ha preso a sbagliare e correre male, la forma migliore sembra lontana.
 8       Ulia di Risaia
Deve salire gradatamente di condizione, magari da tenere d’occhio per la prossima volta.
 3       Ulmus Rl
Al rientro da maggio, scende un pizzico di categoria ma rimane un soggetto poco sincero.
 5       Temple Team
Deludente da quando è rientrato, vista la forma è difficile che possa interferire.
13       Udini’ d’Or
Perizia sfavorevole; solitamente, quando sale in sulky l’allenatore, si limita ad un percorso tranquillo.

ANALISI DEL GIOCO.
Il convegno napoletano si apre con una prova per quattro anni, affidati ai gentlemen, in cui Veliero e Very Nice Gifar sembrano due candidati al successo. Come possibili sorprese citiamo Vincenzo Amg e Veronica Jet. Due le prove in giornata riservate ai due anni, la prima alla portata di Azure Ferm, un allieva di Minopoli che ha ben impressionato al debutto, la seconda molto più aperta, nella quale scegliamo A Sexylady Par piazzata. Le femmine di tre anni si sfideranno nella terza corsa in programma: crediamo che la coppia formata da Zelandia e Zoe Dl dia garanzie di successo, soprattutto la prima può vantare frequentazioni prestigiose come quella alla finale del Campionato Femminile dei tre anni. Nella prova per tre anni di minima ci intriga l’ancora inespresso Zelig Bi che andrà osservato attentamente nei preliminari; tra gli altri preferiamo Zakynthos e Zampillo Jet al resto della compagnia. In categoria E potrebbe tornare a splendere la stella di Noir d’Ete, rientrato con una prova prudente ed in probabile, anche consistente, miglioramento. L’avversario più temibile è Theodor Grif, malgrado i due errori recenti. In chiusura, ci sarà da vedere la TQQ, una corsa molto aperta, non facile da pronosticare: a noi piace ancora Uccio d’Alvio.

Martedì, 25 Settembre 2018 Scritto da in Pronostici e Commenti

1° corsa:
Vesna a condurre su Vallecchia Dr fino all’imbocco della piegata finale dove la leader sbaglia e per Vallecchia Dr non c’è più alcun ostacolo. La femmina di Gocciadoro si distende con un quarto conclusivo in 42.2 che porta la media finale a 1.13.1. A distanza, Varenna Fas conquista chiaramente la seconda moneta.
- Alessandro Gocciadoro ( 1° ):
Speriamo che sia finito qui il momento negativo di Vallecchia che in lavoro fa vedere grandi potenzialità, non sempre confermate in corsa. Oggi non ha avuto alcuna difficoltà, mi dispiace per Vesna che sarebbe stata almeno seconda.
- Gioco:
Su Vallecchia Dr ( 1,90 )  vengono riposti i ¾ del movimento vincente, il restante va su Vesna ( 3,20 ) e Varenna Fas ( 4,20 ). Ai piazzati la più scommessa è Varenna Fas ( 1,85 ).

2° corsa:
Il ritardo accumulato a causa di un ritiro non comunicato ed un altro avvenuto dopo le false partenze, rende molto nervosi i puledri, alcuni dei quali rendono al di sotto delle loro possibilità. Apprezzabile l’esordio di Americio Jet che si impone chiaramente a media di 1.18.0, nei confronti di Angels di No e Allocco Jet.
- Gaetano Di Nardo ( 1° ):
Non c’è dubbio che la lunga attesa abbia disorientato un po’ tutti ma Americio Jet è stato comunque professionale. Deve migliorare sotto diversi aspetti come è giusto che sia per un puledro al debutto, fa ben sperare.
- Gioco:
Un provider apre il gioco in mattinata e propone Americio Jet a 3,00, stessa quota per l’altro che però allibra solo in un secondo momento. In ogni caso, i numerosi sostenitori di Americio Jet vanno tutti a totalizzatore, a causa del ritiro di Angel Tor dopo sgambatura poco convincente.

3° corsa:
Zippy Freedom Lf è il più veloce alla chiusura delle ali e tutti si accodano in fila indiana. Appena il figlio di Ideale Luis si tranquillizza e può essere moderato, muove dalla terza posizione il compagno d’allenamento Zecchinodoro Fks che lo va a rilevare al comando. I due prendono margine al resto della compagnia, all’ingresso in retta Zippy Freedom Lf piazza la stoccata decisiva, concludendo vincitore a media di 1.13.7, nei confronti dello stesso Zecchinodoro, a due lunghezze Zar degli Ulivi è terzo.
- Ferdinando Minopoli ( 1° ):
Nell’eliminatoria del Derby Zippy Freedom Lf era stato battuto per il terzo solo in prossimità del traguardo ma era come se avesse corso al comando, con Zidane Grif e Zenio che tiravano via con un chilometro da 1.11.0. Oggi forse era ancora meglio e non ha dovuto faticare troppo per imporsi.
- Gioco:
 Zippy Freedom, quota in salita da 4,00 a 5,00, ne prende proprio pochi. Appoggiata violentemente la scuderia composta da Zecchinodoro Fks e Zip A Dee Doo alla pari, qualche estimatore anche per Zermatt Key a 3,00.

4° corsa:
Non se ne conoscono ancora i limiti, Ua Huka è un missile terra – aria: la portacolori di Renato Legati, che la interpreta personalmente, va al comando e sciorina un rotolo in 1.55.7 ( 1.12.3 ), chilometro in 1.12.1 e chiusa in 43.6. L’opportunista Silven Grif sopravanza Tritone Lux per la piazza d’onore.
- Renato Legati:
E’ una grande soddisfazione poter vincere davanti ad un palcoscenico del genere, in una giornata così importante. La cavalla è in una condizione strepitosa e di questo devo ringraziare il team Gocciadoro.
- Gioco:
Dopo i ritiri, i provider propongono Ulterior Vil a 2,25 e Ua Huka a 2,10, e tutto il movimento, di una certa consistenza, viene diviso al 50% tra i due. Silven Grif piazzato a 1,60 trova un po’ di gioco.

5° corsa:
Zoe degli Dei tiene ritmo sostenuto, chilometro in 1.12.3, ma Zap di Girifalco, proteso costantemente al largo, non perde colpi, passa sulla piegata finale e si difende chiaramente da Zar Dangal, a media di 1.12.8. Sorprendente terzo Zeus Stecca, fa un numero Zenit del Duomo ( 1.55, media di 1.11.9 ) che torna quinto dopo grave errore in fase di allineamento.
- Roberto Vecchione ( 1° ):
Zap di Girifalco vale nettamente la finale del Derby, purtroppo abbiamo fallito l’eliminatoria a causa di un errore. Il cavallo la volta precedente era un po’ ardente e decidemmo di togliere i paraocchi, cambiamento che lo disorientò. Con il precedente assetto ha ripreso a vincere.
- Gioco:
Cominciano a scaldarsi gli scommettitori, tanto gioco su Zap di Girifalco a 2,35 e 1,40, Zar Dangal a 3,50 e 1,40, Zoe degli Dei a 6,00 e 1,85. Ci sono pure i sostenitori di Zenit del Duomo ( 5,20 e 1,67 ).

6° corsa:
- Gioco:
Trovano sostenitori Zarina Roc a 5,00 e 1,60, Zazza’ del Pino a 6,00, Zanzara Fas e Zaragoza esclusivamente piazzate a 3,50. Le “ vagonate “ arrivano però su Zabriskie Ok che non tiene la quota iniziale di 3,00 e prende gioco anche alla pari.

7° corsa:
- Gioco:
I due principali provider in attività si “ abbuffano “:  Zidane Grif e  Zefir Gar, 2,40 a scelta e intorno all’ 1,50 piazzato, prendono i soldi di un’intera giornata di corse ordinaria. Poco o niente sugli altri.

8° corsa:
- Gioco:
Non manca mai lo speculatore che approfitta della quota di Arazi Boko ( 1,20 ) piazzato ma i soldi veri vanno sul vincente dell’allievo di Gocciadoro, proposto a 1,50, per la gioia del banco. Quest’ ultimo prende però lo scivolone, la definiremmo un autentica svista, facendo scommettere Sonia piazzata a 4,60 iniziale.

9° corsa:
Rompe subito Theodor Grif, Rocciamelone detta il ritmo, primo chilometro in 1.19, secondo in 1.16.5, accompagnato da Ursus Caf con in schiena Vicario. Quest’ultimo muove ai seicento finali, sembra avere le battute migliori ma rompe al momento dello scatto repentino. Si libera Sin Miedo, sgomitando un po’ ( Vecchione a piedi 3 gg ),  passa all’ingresso in retta e si difende a denti stretti da Roger degli Ulivi, emerso per linee interne. Urogallo Jet stampa Ticket to Ride per il terzo. Deludono il favorito Ursus Caf ed il leader Rocciamelone.
- Roberto Vecchione:
Si è rischiato di restare chiusi, per fortuna la corsa si è movimentata ai seicento finali e sono riuscito a portarlo al largo e sfilare. Negli ultimi metri ha peggiorato l’azione ma ho potuto comandarlo comunque fin sul traguardo.
- Gioco:
Anche questa corsa fa un movimento importante: Ursus Caf a 1,80 e 1,45 prende pure gli spiccioli. Molti sostenitori, a dir la verità sfortunati, per Vicario ( 5,70 e 2,00 ) ma raccolgono gioco pure Rocciamelone, Theodor Grif e Ticket to Ride. Arriva qualche centinaio di euro su Sin Miedo a 20,00 che riduce le perdite.

10° corsa:
Fa un autentico numero la pur attesa Zante Laser che va davanti e dopo aver graduato, si fa per dire,  fino al chilometro ( 1.13.4 ), spara una chiusa siderale in 42.0 che aggiorna la media a 1.12.1, record migliorato di tre secondi. Ziva Ek risale dopo seicento metri ma ha pochi argomenti già sulla piegata finale. Zemyria resiste allo spunto di Zerby Winner Grif per il secondo posto, entrambe autrici di prestazioni apprezzabili.
- Antonio Di Nardo:
Era la miglior chance di giornata ed ho cercato di sfruttarla nel modo più appropriato. Conoscevo le qualità della cavalla per averla guidata già in due occasioni, Casillo ha fatto un gran bel lavoro ed è arrivato il successo.
- Gioco:
Non è stata una giornata prolifica per i sostenitori di Gocciadoro, anche Ziva Ek, puntata con violenza alla pari, delude le aspettative. Ridono invece quelli di Di Nardo che mettono a 2,50.

La consolazione del Derby, relativo sfollamento e consolazione delle Oaks rappresentavano il contorno proposto per la grande giornata di corse partenopea. Sono state tre corse di alto livello, ma probabilmente ne bastavano due con un montepremi più alto, per quella che è la nostra personale idea. Non è giusto che un cavallo del valore di Zap di Girifalco, rivelatosi solo nella seconda parte di stagione, abbia dovuto ripiegare, dopo aver pagato la cospicua iscrizione alla grande corsa ed aver fallito l’ingresso alla finale per una rottura iniziale, su uno Sfollamento con dotazione pari ad un centrale. Non è giusto che si parli di Sfollamento e non di Consolazione per un cavallo che nell’impegno odierno è riuscito a risalire al largo malgrado il ritmo forsennato della leader Zoe degli Dei ( km in 1.12.3 ), ed emergere chiaramente a media di 1.12.8. Buon secondo il locale Zar Dangal che ha preceduto il sorprendente Zeus Stecca.
La Consolazione del Derby ha premiato un cavallo meritevole, quello Zippy Freedom Lf che si fa valere ad alti livelli fin dagli esordi: il portacolori della Roan, allenato dal team Minopoli e condotto dal giovane Ferdinando, dopo aver assunto l’iniziativa, ha avuto bisogno di seicento metri per sfogare gli ardori. A questo punto, ha mosso il compagno di allenamento e favorito della corsa Zecchinodoro Fks, andandolo a rilevare nel ruolo di leader. Il ritmo è stato costante e si è mantenuto sul piede dell’1.14.5, fino all’ingresso in retta dove il figlio di Ideale Luis è scattato al largo ed ha preso chiaramente la meglio su Zecchinodoro Fks che ha conservato la piazza d’onore nei confronti di Zar degli Ulivi. La media finale è stata di 1.13.7.
Nella Consolazione delle Oaks la più vociferata era Ziva Ek, l’allieva del team Gocciadoro che nell’eliminatoria aveva dato chiari segnali di ripresa. Invece la figlia di Varenne non ha tenuto fede alle attese, anche perché ha trovato sulla sua strada Zante Laser, un autentico missile, che ne ha reso proibitiva la risalita esterna. Fuori quadro la favorita, la duttile e progredita Zemyria ha mantenuto la piazza d’onore nei confronti della locale Zerby Winner Grif, anch’essa in evidente miglioramento. Torniamo alla vincitrice che merita un discorso approfondito: la figlia di Mahrajah, allenata da Gennaro Casillo e guidata impeccabilmente da Antonio Di Nardo, colori del signor Adolf Gokesch ( E ), era al decimo impegno in carriera, avendo debuttato solo ad aprile dei tre anni. Oggi è stata capace di correre il miglio in 1.55.4 ( 1.12.1 ), chiusa in 42 secchi, ben tre secondi al di sotto del miglior riferimento precedente. Dati che lasciano ipotizzare un futuro roseo ad alti livelli.

Sabato, 22 Settembre 2018 Scritto da in Pronostici e Commenti
1° CORSA: 
Convegno stellare che si apre con una limitata – invito per femmine di quattro anni: Vallecchia Dr scende di categoria e questa potrebbe essere l’occasione giusta per riassaporare quel successo che manca da dieci mesi. La compagna di training Vesna è in forma e sa partire come pochi, probabilmente se la giocherà al comando. Ha impressionato lo spunto di Varenna Fas l’ultima volta, un ritmo veloce la metterebbe in corsa. Venere Breed avrebbe bisogno di ritrovarsi per poter ben figurare, Venus Ferm sta facendo bene ma parte da numero ostico.
2° CORSA:
Condizionata per soggetti di due anni: difficile venirne fuori, gran parte dei partecipanti sono all’esordio oppure hanno effettuato poche corse. Americio Jet ha fisico appariscente e sembra in grado di poter migliorare il tempo fatto in qualifica. Albay Dibielle è un altro che ha impressionato in termini di velocità, l’ospite Amon You Sm per muoversi dovrà avere carte importanti da mettere in campo. Anche Abaloz è andato sollecito in qualifica ma dovrà districarsi nel traffico. Argentina Jet e Algeria Jet appaiono veloci ma ancora da inquadrare. 
3° CORSA:
Consolazione del Derby del Trotto: andiamo con le linee acquisite nelle eliminatorie e scegliamo come favorito Zecchinodoro Fks che questa volta potrebbe anche togliere i ferri e migliorare rispetto alla già positiva prova di Torino. Il velocista Zippy Freedom  Lf ha perso la finale a pochi metri dal palo, penalizzato dal ritmo infernale di Zidane Grif. Un’andatura sollecita metterebbe Zip A Dee Doo nelle condizioni di piazzare uno spunto risolutivo, Zermatt Key potrebbe andare davanti e controllare tatticamente la corsa. Zar degli Ulivi e Zelda Zack non sono lontano dai primi nella valutazione.
4° CORSA:
Al via gli anziani di categoria B – C affidati ai gentlemen: Ulterior Vil rimane su un successo strepitoso ma sono trascorsi quasi tre mesi, se è ancora nella stessa condizione si gioca buone chance, Anche Radenska d’Aghi stava andando di lusso e adesso ricompare, la velocità iniziale potrebbe metterle di entrare subito nel vivo della corsa. Ua Huka, fresca vincitrice di tris, è probabilmente quella più in forma ma dovrà ovviare ad una sistemazione non proprio semplice. Competitivi per la vittoria anche Talent Bi, Marlon Om e Silven Grif.
5° CORSA:
Sfollamento del Derby del Trotto: Zap di Girifalco ha sbagliato a Torino, potenzialmente è un cavallo da finale di Derby, nonostante il numero scomodo rimane il nostro favorito. Cercheranno di rendergli la vita dura soprattutto Zar Dangal, non fidatevi delle prestazioni recenti che è pronto per il  “ ciocco “, Zoe degli Dei che torna in contesto alla sua portata, e Zenit del Duomo che una volta trovato l’assetto giusto sta dimostrando di che pasta è fatto. Zefiro dei Cedri viene da una performance apprezzabile, Zorro Ido se evita l’errore può inserirsi.
6° CORSA:
Oaks del Trotto: tenuto conto del numero di partenza, della carriera e della forma recente, scegliamo come favorita Zarina Roc ma la corsa risulta apertissima. Sono agguerrite le allieve di Gocciadoro, a cominciare dalla veloce Zabriskie Ok, continuando con Zaragoza, Zona Ok e Zuffle Wise As, che hanno dimostrato di poter concorrere per il successo. Stesso discorso va fatto per Zazza’ del Pino che ha fatto uno sproposito a Torino e Zoe Grif Italia che si è rivelata definitivamente a Napoli.  Zia Paola Jet, Zanzara Fas e Zealand As hanno come aspirazione iniziale un piazzamento. 
7° CORSA:
G.P. Derby del Trotto: Zidane Grif e Zefir Gar sono quelli che hanno impressionato di più, con caratteristiche diverse ma entrambi, potenzialmente, in grado di vincere. Una leggera preferenza la diamo al primo solo per una questione di numeri. Zlatan, vincitore dell’eliminatoria di Torino dopo errore nelle fasi iniziali, spera in uno svolgimento movimentato che ne esalti lo spunto. Zabul Fi torna dalla Svezia con ottimi requisiti, Ze’ Maria è capace di girare al largo con coraggio, aggiungendo un pizzico di scatto potrebbe giocarsela alla grande. Zarenne Fas e Zefiro Bell possono sorprendere.
8° CORSA:
G.P. Freccia d’Europa: Arazi Boko è andato come un treno a Cesena, il numero al largo non dovrebbe essere un ostacolo insormontabile, chiaro favorito. L’opposizione è composta, in particolar modo, da altri allievi del team Gocciadoro, innanzitutto Testimonial Ok che nella stessa manifestazione ha saputo mettersi in mostra alla grande, poi Super Star Reaf che ha vinto facile alla ricomparsa e Sonia che sta andando di lusso. Meglio non trascurare il mai domo Superbo Capar, Una Bella Gar che a Torino ha fatto un “ ciocco “, e Uno Italia che raccoglie meno delle energie profuse.
9° CORSA:
Prima edizione del Trofeo Ugo Bottoni: a noi Ursus Caf sembra chiaramente il cavallo da battere, sia a Cesena che a Montegiorgio ha mostrato di avere mezzi fuori dal comune. Rocciamelone arriva da Torino con ottime credenziali, nastri e distanza sono dalla sua parte. Theodor Grif va più forte di quanto possa sembrare, Vicario affronta gli anziani forte di una condizione stratosferica. Ticket to Ride ha già vinto rendendo metri, su questa distanza , ma deve evitare l’errore in avvio. Anche Roger degli Ulivi e Sin Miedo possono starci.
10° CORSA:
Consolazione delle Oaks: Ziva Ek, pur fuori dalla finale, è piaciuta parecchio nell’eliminatoria, malgrado la lentezza iniziale può vincere. Zante Laser se non va in testa d’acchito passerà in un second momento, cercando di portare I parziali dalla sua parte. Dovesse trovare lo steccato, la duttile Zonda Cup sarebbe una piazzata probabile. Zirudela paga il fatto di aver bisogno di molti metri per mettersi in azione ma potenzialmente vale le migliori. Zemyria e Zamira Luis sono piuttosto veloci ma devono ancora dimostrare di valere queste avversarie.
 
 
1° CORSA:                                                      2 Vallecchia Dr+++            
                                                                        6 Vesna
                                                                        3 Varenna Fas++
                                                                        4 Venere Breed+
                                                                       
2° CORSA:                                                      6 Americio Jet+++
                                                                        8 Albay Dibielle
                                                                        7 Amon You Sm++
                                                                      10 Abaloz
                                                                        3 Argentina Jet+
                                                                        9 Algeria Jet
                                                                        
3° CORSA:                                                      4 Zecchinodoro Fks+++           
                                                                        5 Zippy Freedom Lf
                                                                        2 Zip A Dee Doo++
                                                                        6 Zermatt Key+
                                                                       
4° CORSA:                                                      1 Ulterior Vil+++
                                                                        4 Radenska d’Aghi
                                                                        7 Ua Huka++
                                                                        6 Talent Bi
                                                                        9 Silven Grif+
                                                                        8 Marlon Om
                                                                   
5° CORSA:                                                      8 Zap di Girifalco+++
                                                                        6 Zar Dangal
                                                                        5 Zoe degli Dei++
                                                                        7 Zenit del Duomo
                                                                        1 Zefiro dei Cedri+
                                                                      10 Zorro Ido
 
6° CORSA:                                                      3 Zarina Roc+++          
                                                                        4 Zabriskie Ok
                                                                        6 Zazza’ del Pino++
                                                                        1 Zoe Grif Italia
                                                                      11 Zaragoza+
                                                                      10 Zona Ok
                                                                        
7° CORSA:                                                      3 Zidane Grif+++
                                                                        4 Zefir Gar
                                                                        1 Zlatan++
                                                                        6 Zabul Fi
                                                                      11 Ze’ Maria+
                                                                      10 Zarenne Fas
 
8° CORSA:                                                      8 Arazi Boko+++
                                                                        3 Testimonial Ok              
                                                                        4 Superbo Capar++
                                                                        2 Super Star Reaf
                                                                        9 Sonia+
                                                                        6 Una Bella Gar
 
9° CORSA:                                                      6 Ursus Caf+++
                                                                        1 Rocciamelone
                                                                        2 Theodor Grif++
                                                                        8 Vicario
                                                                        7 Ticket to Ride+
                                                                        3 Roger degli Ulivi
 
10° CORSA:                                                    7 Ziva Ek+++
                                                                        2 Zante Laser
                                                                        5 Zonda Cup++
                                                                        9 Zirudela
                                                                        4 Zemyria+
                                                                        1 Zamira Luis
          
                                                                  
                                                            
                                                             
                                                                
                                                                  
                                                                    
                                                                   
                                                                
                                                                
                                                                
                                                               
                                                                  
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Lunedì, 10 Settembre 2018 Scritto da in Pronostici e Commenti

Molte le prestazioni da “circoletto rosso “ nelle prove di contorno alle batterie di Derby e Oaks. Due puledre di grandi prospettive si sono messe in evidenza, prima la debuttante Ariel Grif ( Varenne e Flower By Pass ) che ha scherzato con le avversarie, 1.15.8 il riferimento decisamente migliorabile, e poi la più esperta Atomica Fas che ha spaziato in un contesto impegnativo a media di 1.14.7. Vipera Killer Gar, improvvisata da Giorginho, ha lasciato a due categorie di distanza le avversarie, nella prova per femmine di quattro anni, dimostrando di valere le migliori coetanee. Nessuna difficoltà ha incontrato Super Star Reaf in categoria A – B, la figlia di Varenne e dell’indimenticata Fantastica Star ha concluso il percorso di testa a media di 1.11.8 e più tardi è arrivato il doppio per la scuderia Super Fantastica con Zara Caf ( 1.13.9 ), una new entry con la qualità per fare anche il salto di categoria. Tornando alla A – B, non si può non sottolineare  il lavoro effettuato da Massimo Di Muro con Tornado del Pino, una trasformazione che ha dell’incredibile per il figlio di Gruccione Jet che è giunto secondo, in piena spinta, dopo percorso interamente allo scoperto. Renè Legati ha condotto al successo Ua Huka nella TQQ di fine convegno, ancora per il training del “ giallino “ Gocciadoro.

1° corsa:
Ariel Grif va davanti e si rende inavvicinabile, fornendo impressione eccellente. La contro favorita A Sexybomb Par chiude terza dopo percorso esterno, comunque inferiore alle attese. Molto bene Anguilla Jet che chiude seconda con arrivo in piena spinta.
- Gaetano Di Nardo ( 1° ):
A Sexybomb Par non era quella apprezzata in precedenza, spenta e con qualche difficoltà di meccanica. Il percorso esterno giustifica solo in parte la prestazione deludente.
- Gioco:
Aprono pari a scelta Ariel Grif e A Sexybomb Par, poi la prima raccoglie una vagonata di gioco e la seconda, pur con un po’ di seguito, sale fino a 2,80. Qualche estimatore pure per Anguilla Jet piazzata.


2° corsa:
Vitulano Lung ci prova al comando, battuto solo nei metri conclusivi da Vecio Fks che fa una corsa strepitosa, sempre al largo del leader. Vittoria Gar trova percorso ostico, terza ruota dalla partenza, Very Good Ur sfrutta la duttilità per prendere la terza moneta. Da segnalare il gran recupero di Verduzzo Jet dopo errore al via.
- Giorgio D’Alessandro Jr ( 3° e N.P. ):
Very Good Ur è generosa e duttile, oggi saliva di categoria ma il piazzamento è riuscita a prenderlo comunque. Vigor dei Veltri mi fa ammattire, non è mai entrato in corsa, come se non sapesse che doveva correre.
- Gioco:
Il vincitore Vecio Fks prende pochi qualche centinaio di euro vincente a dodici, più consistente il malloppo scommesso a 3.50 piazzato. Seguito anche Vitulano Lung a 6,00, la fetta più consistente viene messa su Vai Mo’ Blessed a 2,50 e Vittoria Gar a 4,50.


3° corsa:
Vipera Killer Gar va al comando, respinge Vesna che sbaglia e non si oppone a Vittoria Op che conduce fino al chilometro dove l’allieva di De Vivo torna al largo, passa e si isola, gran prestazione. Dal gruppo emerge alla grande, per la piazza d’onore, Varenna Fas. Ferma di passo Vittoria Op.
- Giorgio D’Alessandro Jr ( 1° ):
Come ti avevo preannunciato, sono rimasto colpito dalla sgambatura di Vipera Killer Gar, Marco De Vivo me l’ha affidata al 100%. Credo che oggi abbia dimostrato di poter fare il salto di categoria.
- Gioco:
 Molto gioco su Vipera Killer Gar che apre a 3,05 e scende a 2,50. Parecchi sostenitori anche per Vittoria Op ( 3,00 ), Venus Ferm ( 9,00 ) e Varsavia ( 5,00 ).

4° corsa:
Aper Mede Sm se la fa al comando, Alloro Jet in seconda posizione e Acciaio di fuori. Sul calo di quest’ultimo scatta Arrow degli Ulivi, filato da Atomica Fas che in retta d’arrivo prende il largo. Arrow è secondo, a precedere i futuribili Alcatraz Stecca e Axel  degli Ulivi.
- Vincenzo Luongo ( 2° ):
Sono rimasto comunque contento della prestazione di Arrow degli Ulivi, ha corso parecchio nel periodo, sempre in maniera eccellente ed il secondo posto va bene. Purtroppo lui va spostato il più tardi possibile e quando è calato Acciaio sono stato costretto ad andare.
- Gioco:
Apre solo un provider proponendo Alloro Jet favorito a 2,60, contro il 2,80 di Arrow degli Ulivi. La vincitrice Atomica Fas si gioca intorno al 5,00.

5° corsa:
Super Star Reaf si dimostra migliore di categoria: subito davanti, scambia con Paris Dany e poi controlla a piacimento. Tornado del Pino perde l’imbattibilità recente ma fa la più bella corsa della carriera, sempre al largo della battistrada, fenomenale! Teodoro sbaglia quando doveva ancora piazzare lo spunto.
- Antonio Di Nardo ( 3° ):
Non è negativa la prestazione di Paris Dany, purtroppo la presenza interna di Une Etoile Gar mi ha costretto a spendere più del dovuto per passare al comando e in fondo lo ha pagato.
- Gioco:
Montagne di gioco su Super Star Reaf, proposta ad un massimo di 1,85. Seguito con convinzione anche Tornado del Pino, a 5,30 e 2,50. Non mancano i sostenitori di Paris Dany, a 5,00 e 2,00.

6° corsa:
Zoe Grif Italia chiude subito la partita, passando a condurre e rendendosi intangibile a media record di 1.11.9. Zia Paola Jet ne sfrutta al meglio la scia per prendere il secondo posto, nei confronti di Zona Ok, sempre al largo sul percorso. Zacapa Bi sembrava poter interferire ma non fa l’arrivo, comunque conquista la finale. Ziman entra in scena troppo tardi.
- Gioco:
I più seguiti sono Ziman, Zia Paola Jet a 4,70 e Zona Ok a 5,70. Si è fatto notare anche qualche estimatore della vincitrice Zoe Grif Italia a 5,4 e di Zacapa Bi al gioco dei piazzati ( 3,70 ).

7° corsa:
Zidane Grif sfila a condurre su Zenio e fa corsa per proprio conto, chiudendo a media superlativa di 1.12, seppur con un paio di incertezze sul percorso. Zenio tiene agevolmente la schiena del vincitore fino al quarto finale dove comincia a perdere battute e cede di brutto. Dalla seconda pariglia emerge alla grande Zarenne Fas, con arrivo in piena spinta, mentre Zelig Jet, Zip A Dee Doo e Zippy Freedom Lf completano un quintetto di proprietà napoletana.
- Gioco:
Si gioca solo Zidane Grif, aperto a 2,50 e marciato in continuazione. Zeus Bi non trova consensi ne all’apertura ( 3,00 ), nemmeno quando sale. Buon seguito sia per Zarenne Fas che Zelig Jet al gioco dei piazzati.

8° corsa:
Zanzara Fas scambia la posizione con Zaira Stecca, poi comincia a sorbirsi le bordate di Zuffle Wise As che spiana la strada a Zabriskie Ok, terminando comunque seconda al termine di una prestazione strepitosa. Zanzara Fas conserva il terzo, precedendo di un soffio Zealand As.
- Gioco:
Match sulla carta ed al gioco, Zabriskie Ok ne prende tanti a 2,25, tanto da scendere a 1,60. Automaticamente sale la quota di Zanzara Fas da 2,00 a 2,25 e a questo punto anche lei raccoglie molto gioco.

9° corsa:
Zecca Jet va al comando e si scatena, cercando di mettere in difficoltà Zara Caf che, noncurante delle linee esterne, passa al chilometro e chiude la partita. Per le piazze emergono Zimaria e Zahara Fks.
- Gioco:
Barche di soldi su Zara Caf a 1,60 e pure la quota di 1,20 piazzato alletta gli scommettitori. Poco sulle altre, qualcosina per Zahara Fks a 2,30 e Zimaria a 6,0.

10° corsa:
Usain Bolt e Unique Rek si accapigliano per 1.600 metri, favorendo Ua Huka che passa facile con un solo parziale. Usain Bolt sbaglia in zona proibita, quando sarebbe arrivato secondo. Piazza d’onore conquistata da Uccio d’Alvio che precede Uraniuss, Unique Rek e Tysonper.
- Gioco:
La marcia violenta su Uccio d’Alvio a 8,40 e 3,00, contemporaneamente anche i movimenti su Ua Huka a 11,00 e 3,00 e Usain Bolt a 3,60 e 1,60, fanno alzare inevitabilmente la quota di Unique Rek, dal 2,50 iniziale a 3,00. L’allieva di Gocciadoro viene sostenuta in maniera consistente nella parte finale.

Lunedì, 10 Settembre 2018 Scritto da in Pronostici e Commenti

IL PARERE DI DRIVERS E ALLENATORI.

1° corsa                Ferruccio Capanna:
Antonia Chuck Sm l’ho guidata personalmente al debutto, l’intento era di portarla avanti e il piazzamento è stato quasi inatteso. Credo che possa migliorare ulteriormente e puntare ad un piazzamento.
2° corsa                Giuseppe Ruocco:
Vittoria Gar a Follonica ha risentito del fondo duro e di un andamento tattico poco adatto alle sue caratteristiche. La cavalla sta bene, speriamo, visto il numero in seconda fila, di uno svolgimento favorevole.
3° corsa                Alessandro Gocciadoro:
Varsavia è in gran forma, come testimoniano i due successi a seguire, ma ha poco programma e ho dovuto provare in un contesto più impegnativo. Comunque ci proviamo. Vesna è in chiaro progresso, di spunto può inserirsi.
4° corsa                Vincenzo Luongo:
Arrow degli Ulivi ha vinto alla grande nel Criterium Pontino dopo che nell’eliminatoria era stato limitato da un anticipo inaspettato. E’ dotato di un gran parziale, sono fiducioso. Anche Axel degli Ulivi è competitivo.
5° corsa                Alessandro Gocciadoro:
Super Star Reaf è tornata in buone condizioni dalla Svezia anche se abbiamo dovuto risolvere un problema ad un piede. Ha lavorato molto bene, credo che possa giocarsi importanti chance di successo.
6° corsa                Alessandro Gocciadoro:
Delle tre Zoe degli Dei è quella con più esperienza ad alti livelli, l’ultima volta ha sentito il fondo ma adesso è pronta. Zona Ok ha corso alla grande in Svezia, la valuto in grado di fare il salto di qualità. Zacapa Bi ha mostrato grandi mezzi, anche se sale un po’.
7° corsa                Alessandro Gocciadoro:
Zenio e Zidane Grif sono tornati da poco dalla Svezia, entrambi con qualche piccolo problema respiratorio, adesso risolto, dovuto al lungo viaggio. Hanno lavorato molto bene, il primo sa fare tutto, il secondo più difficoltà ma pronto per una misura notevole.
8° corsa                Alessandro Gocciadoro:
Zabriskie Ok è una delle mie migliori carte, sa partire con estrema sollecitudine e l’intento è quello di andare davanti oppure sistemarci secondi. Zealand As ha sentito la pista l’ultima volta, Zuffle Wise As l’ho vista in netto progresso.
9° corsa                 Alessandro Gocciadoro:
Zara Caf ha dimostrato di poter diventare una cavalla importante, dalla seconda fila è anche più tranquilla. Nel darla partente non ho badato al numero perché l’impegno sembra decisamente alla sua portata.
10° corsa               Alessandro Gocciadoro:
Unique Rek sta correndo in maniera apprezzabile, i nastri non sono un problema anche se preferisco sferrarla solo agli anteriori perché quando scatta ha qualche piccola difficoltà. Ua Huka è volante ma non sarà semplice ricucire la penalità.

PRONOSTICI CON I NUMERI DA GIOCARE.

1° CORSA:
Il super convegno partenopeo si apre con una prove per femmine di due anni “ maiden “: con i puledri è meglio usare prudenza ma, alla fine,dovrebbe risolversi in un match tra Ariel Grif, con numero favorevole, autrice di una qualifica sopra le righe, e A sexybomb Par, impressionante al debutto, dopo errore iniziale. Per quanto riguarda le altre, Autorità Par dovrebbe essere più pronta, soprattutto in termini di esperienza, rispetto alle pur valide Anguilla Jet e Antonia Chuck Sm.
2° CORSA:
Affollato miglio per quattro anni affidati ai gentlemen: il favorito c’è, anche se non evidente, ed è il rientrante Vai Mo’ Blessed, affiatato con Elena Villani ma da seguire in sgambatura. Più complicato districarsi riguardo alle alternative, Vitulano Lung è più difficoltoso di quanto possa sembrare ma possiede linee valide. Vittoria Gar è costretta ad inseguire dalla seconda fila, un’idea per le piazze potrebbe riguardare la duttile Very Good Ur, un vero orologio svizzero. Verduzzo Jet, Valencia Luis e Vecio Fks sono validi ma forse più da professionisti.
3° CORSA:
Molto bella questa prova per femmine di quattro anni: tranne l’ultima in cui ha trovato svolgimento avverso, Vittoria Op è andata veramente di lusso. La scegliamo favorita nei confronti di Vipera Killer Gar, un’altra che possiede un curriculum recente importante, ricordiamo che nel Campionato Femminile è stata distanziata dopo essere giunta terza. Venere Breed ritorna sulla pista amica e chissà che non possa rinverdire i passati fasti. Non vanno sottovalutate neanche Venus Ferm, autrice di un botto all’ultima e le due di Gocciadoro, soprattutto Varsavia.
4° CORSA:
Miglio per due anni già affermati: forse stanno correndo troppo per essere dei puledri ma è inevitabile ragionare su quelli che si sono messi in evidenza. L’esito del Criterium Pontino parla a favore di Arrow degli Ulivi, l’unico dubbio è che partendo dalla corda possa subire uno svolgimento tattico, ammesso che sia così. Alloro Jet ha la possibilità di esprimersi al comando e riscattare l’ultima prova deludente, forse dovuta proprio allo schema. Atomica Fas, nella stessa corsa, ha sbagliato al via quando era molto attesa, Abracadabra Effe non è inferiore a nessuno in quanto a potenziale ma deve migliorare un po’nella meccanica. Axel degli Ulivi è un possibile piazzato.
5° CORSA:
Interessante prova per anziani di categoria A – B: Super Star Reaf torna in Italia dopo qualche impegno svedese, a corrente alternata. La femmina di Gocciadoro ha una caratura superiore al resto del campo per cui va scelta come favorita. Le alternative non mancano, hanno forma considerevole Upper Dany che se la cava su ogni distanza e schema, Teodoro, pericoloso quando trova corsa movimentata e Une Etoile Gar, veloce in partenza e duttile. Non tralasciamo neanche Tornado del Pino che agli ordini di Di Muro sta andando oltre ogni più rosea previsione.
6° CORSA:
Batteria B delle qualificazioni alle Oaks del Trotto: per caratteristiche e per quanto fatto nel corso dell’annata, la veloce Ziman merita il pronostico. Zia Paola Jet è stata sorprendente nel Campionato Femminile, qui dovrà ritagliarsi una posizione utile in avvio per essere competitiva. Di mezzo c’è Zoe degli Dei che ha fallito al Garigliano ma in precedenza aveva mostrato di potersela giocare molto bene contro queste avversarie. Attenzione a Zona Ok, il salto di qualità è dietro l’angolo, chissà che non lo faccia in questa circostanza. Poi Zoe dei Veltri e Zacapa Bi.
7° CORSA:
Batteria A delle qualificazioni al Derby del Trotto: partiamo da quelli che arrivano dalla Svezia che potrebbero essere tutto o niente, più valida la prima ipotesi. Zeus Bi ha messo in mostra potenziale di prim’ordine, Zidane Grif è di difficile impiego ma ha un razzo al posto delle gambe. L’opposizione nostrana parte da Zarenne Fas che alla prima con Ehlert è sembrato poco guidabile, comunque la classe non gli manca. Zenio potrebbe andar davanti e lasciar sfilare il compagno d’allenamento, altro candidato alla finale. Zippy Freedom è un grande esempio di regolarità, Zelig jet è da scoprire a questi livelli.
8° CORSA:
Batteria B delle qualificazioni alle Oaks del Trotto: anche in questo caso il ruolo di favorita è prenotato da Zanzara Fas che dopo, aver vinto al Garigliano, ha saputo ripetersi contro i maschi. Cercherà di metterla in difficoltà il plotone schierato dal team Gocciadoro, con Zabriskie Ok che farà da rappresentante più significativa: la figlia di Conway Hall possiede grandi qualità, compreso una partenza velocissima, per cui potrebbe essere match fin dalle prime battute. Tra le altre, Zelda Zack va preferita a Zoe Amg, cresciuta a dismisura di recente. Zuma Jet ha bisogno di andare allo steccato, in tal caso potrebbe accedere alla finale.
9° CORSA:
Miglio  per femmine di tre anni: Zara Caf da quando è passata agli ordini di Gocciadoro non ha fatto altro che vincere, con chiude notevoli ed impressione devastante, favorita. Zora Ans è veloce e abbastanza duttile, soprattutto se si esprime da dietro, si candida alla piazza d’onore insieme a Zecca Jet che ha una valutazione simile all’avversaria. Zambra Op rientra, potenzialmente è valida ma la posizione di partenza nasconde delle insidie. Ahara Fks e Zimaria completano la nostra selezione.
10° CORSA:
Si conclude con un handicap per anziani, abbinato alla TQQ: Unique Rek sembra in possesso delle caratteristiche giuste per vincere questa corsa, da battere. Usain Bolt si trova nelle condizioni ideali per esprimere al meglio il suo potenziale, stesso discorso e valutazione per Understand che però dovrà filtrare dalla seconda fila. Anche tra i penalizzati ci sono dei soggetti molto validi, ci riferiamo a Ua Huka, Uccio d’Alvio, Tuono Amg e pure Ulaz. Prima sorpresa il bisbetico Tornado Pizz, per i sistemi larghi aggiungete Tysonper e Uraniuss.


1° CORSA:                                                      5 Ariel Grif+++            
                                                                        7 A Sexybomb Par
                                                                        2 Autorità Grim++
                                                                        1 Anguilla Jet
                                                                        6 Antonia Chuck Sm+
                                                                    
2° CORSA:                                                      7 Vai Mo’ Blessed+++
                                                                        4 Vitulano Lung
                                                                      13 Vittoria Gar++
                                                                        2 Very Good Ur
                                                                        8 Verduzzo Jet+
                                                                        6 Vecio Fks

3° CORSA:                                                      6 Vittoria Op+++           
                                                                        4 Vipera Killer Gar
                                                                        1 Venere Breed++
                                                                        5 Varsavia
                                                                        2 Venus Ferm+
                                                                 
4° CORSA:                                                      2 Alloro Jet+++
                                                                        1 Arrow degli Ulivi
                                                                        4 Atomica Fas++
                                                                        5 Abracadabra Effe
                                                                        8 Axel degli Ulivi+
                                                                     

5° CORSA:                                                      2 Super Star Reaf+++
                                                                        5 Upper Dany
                                                                        6 Teodoro++
                                                                        3 Une Etoile Gar+
                                                                        
6° CORSA:                                                      1 Ziman+++          
                                                                        4 Zia Paola Jet
                                                                        3 Zoe degli Dei++
                                                                        7 Zona Ok
                                                                        5 Zoe Grif Italia+
                                                                        2 Zoe dei Veltri
                                                                        
7° CORSA:                                                      7 Zidane Grif+++
                                                                        4 Zeus Bi
                                                                        2 Zarenne Fas++
                                                                        5 Zenio
                                                                        1 Zippy Freedom Lf+
                                                                        9 Zelig Jet

8° CORSA:                                                      1 Zanzara Fas+++
                                                                        2 Zabrieskie Ok
                                                                        3 Zelda Zack++
                                                                        9 Zoe Amg
                                                                        6 Zealand As+
                                                                        4 Zima Jet



9° CORSA:                                                    13 Zara Caf+++
                                                                        2 Zora Ans
                                                                        3 Zecca Jet++
                                                                        9 Zambra Op
                                                                      11 Zahara Fks+
                                                                      12 Zimaria

10° CORSA:                                                     8 Unique Rek+++
                                                                          3 Usain Bolt
                                                                          6 Understand++
                                                                        12 Ua Huka
                                                                        10 Uccio d’Alvio+                         
        

Pagina 4 di 145