Giovedì, 02 Agosto 2018 Scritto da in Pronostici e Commenti

Scende a vendere I Whis Your Love e per quello fatto fin qui deve essere lui il favorito  considerando che allungando la distanza dovrebbe venire molto avanti. Mr Of Planet sta crescendo di corsa in corsa e oggi potrebbe essere giusto per fare l’arrivo. Syrax sullo standard dell’ultima vale l’ennesimo piazzamento della carriera. A ruota Lethal Blond con il vantaggio di peso e l’esordiente Cenerentola.

Night Doc ha acquistato continuità di rendimento e se leviamo l’ultima fuori categoria offre sempre uno rendimento costante che, se ripetuto, in questo contesto lo pone come cavallo da battere. Di contro c’è Supersantos rientrato sulla pista con un 3° posto che non gli rende giustizia e oggi ha tutto per rifarsi subito. Oggetto misterioso quel  Sakhson che potenzialmente vale la vittoria in questa categoria ma è spesso fermato dal suo caratteraccio. Spy Story su distanza un filo breve paga al peso la forma recente e viste le ultime è solo un rincalzo.

Animalier è rientrato male ma in buona categoria e in una vendere come quella odierna merita la prova d’appello e per questo deve essere il favorito della corsa. Sympathyforzdevil trova distanza consona e oggi è atteso protagonista almeno per le piazze. A ruota l’ospite Yasood che ha forma ma dare peso in questi contesti non è semplice. Sorprese Born To Be King al momento con forma in discesa ed Ecleroz che proverà a sfruttare il vantaggio di peso. A Black Trudi e Linus Pauling va concesso il rientro.

Si chiude con una vendere sul chilometro dove il favorito deve essere Shining Diamond già in auge in contesto similare. Airdryer a vendere è un pesce fuor d’acqua ma la forma recente latita, dovesse ritrovarsi qui ha tutto per fare la differenza. A chiudere la rosa dei favoriti è Sole Di Pio che sta andando molto più forte di quanto dica la carta ma nel contesto perde molti chili.  Sorprese Nabilah  in crescendo di forma  e da attendere in progresso nello schema ridotto. Mezcal dopo 10 mesi di stop al momento è solo una sorpresa.

Giovedì, 26 Luglio 2018 Scritto da in Pronostici e Commenti

Si apre con una vendere per femmine di 2 anni che definiamo “slim”. Per la crescita mostrata all’ultima uscita sembra pronta per un primo piano Danza Haka. Di contro l’esordiante Zip Line griffata Botti il che basta per farne una protagonista annunciata. Meraxes seconda a Tagliacozzo su quella linea vale una piazza anche oggi, sorpresa Lethal Blond da attendere in notevole progresso rispetto all’ultima discreta uscita sulla pista.

“Mini condizionata” per i tre anni dove carta alla mano spicca la chance di Blow By che a Roma ha corso con i primi della classema un rientro gli serve, per questo gli preferiamo Miss Garbo più per stima per il team che per la carta recente, visto che all’ultima uscita è rimasta nelle gabbie. Regina del Ballo è maiden ma in una corsa similare è già arrivata seconda acquisendo una linea discreta che nel contesto potrebbe anche bastare. Sorpresa l’estroso Dune Buggy che non è mai sincero ma di potenziale (sullo standard di quando vince la tris ne batte tanti se non tutti).

Handicap per femmine anziane di minima, su tutte la chance di Seby Flay fresca di vittoria sulla pista e i 61 oggi sembrano un peso fattibile per puntare al bis. In questi contesti Tramoza è puntale come un orologio e anche oggi è protagonista annunciata. Laives dopo il rientro è quella che potrebbe avere maggiori margini di progresso quindi da tenere assolutamente in considerazione. La prima delle sorprese è Love Freez che da inizio stagione non ne ha saltata una, ma all’ultima è andata molto forte. Yubris stenta a ritrovarsi ma oggi con monta importante se c’è deve battere un colpo, poi l’ospite Voila La Profusion con forma nebulosa ma sulla pista si trova al meglio.

Maiden sul miglio per i 2 anni nella quale i favori del pronostico vanno all’inedito Out Of Time  tutto fatto in casa dalla famiglia Botti e annunciato pronto per questa trasferta da Cenaia.
In alternativa in primis Via Condotti, da attendere in progresso dopo un debutto con tante recriminazioni, Dear Josephine seconda al debutto su quella linea oggi è protagonista annunciata. Tra gli altri è stimata l’americanina Clarabella da attendere in progresso con l’allungarsi della distanza, poi Sirtaki oggi con il paraocchi e Folletto da favorito al debutto ha ceduto a palo lontano e la prova d’appello gli va concessa. Lights Of Home ha debuttato in chiaro scuro ma oggi potrebbe mostrare un altro volto.

Handicap Limitato per i tre anni sul doppio chilometro per otto in cui Red Painter è chiamato a fermare la scala. La differenza la farà Nomen Omen che sui numeri di marzo è il favorito pure netto, ma è rientrato male per cui favorito si ma con riserva. Allora ci sarebbe Determination, vero che si tratta di una cavalla maiden ma i numeri di Milano non sono male e potrebbe avere margini di progresso viste le poche corse in carriera. Passion Crown ha steccato il Soragna ma qui puo’ subito rifarsi (unico dubbio la distanza). Sorpresa Evenafterallche va più forte di quanto dica la carta vista che all’ultima è arrivato a non correre. Poi Happy Moment che ha un riferimento milanese niente male.

Si chiude con un handicap sui 1800 metri, in pole position Penang Paparaja che viene da un terzo posto milanese notevole, ripetendo quello standard qui con 50 ½ è quello da battere. Ram Of Caffeina ha un’incudine in sella ma Napoli è la sua pista e a vedere la carta scende un filo di categoria. Born To Be King dopo il vittorioso rientro non si è ripetuto ma la prova d’appello gli va concessa per forza di cose. Raffa Gold corre con il peso bloccato dopo il successo di sette giorni fa ma qui lo standard delle ultime non basta. La carta di Nobizlikethisbiz è nulla ma dovesse ritrovarsi in queste categorie può sempre fare la differenza.

Giovedì, 19 Luglio 2018 Scritto da in Pronostici e Commenti

Si apre con le femmine di due anni dove la più attesa sarà Isole Maldive, vincitrice al debutto con la faccia della cavalla buona e con una linea che porta dritta al Perrone. Akala ha largheggiato alla prima in carriera, ha il vantaggio di conoscere la pista e con l’allungarsi della distanza può solo venire avanti per cui ha tutto per essere protagonista. Dehara è la quarta del Crespi correndo più che discretamente, su quella linea oggi è da marcatore. Sorprese l’estrosa Via Condotti da attendere in progresso dopo un esordio che la vede terza con tanto rammarico. Infine l’esordiente Lamaire che batte i colori sempre verdi di Dormello.

Dune Buggy va preso con le molle per i problemi in partenza e perché non è sempre disponibile, ma in questa categoria “esent-divagazione” pur con 62 ½ può fare la differenza. Touch Of Grey ha perso male all’ultima partendo da troppo lontano, oggi trova schema più risicato e per questo è protagonista annunciato. Il terzo nome è quello di Via Zano che manca di forma ma ha il peso per essere un fattore. Sorpresa Lucario, male in sabbia ma sulle precedenti vale il marcatore, poi Polar Suit che dovrebbe gradire cento metri in meno rispetto all’ultima dove peraltro finisce terzo e Sconvolgente discreto in minima ma contro gli anziani.

Franchellebit e Special Reason si ritrovano oggi dopo essere finite nell’ordine il 30 di Giugno. Ancora favorita Franchellebit che sembra più duttile nell’impegno di Special Reason che però dovrebbe gradire l’accorciare della distanza. Il terzo nome è quello di Irish Flying che nel periodo ha raccolto meno di quanto seminato ma se ripete la penultime lontano non arriva. Weaver Of Life solo discreto al rientro dovrebbe avere margini di progresso e si pone come sorpresa. Feragust anonimo al suo debutto italiano potrebbe avere margini di miglioramento. Dichmon non ha riferimenti ma al debutto era giochicchiato nel Donatello.

Il Malandrino in 5.500 è un pesce fuor d’acqua, sulla linea di Maggio in questa categoria ha tutto per  fare la differenza pure con 63 ½, unico neo il rientro sottotono di Tagliacozzo. Meribald è tornato a brillare di luce propria all’ultima, su quella linea è atteso protagonista anche oggi. Dopo il rientro è lecito aspettarsi un progresso da The Best Of Paloma. L’ospite Tuscan Beauty ha dalla sua un pesino niente male ma i riferimenti delle ultime qui possono non bastare. Sorprese Half Way rivisto tonico all’ultima pur in categoria di minima e Kyll For Dixie che dopo una vittoria in sabbia prova a scalare le categorie.

Handicap di chiusura sul doppio chilometro dove il più atteso resta Zerinndi fresco di vittoria e i 61 Kg che ha in sella sono un peso fattibile. Di contro l’ospite Elusive Janice che ha i numeri per essere protagonista in questo tipo di categoria visto che ha già dimostrato di gradire la pista. A chiudere la terna dei favoriti il regolarissimo Spy Story che in questi contesti è sempre e comunque da marcatore. Sorprese Raffa Gold bene all’ultima ma con il dubbio distanza mai affrontata ed Ecleroz che ha corso male a Tagliacozzo ma solitamente in erba rende di più. Poi il pesino Miracle Needed.

Lunedì, 16 Luglio 2018 Scritto da in Pronostici e Commenti

QUALIFICAZIONI CAMPIONATO FEMMINILE

Nel fine settimana, ad Agnano, si sono disputate le due eliminatorie - sud del Campionato Femminile, una relativa alle tre anni ( qualificate Zanzara Fas, Zoe dei Veltri e Zelandia ), l’altra alle quattro anni ( qualificate Viscarda Jet, Vipera Killer Gar e Venere Breed ). Zanzara Fas è sfilata in duecento metri su Zoe dei Veltri ed ha imposto un ritmo tranquillo, sul piede dell’1.16.9, per poi allungare repentinamente nella seconda parte di percorso, completata in 1.13.2, per una media complessiva di 1.14.7. Corsa senza storie per quanto concerne il successo, mentre, per le piazze, Zoe dei Veltri ( 1.15.3 ) ha sfruttato al meglio la posizione in schiena alla vincitrice, difendendosi dall’affondo di Zelandia ( 1.15.4 ) che, sul percorso, si era sistemata, al largo, in seconda pariglia. Zefir Gio ha migliorato il suo standard, conquistando il quarto posto nei confronti di Zara che ha recuperato un’infinità di metri per grave rottura al via, ma, entrambe le prestazioni, per quanto lodevoli, non sono servite a superare il turno. Con quali ambizioni si presenteranno le tre migliori alla finale, in programma al Garigliano il 30 giugno? Premettendo l’importanza del sorteggio integrale ( senza l’adozione di parametri ) delle posizioni di partenza, va detto che Zanzara Fas sta crescendo in maniera esponenziale ( già nel Città di Napoli Filly si era messa in evidenza con una lunga progressione finale ) e sa adattarsi a diversi schemi, per cui, la portacolori di Gragnaniello ha sicuramente le credenziali per essere protagonista; più complicato sarà invece il compito delle altre due che, in ogni caso, hanno fornito prestazioni valide, perfino al di sopra delle aspettative Zelandia, e cercheranno di farsi valere anche in quella circostanza. A tale riguardo, nel dopo corsa, abbiamo sentito Antonio Di Nardo, interprete della figlia di Ganymede e Favorite Lindy, passata da appena tre giorni agli ordini di Vincenzo Tufano, da programma Michele Di Maro: << E’ stato tutto piuttosto semplice, ha dimostrato di essere una cavalla importante, d’altronde non lo scopriamo oggi. E’ chiaro che, con un po’ di fortuna nell’estrazione dei numeri, c’è la possibilità di lottare per qualcosa di importante >>. A microfoni spenti, sia Tufano che Di Nardo hanno riconosciuto, con sportività, i meriti del team Minopoli che fino a qualche giorno fa ne ha seguito il training.

Svolgimento similare ha avuto la prova riservata alle quattro anni: la favorita Viscarda Jet ha chiuso la partita già alla chiusura delle ali, scattando più veloce del solito, primo km in 1.16.5 e secondo in 1.11.7, per una media finale di 1.13.4. Quando la figlia di Pine Chip e Nives Jet ha cambiato marcia, il “ treno esterno “, composto da Velina Vald, Volcada Bar e Volavia di No, è andato in difficoltà e ne hanno approfittato quelle che si erano sistemate in scia alla vincitrice, con Vipera Killer Gar ( 1.13.9 ) che ha respinto l’affondo incisivo di Venere Breed ( 1.14.0 ). In attesa di conoscere le altre finaliste e le posizioni di lancio, possiamo dire tranquillamente che Vipera Killer Gar, grande duttilità e forma e Venere Breed, poco incisiva nelle corse importanti ma con condizione a freccia in su, raffigurano perfettamente il ruolo sorprese non impossibili. Diverso il discorso riguardante Viscarda Jet: l’allieva di Paolo Romanelli, presentata con i ferri, ha destato un’impressione strepitosa, di quelle che lasciano a bocca aperta, tra l’altro, aggiungendo una qualità in più a quelle che le sono state riconosciute fin’ora, lo scatto iniziale. Siamo dell’idea che la portacolori di Remigio De Fenza sia una delle candidate al successo finale, anche il suo interprete Fernando Pisacane si è mostrato fiducioso a tal proposito: << Ho deciso di sfruttare al meglio lo scatto iniziale, d’altronde già altre volte aveva fatto vedere di essersi sveltita parecchio al via. E’maturata in maniera evidente, tra l’altro, al comando è più concentrata, impostandola sul passo riesce ad ovviare alla mancanza di uno scatto repentino. Arriva a questo appuntamento nelle migliori condizioni possibili, per cui mi sembra legittimo avere delle aspirazioni >>.

Venerdì, 06 Luglio 2018 Scritto da in Pronostici e Commenti

I PRONOSTICI CON I NUMERI DA GIOCARE.


1° CORSA:
Limitata – invito per quattro anni, abbinata alla seconda tris: i soggetti più potenti, Vecio Fks, Vieri Dany Grif e Vento del Sud, sono situati in seconda fila, per cui rischiamo favorito Virdis Effe, autore di rientro apprezzabile, che potrebbe concretizzare il vantaggio iniziale. Corsa aperta anche ad altre soluzioni: cavalli come Vigata Grif, Valiant La Sol, Valzer Spin e pure Valentina Laser, sono in grado di intervenire in caso di svolgimento favorevole.
2° CORSA:
Debuttanti di due anni al via: è quasi inutile evidenziare quante incognite ci siano in una situazione del genere, comunque Acciaio sembra quello più completo tra i partecipanti. Di contro, con riferimento alle qualifiche, Abracadabra Effe può mettere in campo un impressionante recupero dopo rottura iniziale, così pure Aurt Mede Sm che si sposta da Milano, mentre Antonio Zen ha piazzato un chilometro finale in 1.16.0; insomma, gli avversari non mancano affatto per il Love You di Pignatelli. Sorprese Alloro Jet e Adioss.
3° CORSA:
Debuttanti di due anni al via, di sesso femminile: qualifiche molto promettenti, Artaterme Jet è tornata alla grande dopo rottura iniziale, vale 2.03. Astrid del Ronco è parecchio duttile e il suo interprete non ha pigiato sull’acceleratore, può scendere sensibilmente. Aquila Jet si è qualificata più di un mese fa e il suo allenatore dichiaro che poteva fare molto meno ( 1.17.8 ad Aversa ). Non si possono sottovalutare le chance di Aina Chuc Sm che possiede un’andatura leggera, Aura Club Mail che si sposta dall’Emilia Romagna con valide ambizioni e la qualitativa Alnair Fks.
4° CORSA:
Miglio per anziani di categoria A – B: campo molto omogeneo in cui Storm Gar può sfruttare al meglio la posizione iniziale, scegliendo se agire al comando oppure farsi trainare dall’arrembante Skyline Dany, nel caso quest’ultimo, piuttosto valido se di luna giusta, dovesse evitare l’errore iniziale. E’ probabile che altri due potenziali protagonisti, come il commovente Rombo di Cannone e l’eclettico Urali Sm, restino alla finestra, sperando che vi sia una distribuzione dei parziali al contrario che ne esalti la progressione.
5° CORSA:
Condizionata con riduzione per anziani, in sulky i gentlemen proprietari: corsa molto aperta, può emergere Urraco Jet nel caso non risenta del doppio impegno nel Federnat. Utavian del Ronco è andato di lusso domenica scorsa, la seconda fila può creargli qualche difficoltà ma rimane un pretendente al successo. E’ piaciuta parecchio a Roma Unfaithful Model che potrebbe pure provare la partenza. Chi deve ritrovare la condizione migliore è Twiggy Grif, però ben posizionata; da non escludere neanche un inserimento di Soffio e Ulisse Effe.
6° CORSA:
Condizionata per tre anni: corsa caratterizzata da qualità e forma dei partecipanti, per cui risulta piuttosto complicato stilare un pronostico. Si potrebbe partire da Zig Zag Bi che ha acquisito una linea con Ze’ Maria, ma c’è la possibilità che abbia uno svolgimento poco favorevole, se non dovesse riuscire a scavalcare Zinko Top e Zoli Mede Sm, quest’ultimo disposto a dare il via libera, l’altro, probabilmente no. Inoltre, la presenza di cavalli in grossa evoluzione come Zelante Op, Zarbon  del Sile e Zaniah Rob, contribuisce a mischiare ulteriormente le carte.
7° CORSA:
Affollatissima condizionata per tre anni, sul doppio chilometro: Zizzolo Jet ha gettato alle ortiche un rientro in 1.58, sbagliando nei metri conclusivi, può subito rifarsi. Le principali alternative risultano Zigano Rab, a suo agio sulla distanza e Zenz, falloso alla ricomparsa ma valido in precedenza. Malgrado la terza fila, potrebbe ottenere un risultato positivo anche Zucco Jet, autore di recupero eccellente al Garigliano, in seguito ad una rottura iniziale. Altri da tenere in considerazione sono Zilan Verynice, Zakynthos e Zeus Forest.

1° CORSA:                                                      3 Virdis Effe+++            
                                                                      10 Vento del Sud
                                                                      12 Vecio Fks++
                                                                      15 Vieri Dany Grif
                                                                        7 Vigata Grif+
                                                                      13 Valiant La Sol
                                                                      
2° CORSA:                                                      3 Acciaio+++
                                                                        8 Abracadabra Effe
                                                                        6 Antonio Zen++
                                                                        1 Aurt Mede Sm
                                                                        5 Adioss+
                                                                        7 Alloro Jet

3° CORSA:                                                      4 Artaterme Jet+++           
                                                                      10 Astrid del Ronco
                                                                        8 Aquila Jet++
                                                                        1 Aina Chuc Sm
                                                                        2 Aura Club Mail+
                                                                        7 Alnair Fks
                                                                        
4° CORSA:                                                      3 Storm Gar+++
                                                                        6 Rombo di Cannone
                                                                        7 Urali Sm++
                                                                        5 Skyline Dany+
                                                                      
5° CORSA:                                                      3 Urraco Jet+++
                                                                      10 Utavian del Ronco
                                                                        6 Unfaithful Model++
                                                                        1 Twiggy Grif
                                                                        8 Soffio+
                                                                      11 Ulisse Effe
                                                                    
6° CORSA:                                                      5 Zig Zag Bi+++          
                                                                        4 Zinko Top
                                                                        2 Zoli Mede Sm++
                                                                        1 Zelante Op+
                                                                       
7° CORSA:                                                      2 Zizzolo Jet+++
                                                                      15 Zigano Rab
                                                                        4 Zenz++
                                                                      19 Zucco Jet
                                                                        9 Zilan Verynice+
                                                                      10 Zakynthos


Venerdì, 06 Luglio 2018 Scritto da in Pronostici e Commenti

Si apre con un HL per femmine tra le quali spicca il nome di Zena Lady volante nel periodo come ha dimostrato nell’Aldo e Renato Ricchi, linea solidissima ma 63 per una femmina non sono mai pochi per cui favorita si ma con qualche riserva. La prima alternativa è la veloce Elusive Queen che ha già subìto la rivale, ma con il vantaggio di peso oggi potrebbe essere una lepre imprendibile. Un gradino sotto sono valutabili Bushalem che sulla pista è sempre puntale come un orologio e Airdryer che all’ultima ha corso talmente male che la prova d’appello le va concessa. Sorprese Sharp Solei con il pesino e lo steccato perfetto ed Orlans che accorcia la distanza.

Prova per debuttanti riuscitissima ma come sempre in questi casi si brancola nel buio, proviamo favorito Folletto che ha il vantaggio di giocare in casa ed è stimato in scuderia. Lights Of Home con griffe di Agostino Affè è un altro in pole position, come Dear Josephine che viene da un team che spesso si è messo in luce con i giovanissimi sulla pista. Sorprese ma non troppo Erdmann un Americano presentato da Luigi Di Dio, Piccola Greta che ha il vantaggio di conoscere il tracciato ed Edelvasia, visto che quant’anno i baby Sbariggia stanno facendo un gran bene.

Handicap di minima sui 1400 metri che in Luna Lunatica ha una favorita piuttosto attendibile visto lo scoore messo in mostra sulla pista (seconda in foto di Orleans). La prima alternativa è Swiiss che dopo un periodo no all’ultima, pur contro schema, ha dato segni di ripresa, oggi messo ad andare in testa in un amen è una delle basi della corsa. Le sorprese sono la regolare Miss Ginevra che sulla pista il suo lo fa sempre e Ariam Brezze che però sembra aver smarrito la forma. Meribald dal rientro ha combinato poco o nulla ma in questi contesti è sempre da tenere in considerazione.

Vendere per cavalli di 2 anni sui 1600 metri. Dopo l’ultimo secondo posto (non senza rammarico) è giusta per un primo piano Syrax. Non mancano le alternative, in primis Unknown Princess che sta crescendo e viste le ultime qui lontana non arriva. La rosa dei favoriti comprende Danza Haka che nelle prove in dirittura ha mostrato buona gamba e Lavoltabuona autrice di un esordio promettente. Tutto e niente può essere Santa Esmeralda che al debutto con i buoni ha corso meglio di quello che dice la carta e oggi scende di categoria. Sorpresa Enopione che dopo il debutto sulla pista in maiden cala a vendere.

Handicap per femmine apertissimo dove gira gira la favorita deve essere Brigant Edeialeda che, viste le poche corse in carriera, potrebbe avere margini di progresso. Di contro la regolare Tramoza che sulla pista è sempre sul pezzo e Laives oggi su distanza ideale. Sorprese Seby Fly alla ricerca della miglior forma ma con un peso ancora possibile e Magia Nera che dopo il rientro è da attendere in progresso. A ruota Queen Of Eagle che dopo il rientro non si è ripetuta e Love Freez.

Venerdì, 29 Giugno 2018 Scritto da in Pronostici e Commenti

PRONOSTICI CON I NUMERI DA GIOCARE.

1° CORSA:
Condizionata per quattro anni: Velvetlike Erre ha un curriculum invidiabile, le ultime due le ha vinte per distacco, può farlo ancora, anche se il fatto di partire in schiena ad un soggetto notoriamente lento qualche difficoltà gliela crea. Un avversario vero potrebbe essere Vernasso Jet che al Garigliano ha sbagliato al via, in quel’’occasione non perfetto di meccanica. Violino ha acquisito una certa regolarità, pare un serio candidato alle piazze, lo stesso obiettivo di Vinette del Ronco, della quale è piaciuto lo spunto all’ultima uscita.
2° CORSA:
Supertris: campo abbastanza omogeneo, andiamo a pescare al centro al centro della seconda fila, Ultra di Casei è il più potente ed ha effettuato un rientro convincente, Udue degli Ulivi e Tuono Cros hanno ritrovato una forma soddisfacente. In prima fila c’è Universal Fear Lf, piaciuto a Pontecagnano, che può provare la fuga in avanti; un piazzamento è alla portata di Uischy San se dovesse trovare lo steccato. Terror Caf paga lo scotto del numero ma sta correndo alla grande, Tornado del Pino è capace di risalire al largo. Tra gli altri vanno considerati Uma del Ronco, The King Grif, Uriel e Tiffany Pride.
3° CORSA:
Condizionata per buoni tre anni: Ze’ Maria ha ripreso la striscia vincente, anche in questa occasione il compito sembra abbastanza agevole. In partenza lotteranno Zivago Gifar e Zorba And Glory, con Gubellini che, probabilmente, vorrà mandare solo il favorito, a meno che non cambi caratteristiche Zar Slm, potente ma poco gestibile e solitamente lento in partenza. Un eventuale svolgimento movimentato metterebbe in gioco anche Zephyrus Bar che ha caratteristiche di passista, corredate da corposa progressione.
4° CORSA:
Limitata – invito per quattro anni: c’è da scegliere tra Venere Breed, in errore perché poco centrata di meccanica il 10.06 ma autrice di prestazioni notevoli in precedenza, Venale, capace di girare al largo con disinvoltura, e Veio, il più duttile tra i partecipanti, anche se un po’ penalizzato dal numero. Non è da escludere, in caso di defaillance dei più attesi, di un inserimento di Vittoria Op, in ripresa l’ultima, Vittoria Gar, in errore  nell’Unione Europea Filly quando lottava per un piazzamento marginale, e Vireo Jet.
5° CORSA:
Invito per femmine anziane: l’ultima di Sonia, effettuata proprio sulla pista partenopea, è da ” circoletto multicolor “, merita il ruolo di favorita. L’opposizione è capeggiata da Tessa Ob Sonic che se dovesse spendere poco per andare davanti diverrebbe un’avversaria scomoda. Tursiope Jet attraversa un momento di forma rilevante ed è candidata ad essere la prima battistrada; Une Etoile Gar si sta avvicinando gradualmente alla migliore condizione e l’ultima non è affatto male, pur se macchiata da rottura all’ingresso in retta.
6° CORSA:
Gran Premio Citta’ di Napoli Filly: di candidate al successo ce ne sono almeno sei, Ziva Ek è quella che possiede i migliori attestati, anche se c’è da cancellare la rottura di Bologna. Ziman non è piaciuta ad Aversa ma ha influito un rotabile danneggiato nel mezzo giro finale . Zona Da ha brutto numero, pensiamo però che da dietro possa essere più incisiva, Zoe degli Dei deve riuscire a liberarsi dalla corda per esprimere appieno il suo potenziale. Attenzione anche a Zaragoza che prova il salto di categoria, alla duttile Zoe dei Veltri e a Zoe Grif Italia che vale più di quanto dica la carta.
7° CORSA:
Miglio per anziani di categoria B – C, affidati ai gentlemen: corsa apertissima, di recente è piaciuto Positano d’Ete che gode di sistemazione favorevole, se toglie i ferri vale il successo. Ulterior Vil potrebbe ottenere strada proprio dal sauro di Amodio e tentare il gradito percorso di testa. Sarà della partita Talent Bi che, probabilmente, l’ultima volta ha risentito dell’impegno ravvicinato. Ua Huka va forte ma la lentezza iniziale è un limite, sono probabili protagonisti anche Smoke di Piaggia e Silven Grif che però dovranno risalire dalla seconda fila.
8° CORSA:
Gran Premio Città di Napoli “ Open “: prendiamo come riferimento il Giovanardi, la prima corsa di selezione del’iter classico, dove Zaccaria Bar ha sbagliato quando sembrava avere la corsa in pugno. L’allievo di Bondo vale il ruolo di favorito. In quell’occasione Zirkuss chiuse al secondo posto con gran finale e Zilath, terzoin linea; entrambi aspirano al successo. Zlatan concluse quarto dopo aver faticato molto a reperire il varco e in seguito l’allievo di Gocciadoro è stato sconfitto da Zefir Gar, la migliore carta a disposizione dei locali.
9° CORSA:
Condizionata per tre anni: Zyby Caf, dopo una serie di prestazioni convincenti, ha fallito a Bologna, quando già nei preliminari aveva evidenziato qualche difficoltà. Se viene ripresentato, è probabile che l’allievo di Casillo sia “ giusto “, comunque un occhio alle sgambature è meglio darlo. Zero di Pippo rientra da febbraio, già prometteva bene ed il riposo potrebbe averlo completato. Zelante Op va forte quanto i migliori ma è meno gestibile. Vale un inserimento Zeus Tor che scende di categoria, può sorprendere il veloce Zil Down Slide Sm.
10° CORSA:
L’ultima corsa del convegno è uno striminzito handicap per anziani che parteciperanno ad un’autentica maratona: le penalità non dovrebbero incidere molto, motivo per cui siamo orientati a concedere il ruolo di favorito a Steven del Ronco, visto in miglioramento nell’ultima prova vittoriosa ma non ancora al top della condizione. All’opposizione Re Robintor che aveva fatto uno sproposito a Pontecagnano mentre la volta successiva, pur correndo a media rilevante, non ha convinto del tutto. Spitfire Gar è veloce e duttile, la new entry Uruk Hai si affaccia per la prima volta in questa categoria.



1° CORSA:                                                    11 Velvetlike Erre+++            
                                                                        4 Vernasso Jet
                                                                        2 Violino++
                                                                        9 Vinette del Ronco
                                                                      15 Valerio San+
                                                                        3 Varika Jet
                                                                      
2° CORSA:                                                    13 Ultra di Casei+++
                                                                      12 Udue degli Ulivi
                                                                      11 Tuono Cros++
                                                                        5 Universal Fear Lf
                                                                      19 Terror Caf+
                                                                      15 Tornado del Pino

3° CORSA:                                                      3 Ze’ Maria+++           
                                                                        4 Zivago Gifar
                                                                        6 Zephyrus Bar++
                                                                        2 Zar Slm
                                                                        
4° CORSA:                                                      7 Sonia+++
                                                                        6 Tessa Ob Sonic
                                                                        5 Tursiope Jet++
                                                                        4 Une Etoile Gar+
                                                                      


5° CORSA:                                                    12 Ziva Ek+++
                                                                        7 Ziman
                                                                        8 Zona Da++
                                                                        9 Zoe degli Dei
                                                                        3 Zaragoza+
                                                                      11 Zoe Grif Italia
                                                                    
6° CORSA:                                                    12 Ziva Ek+++          
                                                                        7 Ziman
                                                                        8 Zona Da++
                                                                        9 Zoe degli Dei
                                                                        3 Zaragoza+
                                                                      11 Zoe Grif Italia

7° CORSA:                                                      5 Positano d’Ete+++
                                                                        1 Talent Bi
                                                                        6 Ulterior Vil++
                                                                      10 Smoke di Piaggia
                                                                        9 Silven Grif+
                                                                        2 Ua Huka

8° CORSA:                                                      6 Zaccaria Bar+++
                                                                        1 Zilath
                                                                        3 Zirkuss+
                                                                        2 Zlatan
                                                                        8 Zefir Gar+
                                                                        9 Zen Bi

9° CORSA:                                                    12 Zyby Caf+++
                                                                        3 Zero di Pippo
                                                                        4 Zelante Op++
                                                                      11 Zeus Tor
                                                                        7 Zil Down Slide Sm+
                                                                      13 Zimox

10° CORSA:                                                   5  Steven del Ronco+++
                                                                       1 Re Robintor
                                                                       2 Spitfire Gar++
                                                 3 Uruk Hai+
VOCI DI SCUDERIA.

1° corsa                Giuseppe Maisto:
Violino sta correndo bene ed è regolare, l’obiettivo iniziale è quello di ritagliarci una posizione alla corda ed attendere gli eventi, in particolari condizioni potrebbe pure esprimersi al comando. Un piazzamento è possibile.
2° corsa                Catello Panico:
Udue degli Ulivi ha corso molto bene di recente, a Foggia è stato costretto a percorso dispendioso che ne ha condizionato il risultato. Non ho dubbi sulla forma ma la schiena di Udini’ d’Or potrebbe portarlo un po’ dietro.
3° corsa                Alessandro Gocciadoro:
Ze’ Maria è un cavallo in cui credo molto, avevamo pensato al Città di Napoli ma i parametri bassi l’avrebbero costretto a partire da posizione scomoda. Affrontiamo l’impegno con la massima fiducia.
4° corsa                Alessandro Gocciadoro:
Veio ha mostrato ottima condizione a Modena, sono indeciso se provare la partenza che lui sa fare bene, oppure farlo esprimere in progressione. In ogni caso, possiede il potenziale per essere protagonista.
5° corsa                Alessandro Gocciadoro:
Sonia ha fatto uno sproposito all’ultima uscita e posso affermare che la condizione è rimasta la stessa. Ci sarà da andare a prendere Tessa Ob Sonic che non dovrebbe faticare troppo per scivolare al comando, comunque ci proviamo.
6° corsa                Alessandro Gocciadoro:
Zaragoza mi ha fatto lo “ scherzetto “ all’ultima uscita, adesso la metterò un po’ più chiusa. Zoe degli Dei è in gran condizione, con un pizzico di fortuna può vincere. Ziva Ek si dava dei colpi a Bologna ed è stata infastidita dalla frusta di un avversario, è pronta e lotta per il successo.
7° corsa                Alessandro Gocciadoro:
Ua Huka va veramente forte, fin’ora non è partita ma in questa circostanza la imposterò in modo tale che possa partire più sollecita del solito. Affrontiamo anche questo impegno con fiducia.
8° corsa                Alessandro Gocciadoro:
Zlatan è in ottima condizione ma ha caratteristiche ben definite che mi costringeranno a guidarlo in un certo modo, passivo per buona parte del percorso, puntando tutto sul notevole spunto di cui è a disposizione.
9° corsa                Alessandro Gocciadoro:
Zero di Pippo fatica a trovare corse, abbiamo dovuto, visto il numero favorevole, puntare su questa corsa che è venuta fuori abbastanza impegnativa. Rientra ma la forma c’è, Zelante Op e Zyby Caf i principali avversari.
10° corsa              Catello Panico:
Re Robintor ha vinto alla grande a Pontecagnano e anche a Roma, secondo me, è stato positivo. Lui non ha il cambio di marcia e va in difficoltà quando ci sono dei rallentamenti, per cui l’ideale è andare al comando e gestire a ritmo costante.

TRIS QUARTE' QUINTE'

FAVORITI :   
13       Ultra di Casei
Il rientro è stato convincente, non ama troppo le manovre per cui dovrà rischiare qualcosa in avvio. Favorito.
12       Udue degli Ulivi
In ottima condizione, sa adattarsi a diverse tipologie di svolgimento, è uno dei pretendenti al successo.
11       Tuono Cros
Sabato scorso ha vinto di forza, come nei migliori momenti. Possiede le qualità per emergere.
 5       Universal Fear Lf
Ha effettuato un rientro migliore di quanto dica il risultato, potrebbe provare la fuga in avanti.
19       Terror Caf
Va forte ed è regolare nel rendimento, la posizione iniziale è un problema ma il resto induce a tenerlo in considerazione.

POSSIBILI:
15       Tornado del Pino
In possesso di buon tamburo, ha caratteristiche da passista che non sempre si addicono a questo schema. Per categoria conta parecchio.
 7       Uischy San
In buon momento, se riesce a sfruttare la velocità iniziale per ritagliarsi una posizione alla corda vale un piazzamento.
18       Uma del Ronco
Ha effettuato due corse prudenti, con l’obiettivo di migliorare la condizione. In caso di svolgimento favorevole può incidere di spunto.
20       The King Grif
La forma c’è tutta ma la posizione iniziale lo penalizza parecchio. Se sferrato di quattro si può inserire nei sistemi.
6       Uriel
Prima sulla pista, all’ultima uscita paga l’andamento tattico ma non dispiace. Appartiene ad un team che è meglio non sottovalutare.

SORPRESE:
 9       Tiffany Pride
Sta bene ed è anche piuttosto duttile, dovrà sperare di trovarsi in posizione utile all’epilogo.
14       Unadimaggio
La carta recente dice molto poco ma i trascorsi sono di tutto rispetto, non stupirebbe vederla protagonista.
17       Ula Zack Gio
Non corre da quasi tre mesi, la posizione iniziale è terribile ma per il marcatore largo è meglio inserirla.
10       Tiberix
E’ svelto ma nell’ultima tris è stato deludente, anche lui può essere inserito nei sistemi a larga gittata.
1       Tonight Lux
Cavallo bravo e regolare, cercherà di sfruttare la posizione vantaggiosa ma il suo compito rimane complicato.

OUTSIDER:
16       Thiago Mtt
Pesantemente penalizzato in perizia, un suo inserimento appare, alla carta, improbabile.
 4       Udini’ d’Or
Assente da quasi due mesi, non ha caratteristiche da scattista, probabile che si limiti ad una presa di contatto.
 3       Torcello Luis
Ha avuto il suo momento positivo ma la forma recente non promette nulla di buono.
 2       Temibile Ok
Anche lui ha poco a che fare con le corse di velocità, rischia di essere preso d’infilata al via.
 8       Ubertosa Jet
Che sia una velocista non c’è dubbio ma le è stato dato il numero peggiore, estrema outsider.

ANALISI DEL GIOCO.

Driver di punta e corse qualitative caratterizzano il lungo convegno partenopeo, imperniato sulla disputa del Città di Napoli e relativo Filly. Cominciamo la nostra disamina dalla prova d’apertura, riservata ai quattro anni: torna in pista Velvetlike Erre, realizzazione personale di Luigi Siddi, che più corre e più va forte. In questa circostanza la saura da Nad Al Sheba parte in scia ad Varika Jet, notoriamente lenta al via, e non sarebbe un problema se non ci fosse in prima fila Vernasso Jet, in errore al Garigliano ma estremamente convincente   nella precedente uscita. Riassumendo, Velvetlike Erre favorita da 3/5, Villacco Jet principale alternativa, Violino e Vinette del Ronco in lotta per un piazzamento. La Supertris viene proposta come seconda corsa del convegno, tema che meriterebbe un approfondimento, ma in questa rubrica pensiamo esclusivamente al pronostico: siamo per Ultra di Casei, sperando che sappia districarsi nelle fasi iniziali, nei confronti di Udue degli Ulivi e Tuono Cros. Come possibili sorprese ci intrigano Universal Fear Lf e Uriel. Ze’ Maria sembra un chiaro favorito della condizionata per buoni tre anni; l’unico che potrebbe cambiare le carte in tavola è Zar Slm che però di recente non ha convinto affatto. Ze’ Maria vincente ed accoppiata con il veloce Zivago Gifar. Più aperta la prova riservata ai quattro anni: abbiamo la convinzione che la miglior Venere Breed la vincerebbe ( ricordate contro Va’ Pensiero Gar? ) ma nell’ultima prestazione ha evidenziato problemi di meccanica che deve dimostrare di aver risolto. Quindi corsa aperta a diverse soluzioni, una riguarda il regolare Veio, un’altra il potente Venale, potrebbe però uscire anche il cavallo di quota. Passiamo all’analisi dell’invito per femmine anziane: è probabile che Tessa Ob Sonic sfili su Tursiope Jet. La femmina di Bellei, solo discreta nel periodo, dovrà poi prendersi le bordate di Sonia che sulla pista è stata autrice dell’ultima e più bella prestazione della carriera, correndo in 1.11.5 dopo percorso interamente scoperto. La Exploit Caf di Legati e Gocciadoro merita di essere la favorita, Tessa Ob Sonic l’alternativa, Tursiope Jet e Une Etoile Gar, pronte ad approfittare di eventuali defaillance delle prime. Il Città di Napoli Filly è una delle corse più aperte della giornata: senza fare troppi ragionamenti, diamo credito a Zoe degli Dei, piaciuta molto di recente. Roberto Andreghetti avrà il suo bel da fare a liberarsi dalla scomoda posizione iniziale ma con un po’ di fortuna può puntare anche al successo, piazzata e vincente. A seguire, scenderanno in pista i gentlemen: corsa apertissima, abbiamo pensato a Positano d’Ete, esclusivamente se toglie i ferri anteriori, ma le opzioni valide sono diverse. Dovessero mettere una bella quota di Silven Grif piazzato, visto che ci sarà sicuramente un ritmo considerevole, può essere un’idea interessante. Il Città di Napoli è l’avvenimento clou di tutto la serata: premesso che il nostro tifo sarà tutto per il locale Zefir Gar, costretto però a partire da posizione scomodissima, abbiamo davanti agli occhi l’immagine di un successo di Zirkuss, un figlio di Varenne che a Modena ha dimostrato di avere adattabilità alla distanza e progressione risolutiva. Nelle ultime due corse in programma consigliamo Zero di Pippo piazzato e Steven del Ronco vincente, sgambature convincenti permettendo.






























   

Venerdì, 29 Giugno 2018 Scritto da in Pronostici e Commenti

Apre il pomeriggio una condizionata per i giovanissimi in pista dritta. Proviamo favorita Framily piaciuta senza riserva nella sua vittoria in maiden (57.80 il tempo), sullo standard dell’ultima è lei quella da battere. Frozen Juke deve chili a tutti ma al debutto ha fatto uno sproposito, vero che è una linea tutta da verificare ma ci sta che oggi metta in fila tutti. A ruota Bridge Shanasand che ha perso di un nulla la maiden e qui con 1 ½ di discarico (per essere maiden) e l’uno di steccato è più che mai in corsa. Sorpresa Chemda Tek che ha il vantaggio di aver già corso sulla pista ma la linea espressa qui potrebbe non bastare.

Handicap Limitato in pista dritta che ha in Mister Vellucci il cavallo da battere, vista la forma messa in mostra in HP e alla spiccata attitudine per il tracciato. Lingering Look all’ultima è andato meglio di quanto dica il risultato, con l’uno di steccato rimane una base della corsa, come Sanblas rivisto in palla in condizionata ma con steccato complicato. Queste sono le corse di Shining Diamond e vista la forma del periodo anche oggi è un fattore. Sorpresa il giovane Invito a Sorpresa piaciuto all’ultima ma la gabbia larga gli complica le cose. Mina vagante Itinere con 53 kg che se va come a Marzo ne mette in fila tanti.

HL per i tre anni, favorito con riserva il top-weight Nile Star mancato completamente all’ultima uscita, ma sulla linea del rientro di Maggio qui può fare la differenza. Di contro Nomen Omen che torna sulla pista prediletta ed è protagonista annunciato visto che il rientro romano non dovrebbe far testo. A ruota Pepao che ha forma in crescita e se andiamo a vedere lo scoore l’unica vittoria in carriera l’ha ottenuta a Napoli. Sorprese Nashwan Voice alla prima con i nuovi colori (ma con forma non esaltante) e Kjriel Note che rientra ma ha peso interessante. Zirakpur sale di categoria.

Handicap di minima sul miglio per 11 soggetti al via, il top-weight Arvaro Sand è rientrato bene a reclamare, su quella linea e su distanza ideale può fare la differenza. Pompea Silla all’ultima ha trovato traffico ma è finita in spinta, oggi è protagonista annunciata come del resto Yubris che ha linea comune con Pompea Silla e qualche kg lo guadagna. Sorprese il tre anni Sconvolgente non facilmente collocabile ma con un Vargiu nel motore e Lord Up che stenta a ritrovarsi ma qui ha sistemazione accattivante. Una prima parte di gara veloce esalterebbe il finish di Love Freez quindi occhio anche a lei.

Come la giri la giri la favorita deve essere Passion Crown rientrata vincendo in categoria similare, unico neo il 12 di gabbia che le complica la vita e potrebbe spianare la strada a Leggendario che dopo il rientro è da attendere in progresso. Franchellebit scende a reclamare e visto le categorie frequentate è protagonista annunciata. Irish Flying benino alla ricomparsa ha un vantaggio di peso che potrebbe rivelarsi anche determinante. Nella categoria conta per forza Special Reason a patto che tenga i 1500 di Napoli visto che fin qui ha vinto solo in pista dritta. Selfiestick bene a Firenze a vendere ma qui trova un contesto più complicato.

Pagina 1 di 141