Giovedì, 21 Settembre 2017 Scritto da in Pronostici e Commenti

IL PARERE DI DRIVERS E ALLENATORI.

1° corsa               Vincenzo Luongo:
Zooper ha effettuato una buona qualifica, quello davanti era fuori portata ed ho pensato solamente a finire il percorso. E’ ancora molto verde ma in prospettiva mi lascia bene sperare, in questo caso sono moderatamente ottimista.
2° corsa               Vincenzo Luongo:
Vladimir Ferm, purtroppo, ha un carattere particolare che lo condiziona parecchio e in più, anche una meccanica al limite. Peccato perché potenzialmente è interessante, speriamo riesca a fare percorso netto.
3° corsa               Vincenzo Luongo:
Ribot Gal me lo affida Massimo Finetti: l’ho guidato al rientro e, inoltre, l’ho seguito anche nelle uscite successive, facendomi sempre una buona impressione, mi sembra migliorato. C’è da superare la difficoltà del numero esterno.
4° corsa               Vincenzo Luongo:
Ho Rondinaia Lung che sarà interpretata da mio fratello Pasquale: sa partire abbastanza sollecita ed è duttile e regolare, si esprime costantemente intorno al 2.02. L’aspirazione massima è un piazzamento.
5° corsa               Vincenzo Luongo:
L’ultima volta con Unica Grif mi sono limitato ad una presa di contatto, visto che non correva da più di un mese, e sono arrivato con del buono in mano. Il problema è la presenza all’interno di diversi partitori che proveremo a scavalcare.
6° corsa               Giorgio D’Alessandro Jr:
Sia Urlo di Mare che Ubi Mayor Regal sono in deciso progresso di condizione, il primo è più adatto alla breve e potrebbe esprimersi intorno ai 2.00. Ubi Mayor Regal è arrivato secondo in contesto impegnativo. Ultra di Casei il favorito.
7° corsa               Vincenzo Luongo:
Vigata Grif l’ha guidata Mattia Orlando al rientro, si è detto soddisfatto sia riguardo alla meccanica che alla velocità. Adesso dovrebbe progredire di condizione e credo che possa avere chance di inserimento.

I PRONOSTICI CON I NUMERI DA GIOCARE.

1° CORSA:
Prova d’apertura riservata ai due anni: qui di soggetti interessanti ce ne sono diversi, al momento, il più completo sembra Zaffiro Luis, veloce in partenza e in possesso di cambio di marcia, oltre che con numero favorevole. Zingaro Doc ha fatto un numero in qualifica, recuperando dopo grave errore iniziale, con un km in 1.15.5. Pure Zeus Tor si era qualificato alla grande ma al debutto non ha preso il trotto, adesso cambia training. Apprezzabile il debutto di Zippy Jock Lf, è ancora acerbo ma un 2.03 nelle gambe lo possiede. Zooper può far molto meglio della qualifica, poi Zambana.
2° CORSA:
Limitata – invito per quattro anni: di soggetti regolari, tra quelli più dotati, non ce n’è nemmeno uno. Proviamo con il potente e rientrante Vesuvio, nuovo training di Sal Borrino, che da puledro dimostrava di avere mezzi importanti ma anche meccanica al limite. Vincengal non è dispiaciuta all’ultima, potrebbe essere la volta giusta per riprendere la serie vittoriosa. Violetta Ral deve progredire rispetto al rientro per contare, Vladimir Ferm, Valchiria e Vieioz possono dir la loro in caso di percorso netto.
3° CORSA:
Miglio per anziani di categoria F: Sirdreik ha avuto un ingaggio semplice all’ultima ma l’impressione è che possa tornare ai livelli dello scorso anno, è il nostro favorito. Ribot Gal ha fatto uno sproposito all’ultima, partire al largo della prima fila potrebbe però essere un problema. Ringo, impegnato anche il giovedì, e Rueda sono veloci al via ed in forma, aspirano ad un piazzamento. Di possibili sorprese ce ne sono diverse, a cominciare da Tartufo Biancoe Naxos del Ronco, finendo con Tasmin della Cava, Ramada e Parnaso Font.
4° CORSA:
Altra prova per anziani di categoria F, in questo caso affidati ai gentlemen – proprietari: The Dream Rivarco è piaciuto molto nella vittoriosa uscita di Teatino ma non ha caratteristiche da velocista per cui potrebbe subire qualcuno della prima fila, in primo luogo Trofeo di Luni, apprezzabile l’ultima volta. Anche Rio Model si è piazzata, a Roma, in contesto impegnativo, e può farlo ancora. Rondinaia Lung cercherà di sfruttare la duttilità per andare a marcatore, Picasso Ll dovrebbe ripetere la performance del 07.07 per essere protagonista, poi Nissaki.
5° CORSA:
Condizionata per quattro anni, clou del pomeriggio: Urbs Par è stata sfortunata a Capannelle ma in compenso ha mostrato condizione notevole, è la nostra favorita. Urlo di Poggio non è dispiaciuto nella nuova versione “ Vecchione “ , vale un ruolo da protagonista. La duttilità è l’arma del rientrante Universal Game Lf, Ula Zack Gio sta andando forte, però, solitamente, dalla seconda fila è meno incisiva. Uragano Tor ha motore ma poco schema, Ulala’ degli Ulivi è alla prima con il training di Finetti: in lavoro è piaciuta però il numero è penalizzante.
6° CORSA:
Limitata – invito per quattro anni: è d’obbligo la prima citazione per Ultra di Casei, il rientro è stato estremamente prudente , però dovrebbe essergli servito per migliorare la condizione. Unbeaten Grif ha finalmente messo giudizio, adesso deve confermarsi, magari con lo stesso impiego, all’estrema attesa. Usain Bolt e Understand hanno gli stessi difetti, fanno fatica ad effettuare i sorpassi, però sembrano migliori del resto della compagnia. Ubi Mayor Regal ed Ursinio rivestono il ruolo di sorprese.
7° CORSA:
Alle femmine di tre anni il compito di chiudere il convegno: Voilaletiz è piaciuta negli ultimi due impegni, meno sollecita del solito in partenza ma molto più incisiva, la proviamo favorita. Il 12.09, Vault of Angel ha sbagliato a pochi centimetri dal traguardo, dopo percorso oneroso, quando avrebbe vinto, esistono buone possibilità che possa rifarsi. La veloce Vidua Jet cercherà di sfruttare il numero in prima fila, Vigata Grif è rientrata bene anche se non ha ancora risolto le difficoltà di meccanica. Vedette del Ronco e Vittoria San altre in grado di interferire.

1° CORSA:                                                     5 Zaffiro Luis+++           
                                                                       8 Zingaro Doc
                                                                     14 Zeus Tor++
                                                                     10 Zippy Jock Lf
                                                                       3 Zooper+
                                                                     12 Zambana
                                                                   
2° CORSA:                                                     5 Vesuvio+++          
                                                                     13 Vincengal
                                                                     10 Violetta Ral++
                                                                     11 Vladimir Ferm
                                                                     12 Valchiria+
                                                                       6 Vieioz


3° CORSA:                                                   14 Sirdreik+++
                                                                       8 Ribot Gal
                                                                       4 Ringo++
                                                                       5 Rueda
                                                                       1 Tartufo Bianco+
                                                                       9 Naxos del Ronco
                                                                  
4° CORSA:                                                     5 Trofeo di Luni+++
                                                                     11 The Dream Rivarco
                                                                       3 Rio Model++
                                                                       2 Rondinaia Lung
                                                                       4 Picasso Ll+
                                                                       7 Nissaki
                                                                 
5° CORSA:                                                     5 Urbs Par+++
                                                                       7 Urlo di Poggio
                                                                       4 Universal Game Lf++
                                                                       9 Ula Zack Gio
                                                                       8 Ulala’ degli Ulivi+
                                                                      
6° CORSA:                                                     3 Ultra di Casei+++
                                                                       8 Unbeaten Grif
                                                                     10 Usain Bolt++
                                                                     11 Understand
                                                                       9 Ubi Mayor Regal+
                                                                       6 Ursinio
                                                                    

7° CORSA:                                                     1 Voilaletiz+++
                                                                     14 Vault of Angel
                                                                       6 Vidua Jet++
                                                                     13 Vigata Grif
                                                                     12 Vedette del Ronco+
                                                                     10 Vittoria San

                                                                 

ANALISI DEL GIOCCO.
                                                         
Il convegno napoletano si apre con una prova per due anni: come sempre, è complicato riuscire a prevedere progressi e regressi che nei puledri sono all’ordine del giorno, per cui, un contributo essenziale lo danno le sgambature, almeno a chi ha la possibilità di seguirle. Noi siamo per il debuttante Zaffiro Luis, un qualitativo Ganymede che sembra il più completo dei partecipanti, anche tenuto conto del numero. A seguire, è programmata una limitata – invito per tre anni: incuriosisce il rientro, da lungo tempo, di Vesuvio, soggetto dall’ottimo potenziale che però, in carriera, è riuscito una sola volta a fare percorso netto. E’ evidente che, anche in questo caso, bisognerà consultare i preliminari, non dovesse convincere il neo allievo di Sal Borrino, si può provare con Vincengal che vale almeno un piazzamento. Passiamo alla seconda tris, abbinata ad un miglio per anziani di categoria F: è piaciuto all’ultima Sirdreik, anche s ein contesto più semplice, in più i trascorsi sono dalla sua parte. All’opposizione Ribot Gal, un altro cavallo dai buoni trascorsi, che dovrà ovviare alla scomoda posizione iniziale. Molto equilibrata la gentlemen: qualche spicciolo lo si può provare con Trofeo di Luni che è in forma ed abbastanza sollecito al via. The Dream Rivarco ha vinto e convinto a Tetaino ma sembra più adatto alla lunga distanza. La quinta corsa è il clou del pomeriggio, riservato ai quattro anni: ci sono diverse possibili ipotesi, la più interessante riguarda Urbs Par che a Roma, pur sfortunata, è andata di lusso. Merita molta considerazione Urlo di Poggio con il training “ velenoso “ di Marcellino Vecchione. Subito dopo saranno ancora di scena discreti quattro anni, il cavallo da battere non può che essere Ultra di Casei, preventivandone un deciso miglioramento rispetto al prudente rientro. Usain Bolt piazzato è una possibile alternativa al gioco dei piazzati. Le femmine di tre anni abbasseranno il sipario sulla giornata di corse: dopo le ultime convincenti apparizioni, Voilaletiz è una scelta corposa, Vigata Grif una possibile soluzione piazzata. La migliore, potenzialmente, è Vault of Angel che recentemente ha gettato alle ortiche il successo con una rottura a pochi centimetri dal traguardo, ma rimane inaffidabile.                                                                  
                                                              
                                                    
                                                                 
                                                              
                                                             
     

Lunedì, 18 Settembre 2017 Scritto da in Pronostici e Commenti

Due erano le prove di maggior dotazione del convegno festivo napoletano: nella prima, riservata ai due anni, ha fatto la differenza la duttilità di Zoe Sm ( Cc’S Chuckie T e Miss del Rio ) che si è lasciata trainare fino al chilometro ( 1.16.8 ), per poi passare a condurre e conservare un margine di sicurezza, nell’arrivo al rallenty, da Zelandia, quest’ultima terminata fortissimo a centro pista. La portacolori della scuderia Del Baronetto, molto bene Ferdinando Minopoli in sulky, è stata accreditata di una media di 1.18.2. Tra gli anziani è emerso invece, con pieno merito, Tutankhamon Mrs, per i colori, ormai internazionali, di Luigi Lettieri: in errore al via il favorito Ticket to Ride, l’allievo di Marcellino Vecchione ha atteso che battagliassero al via prima Paola Zn e Oronte di Cesato, e successivamente anche Tedo Luis, per iniziare al progressione a metà gara, debellare il labile leader e involarsi al traguardo, a media di 1.14.6. Ha fornito ancora una prestazione apprezzabile Paola Zn, seconda nei confronti di Tedo Luis.
Ferdinando Minopoli aveva già vinto, prima di Zoe Sm, con il potente Vecio Fks ( 1.15.9 ) che ha subito riscattato la recente rottura, imponendosi chiaramente ad avversari che non lo valevano, nella prima eliminatoria dell’Handicap d’Autunno. La seconda eliminatoria è stata conquistata da Udue degli Ulivi ( 1.14.7 ), colori storici della famiglia Orlanza e guida ispirata di Romeo Gallucci.La sempre più sorprendente Sibilla Trgf ( 1.14.9 ) ha messo tutti nel sacco nell’eliminatoria C, che vedeva al via gli anziani: la figlia di Varenne e Valentina Fi , interpretata e allenata da Gennaro Riccio, ha sfruttato il veemente finish di cui è dotata per sottomettere Truman Luis e Rorimac Baba che avevano animato la prima parte di gara. Altra sorpresa tra i tre anni: la new entry Viele Liebe, sorellastra tra gli altri di Pick And Go e One Love, quindi allevata da Holger Ehlert, per i nuovi colori della scuderia Santese , ha prevalso dopo percorso dispendioso, a media di 1.16.3, nelle mani di Claudio De Filippo. Nella gentlemen è arrivato anche il turno di Tango Bar, sempre in errore nelle ultime prova disputate, che con la guida e i nuovi colori di Luigi Farina si è isolato a media considerevole di 1.14.3; solo terzo il netto favorito Solobarar, con una prestazione al di sotto delle attese. Re Robintor ( 1.15.6 sul doppio km ) ha riassaporato il gusto del successo nell’handicap per anziani, consentendo il doppio a Romeo Gallucci ed al team Finetti – Panico. In chiusura di giornata era programmata la Tris Straordinaria, abbinata ad una prova per quattro anni: ennesima sorpresa del pomeriggio, Una Stella Gar è andata al comando e non si è fatta più raggiungere, chiudendo a media di 1.16.6, training e guida di Raf Palomba. In rottura prolungata il favorito Udoji, è stato Upasqualino San a raccogliere la seconda moneta nei confronti di Unika Ur, Uber Jet e Ugoalor del Sile.

Venerdì, 15 Settembre 2017 Scritto da in Pronostici e Commenti

IL PARERE DI DRIVER S E ALLENATORI.

1° corsa               Ferdinando Minopoli:
Vecio Fks non ha reso come doveva al Garigliano, sbagliando nelle fasi di lancio; è probabile che abbia risentito del fondo pista perché successivamente ha lavorato bene, sono fiducioso in un buon percorso.
2° corsa               Ferdinando Minopoli:
Ufo Fks al rientro è stato costretto ad una prima parte di gara velocissima e ne ha risentito in fondo. Con una corsa nelle gambe dovrebbe venire avanti, comunque lo interpreterò all’attesa, schema che predilige.
3° corsa               Ferdinando Minopoli:
Sir Fks è assente dalle competizioni da fine luglio ma la condizione è rimasta buona, gli ultimi lavori effettuati sono stati soddisfacenti. Speriamo in uno svolgimento che possa esaltarne la progressione.
4° corsa               Ferdinando Minopoli:
Zoe Sm, dopo il promettente esordio, è finita due volte fuori dal marcatore perché si è imbattuta in svolgimenti penalizzanti. Si tratta di un soggetto regolare capace di esprimersi intorno al 2.03.
5° corsa               Marcello Vecchione:
Tutankhamon Mrs è in un periodo notevole, l’ultima volta ha spesso tanto per passare a condurre e poi ha dovuto sorbirsi diversi attacchi, normale che cedesse in fondo. Corro fiducioso di ottenere un risultato positivo.
6° corsa               Filippo Gallo:
Solobarar ha avuto poca fortuna nelle ultime uscite, una volta in difficoltà all’uscita dei nastri e la successiva penalizzato da un “ cross “ avvenuto proprio davanti a lui. La forma è ottimale, così come l’impegno sembra alla sua portata.
7° corsa               Ferdinando Minopoli:
Vaughan Bi è dotato di ottimo potenziale ma è di impiego complicato, parte con cautela e necessita di correre solo quattrocento metri. Nel caso in cui dovesse trovare svolgimento favorevole, può essere protagonista.
8° corsa               Ferdinando Minopoli:
Richter del Ronco ha ritrovato una condizione soddisfacente come dimostrano le ultime prestazioni. La perizia è favorevole, molto meno il numero di partenza che ci penalizza non poco, comunque ci spero.
9° corsa               Luca Fierro:
Upasqualino San ha vinto molto bene l’ultima volta, posso affermare tranquillamente che si sia trattato della miglior prestazione della carriera, mi auguro che si ripeta. L’avversario principale è Udoji.

I PRONOSTI CON I NUMERI DA GIOCARE.

1° CORSA:
Apertura riservata alla prima manche dell’Handicap d’Autunno, una limitata – invito per tre anni: siamo ancora per Vecio Fks nonostante l’ultimo passo falso che potrebbe essere spiegato con una scarsa adattabilità al tracciato del Garigliano. Potenzialmente è Very Nice Gar il principale oppositore, altro soggetto di non facile impiego ma parecchio dotato, che Raf Forino affida a Peppe Maisto  per guidare lui stesso Vincent Renato, molto bene all’ultima. Varika Jet migliora di corsa in corsa, il rientrante Vikingo Op la sorpresa.
2° CORSA:
Seconda manche dell’Handicap d’Autunno: Ursula Grif è quella più in forma, capace di risolvere con una progressione corposa di quattrocento metri. Ufo Fks ha pagato lo strappo iniziale al rientro, qua potrebbe far bene puntando tutto sullo spunto. Solo una difesa caratteriale nel superare il battistrada non ha permesso a Udue degli Ulivi di vincere a a Pontecagnano, vale almeno un piazzamento. Universal Fear  Lf potrebbe andare davanti e dar seguito alla recente positiva performance, contano anche Ursus Spin e Unica Dibielle.
3° CORSA:
Terza manche dell’ Handicap d’Autunno, una limitata – invito per anziani: il vecchio e sempre encomiabile Neander Jet ha corso da protagonista al rientro e con un leggero progresso potrebbe lottare la corsa. Se la giocheranno da protagonisti anche Rorimac Baba, velocissimo al via, e Tarquinio  che è stato riattrezzato alla grande da Max Esposito. I rientranti Truman Luis e Sir Fks hanno i titoli per potersi inserire autorevolmente, non va esclusa del tutto la progredita Sibilla Trgf.
4° CORSA:
Condizionata per soggetti di due anni: solito rompicapo, partiamo da Zoe Morgana che ha evidenziato progressi evidenti nelle tre corse disputate. Zulu’Egral ha sbagliato all’ultima nel tentativo di provare la partenza, rimane uno dei più in vista. Zodan d’Aghi ha dato seguito alla promettente ma sfortunata prestazione del Garigliano, Zoe Sm è ben posizionata e cercherà di sfruttare al massimo la regolarità che la contraddistingue. Zower Cc sembra veloce ma ancora da inquadrare, Zambesi Mail è effettuato una discreta qualifica.
5° CORSA:
Miglio per anziani di categoria D: bella ed incerta, Ticket to Ride è tornato ad un buon rendimento all’ultima uscita e potrebbe ulteriormente progredire, lo tentiamo favorito. Nella stessa corsa è piaciuto Tedo Luis, pur con la sua meccanica caracollante, e questa sembra una buona occasione per rivederlo protagonista. Se la gioca anche Tutankhamon Mrs che torna sulla breve dopo una serie di prove su distanze più impegnative. Da Oronte di Cesato ci aspettavamo di più l’ultima volta ma probabilmente è più un “ migliarino “ e qui ha chance.
6° CORSA:
Miglio per anziani di categoria F: Solobarar è un favorito netto con due sole controindicazioni, il fatto di aver sbagliato due volte di seguito ed i possibili risentimenti causati dalle “ tirate di collo “ avute nei relativi inseguimenti. Il miglior Tango Bar potrebbe creare delle difficoltà all’allievo di Gallo ma per il momento è solo un grosso punto interrogativo. Tra gli altri, più o meno tutti vicini nella valutazione, preferiamo Raquel Ans a Terra Ok, Oliver Bio e Nissaki.
7° CORSA:
Condizionata per tre anni: qualche tempo fa Vispa Jet e Veka Jet mai si sarebbero sognate di incrociare i guantoni con due soggetti della portata di Voodoo Grif e Vaughan Bi ma, mentre questi ultimi sono rimasti ancorati alle loro difficoltà, le due femmine hanno fatto enormi passi in avanti, dimostrandosi duttili e in gran condizioni, anche dalla seconda fila le scegliamo favorite, pur con il dovuto rispetto per l’allievo di Castaldo, parso in progresso a Pontecagnano, e quello di Minopoli. Altre idee riguardano Venerina Jet, Valiant La Sol e Vil Down Chuc Sm.
8° CORSA:
Handicap per anziani, la categoria F allo start e la E penalizzata di venti metri: dovrebbero essere gli avvantaggiati a dettar legge, con preferenza per Richter del Ronco, anche se la posizione di lancio provoca delle perplessità, nei confronti di Puti ndi Celo, autentico specialista di questo tipo di corse, e Re Robintor, soprattutto per i trascorsi. Rupam Grif torna allo start dopo aver reso metri in due occasioni, entrambe positive. Per Spitfire Gar e Tigerio Caf non sarà facile ma la forma c’è.
9° CORSA:
Si conclude con una limitata – invito per quattro anni, abbinata alla Tris Straordinaria: Udoji è parso letteralmente trasformato negli ultimi tempi, la linea con Urogallo Jet è molto consistente. All’opposizione soprattutto Upasqualino San che mai aveva corso così bene in carriera come ha fatto al Garigliano. In prima fila c’è un soggetto che, eventualmente, potrebbe mettere in difficoltà i due, parliamo del fallosissimo ma veloce Unique Love Lux. Uebi Jet conta per un piazzamento, così come Urania Luis che cambia training, poi Urieless, Unika Ur e Una Stella Gar.

1° CORSA:                                                     8 Vecio Fks+++           
                                                                       7 Very Nice Gifar
                                                                       9 Vincent Renato++
                                                                       6 Varika Jet
                                                                       4 Vikingo Op+
                                                                   
2° CORSA:                                                     9 Ursula Grif+++          
                                                                       8 Ufo Fks
                                                                       2 Udue degli Ulivi++
                                                                       6 Universal Fear Lf
                                                                       4 Ursus Spin+

3° CORSA:                                                     3 Neander Jet+++
                                                                       6 Rorimac Baba
                                                                       2 Tarquinio++
                                                                       7 Truman Luis+
                                                                  
4° CORSA:                                                     6 Zoe Morgana+++
                                                                     13 Zulu’ Egral
                                                                     10 Zodan d’Aghi++
                                                                       1 Zoe Sm
                                                                       3 Zower Cc Sm+
                                                                       5 Zambesi Mail
                                                                 
5° CORSA:                                                     6 Ticket to Ride+++
                                                                       7 Tedo Luis
                                                                       1 Tutankhamon Mrs++
                                                                       5 Oronte di Cesato+
                                                                
6° CORSA:                                                   12 Solobarar+++
                                                                       5 Tango Bar
                                                                       2 Raquel Ans++
                                                                       6 Terra Ok
                                                                       1 Oliver Bio+
                                                                     11 Nissaki

7° CORSA:                                                   10 Vispa Jet+++
                                                                       9 Veka Jet
                                                                       7 Voodoo Grif++
                                                                       6 Vaughan Bi
                                                                       1 Venerina Jet+
                                                                     12 Valiant La Sol

8° CORSA:                                                     5 Richter del Ronco+++
                                                                       1 Putin di Celo
                                                                       8 Re Robintor++
                                                                       3 Rupam Grif
                                                                       9 Spitfire Gar+
                                                                     10 Tigerio Caf

9° CORSA:                                                   14 Udoji+++
                                                                     15 Upasqualino San
                                                                       3 Unique Love Lux++
                                                                       9 Uebi Jet
                                                                     13 Urania Luis+
                                                                       8 Urieless
                                                                 
TRIS QUARTE' QUINTE'
                                                         
FAVORITI: 
14       Udoji
Ha cambiato decisamente registro, le ultime brillanti prove ne fanno il favorito.
15       Upasqualino San
Bravo e migliorato molto di recente, si gioca una chance importante.
 3       Unique Love Lux
Veleno della corsa, a percorso netto potrebbe andare davanti e lottare con i migliori.
 9       Uebi Jet
L’ultima ha corso da protagonista e sbagliato sulla piegata finale, da dietro è più incisivo.

POSSIBILI:
13       Urania Luis
La carta è poco indicativa ma il cambio di training potrebbe rigenerarla.
 8       Urieless
Ha difficoltà di meccanica ma sta correndo meglio di quanto dica la carta.
12       Utuss
Poco affidabile anche se di potenziale discreto, da non escludere un inserimento.
 5       Unika Ur
Una regolarista e nulla più, andrà a caccia di un piazzamento marginale.

SORPRESE:
 7       Underground Roa
L’ultima non è proprio da buttare ma il numero al largo lo condizionerà.
 6       Una Stella Gar
Si giocherà al via le poche chance di puntare all’ingresso nel marcatore.
10       Umbriluss
Gli esordi non erano stati negativi, da quando ha cambiato training non ha fatto nulla.

OUTSIDER:
2          Uber Jet
Nel 2017 ha realizzato una sola prestazione sufficiente su sette effettuate, compito difficile.
11        Ugoalor del Sile
Il primo anno di carriera è stato, tutto sommato, positivo, in seguito il buio pesto.
1        Uffa
Uffa…, il figlio di Irresisistibile non ne vuol proprio sapere di correre, estremo outsider.
 2        Urania Jet
Spesso partente ma non corre mai, perché dovrebbe farlo proprio in questa circostanza?

All’ippodromo di Agnano si svolge la TQQ, in sostituzione di altro ippodromo, abbinata ad una prova di quattro anni di livello minimo: il nostra favorito è Udoji che nell’ultimo scorcio di stagione ha cambiato decisamente registro, mostrandosi molto più affidabile del solito, anche se avrebbe preferito partire in prima fila. Un altro in ottime condizioni è Upasqualino San che di recente è riuscito anche a superare una difficoltà che l’aveva condizionato in precedenza, quella di effettuare i passaggi. Il cavallo “ velenoso “ è Unique Love Lux, sempre di galoppo durante l’estate, dotato però del potenziale per mettere in difficoltà quanti dovranno risalire al largo. Uebi Jet è più duttile di quanto possa sembrare dai risultati, l’ultima volta ha pagato caro il fatto di voler correre da protagonista, da dietro sarà sicuramente più incisivo. Da questo punto in poi finiscono le certezze e cominciano le ipotesi: Urania Luis potrebbe giovarsi del cambio training, Utuss varrebbe il marcatore largo nel caso facesse percorso netto, Urieless potrebbe essere più concreta del solito, Unika Ur sfruttare la regolarità.
                                                                  
ANALISI DEL GIOCO.

Il convegno festivo napoletano propone ben nove avvenimenti: l’apertura è riservata ai tre anni, Vecio Fks nel ruolo di cavallo da battere ma da seguire attentamente nei preliminari e Very Nice Gifar l’alternativa più credibile. Molto parte la seconda, base solida Ursula Grif che può risolvere con il solito parziale incisivo, Udue degli Ulivi pare un piazzato più che probabile. Nella terza corsa non è facile scegliere, contano in tanti, l’idea giusta potrebbe riguardare il vecchio Neander Jet che è rientrato molto bene. Passiamo alla successiva, al via i due anni: puntiamo su Zoe Morgana, quella che più di tutti è migliorata di recente. In categoria D si potrebbe optare per la piazza di Oronte di Cesato, immaginando che vada davanti e dia strada a Tedo Luis oppure Ticket to Ride. Solobarar non dovrebbe avere grosse difficoltà a risolvere la prova riservata ai gentlemen, l’unico in grado di impensierirlo è Tango Bar, se si ritrovasse. A seguire, scenderanno in pista i tre anni: scegliete, a secondo della quota piazzata, tra Vispa Jet e la compagna di paddock Veka Jet, entrambe garantiscono regolarità e forma. Bello anche l’handicap per anziani, con cautela si potrebbe pensare alla piazza di Re Robintor, soggetto dai trascorsi nettamente superiori a quelli degli avversari odierni. A fine convegno c’è spazio anche per la Tris Straordinaria, abbinata ad una prova per quattro anni: Udoji da battere per tutti, Upasqualino San è un probabile piazzato e date un occhio alla sgambatura di Unique Love Lux, l’unico potenzialmente in grado di impensierire i primi due.

Venerdì, 15 Settembre 2017 Scritto da in Pronostici e Commenti

IL PARERE DI DRIVERS E ALLENATORI.

1° corsa               Mario Minopoli Jr:
Zanta Fe Sm è sicuramente più pronta di Zaina Fas che deve acquisire un po’ di esperienza agonistica prima di ottenere risultati positivi. Vale una misura intorno al 2.04 ma la posizione di lancio complica le cose.
2° corsa               Mario Minopoli Jr:
Ho l’impressione che Utoughi Grif abbia bisogno di correre per ritrovare la condizione migliore, di recente è stato più convincente Uno in Più, buon vincitore al Garigliano. L’impegno non è semplice ma un compenso può prenderlo.
3° corsa               Mario Minopoli Jr:
Vedette del Ronco ha sbagliato l’ultima volta, in un contesto particolarmente impegnativo, ma successivamente ha lavorato in maniera convincente e credo che se non accade nulla può puntare alla vittoria.
4° corsa               Mario Minopoli Jr:
Sailor As sta correndo bene ma, onestamente, partendo dal largo della prima fila, il suo compito sembra difficoltoso. In caso di svolgimento avverso, sfrutteremo la corsa per mantenere la condizione e preparare impegni futuri.
5° corsa               Mario Minopoli Jr:
Vagabondo l’ultima volta ha avuto svolgimento avverso, in quanto il diretto avversario è sfilato a condurre ed è diventato tutto più complicato, se mi fossi accontentato non avrei perso il secondo. Sta bene e vale il successo.
6° corsa               Mario Minopoli Jr:
Seven Eleven Bi non corre dalla tris di metà luglio a Montecatini, la forma non è calata di molto anche se, chiaramente, non potrà essere al 100%. L’impegno non sembra proibitivo, penso possa ottenere un risultato positivo.
7° corsa               Mario Minopoli Jr:
Steven del Ronco e The Elegance Lf sono entrambi in ottima condizione e in grado di ben figurare, a percorso favorevole. Sulla distanza breve sarà più complicato emergere ma resto fiducioso.
8° corsa               Luca Fierro:
Olimpico Ok al rientro non era prontissimo ed ha ceduto in retta ma nell’uscita successiva si è subito rifatto. L’impegno mi pare ancora alla sua portata, il numero non è un problema perché lui sa partire fortissimo.

I PRONOSTICI CON I NUMERI DA GIOCARE.

1° CORSA:
Si comincia con una “ maiden “ per femmine di due anni: quella che è piaciuta maggiormente è Zanna Bianca Bass che alla seconda uscita si è esibita in un apprezzabile percorso in costruzione. Zia Rebecca è stata danneggiata all’ultima, sulla linea del 08.08 può lottare per il successo. Zefir Gio è un’altra che può recitare un ruolo da protagonista anche se il numero al largo ed il carattere la limitano un po’. La deb Zambia Grif ha il potenziale per emergere ma deve migliorare in andatura rispetto alla qualifica, Zanta Fe Sm può inserirsi nonostante la terza fila.
2° CORSA:
Limitata - invito per quattro anni, affidati ai gentlemen: qua è veramente complicato venir fuori indenni, scegliamo Ulmus Rl che sta correndo bene, con qualche dubbio riguardo all’adattabilità alla mano del pur bravo gentlemen. Anche Unemotional Grif può lottare per il successo se trova il giusto feeling  con il proprietario, Uraniuss di spunto ne raccoglierà diversi se non tutti. Ursinio è calato notevolmente di livello, la distanza è dalla sua parte ma deve riuscire a trottare; Uno in Più e Utoughi Grif gli altri.
3° CORSA:
Limitata – invito per tre anni: altro rompicapo, il netto di Vedette del Ronco, corrisponderebbe, molto probabilmente, ad un’ affermazione, vediamola sgambare e poi decidiamo. Volo Deargal è la principale alternativa per quanto fatto in carriera ma deve ritrovare un po’ di condizione. Due soggetti che meritano considerazione sono Vulcano Amg e Vernasso Jet, tardivi che stanno cominciando a mettere in mostra sufficienti potenzialità. Verybeautiful Par è calata dopo qualche prestazione discreta, Viniciuss non è dispiaciuto in qualifica, Vajan Zack deve evitare l’errore.
4° CORSA:
Doppio chilometro per anziani di 5 e 6 anni appartenenti alla categoria F: i migliori di categoria e più adatti alla distanza sono Subsonica Grif e Temple Team che però hanno bisogno di uno svolgimento selettivo che ne esalti lo spunto. Preferiamo andare su The Prince Lf, meglio di quanto possa sembrare nell’ultimo periodo, che può entrare subito nel vivo della contesa. Salmon Roc è alla ricerca della migliore condizione, l’ultima è incoraggiante. Tunder Rivarco, Torcello Luis e Sorens Petit valgono il ruolo di sorprese.
5° CORSA:
Condizionata per tre anni di discreto livello: Vagabondo, dopo l’eccellente rientro, ha fallito nella prova successiva, ma, effettivamente, ha trovato svolgimento avverso, qua invece controindicazioni non sembrano essercene, favorito netto. Le principali pretendenti alla piazza d’onore sono la regolare Very di Celo e la bisbetica Valeriana Jet, però il progredito Violetto Jet può  sfruttare la favorevole posizione iniziale per far meglio delle due avversarie. Incuriosiscono i tentativi di Vampiro Jet che alza il tiro dopo due successi perentori e Vesper Ferm ,alla prima sulla pista.
6° CORSA:
Miglio per anziani di categoria E: ritorna sulla pista Playtime Wise che nella miglior versione varrebbe il successo e viene affidato alle mani di Antonio Di Nardo. Sceglierlo favorito può risultare un azzardo ma dopo Record Regal che ha vinto e convinto al rientro ci sta bene. Un altro che merita molta considerazione, nonostante la ricomparsa, è il qualitativo Sevel Eleven Bi; Sector continua a sbagliare ma i mezzi non gli mancano, Sibilaa Egral potrebbe andare davanti e guardarsi il piazzamento, evento probabile. Panther Pride e Premier Pride le sorprese.
7° CORSA:
Supertris: nonostante la distanza breve possa mischiare le carte, siamo comunque per i numeri alti, partiamo dai due della terza fila, Steven del Ronco che mangia pane e tris, e Silven Grif, fresco vincitore di tris, a Montecatini. Taurus del Ronco deve liberarsi della schiena di Tornado Pizz che potrebbe creargli delle difficoltà, Severino di quella di Slide se Pada, anch’esso lento in avvio. Anche Marlon Om non sa partire con sollecitudine ma riesce ad ovviare con lunga e incisiva progressione; Santiago Bi ha forma altalenante ma potrebbe essere guadagnare diverse posizioni nella delicata fase iniziale.
8° CORSA:
Miglio per anziani di categoria G in cui Olimpico Ok riveste il ruolo di favorito netto, nonostante il numero al largo della prima fila. L’allievo di Fierro ha mostrato condizione eclatante, sa partire come una scheggia ed ha la garanzia della guida. Per i trascorsi, Oro Caf è la naturale alternativa, mentre Rondinaia Lung potrebbe approfittare della favorevole posizione di partenza per agguantare un piazzamento. Un po’ di seguito potrebbe averlo Tax Grif che tra un rientro negativo ed una rottura ha lavorato bene; Nobile Gifar e Sogno Capar le sorprese.

1° CORSA:                                                   14 Zanna Bianca Bass+++           
                                                                       1 Zia Rebecca
                                                                       8 Zefir Gio++
                                                                     11 Zambia Grif
                                                                     13 Zolid Model+
                                                                     17 Zanta Fe Sm
                                                                 
2° CORSA:                                                     5 Ulmus Rl+++          
                                                                       9 Unemotional Grif
                                                                       8 Uraniuss++
                                                                       6 Ursinio
                                                                       1 Uno in Più+
3° CORSA:                                                   15 Vedette del Ronco+++
                                                                     13 Volo Deargal
                                                                     10 Vulcano Amg++
                                                                     11 Vernasso Jet
                                                                     14 Verybeautiful Par+
                                                                       2 Viniciuss

4° CORSA:                                                     2 The Prince Lf+++
                                                                     12 Subsonica Grif
                                                                     13 Temple Team++
                                                                       7 Salmon Roc
                                                                       3 Thunder Rivarco+
                                                                       9 Torcello Luis
                                                                 
5° CORSA:                                                     4 Vagabondo+++
                                                                       3 Violetto Jet
                                                                       7 Very di Celo++
                                                                       6 Valeriana Jet+
                                                                
6° CORSA:                                                     4 Record Regal+++
                                                                       7 Playtime Wise
                                                                     10 Seven Eleven Bi++
                                                                     11 Sector
                                                                       5 Sibilla Egral+
                                                                       1 Panther Pride

7° CORSA:                                                   15 Taurus del Ronco+++
                                                                     17 Steven del Ronco
                                                                     18 Silven Grif++
                                                                     13 Marlon Om
                                                                     12 Santiago Bi+
                                                                     16 Severino

8° CORSA:                                                     8 Olimpico Ok+++
                                                                     13 Oro Caf
                                                                       4 Rondinaia Lung++
                                                                       7 Tax Grif
                                                                     15 Nobile Gifar+
                                                                     12 Sogno Capar

TRIS QUARTE' QUINTE'

FAVORITI : 
17       Steven del Ronco
Sulla breve sarà più complicato risalire rispetto alle tris vinte in passato; rimane il cavallo da battere.
18       Silven Grif
Se la cava su ogni distanza, forma che definire strepitosa è riduttivo, tra i più in vista.
15       Taurus del Ronco
Rendimento alterno di recente, comunque di prima categoria locale, la schiena di Tornado Pizz è un problema serio.
13       Marlon Om
Ha avuto un momento negativo che sembra aver superato, la perizia è favorevole ma preoccupa la lentezza iniziale.
12       Santiago Bi
La forma estiva non lo raccomanda ma, vista la perizia, se si ritrova può essere un fattore.

POSSIBILI:
16       Severino
E’ tornato ad esprimersi a buoni livelli, la posizione di lancio potrebbe creargli delle difficoltà.
14       Pitango Jet
Specialista di questo tipo di corse, non corre da due mesi e mezzo, dubbi sulla condizione.
10       The Elegance Lf
Corre sempre bene di recente, ha il vantaggio di non dover fare il protagonista.
 8       Slide Se Pada
Il motore è interessante, lento in partenza, dovrà rischiare il lancio, o tutto o niente.
 7       Tornado Pizz
Possiede un potenziale notevole ma per farlo avviare bisogna partire di passo.

SORPRESE:
 6       Salvatore Amaesta
Solo tre apparizioni nel corso dell’estate, se pronto potrebbe scattare al comando e provarci.
 9       Tarek
Paga in perizia i progressi dimostrati con il nuovo training, acquattato alla corda non è tagliato fuori.
 3       Tintoretto Grif
Ogni tanto ne fa qualcuna buona, nella giornata giusta può centrare un posto nel marcatore.
 4       Turandot Grif
Duttile, svelta in partenza ma con dei limiti; vale, al massimo, un piazzamento marginale.
 2       Pompadour
Anche lei svelta, brava e esperta di questo tipo di corse, però sembra aver smarrito i migliori motivi.

OUTSIDER:
 5       Razelle Grif
Nessun dubbio sulla condizione ma ha diversi partitori all’interno che la costringeranno ad un percorso ostico.
 1       Nasdaq
Non ha ancora trovato la condizione primaverile, comunque sembra tagliato fuori, estremo outsider.

All’ippodromo di Agnano torna la TQQ, abbinata ad una prova per anziani che promette spettacolo: la distanza breve fa si che gli ultimi della perizia possano trovare maggiori difficoltà ad imporre la loro stamina e i cavalli periziati con i numeri più bassi abbiano maggiori possibilità di centrare un posto nel marcatore, soprattutto marginale. Andiamo comunque con i soggetti con maggiore qualità, a partire da Steven del Ronco che di tris ne ha vinte diverse, proseguendo con Silven Grif, vincitore a Montecatini e in forma strepitosa, e Taurus del Ronco che però dovrà riuscire a liberarsi della schiena del lentissimo Tornado Pizz, quest’ultimo dal potenziale notevole ma limitato proprio da questa difficoltà. Neanche Marlon Om è un fulmine nelle fasi iniziali, però riesce ad ovviare con una progressione corposa, tra l’altro all’ultima uscita è tornato ad esprimersi ai livelli che gli competono. Marcello Vecchione presenta Santiago Bi e Pitango Jet, il primo con perizia favorevole ma dalla forma dubbia, il secondo al rientro anche se autentico specialista di questo tipo di corse. Lo stesso problema di Taurus del Ronco potrebbe averlo anche Severino, in schiena a Slide se Pada che non è un scattista, comunque va tenuto in considerazione vista la condizione recente. Slide Se Pada va come un treno ma dovrò rischiare tutto in partenza; The Elegance Lf, Salvatore Amaesta e Tarek possono sorprendere.

ANALISI DEL GIOCO.

Il convegno napoletano di corse al trotto è imperniato sulla disputa della Supertris, una corsa alla pari di soggetti anziani: è stato fatto un buon lavoro, la distanza del miglio rende il campo equilibrato ma la nostra idea è che Steven del Ronco possa risolvere comunque con la sua lunga progressione. Passiamo ad analizzare il resto del programma che, complessivamente, prevede la disputa di otto corse con ben centodieci partenti, impressionante di questi tempi. Nella prova d’apertura, riservata alle femmine di due anni, il nostro compito risulta parecchio complicato: Zanna Bianca potrebbe essere una favorita attendibile, l’ultima è apprezzabile. Un’idea, almeno al gioco dei piazzati, riguarda Zia Rebecca che al Garigliano partì bene e successivamente fu danneggiata; attenzione a Zambia Grif, forse ancora troppo inesperta per essere competitiva ma di sicura qualità. La successiva è riservata ai quattro anni con in sulky i gentlemen: con i “ puri “ facciamo spesso fatica, per cui cerchiamo una soluzione che possa essere attendibile, senza osare troppo. Uraniuss piazzato è la nostra opzione, sperando che se ne stia tranquillo nelle retrovie, puntando tutto sullo spunto. Terza corsa decisamente alla portata di Vedette del Ronco che deve evitare solo l’errore per emergere; proviamo una trio con l’allieva di Minopoli base vincente, legata con 13 – 10 – 11 – 2 – 14. A seguire, saranno di scena gli anziani di categoria F: per noi i migliori sono Subsonica Grif e Temple Team ma, tenuto conto delle posizioni e della guida super, gli preferiamo The Prince Lf che sta correndo meglio di quanto dica la carta recente. Vagabondo è il chiaro favorito della quinta corsa, le principali alternative sono Very di Celo e Valeriana Jet ma accampa pretese di piazzamento anche il progredito Violetto Jet; non è una cattiva idea tentare l’accoppiata 4 – 3. Molto aperta la categoria E, può vincere Playtime Wise che viene ripresentato con guida importante, sicuro protagonista sarà Record Regal che ha convinto appieno al rientro e non è da scartare che ci riesca Seven Eleven Bi. Il nostro amico “ Baby “ avrà trovato la soluzione puntando, come al Garigliano, su Sibilla Egral piazzata ma questa volta i quotisti, memori della “ batosta “, non andranno oltre la pari. Della TQQ abbiamo già detto, passiamo all’ultima, una categoria G: Olimpico Ok vale quasi “ no betting “, possiamo sceglierlo come base vincente per una trio, legato con 13 – 4 – 7 – 15 – 12, dieci euro e ci divertiamo.

















                                                         
                                                                  
                                                              
                                                    
                                                                 
                                                              
                                                             
                                                  
                                                               
                                                       
         
       

Venerdì, 15 Settembre 2017 Scritto da in Pronostici e Commenti

Il bello dei puledri è che un giorno di fanno toccare il cielo con un dito ed un altro ti fanno venir voglia di abbandonare tutto. Serve solo calma e consapevolezza di aver fatto le cose per bene, senza esaltarsi ne deprimersi, poi , come dice il proverbio, “ Se son rose fioriranno, se son spine pungeranno “. Non userà i guanti di protezione Mario Minopoli che, pur mantenendosi prudente, sa di poter contare su almeno tre prospetti da prima categoria. Siamo certi che il “ francesino “ e relativo team si concentreranno esclusivamente sul lavoro, perché c’è tanto da fare se si vuole raggiungere i massimi livelli. Con Zippy Freedom Lf in breve pausa dopo le fatiche estive, le maggiori attenzioni sono rivolte a due figli di Varenne, Zarenne Fas e Zefir Gar, rispettivamente primo e secondo arrivati, per distacco, come se il tutto fosse solo un fatto personale, del clou odierno: il portacolori della Sa.Fra.Fas ha dato seguito al promettente debutto con un percorso da protagonista che l’ha visto sfilare sull’iniziale leader Zerozerosette Gar  per dar strada, nella frazione successiva, al compagno di allenamento che ha poi dominato in retta d’arrivo, di una lunghezza, a media di 1.15.9. Assume un’importanza notevole il fatto che la seconda uscita del fratello di Varenna Fas sia arrivata a distanza di quarantadue giorni dal debutto, un intervallo di tempo piuttosto lungo che ne certifica i margini di miglioramento. Fernando Minopoli che lo ha interpretato con la consapevolezza di avere tra le mani un soggetto di spessore, si è espresso in termini lusinghieri nel dopo corsa: << Mi ha dato qualche difficoltà in curva, si attaccava parecchio su di una guida, per un attimo ho avuto timore di gettare tutto alle ortiche. E’ un cavallo dalle enormi potenzialità ma ancora fragile fisicamente, ci vuole pazienza, è in piena fase di crescita >>. Pazienza è la parola d’ordine, c’è tempo per salire sulle nuvole, aggiungiamo noi. Passiamo al capitolo Zefir Gar: la prova è sembrata deludente agli occhi dei più, tanto è vero che al betting rivestiva il ruolo di netto favorito. Con la premessa che perdere da Zarenne Fas non è affatto un demerito, va sottolineato che il calo conclusivo del figlio di Varenne e Georgette Gar è nettamente di tipo caratteriale e non dovuto a mancanza di forze. Purtroppo, questo è un aspetto negativo evidenziato in diverse circostanze, compresa la prova di qualifica e su questo bisognerà lavorare nei prossimi mesi per portarlo a competere con i migliori.
E’ stata una giornata fantastica per il team Minopoli che ha dominato in altre tre prove: sempre per i colori della Sa.Fra.Fas si è imposto a sorpresa Unbeaten Grif ( 1.15.8 ) che Giorgio D’Alessandro ha saputo tenere tranquillo come non mai e gestirne al meglio le forze. Mario si è limitato a vincere con la netta favorita Paris Dany ( 1.13.9 ) che ha dominato da cima a fondo la categoria C, in gentlemen ci ha pensato Ivo Amodio a condurre Valbondione Luis ( 1.15.6 ) ad un netto e meritato successo. Tutti e quattro vincitori di Minopoli nascono dall’ineguagliabile Varenne.
Raffaele Forino ha fatto il colpaccio con Nerito Mec ( 1.16.1 sul doppio km ) nell’handicap per anziani, sfilando in breve a condurre e respingendo lo spunto di Onni Lest, deludenti i favoriti Ranymede Fas e Prince Wind. A fine convegno, la duttile Vanga Jet ( 1.16.1 ) si è imposta sulla rottura, in prossimità del traguardo, della compagna di allenamento Vault of Angel, buona per la prossima. In categoria G, Oklahoma Mn ( 1.15.7 ) ha conservato un vantaggio minimo dall’affondo di Occhiobaldo Ja.

Lunedì, 11 Settembre 2017 Scritto da in Pronostici e Commenti

IL PARERE DI DRIVERS E ALLENATORI.

1° corsa               Catello Panico:
Virna Jet sta correndo alla grande, l’ultima volta si è espressa a gran ritmo, al comando, ed è stata battuta in prossimità del palo; secondo me il calo finale è stato caratteriale, spero proprio possa lottare per il successo.
2° corsa               Antonio Improda:
Ultra di Casei  rientra da circa sei mesi e questa è soprattutto una tappa di avvicinamento alla miglior condizione. Certamente se c’è da vincere lo faremo ma non voglio chiedergli più del dovuto, col rischio di creargli altri problemi.
3° corsa               Giuseppe Immobile:
Oklahoma Mn, dopo qualche prova di rodaggio, servita a raggiungere gradualmente il top della forma, l’ultima volta si è espressa compiutamente, calando solo nel finale. Ho fiducia in un risultato positivo.
4° corsa               Antonio Improda:
Orlan Dechiari, nonostante gli anni e gli acciacchi ma sempre il suo dovere, di recente ha ritrovato una condizione apprezzabile come ha dimostrato anche a Capannelle. La sua chance è legata allo schema, se c’è andatura può far bene.
5° corsa               Catello Panico:
Zar Kronos dopo il successo del debutto ha fatto solo lavori di mantenimento, l’ultimo dei quali, un po’ più sollecito, in 2.50 con chiusa in meno di 45.0. Ho grande rispetto per Zefir Gar, però se andiamo davanti ci proviamo.
6° corsa               Catello Panico:
Prince Wind è assente dalle competizioni da qualche tempo, ha effettuato un lavoro svelto in 2.35 che dovrebbe essere utile per vederlo esprimersi già ad un discreto livello. Non sarà semplice vincere ma può riuscirci.
7° corsa               Catello Panico:
Vanga Jet è un esempio di regolarità, veloce in partenza e duttile, forse da dietro è un po’ più incisiva. Vault of Angel è in scuderia al Garigliano ed ha lavorato bene, siamo curiosi di vederla in corsa perché ha un gran bel motore.

I PRONOSTICI CON I NUMERI DA GIOCARE.

1° CORSA:
Apertura riservata ai tre anni, affidati ai gentlemen: Virna Jet sta correndo molto bene anche se quando si esprime al comando diventa un po’ labile in retta, è la nostra favorita. Vincy d’Or parte sollecito e sa seguire anche andature selettive, uno svolgimento movimentato potrebbe metterlo nelle condizioni di emergere e favorirebbe pure Valbondione Luis, incisivo di spunto quando c’è andatura. Vortice Bi deve riscattare un periodo poco brillante ma la categoria è alla sua portata, più complicato per Viller e Vitton.
2° CORSA:
Limitata – invito per discreti quattro anni: Ultra di Casei non corre da qualche mese ma ha comunque la classe necessaria per emergere, favorito. Understand deve necessariamente giocarsi la carta della partenza in quanto da dietro non si impegna affatto. Merita il massimo rispetto Uldrik Dl, alla prima con il training di Minopoli, soggetto dal gran potenziale, spesso condizionato da difficoltà di meccanica. Universal Fear Lf e Uragano Jet stentano a trovare una condizione ottimale.
3° CORSA:
Categoria G per anziani di sette anni ed oltre, prova abbinata alla seconda tris: Panzer Roc non è cavallo da tutti i giorni ma l’ultima volta, anche se trottava il giusto, ha ottenuto una linea di tutto rispetto, lo proviamo favorito. Oklahoma Mn può risultare molto insidiosa perché è in forma e sa partire con sollecitudine. Occhiobaldo Ja resterà incollato al compagno di training per cercare di prendere un ulteriore piazzamento. Pinguino Jet non è andato male alla ricomparsa ,Piervincenzo in questa categoria si fa notare spesso.
4° CORSA:
Miglio per anziani di categoria C: la cavalla da battere è Paris Dany che dopo diverse prove sul fondo torna al più gradito miglio. L’avversario potrebbe risultare Smoke di Piaggia che a Capannelle è stato ostacolato sulla piegata finale quando doveva ancora correre, nella stessa corsa il commovente Orlan Dechiari ha fatto egregiamente il suo dovere. Piaciuta al rientro, Tenax Club cercherà di sfruttare al meglio la sua lestezza iniziale; Travail Ferm di recente è poco centrato di meccanica, Tootsie Font è in valutabile dopo il periodo trascorso all’estero.
5° CORSA:
Condizionata per soggetti di due anni, clou del pomeriggio: Zefir Gar si è rivelato uno dei soggetti più interessanti della generazione, già capace di un parziale in 42.0, cosa che pochi coetanei sono capaci di fare, favorito. Il qualitativo Zar Kronos ha debuttato in maniera molto promettente, può essere il principale antagonista dell’allievo di Minopoli. E’ interessante anche Zarenne Fas, anche se, probabilmente, è più acerbo dei due già citati; Zia Laura risulta un’esimia regolarista, Zerozerosette Gar e Zanzibar Fi sono in costante miglioramento.
6° CORSA:
Handicap per anziani, divisi su tre nastri: i due estremi penalizzati hanno qualcosa in più rispetto al resto della compagnia, soprattutto Prince Wind che è uno specialista della partenza da fermo. Ranymede Fas è un degno rivale, particolarmente adatto al tracciato partenopeo e più a suo agio sulla distanza. Il primo nastro ha poche chance da difendere mentre al nastro intermedio spiccano Sector e Tiffany Gar che però sono limitati dalle rispettive posizioni di partenza, per cui il terzo cavallo e da rcercare tra Sans Souci Font e Ossigeno Bigi.
7° CORSA:
Condizionata per femmine di tre anni: Vita Breed sta progredendo di corsa in corsa, sembra matura per il successo ma dovrà ovviare alla seconda fila e andare a prendere la veloce Vanga Jet, quest’ultima capace di agire al comando, in tal caso un po’ labile in retta, meglio all’attesa, ammesso che ci sia una concorrente da mandar via. Verde Luna non è piaciuta molto all’ultima ma resta una delle migliori, Victoria Regal e Vittoria San possono puntare ad un piazzamento. Vigata Grif e Violetta Ral avrebbero i mezzi ma rientrano, Vault Of Angel sbaglia troppo spesso.

1° CORSA:                                                     2 Virna Jet+++           
                                                                       1 Vincy d’Or
                                                                       3 Valbondione Luis++
                                                                       5 Vortice Bi+
                                                                 
2° CORSA:                                                     1 Ultra di Casei+++          
                                                                       8 Understand
                                                                       2 Uldrik Dl++
                                                                       7 Universal Fear Lf+
                                                                     
3° CORSA:                                                     1 Panzer Roc+++
                                                                       6 Oklahoma Mn
                                                                       9 Occhiobaldo Ja++
                                                                     11 Piervincenzo
                                                                       5 Pinguino Jet+
                                                                     12 Randal Club

4° CORSA:                                                     6 Paris Dany+++
                                                                       4 Smoke di Piaggia
                                                                       1 Orlan Dechiari++
                                                                       3 Tenax Club+
                                                                 
5° CORSA:                                                     2 Zefir Gar+++
                                                                       1 Zar Kronos
                                                                       6 Zarenne Fas++
                                                                       5 Zia Laura+
                                                                
6° CORSA:                                                   11 Prince Wind+++
                                                                     12 Ranymede Fas
                                                                     10 Sans Souci Font++
                                                                       5 Ossigeno Bigi
                                                                       4 Tiffany Gar+
                                                                       8 Sector

7° CORSA:                                                     2 Vanga Jet+++
                                                                     11 Vita Breed
                                                                       5 Verde Luna++
                                                                       1 Victoria Regal
                                                                     12 Vittoria San+
                                                                       9 Vip Dany Grif
ANALISI DEL GIOCO.

Andiamo a caccia di scommesse vincenti nel convegno napoletano di corse al trotto: tocca ai gentlemen inaugurare la giornata, in sulky a soggetti di tre anni: possono vincere in diversi, molto dipenderà dallo svolgimento, a quota invitante proveremmo con Vincy d’Or piazzato, soggetto poco vincente ma con alta percentuale tra i premiati. La seconda corsa vede al via i quattro anni: un Ultra di Casei all’80% della condizione disporrebbe agevolmente di questi avversari. Tenuto conto del fatto che anche quando è stato ripresentato in passato, l’allievo di Improda si è subito messo in evidenza, lo scegliamo per la nostra scommessa, a patto di quota decente. C’è comunque un cavallo che incuriosisce, è Uldrik Dl, alla prima uscita con il training di Minopoli, ma va visto assolutamente nei preliminari perché difficoltoso. Passiamo alla seconda tris, abbinata ad un miglio per anziani di categoria G: c’è da scegliere tra Panzer Roc e Oklahoma Mn, il primo più veloce, la seconda regolare, che si daranno battaglia fin dalle battute iniziali. Un possibile piazzato è Occhiobaldo Ja che però, probabilmente, avrà una quota inferiore alle sue reali possibilità. Paris Dany potrebbe risultare la scelta giusta per la categoria C, puntando pure sulla regolarità che l’ha sempre contraddistinta; alla pari si gioca. Andiamo ad analizzare il centrale, riservato ai due anni: tutti puledri promettenti ma il più forte dovrebbe risultare Zefir Gar, secondo noi uno dei migliori a livello nazionale. L’alternativa più intrigante è il sauro Zar Kronos che ha vinto per distacco nell’unica corsa disputata. Nell’handicap per anziani piace il super penalizzato Prince Wind che è uno specialista di questo tipo di corse. In chiusura, al via le femmine di tre anni, bisogna scegliere tra la ben posizionata Vanga Jet, velocissima in partenza, e Vita Breed che sarà costretta a risalire dalla seconda fila.

                                                         
                                                                  
                                                              
                                                    
                                                                 
                                                              
                                                             
                                                  
                                                               
                                                       
         
                                                                 
                                                           
                                                            
                                                               
                                                                 
                                                                   
                                                                  
                                                               
                                                               
                                                               
                                                              
                                                                   

 EMILIO MIGLIACCIO














Mercoledì, 06 Settembre 2017 Scritto da in Pronostici e Commenti

IL PARERE DI DRIVERS E ALLENATORI.

1° corsa               Catello Panico:
Da Zelig Jet mi aspettavo qualcosa in più nelle prime due corse disputate ma l’importante è stato finire il percorso, adesso dovrebbe tirar fuori anche un po’ di cattiveria. Una misura intorno al 2.04 la vale.
2° corsa               Catello Panico:
Seneca Grif ha vinto l’ultima volta ma di meccanica non mi è piaciuto affatto; è stato infiltrato ad un carpo che era particolarmente indolenzito e poi ha effettuato lavori di mantenimento. Non ho dubbi sul potenziale, speriamo trotti bene.
3° corsa               Catello Panico:
Sterlyng è in un momento eccellente, si è fatta molto bella fisicamente e in corsa si sta esprimendo veramente alla grande. Credo che possa riuscire a sfondare e giocarsi una chance importante.
4° corsa               Enrico Maisto:
Oliver Bio all’ultima uscita è rimasto coinvolto in un cross sulla prima curva che ne ha compromesso la possibilità di lottare per un piazzamento. Nell’inseguimento mi è piaciuto, speriamo di avere più fortuna adesso.
5° corsa               Catello Panico:
Urraco Jet è rientrato in maniera promettente, una serie di intralci sul percorso gli hanno negato un piazzamento migliore. L’ impressione è che possa essere pronto per lottare con i migliori, fin dalla partenza.
6° corsa               Fernando Minopoli:
Varenna Fas ha lavorato bene e non dovrebbe avere difficoltà con i nastri, anche se li affronta per la prima volta. Victor Chuc Sm correrà all’estrema attesa perché deve ritrovare un po’ di cattiveria; per Vincent Sm è un tentativo.
7° corsa               Catello Panico:
Urogallo Jet in lavoro va come un treno, soprattutto è bello di meccanica. Purtroppo, in corsa non è la stessa cosa ma preso con la dovuta cautela come ha fatto il suo interprete l’ultima volta, può lottare la corsa.

I PRONOSTICI CON I NUMERI DA GIOCARE.

1° CORSA:
Il convegno è inaugurato da una condizionata per due anni: la nostra scelta ricade su Zanzara Fas, l’unica dei partecipanti che ha già vinto e convinto. Una possibile alternativa è Zanzi Gio Gar  ma solo potenzialmente perché per il resto è ancora tutto da impostare. E’ possibile che Zelig Jet evidenzi dei progressi rispetto alle prime due corse disputate, uno che sta facendo bene è Zulu’ Egral, in questa circostanza un posto sul podio dovrebbe riuscire a guadagnarselo. Zuma e Zibellino Aby sembrano poco tenaci.
2° CORSA:
Miglio per anziani di cinque e sei anni di categoria E: corsa qualitativa ed apertissima, partiamo da Turaco Jet che non è sempre affidabile ma possiede potenziale di prim’ordine. Tiffany Gar è tornata ad esprimersi a buoni livelli ed inoltre è sollecita al via. Thriller mette insieme forma, numero e guida, almeno un piazzamento è nelle sue corde. Trento Guasimo non è soggetto da tutti giorni ma quando si esprime come l’ultima volta diventa irresistibile. Una sgambatura appariscente ci potrebbe anche indirizzare verso il problematico Seneca Grif.
3° CORSA:
Miglio per anziani di categoria F: Sterlyng si sta esprimendo a livelli apprezzabili, soprattutto ha completato il suo clichè di gara, disposto anche a percorsi onerosi, come accaduto l’ultima volta. Il problema può essere quello di superare i diversi partitori all’interno che contribuiranno ad un parziale iniziale notevole. Saetero, un po’ condizionato dalla meccanica, quando si esprime al meglio diventa un avversario “ serio “. Paradisea Jet, Romeruss e Terrible Blessed hanno forma certificata, la sorpresa può arrivare da Turgon oppure da Point Lavec Canf.
4° CORSA:
Ancora gli anziani in pista, in questo caso di categoria G: Raquel Ans potrebbe trovare delle difficoltà nell’ovviare alla scomoda sistemazione iniziale ma, nel complesso, rimane quella con più chance. Randal Club ha effettuato un rientro promettente, se migliora un po’ può lottare per il successo. Oliver Bio stenta a ritrovare la condizione, questa corsa sarebbe proprio giusta per riscattarsi. Rubens Grad era “ vociferato “ al rientro ma non è stato mai un fattore, Ottavino Op, Noncene’ Play e Orwell Grif altri pretendenti al successo.
5° CORSA:
Limitata – invito per buoni quattro anni: possono vincere almeno in sette, corse così equilibrate sono più belle da seguire che da scommettere. Sono in odor di “ ciocco “ Ultimo San, per il quale è stata scelta una guida prestigiosa, eccellente da protagonista l’ultima volta, e Urraco Jet, piaciuto parecchio al rientro. Ufo Fks sarebbe il migliore in termini assoluti ma non corre da qualche mese, Urla Jepson quando è nella giornata di vena è capace di percorsi stupefacenti. Non stupirebbe vedere emergere Uma del Ronco, oppure Uccio d’Alvio e neanche Unica Grif.
6° CORSA:
Handicap a resa di metri per tre anni, clou del pomeriggio: Varenna Fas non corre da metà luglio ma la perizia è talmente favorevole che difficilmente perderà. Nonostante la carta recente non dica molto, scegliamo come alternativa Very di Celo, tenuto conto dell’adattabilità allo schema e di un possibile progresso. Ha da giocare chance importanti anche Vasari Grif, soprattutto per la piazza d’onore, pronto ad approfittare di un’eventuale defaillance della favorita. Volton Jet e Victor Chuc Sm concorrono per un piazzamento.
7° CORSA:
Una condizionata per quattro anni chiude il convegno: Us Air Force, Universal Prayer, Urogallo Jet, Uragano Pizz e Ulmus Rl sono tutti soggetti di difficile impiego ma dal potenziale apprezzabile, proprio per questo motivo preferiamo affidarci a Unique Vil, anche se all’ultima uscita è stato meno incisivo del solito. Ulia di Risaia e la più regolare di tutti ma sulla distanza va un po’ in difficoltà, dovrà necessariamente provarci per corsie interne. Lascia ben sperare anche la bella vittoria recente di Utavian del Ronco.

1° CORSA:                                                     5 Zanzara Fas+++           
                                                                       3 Zanzi Gio Gar
                                                                       1 Zelig Jet++
                                                                       4 Zulu’ Egral
                                                                       2 Zuma+
                                                                       9 Zibellino Aby
                                                                      
2° CORSA:                                                     5 Turaco Jet+++          
                                                                       3 Tiffany Gar
                                                                       1 Thriller++
                                                                       6 Trento Guasimo
                                                                       7 Seneca Grif+
                                                                      
3° CORSA:                                                     7 Sterlyng+++
                                                                     11 Saetero
                                                                       5 Paradisea Jet++
                                                                       6 Romeruss
                                                                       4 Terrible Blessed+
                                                                       3 Turgon

4° CORSA:                                                     8 Raquel Ans+++
                                                                     10 Randal Club
                                                                       3 Oliver Bio++
                                                                       4 Ottavino Op
                                                                       7 Noncene’ Play+
                                                                       9 Orwell Grif
                                                                      
5° CORSA:                                                     3 Ultimo San+++
                                                                       4 Urraco Jet
                                                                       7 Ufo Fks++
                                                                     10 Urla Jepson
                                                                       6 Unica Grif+
                                                                     11 Uma del Ronco
                                                                   
6° CORSA:                                                     6 Varenna Fas+++
                                                                       3 Very di Celo
                                                                       9 Vasari Grif++
                                                                       7 Volton Jet
                                                                       8 Victor Chuc Sm+
                                                                     10 Vincent Sm

7° CORSA:                                                     1 Unique Vil+++
                                                                       4 Us Air Force
                                                                       5 Universal Prayer++
                                                                       6 Urogallo Jet
                                                                     12 Utavian del Ronco+
                                                                     14 Ulmus Rl

ANALISI DEL GIOCO.                             
 
Con la fine delle notturne ricomincia la riunione piena all’ippodromo di Agnano con una cadenza di due appuntamenti settimanali. La prova d’apertura vede al via i due anni: quella che convince maggiormente è Zanzara Fas, buona vincitrice alla seconda uscita in carriera. La femmina di Minopoli sia in qualifica che al debutto aveva evidenziato qualche difficoltà sulla curva di sinistra, mentre la volta successiva non accennato alcuna incertezza e adesso dovrebbe andare ancor meglio. A seguire, i gentlemen interpreteranno anziani di categoria E: qua è veramente complicato andare alla cassa, contano in tanti, forse la scelta giusta potrebbe rivelarsi la piazza di Thriller che mette insieme forma, guida e numero vantaggioso. Gli anziani saranno protagonisti anche della seconda tris: prima idea Sterlyng che però dovrà ovviare ad una posizione non proprio semplice, con all’interno esimi partitori come Paradisea Jet, Terrible Blessed e Romeruss. La seconda idea riguarda Saetero che scende di categoria rispetto alle ultime affrontate. Passiamo alla quarta corsa, un miglio di categoria G: da battere Raquel Ans, anche se il numero al largo della prima fila la costringerà ad un percorso oneroso. Tra gli altri intrigano un po’ Oliver Bio, malgrado carta negativa, e Randal Club, rientrato discretamente. Gran bella corsa la prova successiva, un miglio per quattro anni: di possibili protagonisti ce ne sono almeno sette, però abbiamo la sensazione che Urraco Jet e Ultimo San siano entrambi pronti per la prestazione da “ circoletto rosso “, a quota favorevole si può tentare uno dei due. Nel centrale, un handicap per tre anni a resa di metri, decidete se puntare su Varenna Fas vincente che guadagna un nastro rispetto ad abituali avversari, oppure fidarsi di Very di Celo, agile tra i nastri, al gioco dei piazzati. In chiusura è programmata una prova per discreti quattro anni, sul doppio chilometro: Universal Prayer non è un cavallo da tutti i giorni, come d’altronde anche Us Air Forse, Urogallo Jet, Uragano Pizz e Ulmus Rl ma se dovessero fare una quota invitante, tipo 2/1 pulito, lo proveremmo volentieri, altrimenti inventatevi qualcosa perché è veramente complicato uscirne vincenti.

                                                                 
  

Lunedì, 04 Settembre 2017 Scritto da in Pronostici e Commenti

Primo convegno in diurna all’ippodromo di Agnano: il clou era riservato ai gentlemen – proprietari, in sulky ad anziani di categoria, divisi su due nastri. Si è imposta Rosy Bee Power che ha saputo sfruttare al meglio la lestezza iniziale per posizionarsi in schiena alla fuggitiva Superba Par, una garanzia come leader, per poi sopravanzarla nei metri conclusivi. Al terzo posto è finita la penalizzata Preziosa Caf che ha conservato un minimo vantaggio da Twitter Gifar, mentre San Pio Gm, spostato dallo starter in coda alla sua fila per riottosità in partenza, ha completato il marcatore. Il netto favorito Solobarar è incappato in una grave rottura causata da un “ cross “ verificatosi sulla prima piegata. La vincitrice si è espressa a media di 1.16.3 sul doppio chilometro, presentata al meglio da Sabato Di Vincenzo e interpretata con precisione dal proprietario Raffaele Lamberti che in premiazione ha rilasciato le seguenti dichiarazioni: << Rosy soffre molto ai piedi e quando c’è la possibilità di toglierle i ferri anteriori, migliora di molto il suo rendimento. In partenza, sono riuscito a filtrare all’interno e la schiena di Superba Par si è rivelata quella ideale >>.
Molto più spettacolare è risultata la prova per anziani di categoria D: la distanza dei duemilaseicento metri ha fatto si che ci fossero diverse alternanze in testa al gruppo, però senza alcun rallentamento, tanto che Tutankhamon Mrs è arrivato al doppio chilometro in 2.27.5. L’allievo di Vecchione ha ceduto completamente nel tratto conclusivo, messo alle strette dal “ panzer  “ Tornado Pizz che però ha dovuto soccombere allo spunto di un ritrovato Ticket to Ride, notevole la media di 1.13.8 , gestito perfettamente da Gaetano Di Nardo, colori di Loretta Fabbri.
Mario Minopoli Jr ed il cognato Giorgio D’Alessandro Jr hanno realizzato entrambi un doppio nel pomeriggio: il “ Francesino “ ha condotto al successo il promettente Zodiaco Sm ( 1.17.8 ) nella prova d’apertura, dopo un impasse  ai seicento finali che ne stava pregiudicando il risultato, ed il qualitativo Von Dany Grif ( 1.16.8 sul doppio km ), nell’handicap per tre anni. Non meno rilevanti le affermazioni di “ Giorginho “ che ha presentato un soggetto di belle speranze come Zingaretti Grif ( 1.17.7 sui duemila ) ed ha portato alla vittoria la potente Valentina Laser ( 1.14.7 ) tra le femmine di tre anni, dopo percorso scoperto ai fianchi della battistrada e favorita Venerina Jet.
La declassata Ursula Grif ( 1.14.7, Marco De Vivo ) ha riportato con estrema naturalezza la prova riservata alle femmine di quattro anni, sottomettendo la comunque tenace Urubamba Tor.

Pagina 1 di 129