top ad

1° CORSA:
I titoli migliori sono sicuramente quelli di Classic Gar ma è al rientro e potrebbe non avere ancora la miglior forma. Chrono Ek ha trovato quella continuità di rendimento che gli è mancata in passato, è vero che si sta esprimendo meglio da dietro ma, nella circostanza, dovrebbe essere altrettanto competitivo pure in percorso di testa. Come alternativa scegliamo Cash Fas, la scorsa settimana ha sbagliato in curva ma la meccanica non sembrava brutta. Sorpresa l’opportunista Costantin Ferm.
2° CORSA:
Aperta a diverse soluzioni: è piaciuto parecchio il rientro di Dandy Dimar, forse il miglio è breve per le sue attuali caratteristiche ma se la gioca comunque. Daiquiri Fi si era qualificato bene ed all’esordio ha sbagliato dopo un giro, la motivazione potrebbe essere caratteriale, rivediamolo. Duntunfum Jet è appariscente ma poco incisivo, Diabolik Dvs e Daimon Jvs hanno lasciato intravedere discrete potenzialità, ancor di più ha fatto Desideri che però potrebbe trovare traffico nella risalita. Da non escludere un inserimento di Devil Op e Dakar degli Ulivi.
3° CORSA:
Biancaneve Sm sembra aver trovato un compromesso con chi la interpreta, perde qualche metro al via ma poi si lascia gestire, questa è la classica corsa che potrebbe risolvere con la progressione finale, favorita. L’avversario più pericoloso è Bigvarenne Fas che presenta un ruolino di marcia di tutto rispetto, siccome scende in pista anche venerdì, solo dopo quella corsa potrà essere valutato compiutamente. Birbante Dibielle e Brillant Axe attraversano un discreto momento di forma, Barolo Grif è alla ricerca della miglior condizione, la valida Bankoc Dann rientra.
4° CORSA:
Miglio di categoria B – C che ha in Vesna la chiara favorita, a Torino ha saputo adattarsi ad uno svolgimento diverso da quello che si prevedeva è l’ha risolta con uno spunto violento, insomma in testa o in altro modo dovrebbe vincerla. Al via ci sarà lotta ad accaparrarsi le posizioni migliori, Terror Caf, nel miglior momento della carriera, potrebbe essere il più veloce degli altri. Sta piacendo molto Amour del Ronco, può farsi notare, nonostante sia un passista. Artico Jet renderà di più da dietro ma c’è il rischio che abbia pagato la tirata dell’altro giorno.
5° CORSA
Corsa senza favoriti, cominciamo la nostra selezione da Costantino Jet che è stato convincente al rientro, nei confronti di Cervinia che corre poco e per questo motivo non è facile da valutare. Centauro Caf in estate aveva tirato fuori prestazioni super, le ultime sono appena sufficienti, forse per motivi di meccanica. Uno svolgimento selettivo esalterebbe le caratteristiche di Caeli Egral che trova in Maione l’ interprete, forse, adatto. Cleofe Col è rimasta chiusa nella corsa di rientro, Castillo è stato deludente fin’ora, Corallo Dls deve evitare l’errore e impegnarsi linearmente.
6° CORSA:
La nostra scelta, molto personale, ricade su Bellass perché, oltre ad avere una condizione al diapason parte da posizione favorevole, potrebbe andare al comando e gestirla. Basic Gar è un’altra potenziale protagonista, sa partire con sollecitudine e il meglio lo da quando si trova nelle condizioni di imprimere il proprio passo. Qualsiasi sia lo schema Bona Vita Pax ci si adatta tranquillamente, dovessero lottare prematuramente ne trarrebbe vantaggio enorme. Difficile valutare, al momento, comunque rimane una velocista, anche sollecita al via.
7° CORSA:
Potrebbe essere la giusta occasione per Ufo Robot Hp, dopo due secondi posti conseguiti dal rientro. Zivago Gifar sembra in crescita, l’allievo sveglio, di contro c’è il numero al largo dello schieramento. Può fare meglio di quanto stia realizzando Zen Pal Ferm, solitamente è limitato dall’essere un passista fatto e finito, senza cambio di marcia. Astro de Gleris è “ scoppiato “ al rientro ma la meccanica era apprezzabile, Ulula Jet avrebbe bisogno di non sprintare da lontano, Aznavour Ferm potrebbe crescere rispetto al rientro. Sorprese All In One Tur e Vichingo Clemar.

1° CORSA: 3 Chrono Ek+++
2 Cash Fas++
1 Classic Gar+

2° CORSA: 7 Dandy Dimar+++
3 Daiquiri Fi
6 Dutunfum Jet++
9 Diabolik Dvs
1 Daimon Jvs+
13 Desideri

3° CORSA: 8 Biancaneve Sm+++
1 Bigvarenne Fas
7 Birbante Dibielle++
9 Brillant Axe+

4° CORSA: 7 Vesna++
4 Terror Caf
3 Amour del Ronco++
1 Artico Jet+

5° CORSA: 7 Costantin Jet++
1 Cervinia
9 Centauro Caf++
10 Caeli Egral
6 Cleofe Col+
5 Corallo Dls

6° CORSA: 1 Bellass+++
5 Basic Gar
7 Bona Vita Pax++
4 Benedetta Effesse+

7° CORSA: 2 Ufo Robot Hp+++
8 Zivago Gifar
10 Zen Pal Ferm++
1 Astro de Gleris
11 Ulula Jet+
6 Aznavour Ferm

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

bottom ad
Articolo precedenteAgnano Trotto venerdì 29 ottobre (14.30) pronostici di Emilio Migiaccio
Articolo successivoRiunione del 31 Ottobre 2021 – Trotto
Lorena Sivo classe 1968, giornalista dal 1992, Odg, Ussi, Gus Gruppo Giornalisti Uffici Stampa (FNSI), dal 1998 Ufficio Stampa e Comunicazione Ippodromo di Agnano Napoli l.sivo@ippodromipartenopei.it