top ad

Si apre con una condizionata sui 1800 metri che ha in Xeres il cavallo da battere, visto quello che ha fatto prima a Napoli (stravincendo in maiden) e poi lo standard espresso nel Piazza dei Miracoli a Pisa. Rio Natal dopo il cauto rientro può avere grossi margini di progresso, dovesse ritrovarsi qui li può mettere tutti in fila, d’altronde è sempre il 6° del Derby 2021. Dentro anche la regolare Galway Girl che dovrebbe gradire il terreno allentato. Più dura per i rientranti Olympionic e Supernino.

Pochi al via ma tutt’altro che semplice metterli in fila.Paosan sul tracciato non ha sbagliato niente e se, come da previsioni, dovesse piovere rimane lui il cavallo da battere in virtù dell’attitudine ai terreni bagnati. In alternativa ecco pronta Isabel Queen molto crescita nell’ultimo periodo, poi Flying Horse che è da attendere in netto progresso dopo il circospettoso rientro in pista dritta. Dangerous Subject è ancora maiden ma si porta dietro una linea molto pesante, se non trova corta la distanza conta anche lei. Sorpresa Night Hero che fornisce un mezzo rientro.

Mister Night dopo due prove di rientro potrebbe essere il nome giusto per un handicap di questo tipo a patto di non trovare un terreno eccessivamente lavorato. In alternativa ecco pronta la passista Zo Kandi con peso poco gestibile ma lo schema la potrebbe aiutare. Villa Lubin torna sul tracciato prediletto e pur su distanza limite ha la sua chance. Dentro anche Thunderflash che ha peso possibile e in erba solitamente rende al meglio. Sorprese Miramont Lady che dopo due vittorie in minima sale due categorie, la regolare Karpedream e il pesino State of Play.

In sei in questa minima dove spicca (per mancanza di opzioni) il nome di Piccola Anima, forse non nel miglior momento ma dovesse ritrovarsi un filo qui per batterla devono fare gli straordinari.
La forma di Mandrillo è tutta da verificare, ma se il rientro l’ha portato il giusto avanti in un contesto come questo può mettersi in luce. Donna Way, piaciuta all’ultima, se ripete lo standard vale almeno un posto nel marcatore. Sorprese Fast Pulchra con peso possibile ma senza forma. Rincalzi Off Limit e Happy Starlight.

Absolute Value alla prima in handicap può venire subito giusta vista anche la forma recente (l’ultima prestazione non va presa alla lettera per via dello schema). Dentro anche il passista Contedimontecristo che sta crescendo con le corse, poi Black Paradise piaciuto all’ultima e Seccavigne fresco di vittoria in contesto similare ma stavolta con peso complicato. Sorprese Back Draga (ex Botti) alla prima con il nuovo team, Betelgeuse meglio di quanto dica la carta all’ultima e Tempo di Renaccio.

Bogogno torna sul gradito tracciato in erba e punta senza mezzi termini al successo in un contesto alla sua portata. The Dark Side con peso complicato è la prima delle alternative, specialmente in caso di terreno faticoso. Poi Akoniton (che torna sulla pista prediletta) da attendere in progresso dopo la cauta ricomparsa. Sorprese Triusco, il finisseur Soffio Del Vento con situazione ponderale più che possibile, Ohboki che va più forte di quanto dica la carta e Peccise in possibile progresso dopo le due prove di rientro.

bottom ad
Articolo precedenteHedgehog, Soligo e Flam negli hp ad Agnano galoppo.
Articolo successivoRiunione del 1 Febbraio 2022 – Galoppo
Lorena Sivo classe 1968, giornalista dal 1992, Odg, Ussi, Gus Gruppo Giornalisti Uffici Stampa (FNSI), dal 1998 Ufficio Stampa e Comunicazione Ippodromo di Agnano Napoli l.sivo@ippodromipartenopei.it